Insegnare la Fa alla Conferenza di Houston

休斯顿法会讲法

 

Li Hongzhi

12 ottobre 1996

 

Sono molto grato al governo e ai cittadini di Houston per l’onore che mi hanno concesso. Spero che molti discepoli del Falun Gong si uniscano a me nel ringraziarli per il loro sostegno e per il loro apprezzamento alla Dafa. Esprimiamo il nostro riconoscimento con un grande applauso, va bene? (Applausi) Porterò i buoni propositi del governo di Houston e gli onori che il governo di Houston mi ha concesso a tutti i discepoli del Falun Gong e al popolo cinese.

 

Ho sempre pensato ai discepoli del Falun Gong negli Stati Uniti, inclusi quelli di razza bianca, nera e gialla, così come ai discepoli di altre razze. Il fatto che avete ottenuto la Fa significa che la vostra relazione predestinata è arrivata, quindi da sempre ho voluto venire a vedere come tutti stanno andando nella propria coltivazione.

 

Molte persone non mi hanno mai incontrato, ma molte persone hanno letto i libri e hanno conosciuto questa Fa. Sentono sempre di non essere a loro agio se non vedono il Maestro in persona, ma sembrano effettivamente più a loro agio dopo che mi hanno visto. In realtà, in quegli articoli brevi – voi li chiamate le scritture – vi ho detto che anche se non mi avete visto, potete coltivare proprio lo stesso; e potete ottenere proprio lo stesso ciò che vi spetta. Niente sarà omesso, perché la vera coltivazione non dipende né dalle formalità, né dal fatto che abbiate visto il Maestro o no. Sapete, Budda Sakyamuni è mancato più di duemila anni fa, tuttavia le generazioni successive hanno sempre coltivato. Non hanno avuto modo di vedere il Budda Sakyamuni, ma hanno potuto coltivare con successo lo stesso; questo perché egli ha lasciato le scritture nel mondo umano ed ha i Fashen che salvano la gente.

 

Dato che sto diffondendo una Fa così grande, potreste aver già compreso dai libri che nessuno mai nella storia ha intrapreso un’impresa così grandiosa – spiegare al genere umano una serie di principi autentici, completi, sistematici e che sono in grado di aiutare i coltivatori ad ascendere nei mondi celesti. Nel passato questo non era permesso. Nella società umana del passato, non si poteva assolutamente lasciare queste cose al genere umano.

 

Certamente, molte persone hanno letto le scritture di Budda Sakyamuni, ma in realtà, quelle sono state compilate dalle generazioni successive. Sono incomplete e trattano soltanto alcuni principi. Quando venivano compilate, le generazioni successive si basavano su leggende e ricordi, quindi sono frammentarie. Allora perché le cose andarono in quel modo? Perché quelle sono le uniche cose che le Divinità hanno acconsentito di lasciare al genere umano durante quel periodo della storia. Ai suoi tempi, il Budda Sakyamuni in effetti parlò di molte cose, ma dato che in India a quell’epoca non c’era la lingua scritta, ciò di cui parlava non poteva essere registrato immediatamente, e fu soltanto cinquecento anni dopo la morte di Budda Sakyamuni che le generazioni successive misero per iscritto ciò di cui Budda Sakyamuni aveva parlato. Certamente, il tempo, il luogo, l’ambiente e lo stato d’animo della gente di quell’epoca a cui si rivolgeva – tutto è cambiato, e non c’è stato modo di recuperare tutto. Ma nonostante ciò, le scritture buddiste hanno potuto aiutare coloro che volevano veramente coltivare a comprendere la verità di Budda. Dalla prospettiva delle immense verità di Budda, tuttavia, sono incomplete e tanto meno sono la Fa sistematica e fondamentale dell’universo. Ma Sakyamuni è un Budda, e le sue parole infatti portano la natura di Budda e l’espressione della verità di Budda di quel livello. Anche Gesù e Lao Tze si trovavano nella stessa situazione di Sakyamuni: nessuno di loro ha lasciato una documentazione dei loro insegnamenti nelle loro rispettive epoche. Lo stesso vale per i monaci di livello elevato che hanno coltivato nel corso della storia.

 

Faccio spesso questa affermazione: dico che ho fatto una cosa che mai nessuno ha fatto prima. Una frase come quella che segue si è diffusa tra i discepoli: dicono che il Maestro ha lasciato agli esseri umani una scala con la quale salire in cielo. Gli Dei stanno dicendo la stessa cosa. Gli Dei dicono, “Hai lasciato agli esseri umani una scala con la quale salire in cielo.” Le cose che Sakyamuni, Gesù e Lao Tze hanno lasciato sono molto poche o incomplete; perché in passato era proibito fare le cose in questo modo.

 

La Fa che sto insegnando è estremamente grande. Fintanto che coltivate in accordo con questa Fa, potete raggiungere il Compimento. Questo è un qualcosa di inimmaginabile per gli esseri senzienti del passato. I segreti celesti toccati all’interno [della Fa] sono estremamente numerosi e grandi. Ma se non coltivate, quando aprite questo libro e ci date un’occhiata, troverete che questo è un libro che insegna alle persone a diventare buone, e che discute di principi; è un libro del genere. Se volete coltivare, quando lo leggete per la seconda volta, non scavate intenzionalmente dentro il significato di ogni carattere; fintanto che leggete seriamente questo libro dall’inizio alla fine una volta, dopo che l’avete letto per la seconda volta, troverete che non è un libro ordinario e sia la sensazione che avete avuto leggendolo la prima volta che il significato interiore sono cambiati. Quando finite di leggerlo per la terza volta, troverete che il significato interiore è cambiato di nuovo, ed è di nuovo diverso dalle prime due volte. Continuate semplicemente a leggerlo così, e quando avrete completato la lettura di questo libro per tre volte, forse non vorrete più separarvene per il resto della vostra vita. Perché accade questo? Perché dalla prospettiva superficiale degli esseri umani, ci sono due ragioni: la prima è che tutti gli esseri umani hanno sete di conoscenza e verità. L’altra ragione è che tutti gli esseri umani hanno la natura di Budda. Ciò che il libro contiene sono le verità di Budda, il che è connesso con la vostra natura di Budda. Non appena lo vedete, lo sentite molto vicino, e le verità autentiche della Fa vi ecciteranno, e sentirete che questo è ciò che stavate cercando.

 

Inoltre, la coltivazione deve avere un processo. Quando iniziate a studiare la Fa, siete soltanto in grado di comprendere i principi iniziali dell’essere una brava persona. In realtà, il contenuto di questo libro include le verità di differenti mondi e differenti livelli. Come si dice nel Buddismo, il Triplice Mondo contiene al suo interno trentatré livelli di cieli – ci sono differenti livelli all’interno del Triplice Mondo. Se volete coltivare ad un certo livello di cielo, dovete conoscere i principi di quel livello di cielo per poterci arrivare. Soltanto quando soddisfate quello standard, potete ascendere. Se volete coltivare per andare oltre il Triplice Mondo, potrete arrivarci con la coltivazione soltanto quando vi saranno resi noti i principi oltre il Triplice Mondo. Questa Fa contiene gli elementi che possono guidarvi ad arrivare con la coltivazione ai vari livelli elevati. Altrimenti, sarà proprio come ho detto precedentemente: andate all’università con i libri di testo della scuola elementare, ma rimanete ancora uno studente di scuola elementare, perché non siete in possesso delle conoscenze di livello universitario, che quindi non possono guidarvi nello studio universitario; il principio è questo. Ma con questo libro, nonostante riveli molti segreti celesti, la gente che non coltiva non vedrà niente guardandolo a livello superficiale. Soltanto quando volete coltivare e volete leggere questo libro seriamente, scoprirete che i significati interiori sono estremamente vasti. Quanto vasti? Quanto più in alto siete in grado di coltivare, tanto più in alto può guidarvi ad arrivare con la coltivazione.

 

Dirò a tutti che tutti coloro che possono ottenere la Falun Dafa hanno una provenienza speciale e una relazione predestinata, e alcuni forse sono degli esseri che provengono da livelli molto, molto elevati. Tra le persone nel mondo che vedete, tutti sembrano uguali, perché in superficie non potete sapere chi sono. Ma dico spesso questo: nel diffondere una Fa così grande, non è che la diamo da studiare agli esseri umani casualmente, quindi se l’avete ascoltata, probabilmente avete una relazione predestinata ed è dovuto a quella relazione predestinata. Non una singola parola che pronuncio è infondata; ciò sarà dimostrato in futuro. Certamente, dato che ho reso pubblica una Fa così grande, devo assumerne la responsabilità. Se uno non fosse in grado di salvare la gente, starebbe sconsideratamente rivelando segreti celesti e danneggiando la Fa celeste; ciò non è assolutamente permesso e nessuno osa agire in quel modo.

 

Come sapete, nel passato chiunque avesse casualmente rivelato dei segreti celesti avrebbe subito la punizione del cielo. Perché i coltivatori tenevano la bocca chiusa e non parlavano? Uno, gli esseri umani sono troppo attaccati alle loro comprensioni illusorie; due, a quelli che non coltivano non è consentito conoscere la verità delle cose. I coltivatori conoscono i principi celesti e ciò che dicono sono dei segreti celesti, quindi dirlo casualmente a della gente comune significherebbe rivelare i segreti celesti, e loro stessi cadrebbero giù. Perché allora oggi posso farlo? E ci possono essere così tante persone che, con la coltivazione, stanno coltivando verso l’alto e in futuro otterranno con successo il Compimento? È proprio perché sono in grado di assumermi la responsabilità per tutto quanto. Inoltre, nel portare avanti questa impresa, ho preso innanzitutto in considerazione l’essere responsabile nei confronti della gente, della società umana, degli esseri senzienti di vari livelli e dell’universo; soltanto partendo da questo punto, posso farlo bene. La Fa include i significati interiori di vari livelli, e coloro che coltivano provengono da livelli relativamente elevati. Quindi attualmente alcuni discepoli hanno già raggiunto livelli molto elevati nella coltivazione, e hanno usato questa Fa come guida.

 

Allora quanto è elevata questa Fa? In passato, a coloro che diffondevano la Fa in mezzo alla gente comune non era consentito parlare della Fa oltre il livello di Budda. Lo scopo era quello di impedire agli esseri umani di conoscere se nei livelli ancora più elevati ci fossero Budda o no e se ci fossero Dei o no. C’è una ragione per questo: la gente usa sempre la comprensione umana per immaginare gli Dei e i Budda, e questo è irrispettoso nei loro confronti. Allora se i Budda di livelli più elevati venissero a conoscenza della gente, e i nomi dei Budda venissero pronunciati casualmente, ciò equivarrebbe a calunniare i Budda; inoltre, la gente moderna sta bestemmiando i Budda inconsapevolmente. La gente nell’antichità rispettava veramente gli Dei e i Budda, ma riguardo alla gente di oggi, anche se ci credessero, non sono più devoti. Molte persone oggi ritengono di essere rispettose nei confronti dei Budda. Il nome di Budda è sempre sulla loro bocca, e li chiamano per nome direttamente; in realtà, questa in sé è già una calunnia nei confronti di Budda. Nel passato quando la gente pronunciava la parola “Budda”, sentiva un senso di stima e riverenza emergere dentro di sé, e sentiva che era veramente sacro. La gente di oggi non ha più questa sensazione. Perfino nei libri di cucina ci sono nomi come “Budda salta il muretto”. È tutto molto casuale.

 

Pensateci tutti: in contrasto con gli esseri umani, i Budda sono sacri e solenni oltre ogni paragone. La logica di pensiero della gente comune, la struttura di pensiero della gente comune, e le loro forme di espressione, non esistono nel mondo dei Budda, così quando guardate a loro con una mentalità umana, qualunque cosa facciate sarebbe irrispettoso. Ma dato che i Budda sono compassionevoli e sanno che gli esseri umani sono in confusione e i principi sono rovesciati, non prendono in considerazione gli errori umani; inoltre, al fine di salvare la gente, permettono alla gente di conoscere l’esistenza dei Budda. Se i Budda e gli Dei di livelli ancora più elevati permettessero alla gente comune di sapere della loro esistenza, allora gli esseri umani produrrebbero facilmente karma nei loro confronti e sarebbero facilmente irrispettosi nei loro confronti; è esattamente per questa ragione che non consentono alla gente di conoscerli e di conoscere i Budda dei livelli ancora più elevati. Un Budda Tathagata vede gli esseri umani come persone comuni e penosamente piccole, proprio come minuscole particelle. Mentre quando una Divinità di livello molto, molto elevato guarda un Budda Tathagata, anche tale Budda sembra una persona comune, perché [quella Divinità] è così elevata. Allora cosa sembra un essere umano ai suoi occhi? Non è niente. Pensateci tutti, il genere umano ha sempre pensato che gli esseri umani vivano abbastanza bene nella società umana ordinaria, e che gli esseri umani siano gli esseri più straordinari dell’universo. In realtà, questo ambiente della società umana ordinaria è il livello più basso dell’universo. Si può dire che tra gli esseri dell’universo, è il luogo più sporco dell’universo. Agli occhi delle divinità di livello molto elevato, questo luogo del genere umano è il deposito delle immondizie dell’universo; è il luogo di deposito degli escrementi degli esseri di livello elevato. Quindi se una voce tra gli escrementi chiamasse il nome di un Budda, ciò sarebbe in sé irrispettoso, quindi le divinità di livello ancora più elevato non consentono agli umani di sapere di loro.

 

Forse non tutti hanno prestato attenzione a ciò che ho detto poco fa. Ho detto che la Fa che sto diffondendo non è qualcosa che gli umani sono in grado di venire ad ascoltare come una serie di conoscenze. Se siete potuti venire, forse avete una relazione predestinata. Se non ci credete, allora tenete a mente ciò che ho detto. Certamente non importa quanto sia grande la vostra predestinazione, se l’avete ottenuta, direi che dovreste saperne fare tesoro. Certamente tutti coloro che sono seduti qui l’apprezzeranno. Ci sono persone provenienti da molto lontano, perfino dall’estero, che sono venute qui; ci sono persone che arrivano da Hong Kong e perfino dall’Europa. Il loro obiettivo è la coltivazione: perché uno, sperano di vedere il Maestro; e due, vogliono venire ad ascoltare la Fa. Questo è precisamente perché volete andare verso la bontà e volete coltivare. Molte persone considerano ciò che dice il Maestro come verità. In effetti non si possono usare le verità umane per giudicare la Grande Fa, in quanto è il fondamento dell’universo. Quindi penso che tutti i presenti qui seduti dovrebbero aver cura di questa relazione predestinata. Se avete ottenuto questa Fa, allora dovreste continuare a coltivare fino alla fine. Non mancate questa opportunità.

 

Il modo in cui questa Fa viene diffusa è diverso da qualunque altro modo di salvare la gente nella storia. Perché? Tutti voi avete già visto la differenza, dato che quando qualunque tipo di Fa di Budda veniva diffusa, si chiedeva alla gente di entrare nei monasteri per coltivare. Ma qui non richiedo questo. Perché non lo richiedo? Perché il Buddismo insegna all’interno dei confini del Buddismo; il Taoismo insegna la Legge del Tao dentro i confini del Taoismo; e riguardo alle religioni occidentali, anche esse non sono in grado di uscire fuori dalle loro dottrine. Questa volta io esco completamente fuori dai parametri della religione e sto spiegando la Grande Fa fondamentale dell’universo.

 

Nel passato, c’era gente che diceva che, se si vuol coltivare, si devono abbandonare tutti gli interessi materiali umani e ritirarsi in profondità fra le montagne e nelle foreste remote, oppure entrare nei monasteri, staccandosi completamente dagli affari mondani e secolari. Soltanto così si poteva coltivare tranquillamente. Lo scopo era quello di obbligare la gente a liberarsi degli attaccamenti agli interessi materiali. Io non vi guido per questo sentiero. Perché? Ho visto una situazione: se si vuole fare ottenere il Compimento alla gente il più presto possibile, e rendere possibile a numerose persone del mondo di coltivare, soltanto coltivando nella società umana è fattibile. In realtà, soltanto nell’ambiente complicato, una persona può veramente coltivare se stessa, e il tempo impiegato sarà molto più breve rispetto alla coltivazione che evita questo ambiente complicato. Un altro problema cruciale è che molti metodi di coltivazione non coltivano la persona stessa, ma coltivano lo spirito secondario. Questo nel passato era un grande segreto celeste; forse l’avete già visto tutti leggendo il libro. Oggi voglio precisamente che voi coltiviate voi stessi; voglio precisamente dare questa Fa al vostro vero sé. Quindi ho scelto di farvi coltivare in mezzo all’ambiente complicato della gente comune. Coltivare in questo modo è di beneficio anche al genere umano. Mentre coltiva, una persona evita di influenzare negativamente la società ordinaria e porta anche dei benefici alla società umana. Un coltivatore è anche un membro della società, con un lavoro ed una vita normale, e può studiare la Fa e coltivare, fino al Compimento.

 

Ho scelto questo sentiero di coltivazione per tutti voi, quindi è completamente diverso dalle altre vie di coltivazione. Dato che tutti voi siete completamente usciti fuori dai confini della religione, dico spesso che non siamo una religione; sto semplicemente diffondendo questa Fa alla gente e facendo in modo che la ottengano. Coloro che possono coltivare fino alla fine, potranno ottenere il Compimento. Se qualcuno non è in grado di coltivare in questa vita, allora quando conoscerà i principi superficiali di questa Fa, sarà una brava persona, il che beneficerà la società e potrà volgere il cuore della gente verso la bontà.

 

Oggigiorno, i problemi sociali emergono uno dopo l’altro. Sapete, non importa quante leggi siano concepite, ci saranno sempre persone che commettono atti criminali. Non appena emergono dei problemi, vengono inventate nuovi leggi, e poi più crimini emergono e altre nuove leggi vengono formulate. Il genere umano ha posto troppe restrizioni su se stesso. Inoltre, il genere umano non ha altra scelta che sopportare tutto ciò che il genere umano ha creato per se stesso. Più strettamente si esclude, più va agli estremi rispetto a queste cose, e nel frattempo più è difficile fare conoscere le verità cosmiche alla gente. In realtà ciò che rende instabile la società non è determinato dalla quantità dei decreti legislativi; il fattore che rende instabile tutto quanto, dalle nazioni all’individuo, si può riassumere in una parola sola – virtù. Cioè il carattere morale della gente non è più buono. La gente di oggi ha perso le norme degli esseri umani. Questo è il motivo per cui la società è così caotica. Se tutte le persone si trovassero ad un livello molto elevato di stato mentale e tutti avessero una xinxing molto elevata, pensateci tutti, che tipo di società sarebbe questa? In quale stato sarebbe l’intera società umana? Se tutti sapessero che è sbagliato fare cose cattive, che è sbagliato sia per chi le fa che per gli altri che le subiscono. Se nessuno facesse le cose cattive, allora direi che non occorrerebbe nemmeno la polizia, giusto? Ognuno cercherebbe di salvaguardare consapevolmente i criteri morali del genere umano.

 

Certamente queste cose che riguardano il genere umano non sono in realtà ciò che sto facendo principalmente. La mia diffusione di questa Fa vuole fare sì che tutti possano ottenere la Fa e raggiungere il Compimento con la coltivazione. Ma coltivando nella società umana, si produrrà inevitabilmente questo effetto; questo è il beneficio collaterale che questa Fa porta al genere umano quando viene diffusa nella società. Può mettere in grado un coltivatore di ottenere veramente la Fa. Se, in mezzo ad un ambiente complicato e di fronte a degli interessi concreti, siete capaci di emergere, allora siete veramente straordinari e dovete ottenere il Compimento. Allora ci sono delle condizioni legate a questo? Se una persona inizia a coltivare questa Fa, deve abbandonare tutte le cose materiali? No, non è così, perché mentre diffondevo questa Fa, avevo già considerato il fatto che questa Fa sarebbe stata diffusa molto ampiamente, poiché nella storia il modo di diffondere la Fa oggi era già stato predisposto. L’apparizione del qigong serviva per preparare la strada a me per diffondere la Fa oggi. In Cina continentale, alcune persone chiamavano la situazione del qigong di quell’epoca “movimento di creazione di divinità”. Se all’inizio non fosse esistito un tale ambiente, non sarebbe stato così facile per me diffondere la Fa oggi. In realtà, il qigong mi stava preparando la strada per diffondere la Fa. Certamente, adesso ci sono alcuni maestri di qigong fasulli che sono venuti per causare disordini. Se fossero emersi in modo naturale, allora sarebbe anche normale, dato che il genere umano è proprio così. Quando la retta Fa si diffonde, è certo che toccherà quegli elementi non retti. Dove esiste la rettitudine, esiste anche la malvagità, e serve per vedere quale sentiero le persone scelgono. Con le interferenze degli elementi cattivi nella coltivazione, la gente può ascendere nella coltivazione. Se non ci fossero le cose cattive che interferiscono, penso che non potreste più coltivare. La coltivazione personale sarà così e toccherà molti fattori.

 

Alcune persone ritengono solo che dovrebbero vivere comodamente. Se una persona comune pensa così, non è sbagliato. La gente vuole semplicemente vivere meglio, avere più gioia e meno sofferenze. Ma per un coltivatore, vi dirò che non è una cosa cattiva se si soffre un po’, dato che, in questo luogo umano, i principi dell’universo sono rovesciati. I principi di questa dimensione umana sono invertiti. Pensateci, quando tutte le persone nella società umana desiderano avere una vita comoda, si mettono a lottare tra di loro in modo da ottenere benefici materiali, ed altre creature invece subiranno sventure. Quindi nel vivere, la gente sta creando karma e danneggerà altre persone e altri esseri. Allora se create soltanto karma e non pagate per il karma, e non soffrite né eliminate karma, allora pensateci tutti: questo karma si accumulerà sempre più e diventerà sempre più grande. Alla fine, che cosa succederà? Quando una persona è completamente riempita di karma nero sia all’interno che all’esterno, questo essere sarà annientato – il vero annientamento di un essere umano. Ciò significa che la persona cesserà di esistere per sempre. Al contrario, se la gente soffre un po’ e sopporta certe avversità, così da eliminare un po’ di karma in mezzo alle sofferenze, poi vivrà in futuro molto felicemente. Questo è il principio retto dell’universo e la legge del ciclo della vita. Nel passato le persone anziane dicevano spesso che se durante l’infanzia si soffre di qualche malattia, e durante la gioventù si sopporta qualche avversità, dopo le persone condurranno una vita in un certo qual modo migliore. Di solito è così. Questa è la regola dell’eliminazione del karma degli esseri umani, perché se non eliminate il karma, non avrete felicità. Se avete così tanto karma, da dove arriverà la vostra felicità? Il karma stesso è la causa fondamentale che vi rende infelici, vi fa soffrire di più, o vi fa fare più sacrifici. Questo si riferisce agli esseri umani.

 

Come coltivatori, pensateci tutti, se non eliminate il vostro karma, se non soffrite un po’, e se volete soltanto godere delle comodità, allora come potete coltivare? Vi sedete lì a pensare: “Oggi voglio uscire dal Triplice Mondo,” e “Domani voglio coltivare in un Budda.” Tuttavia queste cose non sono qualcosa che gli esseri umani possono ottenere soltanto desiderandole. Dovete superare prove e tribolazioni nella coltivazione concreta e nella società reale, eliminando tutti i vostri attaccamenti tra la gente comune, e abbandonando gli attaccamenti che gli esseri umani non sono in grado di abbandonare. Certamente, alcuni con più istruzione o le persone anziane riescono a comportarsi un po’ meglio; possono mantenere la calma e trattenersi dal litigare e combattere con la gente come fanno invece gli altri quando sorgono dei conflitti o quando incontrano delle difficoltà. Dall’esperienza accumulata, hanno compreso il valore di quell’approccio, ma i fattori umani della paura e del senso di impotenza hanno un loro peso. I coltivatori dovrebbero immediatamente vedere questo problema chiaramente.

 

Quando incontrano dei conflitti, i coltivatori dovrebbero sopportarli. Ancora di più, dovreste essere in grado di resistere, e solo così potrete veramente ascendere. Quando un’altra persona vi maltratta, vi darà la virtù. Nel momento in cui vi maltratta, voi stessi state effettivamente soffrendo, e il vostro karma sarà eliminato, il che a sua volta produce virtù. Siete un coltivatore e la vostra virtù si trasformerà in gong, in questo caso il vostro gong non crescerà? Nello stesso momento in cui state sopportando, potete comprendere le cose correttamente, senza odio e risentimento; non state allora migliorando la vostra xinxing? Questo principio dovrebbe essere visto al contrario.

 

Dico spesso che quando una persona si approfitta di voi o vi causa dei guai, non dovete provare risentimento nei suoi confronti, perché state coltivando. Se non vi causasse dei guai e se non creasse delle opportunità perché possiate migliorare, come potreste coltivare verso l’alto? Quindi non solo non dovete odiarlo, ma dovete in cuor vostro ringraziarlo. Alcune persone quindi pensano: non è un comportamento troppo codardo questo? Non è così. Senza questo ambiente, non potete veramente eliminare il karma, perché ciò che cercate non è la comodità, e la vostra coltivazione non può essere separata dall’ambiente di coltivazione della società ordinaria.

 

Poco fa ho detto che sapevo fin dall’inizio che quando avrei diffuso questa Fa, questo avrebbe scosso la società, e quanta gente sarebbe venuta per studiarla. Attualmente in Cina, tra quelli che coltivano questa Fa, più di 10 milioni di persone stanno praticando ogni giorno, e la cifra salirebbe a 100 milioni se venissero inclusi quelli che conoscono questa Fa ma coltivano un po’ sì e un po’ no. Inoltre, so anche che nel prossimo futuro creerà delle scosse molto grandi a livello mondiale. Attualmente questa Fa non è stata ancora compresa dal mondo scientifico e tecnologico, ma in futuro la scienza della società umana subirà dei grandi cambiamenti a causa di questo; ho veramente rivelato molti segreti celesti al genere umano. Il genere umano è completamente sigillato e anche la saggezza umana è sottoposta a limiti. Non importa quanta conoscenza avete nella società ordinaria e quanto è alta la vostra posizione sociale, siete ancora una persona comune. Per di più, la scienza empirica di oggi ha guidato la gente su un sentiero che isola l’umanità, impedendole di conoscere la verità dell’universo.

 

Poco fa ho parlato in modo particolare che quando le persone coltivano, soffrire alcune avversità e qualche dolore è una cosa buona. Alcune persone pensano, “Coltivo nella Falun Dafa. Dovrei coltivare in pieno agio, dovrei essere in grado di aumentare il mio gong senza subire prove e tribolazioni, e non ci dovrebbero essere così tanti guai che mi disturbano.” Se un coltivatore non paga il karma e non eleva il suo livello, non potrà mai aumentare il suo gong. Alcune persone dicono, “Il mio consorte non mi lascia praticare, e non mi dà la condizione e il tempo, e mi minaccia con il divorzio.” In realtà, non è detto che sia vero. Forse serve per mettervi alla prova per vedere quanta importanza date alla vostra coltivazione. Ma le manifestazioni sono in effetti molto intense. La coltivazione è seria. Nessuna prova o tribolazione sembrerà un gioco. Quando le tribolazioni sorgono per i coltivatori, ci sono sicuramente delle ragioni. In effetti, quando qualcuno vi crea dei guai, vi sta aiutando a migliorare. Mentre migliorate il livello del vostro pensiero, state anche eliminando il karma, dato che state sopportando dei dolori. Nel frattempo siete messi anche alla prova per verificare se siete determinati nei confronti di questa Fa. Se non siete determinati nei confronti di questa Fa, allora è inutile discutere di tutto il resto.

 

Nell’insegnare la Fa, parlo soltanto delle cose su cui vedo che i praticanti sono confusi, quindi potrebbe non essere molto sistematico. Non dovete prendere ciò che dico oggi come la guida sistematica per la vostra coltivazione futura. L’unica guida sistematica per la vostra coltivazione è lo Zhuan Falun. Qualunque cosa che dirò o discuterò da qui in poi girerà attorno allo Zhuan Falun, e soltanto il libro Zhuan Falun guida la vostra coltivazione; ed è il più sistematico. Molte persone sedute qui hanno livelli di istruzione relativamente elevati. Non importa se siete arrivati da Taiwan o dalla Cina continentale, o se siete cinesi provenienti da altri paesi; tranne gli anziani cinesi residenti all’estero, tutti sono relativamente istruiti; si potrebbe dire che voi siete l’élite dei cinesi. Dico spesso che la diffusione di questa Fa è molto diversa dalle altre pratiche di qigong. Le persone che praticano altri tipi di qigong sono spesso anziani pensionati che non hanno niente da fare. La stragrande maggioranza di loro vogliono fare esercizi per il loro corpo e tutti praticano cose che riguardano il qi. Ma per coloro che praticano la Falun Dafa non è così. Gli anziani sono una parte, ma la proporzione dei giovani e della gente di età media è piuttosto elevata, e il loro livello di istruzione è relativamente elevato.

 

Quando insegno la Fa e la pratica, lo faccio in modo diverso dagli altri maestri di qigong. Un comune maestro di qigong parla brevemente di una serie di principi e poi insegna alla gente a praticare i movimenti e a inviare messaggi. Io non faccio mai così. Dato che voglio diffondere veramente la Fa e guidarvi verso i livelli elevati, devo prima di tutto insegnare la Fa. Ogni volta che tengo un corso, in ogni lezione devo insegnare la Fa per un ora, poi vi insegno il metodo per raggiungere il Compimento – gli esercizi della pratica. Quindi è diverso da altri qigong. Il significato interiore della Fa è molto vasto. Più è alto il livello di conoscenza e di istruzione di una persona, più è capace di comprendere, più la trova buona. Coloro con più conoscenze che vengono ad imparare avranno più facilità nel comprendere la Fa in modo razionale. Certamente, anche quelli con un livello scolastico relativamente basso sono venuti per una relazione predestinata e hanno un certo livello di comprensione degli Dei e dei Budda. Specialmente quando possono comprendere le cose molto chiaramente dalla prospettiva delle verità della Fa, il loro miglioramento sarà estremamente veloce.

 

Dato che tra i presenti seduti qui ci sono ancora alcune persone che non conoscono bene il Falun Gong, parlerò di nuovo brevemente e genericamente della situazione del Falun Gong. Dato che sono venuto qui, vorrei dirvi di più. Questa Fa che insegno è storicamente molto antica. Se dovessi mettermi a parlare di questo punto dovrei risalire molto indietro nel tempo. La società umana si è sviluppata di nuovo attraverso molteplici esemplari di uomini rimasti da civiltà precedenti. Che cosa significa questo? Prendiamo la piattaforma continentale degli Stati Uniti, cioè il continente americano come esempio; è sprofondata nell’oceano ed era riemersa molte volte. Ci sono state molte civiltà su questo continente, e ogni civiltà al genere umano sembra che sia durata per un periodo lunghissimo. Certamente, relativamente parlando, ce ne sono state anche alcune di più brevi; la ragione [della loro breve durata] è perché la moralità umana si corruppe troppo velocemente. Dalla prospettiva che trascende il livello della gente comune, il concetto di storia non può essere visto nello stesso modo in cui lo vede la gente comune. La gente comune guarda soltanto la storia umana all’interno della civiltà umana attuale. La comprensione dei coltivatori e la conoscenza che trascende la gente comune vanno ben oltre questo ciclo di civiltà umana. Di conseguenza vedo molto lontano nella storia.

 

La storia di questa Falun Dafa è remota – molto remota. Se volete risalire nel tempo, è molto difficile spiegarla chiaramente usando il concetto del tempo umano di oggi. Ma lasciate che vi dica che la verità della Falun Dafa è estremamente vasta e i suoi livelli sono immensamente elevati. I discepoli della mia scuola, dopo aver raggiunto il Compimento nella coltivazione, possono andare nel Paradiso del Falun, e possono anche andare in molti altri paradisi. Parlando dei paradisi, vi dirò che nell’universo ci sono innumerevoli mondi divini. Nel raggio corrispondente alla nostra Via Lattea, ci sono numerosi Regni Celesti. Anche il genere umano ha una certa conoscenza di Budda. Per esempio, il Budda Amitabha presiede il Paradiso dell’Ultima Beatitudine e c’è anche il Paradiso di Lapis Lazuli, il Paradiso di Loto, paradisi meravigliosi, e paradisi divini presieduti dagli dei. Per quanto riguarda Gesù, la religione occidentale, così come la Santa Maria e altre religioni rette, anche loro hanno il proprio Regno Celeste. Certamente, certi paradisi vanno ben oltre l’estensione cosmica che il genere umano conosce e l’estensione di questo piccolo universo. Quindi quando inizio a parlare delle cose di coltivazione, il tempo e lo spazio coinvolti sono estremamente vasti.

 

Allora in un’era preistorica e considerevolmente remota, prima di questo giro di civiltà umana, una volta insegnai la Fa ampiamente tra le persone del mondo, salvandole. A quei tempi salvavo la gente nello stesso modo in cui lo fa il Buddismo oggi. Mentre questa volta, sto usando la Fa fondamentale della Grande Fa per fare cose ancora più grandi, quindi la Fa che sto insegnando ha dei significati interiori estremamente vasti. Dato che la cosa che voglio fare è molto grande, ci sono molti Budda, Dei e Tao che stanno assistendomi nel farlo. Perché questa Fa non spiega soltanto i principi della scuola di Budda, ciò che spiega sono le verità dell’universo.

 

L’intero universo è composto dai fattori materiali di Verità, Compassione e Tolleranza. Nei mondi molto elevati sono Verità, Compassione e Tolleranza. Da Verità, Compassione e Tolleranza, si genera bontà, bellezza e compassione e anche i due fattori positivi e negativi. Poi per ciò che riguarda la “tolleranza”, essa può dare vita alla tolleranza e all’intolleranza. Quindi più si scende, più numerosi e complicati diventano i principi della Fa. Yin e yang e la mutua-generazione e la mutua-inibizione, tutto viene da Verità, Compassione e Tolleranza. In ogni livello e mondo, come si scende sempre più giù fino al livello del mondo umano, diventano straordinariamente complicati. Il genere umano ha il bene e il male, la ragione e il torto, e le emozioni. Inoltre, i principi umani sono anche invertiti. Tra i principi umani sorgono “il Re governa il paese, l’esercito conquista il mondo, e il forte diventa eroe”. Dopo che il genere umano ebbe una cultura semi-divina, sono apparse le manifestazioni culturali ancora più complicate, incluse le cose che si sostengono nella società umana, come benevolenza, rettitudine, cortesia, saggezza e affidabilità e altre cose del genere. Dato che il genere umano non ha i principi della retta Fa, la gente non conosce quale sia la vera Fa dell’universo e non è in grado di distinguere il bene dal male, la ragione dal torto. Gli esseri umani sono composti sia dalla natura di Budda che dalla natura demoniaca. Quando la gente si trova nello stato di instabilità d’umore, ha pensieri malvagi ed è impetuosa, viene guidata dalla natura demoniaca. Quando la gente si trova in uno stato molto razionale e fa le cose con uno stato d’animo pacifico e benevolente, è guidata dalla natura di Budda.

 

La Falun Dafa contiene le verità e le manifestazione della vita materiale a tutti i livelli. Essa include ogni cosa e non lascia fuori niente; tutto è contenuto dentro questa Fa. La grande Fa trascende il confine della scuola Buddista. Copre tutte le verità di Budda, Tao e Dei, e include anche verità che vanno oltre questi principi. Tutto è incluso. L’universo esiste grazie ad essa, ed essa prevede le regole per tutto quanto c’è nell’universo, e ha creato miriadi di esseri senzienti a ogni livello. Con la ampia diffusione della grande Fa, molte Divinità, Budda e Tao ai differenti livelli stanno assistendomi nel fare le cose. Attualmente tra gli esseri senzienti che stanno ottenendo la Fa, le persone dentro le religioni hanno più difficoltà a ottenere la Fa, perché hanno nel loro cuore le divinità a cui credono, i loro Budda e i loro Tao. Non credono che ci siano altre Divinità, altri Budda e altre Divinità ancora più elevate. Quindi queste persone non ascoltano né guardano la grande Fa. Questo è il fattore che li blocca dall’ottenere la Fa. Questo non vuol dire che non siano buoni, ma piuttosto, precisamente perché ciò in cui credono sono le divinità vere e rette del passato, questo rende difficile per loro ottenere la Fa ed è diventato un ostacolo. Non sanno che le religioni hanno raggiunto il punto in cui non sono più in grado di salvare la gente, e che le divinità stesse stanno ottenendo questa Fa.

 

Sapete, Sakyamuni disse, “Nel periodo di Fine Fa, la mia Fa non sarà più in grado di salvare la gente.” Sembra che queste parole non abbiano suscitato l’attenzione di nessuno, ma in realtà ormai il periodo di Fine Fa è già iniziato da tempo, e fondamentalmente non c’è più nessuna Fa. La gente moderna non è più in grado di comprendere veramente il vero significato della Fa che le divinità e i Budda delle religioni hanno insegnato nel passato, né i monaci o monache di oggi sono più in grado di comprendere il significato originale delle scritture. Inoltre molti libri scritti da monaci nel corso della storia sono letti come se fossero scritture. La Fa è nel caos, e la gente del mondo non sa più come coltivare. Ho chiesto ai Cristiani perché Gesù disse che quando qualcuno ti picchia la guancia sinistra, dovresti porgergli anche la guancia destra. Non sono in grado di spiegarlo chiaramente. Ciò dimostra che oggigiorno è molto difficile per la gente comprendere il vero significato delle parole delle divinità. La gente comprende le divinità e le loro parole, e ciò che hanno detto i Grandi Esseri Illuminati nel passato, usando le nozioni e il modo di pensare della gente moderna. Oggi non sono più in grado di comprendere la Fa. In realtà, il significato delle parole di Gesù è molto semplice: quando una persona ti picchia, ti darà virtù; quando soffri, il tuo karma sarà eliminato. Quando puoi tranquillamente offrire l’altra guancia alla persona, hai già raggiunto uno stato mentale di livello molto elevato. La fede religiosa è in realtà una coltivazione. Essenzialmente, la coltivazione dipende da voi stessi e il gong dipende dal Maestro. Fintanto che fate bene sul lato umano, Gesù, Dio o Budda vi aiuteranno a trasformare il gong. Questo è il modo in cui aiutano gli esseri che salvano. A causa delle limitazioni culturali, linguistiche e di scrittura di quei tempi, Gesù insegnò soltanto i principi in superficie e non la loro essenza.

 

Oggi nel diffondere la Fa ho insegnato per intero i principi della Fa dell’universo. Pur tuttavia, ottenere la Fa è ancora molto difficile per la gente del periodo di Fine Fa. Questa volta, nel diffondere questa Fa, ho scelto il momento più facile per tutti gli esseri senzienti per cominciare ad ottenere la Fa. Per iniziare la diffusione ho scelto il momento in cui tutte le religioni avevano raggiunto lo stadio finale ed il genere umano aveva raggiunto il suo momento peggiore. La gente di oggi non ha più nessuna regola umana nel proprio cuore, e poche persone credono sinceramente negli Dei. Ho scelto questo momento per insegnare la Fa. Poco fa ho detto che nel diffondere la Fa, sono responsabile nei confronti della gente, sono responsabile nei confronti della società, e in realtà sono responsabile anche nei confronti degli Dei. Non mi sono messo con nessuna religione perché le religioni in questo momento non sono più riconosciute dai loro Dei. È perché quando la società è arrivata a questo punto, i cuori degli uomini sono diventati cattivi. Tuttavia, so che ci sono molte persone che hanno ancora la natura di Budda e radici buone; è soltanto che stanno scivolando giù seguendo la corrente torrenziale della corruzione umana. Quindi la gente di questo tempo può ancora essere salvata. Inoltre, la Fa è immensa, e la sua capacità di salvare la gente è immensa.

 

Questa Fa non viene impartita alla società umana per l’entusiasmo di un giorno o due. Mentre salvo la gente sto anche preparando il futuro. Questa Fa, dato che è immensa, contiene significati interiori immensi, e le cose che si producono dalla pratica degli esercizi nel corso della coltivazione della gente sono estremamente ricche. Sapete tutti, ci sono molte e molte abilità; ad ogni livello ce ne sono più di decine di migliaia. Perché la Grande Fa non si limita soltanto alla scuola Buddista; ha raccolto tutte le capacità, ed è la Fa dell’universo. Quindi con una cosa così immensa, pensateci, quando uno è giunto alla fine della coltivazione e al punto del Compimento, quante cose saranno state generate nel corso della coltivazione? Quando una persona può raggiungere il Compimento nella sua coltivazione, il suo livello sarà elevato, il suo potere sarà grande ed anche la sua potenza della Fa sarà molto grande.

 

Poco fa ho parlato di un’espressione: “mutua-generazione e mutua-inibizione”. Che cosa significa mutua-generazione e mutua-inibizione? Vi spiegherò questo principio. Perché le divinità non eliminano le persone cattive della società umana, e i demoni nei cieli e i fantasmi nei mondi sotterranei? Non funziona così. Perché non funziona così? Non importa da quale mondo gli esseri provengano, se non ci sono degli esseri che giocano un ruolo negativo, se arrivano al successo senza che abbiano fatto degli sforzi, se non hanno subito delle avversità e se questi esseri di basso livello non hanno fatto degli sforzi ardui e diligenti per ottenere ciò che vogliono, allora questi esseri non sapranno fare tesoro di ciò che hanno ottenuto, e non avranno il sentimento che viene dai guadagni ottenuti con fatica; ancora meno sapranno che cosa sono il successo e il fallimento. Non avranno la gioia della soddisfazione, non sapranno che cosa è la sofferenza, e non sapranno neppure che cosa è la felicità. Precisamente perché l’universo ha esseri sia positivi che negativi nei livelli elevati, e il bene e il male nei livelli più bassi, e demoni e Budda, divinità e spiritelli maligni, persone buone e persone cattive nei livelli ancora più bassi, gli esseri dell’universo hanno vitalità e soltanto in mezzo alle sfide gli esseri possono condurre delle vite interessanti.

 

Poco fa ho parlato delle dimensioni, quindi parlerò delle cose che riguardano le dimensioni nell’universo e le forme di materia superficiali degli esseri. In un mondo molto, molto elevato dell’universo, non ci sono più esseri tangibili, tuttavia anche la materia che è senza forma e che riempie l’universo fino all’estremamente microcosmico, è fatta di esseri viventi e intelligenti. Ci sono anche quelli che sono ancora più microcosmici di loro. Più la dimensione delle particelle è vicina alla superficie, più è grande nell’universo. La scienza umana di oggi conosce alcune particelle, come molecole, atomi, neutroni, elettroni, quark, e neutrini, ma è ancora ben lontana dalla fonte delle particelle – la materia originale. Tutta la materia di questo livello dimensionale degli esseri umani è composta dalle particelle molecolari. L’aria, questo tavolino che uso qui, e la tovaglia per il tavolino, ferro, terra, roccia, acqua – ogni genere di cose è formato da molecole, questo livello di particelle. Dico spesso questo principio: dico che la mente della gente è controllata dagli Dei, e il cervello degli scienziati è limitato dagli Dei. Il genere umano non è in grado di pensare a come superare questo livello dimensionale. Sia per le molecole che per gli atomi, si focalizzano soltanto sullo studio delle forme isolate di particelle, una singola particella, o la forma di esistenza di poche particelle. Non hanno modo di guardare l’intero piano delle particelle molecolari o di atomi. Certamente quel tipo di metodo tecnologico non esiste adesso. Quando si potrà vedere veramente quel piano, la gente avrà scoperto altre dimensioni. È praticamente così semplice. Quelle dimensioni sono molto estese e meravigliose. Uno non può usare le idee e i modi di pensare della gente comune per comprendere il loro spazio-tempo e i concetti di misura; il genere umano deve uscire da questo modo di pensare per comprenderli. Molte dimensioni formate dalle particelle microscopiche sono perfino più estese rispetto alla nostra dimensione.

 

Le particelle hanno energia. Quindi sotto questa luce, significa che il vecchio universo era composto di energia. Il genere umano è arrivato a comprendere che gli atomi hanno radioattività. Ma sapete voi che i quark e i neutrini, più è microscopica la materia più è grande la sua energia e più è forte la sua radioattività? Perché il genere umano non ha ancora realizzato che questa materia superficiale composta di molecole ha a sua volta radioattività. È soltanto che anche il corpo è composto da molecole e che ogni cosa nel mondo materiale è composta da molecole, e la gente non può percepire e sentire l’energia e la radioattività delle molecole. I metodi di ricerca del mondo umano, gli strumenti di prova in laboratorio, e i mezzi di prova stessi sono gli oggetti di superficie formati da molecole. Come potete scoprire tramite i test che le molecole hanno energia? Di conseguenza, il genere umano non può scoprire l’energia delle molecole per via sperimentale. Nell’universo, le molecole non sono assolutamente il livello ultimo di particelle, e anche esse hanno energia quando gli esseri che si trovano in una particella appena più grande delle molecole le guardano nello stesso modo in cui gli esseri umani guardano gli atomi. Nella coltivazione, alcuni coltivatori non soltanto aumentano il loro gong verso l’alto, ma anche verso il basso. Se uno guarda gli esseri umani dalla prospettiva di quel livello, proverà una sensazione ancora più unica. Questo per dire che le molecole non sono il livello di particelle più esterno e più grande.

 

Noi sappiamo che gli atomi contengono nuclei atomici ed elettroni. La forma del movimento degli elettroni che girano attorno ai nuclei atomici non assomiglia alla forma del movimento di questa Terra e dei pianeti che orbitano attorno al sole? Se pur piccolo come può essere e anche se le particelle sono microcosmiche, il piano del suo livello potrebbe essere perfino più grande; ciò vuol dire che il volume totale è molto grande. Quando guardate una persona, per esempio, se guardate soltanto una sua particella molecolare, non potete vederla; soltanto guardando la superficie, che è formata da tutte le particelle di questo livello che costituisce la persona, siamo in grado di vedere la persona. Se potete usare un microscopio ad alto-ingrandimento, a superampia-angolazione per ingrandire un atomo alla misura della Terra e poi guardare quante creature ci sono sopra – certamente, gli esseri umani non sono in grado di farlo adesso – quando potrete vederlo, scoprirete che è un altro scenario, e per gli esseri di là è un vasto cielo e una vasta terra.

 

Ho appena detto che le molecole non sono le particelle più grandi sul livello superficiale. Allora qual è lo strato di particelle più grande? Il genere umano non conoscerà mai lo strato di particelle più grande. Ma con i loro occhi, le persone possono vedere uno strato di particelle appena più grande delle molecole, anche se non osano pensarci. Questi pianeti nello spazio, questi pianeti nell’universo, non sono essi stessi uno strato di particelle? Dato che il vostro concetto è limitato al confine della scienza di oggi, potete soltanto vedere che i pianeti sono sparsi nei corpi celesti, tuttavia hanno un collegamento interiore tra di loro. Dalla prospettiva macroscopica, se il corpo umano superasse di gran lunga i pianeti, e quando il vostro volume, il vostro corpo e il vostro pensiero e la vostra portata li superassero di gran lunga – come quando una persona guarda una molecola – quando guardate, questi pianeti non sembrerebbero proprio simili alla struttura delle particelle microscopiche? La gente non ha saggezza e capacità di immaginazione così grandi. Direi che i Budda sono in realtà i più grandi scienziati. La scienza umana ha confinato il genere umano stesso. La scienza empirica ha creato molti concetti sbagliati, che rinchiudono la gente dentro quei confini. Se andate oltre ad essa, allora essa vi dice che non siete scientifici. La gente usa questo tipo di cosiddetta scienza per sigillare se stessa sempre più strettamente, ed è sempre meno in grado di comprendere la verità dell’universo. La scienza empirica moderna afferma che lo sviluppo del genere umano avviene tramite l’evoluzione. In realtà, ciò che la teoria dell’evoluzione propone non esiste affatto; il genere umano non si è per niente formato tramite l’evoluzione. Nella storia, il genere umano ha attraversato moltitudini di civilizzazioni, e ogni periodo di civilizzazione ha avuto diversi contenuti. Una volta che ho sollevato questo argomento, ho voluto farvene sapere di più, dato che il vostro livello di istruzione è relativamente elevato e la vostra capacità di comprensione è relativamente buona, (applausi) quindi parlerò di più sotto questo aspetto.

 

L’universo non si è per niente formato con la grande esplosione, come affermano gli scienziati di oggi. Gli esseri umani non si sono per niente evoluti dalla famiglia delle scimmie. Quando Darwin ai suoi tempi presentò la sua teoria dell’evoluzione, la sua teoria dell’evoluzione era piena di buchi. Lui stesso era timoroso, nervoso ed incerto quando la presentò. Il difetto più grande di questa teoria è che durante il periodo in cui le scimmie si sono evolute in esseri umani, non esiste un processo storico considerevolmente lungo. Perfino oggi, nessun reperto di quel periodo è mai emerso; fino ad oggi non si è stati in grado di trovarne qualcuno. Tuttavia il genere umano l’ha accettata e ci crede come se fosse una verità. La scienza empirica di oggi è un’illusione. Il genere umano sta andando in una direzione sbagliata, e la gente non è in grado di vedere la verità dell’universo, né ha il coraggio di riconoscere l’esistenza di altre dimensioni. Tuttavia possono manifestarsi in questa dimensione del genere umano vari fenomeni da altre dimensioni, che non possono essere spiegati chiaramente. Ma la gente non ha il coraggio di accettarli o riconoscerli, e pensa che non sarebbe scientifico. Se si usano i metodi scientifici moderni per arrivare a comprendere ciò che non si comprende, è scientifico? Dato che la scienza ha stabilito molte definizioni per la scienza stessa, la gente non ha il coraggio di trascenderle quando cerca di comprendere le cose.

 

Quando parlavo dell’universo ho accennato al concetto del piccolo universo. Non soltanto il genere umano non ha il coraggio di immaginare quanto sia grande questo piccolo universo – certamente, il pensiero umano ha sempre cercato di sondare quanto grande è l’universo – la scienza moderna non ha ancora questo concetto di cui io parlo di piccolo universo. La scienza ritiene che questo universo sia l’universo che si può vedere con gli occhi. Ma quanto è grande questo universo di cui io parlo? Non può essere descritto usando i numeri o il linguaggio umano, ma si può descrivere la sua struttura approssimativa – sapete, quante galassie di tipo Via Lattea ci sono in un piccolo universo? Tra quelli seduti qui, forse ci sono alcune persone con questo tipo di competenza che hanno imparato questo dai libri, ma ciò che dico è diverso. Ci sono più di 2,7 miliardi di galassie di tipo Via Lattea in questo piccolo universo attuale, meno di 3 miliardi. Si è arrivati ad affermare questo con il metodo di usare gli occhi umani per vedere gli oggetti, e descrive un tipo di forma strutturale dei corpi celesti che il genere umano può comprendere. Nell’universo del futuro, questo numero cambierà. Sakyamuni una volta disse una frase, disse che i Budda Tathagata sono tanti quanti i granelli di sabbia del Fiume Gange. Sakyamuni era un Budda Tathagata; disse che i Budda Tathagata erano numerosi come i granelli di sabbia del Fiume Gange. Questa affermazione era stata fatta in base al modo di vedere gli oggetti con gli occhi di un Budda. In realtà, se guardate senza impedimento i corpi celesti nel piccolo universo, saranno numerosi quanto i granelli di sabbia, e densi come le molecole. Il confine di questo piccolo universo ha un guscio esterno, allora questo piccolo universo è il più grande confine di questo universo? Certamente no. Se guardate questo piccolo universo dalla prospettiva di una dimensione più grande e più vasta, non è che una particella di una dimensione enorme.

 

Allora che cosa c’è al di fuori dell’universo? Dopo aver attraversato un lungo viaggio di spazio-tempo e guardando da una grande distanza, si vede un puntino luminoso. Quando ci si avvicina, si scoprirà che questo punto luminoso diventa sempre più grande, sempre più grande e sempre più grande. A questo punto, si scopre che è un universo, che è grande più o meno come il nostro universo. Allora quanti universi di questo genere ci sono? Usando ancora il modo umano di guardare alle cose, ci sono circa 3 mila universi di questo genere. Questi sono tutti numeri concettuali basati sulla comprensione umana e la loro comprensione verso un tipo di elemento materiale. La struttura dell’universo è estremamente complessa. Al di fuori di questo c’è un altro strato di guscio esterno; questo forma il secondo livello di universo. Allora nell’estensione che va oltre questo universo di secondo livello, ci sono altri tremila universi della stessa misura che formano il terzo livello di universo. Questi non sono gli strati di dimensione. I nove livelli di cielo di cui parlano le religioni nella società umana, se uso il piano di questo strato di particelle per vederli, questi nove livelli di cielo sono il confine dei nove pianeti del sistema solare corrispondente ad una dimensione nel Triplice Mondo composta da uno degli strati di particelle. Il nostro sistema solare si trova al punto sud del Monte Sumeru. Dico spesso che la vita e l’universo saranno sempre un enigma per il genere umano. Gli esseri umani non sapranno mai la verità dell’universo, né saranno mai in grado di identificare chiaramente l’ubicazione delle cause più originali che formano la vita, perché gli esseri umani non saranno mai in grado di sviluppare la loro scienza e la loro tecnologia fino ad uno strato così microscopico. Alcune persone pensano: se si continua ad andare avanti così, la scienza e la tecnologia umane non diventeranno sempre più avanzate? In realtà non è così. Anche se la scienza e la tecnologia umane sono manipolate dalle creature extraterrestri, la scienza e la tecnologia umane e queste creature extraterrestri sono state già nello stesso tempo predisposte dalle divinità. La scienza e la tecnologia avanzano semplicemente in base alle predisposizioni delle divinità. La società umana sta operando in accordo con i cambiamenti nei fenomeni celesti. La storia del passato si ripete continuamente, e la storia di oggi è la ripetizione e una revisione di una storia ancora più remota.

 

Queste cose che ho appena detto adesso servono per espandere un po’ il vostro pensiero; questo sarà di beneficio per la vostra coltivazione. L’universo non è come lo comprende il genere umano. Allora quanto è grande fondamentalmente questo universo? Vi ho detto il concetto dell’universo. Anche se venissero aggiunti centinaia di milioni di livelli in più, sarebbe ancora soltanto un granello di polvere nell’enorme corpo celeste. Con gli esseri umani, posso usare i principi e un mucchio di numeri per spiegarlo, ma l’uomo non ha nessun modo per percepirlo, né sarà mai in grado di vederlo, perché gli esseri umani non hanno quel tipo di struttura divina del corpo che le divinità hanno, e la loro capacità di pensiero e la loro saggezza non saranno in alcun modo in grado di sostenerlo. Gli esseri umani non hanno quel tipo di pensiero, e il cervello umano non è in grado di sostenere dei concetti così enormi. Perché soltanto quando i coltivatori arriveranno a quel livello così elevato, quando il loro cervello, pensiero e corpo, tutto diventerà un corpo di materia ad alta energia, potranno aver così tanta energia, così tanto volume e così tanta saggezza. Quindi al cervello umano manca la capacità per poter percepire ciò che va troppo oltre l’umano o le manifestazioni della realtà di livello elevato. La conoscenza che il genere umano è in grado di ottenere è limitata.

 

Da un’altra prospettiva, se gli esseri umani volessero conoscere le cose di livello così elevato, dovrebbero avere un livello morale altrettanto elevato. Le divinità non permetteranno a degli esseri umani con sentimenti umani di raggiungere il livello dei Budda. È assolutamente impossibile che scienza e tecnologia si sviluppino a un punto tanto alto quanto il livello dei Budda. Perché? Sapete, gli uomini hanno le emozioni umane, come pure i vari attaccamenti. Hanno troppi desideri e hanno competizione, gelosia e cose di quel genere. Pensateci tutti, se fosse permesso loro di arrivare veramente nel mondo dei Budda, non contaminerebbero il mondo dei Budda? Forse quando vi trovereste lì con il Budda, diventereste gelosi a causa di qualcosa e entrereste in conflitto con il Budda. Questo non è assolutamente permesso. Se non avete eliminato l’attaccamento alla lussuria, appena vedete quanto una grande Bodhisattva è incredibilmente bella, svilupperete un pensiero lussurioso nei confronti delle divinità. Questo non può assolutamente esistere nei cieli. Quindi, la scienza umana e la tecnologia non si svilupperanno fino al mondo delle divinità e dei Budda. Ciò vuol dire che alla scienza e ai mezzi tecnologici umani non sarà mai consentito di raggiungere il mondo delle divinità, questo è sicuro.

 

Poco fa ho parlato del principio di mutua-generazione e mutua-inibizione. Adesso riprendo il discorso spiegando ulteriormente. In un mondo estremamente elevato, gli esseri vivono in una maniera molto semplice e i loro pensieri sono molto semplici, puliti e puri. Tuttavia la loro saggezza è estremamente grande. Allora, scendendo giù, sorge l’esistenza di un essere con due nature, e scendendo giù ulteriormente, diventano due differenti tipi di elementi materiali. Dato che il corpo celeste dell’universo è molto grande, scendendo ulteriormente, emerge gradualmente una tensione tra i due tipi differenti di materia. Scendendo ancora ulteriormente, le differenti caratteristiche dei due differenti e conflittuali tipi di materia sono sempre più evidenti, e appaiono le forme di esistenza di esseri positivi e negativi. Scendendo ulteriormente, ci sono Budda (Re della Fa) e demoni (Re dei Demoni). Nello stesso tempo, sorgono molti differenti tipi di elementi contrastanti, come yin e yang, taiji e altri. Scendendo ulteriormente, nasce il principio di mutua-generazione e mutua-inibizione, e la natura conflittuale dei due tipi di materia aumenta sempre di più.

 

Specialmente quando arriva nella società umana, questo principio di mutua-generazione e mutua-inibizione diventa molto evidente. Quando una persona vuole completare un’azione buona o cattiva, deve superare i conflitti corrispondenti; soltanto allora, potrà completare quell’azione. Non importa se si tratta di una persona, un’organizzazione, un’azienda nella società moderna o un governo, se vogliono realizzare qualcosa, devono superare molte sfide prima di potere completare quell’azione. Soltanto quando seguite la volontà del cielo, avrete naturalmente successo. Altrimenti semplicemente non esiste che voi facciate una qualunque cosa senza sforzo ed abbiate successo non appena iniziate a farla. Parlando dalle verità di questo livello umano, gli esseri umani hanno lasciato una grande quantità di debiti karmici commettendo cattive azioni, quindi non appena una persona fa qualcosa, deve pagare i debiti. Dato che il principio di mutua-generazione e mutua-inibizione è quasi onnipresente, è difficile per gli esseri umani fare qualunque cosa. Allora che vantaggi porta? Le verità della Fa sono bilanciate. Parlando da un’altra angolazione, soltanto dopo aver superato i conflitti corrispondenti, un essere otterrà ciò che voleva ottenere, troverà che è stato difficile ottenerlo e soltanto così lo apprezzerà, e soltanto così conoscerà la soddisfazione dopo averlo ottenuto e la gioia e la felicità che vengono dopo il successo. Se non esistesse questa natura contrapposta, allora pensateci: non appena volete fare qualcosa, la fate; non appena la fate, avrete il successo; non appena volete fare qualcosa, ce la fate. Non avete bisogno di lottare per niente, e fate ogni cosa senza sforzo, e non ci sono difficoltà. Sentirete che la vita è senza senso. È precisamente perché avete fatto fatica ad ottenere le cose che vi sentite felici. Questo è il modo di esistere del genere umano, e di conseguenza la gente vive con interesse e gusto.

 

Spero che tramite queste cose di cui ho appena parlato, tutti voi possiate aprire la vostra mente. Questo vi aiuterà ad essere diligenti e a fare progressi nella coltivazione. Quando inizio a parlare di queste cose, ho così tante cose da dire. A volte la mia intenzione è quella di parlare di diverse cose tutte nello stesso momento. Dato che il tempo è breve, penso di fare così: siete venuti qui con molte domande, e dopo avermi visto avete molte domande da fare, così cercherò di lasciare tempo a tutti voi per rispondere alle vostre domande. Cercate di ascoltare con attenzione. Anche questo è un insegnamento della Fa, focalizzato su delle situazioni specifiche. Adesso risponderò alle vostre domande. Potete alzarvi in piedi e chiedere, ma parlate ad alta voce così che tutti possano ascoltarvi. Potete anche passarmi dei foglietti di carta.

 

Potete alzare la mano da seduti e poi porre la vostra domanda. Se scrivete troppo, ci vuole tempo per leggerlo, quindi quando scrivete su un foglietto, cercate di arrivare direttamente al punto: qual è la prima domanda, qual è la seconda. Siate concisi.

 

Domanda: Cosa succederà ad una persona anziana se non raggiunge il Compimento?

Maestro: Questo studente ha sollevato una domanda rappresentativa. Tra le persone sedute qui, ci sono più anziani. La domanda che ha sollevato è: che cosa succederà a quelle persone anziane che non raggiungono il Compimento? La coltivazione è una cosa molto seria. Non è come stanno le cose adesso in Cina continentale, dove tutti passano dalla porta sul retro per fare le cose. Così non funziona. Allora cosa dovranno fare? Soltanto quando coltivate veramente voi stessi in maniera solida, funzionerà.

 

Mentre rispondo a questa domanda, vorrei parlare prima di tutto del rapporto tra la coltivazione e il lavoro. La coltivazione non influenza la vostra vita normale. Se gestite un’azienda nella società, o se siete funzionari di alto livello nel governo, potete coltivare in qualunque attività lavorativa nel mondo umano. In passato, Gesù disse una frase: disse che è più difficile per un ricco entrare nel Regno dei Cieli che per un cammello passare attraverso la cruna di un ago. Perché disse questo? È perché molte persone non sono in grado di lasciare andare l’attaccamento ai soldi. In realtà, vi dirò che non importa quanto denaro avete. Se la vostra casa è costruita con pile di banconote e la vostra strada di casa è asfaltata d’oro, non importa quanto alto il vostro rango sociale sia, o perfino se siete il presidente di una nazione, potete essere una brava persona lo stesso. Potete coltivare voi stessi nel vostro ambiente e tramite i conflitti del vostro rango sociale. Pensateci, tra i presenti qui ci sono persone provenienti da tutti i ceti sociali. Alcune persone lavorano solo per procurarsi da mangiare. I conflitti nascono tra le persone di rango sociale umile. Una persona di questo rango sociale può persistere nell’essere una brava persona nei conflitti e sopportare le sofferenze, e quindi raggiunge lo standard di coltivazione e il Compimento alla fine. Nel frattempo, la gente di classe media ha i conflitti di quel rango sociale. Cercano di essere brave persone in mezzo ai loro conflitti e di migliorare verso i livelli elevati. In quel modo, anche loro possono avere successo nella loro coltivazione. Ho visto che adesso la gente di qualunque ceto sociale può migliorarsi fino ai livelli elevati e coltivare. Il presidente di una nazione ha le sue preoccupazioni nel suo ambito e i conflitti specifici del suo rango sociale. I conflitti esistono tra le varie nazioni e le etnie; tutto il genere umano è lo stesso. Per gli esseri umani, vivere nel mondo è sofferenza, e quindi possono coltivare. Qui sto dicendo ai discepoli di saltare fuori dai confini della religione per comprendere la coltivazione, e realizzare la vera coltivazione degli esseri umani.

 

Allora per gli anziani, la pratica di coltivazione è la stessa. La mia è una pratica integrata che coltiva sia la natura che la vita di una persona; mentre una persona pratica la coltivazione, la sua vita viene prolungata. Quindi il tempo non è sufficiente? Ma i requisiti sono che le persone anziane debbano essere ancora più diligenti e considerare la coltivazione con serietà. Se le persone anziane per qualche motivo non riescono veramente a raggiungere il Compimento, se alla fine della loro vita e prima di arrivare alla morte, fanno il voto che “la prossima volta voglio sicuramente coltivare ancora”, allora, quando si reincarneranno, porteranno il Falun e le cose di coltivazione con loro, e continueranno la loro coltivazione della vita precedente. (Applausi) Un’altra [possibilità] è che, essere “umani” è semplicemente troppo doloroso, e forse loro non vogliono più ritornare di nuovo. Allora cosa si dovrà fare? Quanto hanno coltivato è quanto otterranno. Allora saranno valutati per determinare il loro livello di coltivazione attuale. Se è un livello di cielo all’interno del Triplice Mondo, allora andranno in quel livello di cielo e diventeranno esseri di quel livello. Se potete uscire dal Triplice Mondo, ma soltanto non avete raggiunto il Frutto di Realizzazione, allora potrete andare in un regno celeste o in un paradiso come un essere senziente comune. Quei paradisi non sono come immagina la gente – con dentro solo Budda e Bodhisattva e nessun altro. All’interno di essi ci sono innumerevoli esseri senzienti, e sono paradisi estremamente prosperosi e meravigliosi. Ci vivono i comuni esseri senzienti celesti (applausi), ma per gli esseri umani anche essi sono divinità. Non si può confrontarli con la gente del mondo; è soltanto che non hanno ottenuto nessuno Frutto di Realizzazione. La tua domanda è stata sostanzialmente risposta. (Applausi)

 

Domanda: Come si dovrebbe comprendere l’idea che i discepoli della vera coltivazione non hanno problemi di salute?

Maestro: In Cina continentale, le persone di molte zone hanno un detto, e quando una persona ha dei problemi di salute difficili da curare, ci sono persone che dicono: “Dovresti andare in fretta ad imparare il Falun Gong. Guarirai non appena inizi a praticarlo.” Perché è così? Perché il Falun Gong aggiusta il corpo dei praticanti molto velocemente. Lo scopo è quello di consentirgli di entrare immediatamente nella coltivazione dopo che sono stati aggiustati, quindi non è del tutto uguale a come la gente comune lo comprende. Quando una persona viene ad imparare la pratica, otterrà il migliore risultato se non pensa di guarire dai suoi problemi di salute. Perché la coltivazione richiede alla gente di non avere attaccamenti, così saranno guarite senza nessun perseguimento. Non appena una persona ha un perseguimento, è un attaccamento, quindi il risultato sarà invece negativo. Se dite, “Sono venuto qui proprio per farmi curare i miei problemi di salute”, allora avete proprio un attaccamento, perché la diffusione della Dafa nel mondo non è stata fatta con l’obiettivo di trattare i problemi di salute, ma di salvare la gente; curare i problemi di salute è aggiustare il corpo di coloro che vanno salvati. Siete venuti a causa di un attaccamento, ciò equivale a tenervi stretti i problemi di salute e a non lasciarli andare, in tale caso non abbiamo modo di eliminare i problemi di salute.

 

I principi e le idee del genere umano sono al contrario se confrontati con le verità dell’universo: più uno cerca, meno otterrà. Soltanto quando abbandonate quei pensieri, potrete lasciar andare i problemi di salute. Nel venire a coltivare, non dovete pensare di curare i problemi di salute; non dovete avere nessun perseguimento. Quindi coloro che hanno problemi di salute non devono pensare ai loro problemi di salute quando fanno gli esercizi. Quando non avete perseguimenti e non ci pensate, e pensate soltanto alle cose che riguardano la pratica, più praticate più andrete meglio. Forse quando tornerete a casa dopo la pratica, in una notte sola tutti i vostri problemi di salute se ne andranno via. (Applausi) La gente di molte zone in Cina continentale sta diffondendo notizie di questo fenomeno e lo trova molto miracoloso; quindi molte persone stanno imparando la pratica ed il loro numero continua a crescere.

 

Quindi ho parlato di questo principio: cioè, coloro che non hanno perseguimenti, hanno un risultato più veloce, mentre quelli che hanno perseguimenti, probabilmente hanno un risultato più lento. Il mio punto di vista sui problemi di salute è il seguente: quando faccio queste cose per i discepoli, non lo chiamo curare i problemi di salute. Lo chiamo purificare il corpo originale dei coltivatori. Lo scopo della purificazione è quello di costruire delle fondamenta per la loro coltivazione. Coloro che hanno problemi di salute nel loro corpo non possono sviluppare il gong. Cosa si deve fare, allora? Quando venite a fare gli esercizi, venite semplicemente per farli e li fate; non dovete avere nessun attaccamento o perseguimento, e questa sarà la cosa migliore. In questo modo posso purificare il vostro corpo – purificarlo ad uno stato quasi libero dai problemi di salute. Ma in alcuni casi isolati e in una circostanza per cui la vostra coltivazione non sarà influenzata negativamente, potrei ancora lasciarvi alcune sensazioni di eliminazione del karma e di problemi di salute. Perché viene lasciata questa piccola parte? Viene fatto in questo modo perché la comprensione di alcuni praticanti deve essere migliorata. Pensateci, se il corpo superficiale di una persona non ha problemi di salute, quella persona è supernormale, e se non ha nemmeno la sensazione di eliminare il karma, non conta più come coltivazione. Ci crederà sicuramente; in questa condizione chi non ci crederebbe? Crederà fino in fondo. Quindi alcuni elementi da usarsi nella coltivazione devono essere lasciati per alcuni individui in base alla loro situazione, e viene fatto così per vedere se ci credono. Lo scopo è fare avanzare i coltivatori facendoli illuminare sulle cose. Non è così? (Applausi)

 

Tuttavia, c’è un altro problema che chiarirò a tutti voi: quando la gente coltiva, incontrerà dei guai e ci saranno delle difficoltà. Le difficoltà si manifestano in due modi: uno è il disagio che si manifesterà nel corpo fisico; l’altro è che gli altri vi faranno arrabbiare. Vi dirò che le cause del disagio fisico non sono i problemi di salute, anche se le manifestazioni sono uguali. Tutti voi sapete che si tratta dell’eliminazione del karma. Che cosa significa “l’eliminazione del karma”? In realtà, sto facendo in modo che il vostro intero corpo venga purificato. Gli esseri umani, mentre si reincarnano tra la gente comune, si reincarnano vita dopo vita; alcuni si sono già reincarnati più di venti volte e altri si sono reincarnati più di trenta volte o anche di più. Reincarnandosi così tante volte, e reincarnandosi avanti e indietro tra la gente comune, ogni volta la persona ha creato una grande quantità di karma. Certamente, in ogni vita, quando la gente aveva problemi di salute e soffriva, ne eliminava un po’, ma ce ne è rimasto ancora molto in ogni vita, e quando se ne accumula molto, uno si ammala. Quando le persone hanno problemi di salute, vanno a cercare un dottore per curarsi. Quando i dottori trattano i problemi di salute, si prendono soltanto cura delle cose del corpo in superficie. Gli esseri umani continueranno ad eliminare un po’ di karma a causa della sofferenza della malattia, ma la maggior parte del karma e la causa fondamentale che sta alla radice di ciò che in essenza causa i problemi di salute si trovano in altre dimensioni. I dottori non sono in grado di trattare queste cose e le cause fondamentali del cadere malati sono ancora là, quindi in ognuna delle loro tante vite, la gente continua a lasciare un po’ di karma.

 

Sapete come sembrano i corpi della gente di oggi? Quando insegno le lezioni, ho visto che nel midollo di certi studenti ci sono delle masse nere. Certamente, non si può vedere in questa dimensione dato che il karma esiste in altre dimensioni. Allora cosa si può fare? Il corpo umano, dalle particelle microscopiche alle particelle superficiali, e visto in modo tridimensionale, uno strato dopo l’altro, dal piccolo al grande, sembra proprio come gli anelli di un albero; nessuno strato è pulito. Intendo purificare il vostro corpo dalla parte più interna. Se non coltivaste, nessuno farebbe una cosa del genere per voi. Nel passato, il Buddismo insegnava che gli esseri umani non potevano avere successo nella coltivazione nel corso di una vita sola, che gli esseri umani non sono in grado di purificare loro stessi, e che il loro miglioramento è ancora più difficoltoso. Se una persona vuole emergere con la coltivazione, deve avere una retta Fa; soltanto allora funzionerà. Se volete coltivare nella Grande Fa, devo prendere il karma accumulato nei vostri corpi, e l’inquinamento creato, e le cause retrostanti, tutto ciò che è male nel vostro corpo e spingerlo fuori. Non sareste in grado di sopportarlo se venisse spinto fuori dal vostro corpo materiale in superficie tutto in una sola volta; morireste. Allora cosa si può fare? Il processo di spinta verso l’esterno avviene principalmente nelle altre dimensioni e spostato via dal vostro corpo; soltanto una piccolissima parte viene spinta fuori attraverso la superficie del vostro corpo.

 

Perché avviene in superficie? Non sarebbe bene se tutto venisse fatto nelle altre dimensioni? Fare così non è in accordo con i principi e le leggi celesti. Non si ottiene niente senza perdere qualcosa. Quando uno è in debito per qualcosa, deve pagare. Questi sono i principi celesti. Quando la gente crea karma, deve pagarne le conseguenze, e questo è particolarmente vero per i coltivatori. In realtà, vi ho fatto pagare soltanto un pochino, che conta come se aveste pagato tutto, e faccio così precisamente perché avete la volontà di coltivare. Anche se vi ho fatto sopportare soltanto un pochino in superficie, avrete lo stesso la sensazione all’improvviso, come se il vostro corpo fosse malato gravemente, e sarà insopportabilmente doloroso. Alcune persone sentono veramente come se non potessero proprio più sopravvivere. Le persone con buona capacità di illuminazione sanno, “Dato che faccio la coltivazione, che cosa c’è da avere paura? Ho sentito la Fa e ho letto i libri, e ho compreso i principi. Di che cosa dovrei avere paura?” Si tratta di un pensiero semplice e solido, ma praticamente è più brillante dell’oro. Non ha preso le medicine e non è andato a farsi vedere da un dottore. All’improvviso non ha più nessun problema e un pezzo grosso di karma è stato eliminato. Un pezzo di karma ancora più grande è spinto fuori in altre dimensioni. In realtà la porzione uscita in superficie è soltanto una piccolissima parte, ma ciò conta come se questo karma fosse stato eliminato, e conta come se avesse pagato per questo. Quindi durante il processo di coltivazione, alcune persone vivranno l’esperienza di avere disagio fisico, ma questa sensazione di disagio è diversa da quella di un problema di salute qualunque. Quindi capiteranno questo tipo di situazioni, attraverso le quali, la vostra determinazione fondamentale sarà messa alla prova. In mezzo alle tribolazioni, sarete verificati per vedere se potete considerare voi stessi come praticanti oppure no, e se in quei momenti credete ancora in questa Fa. La coltivazione di Budda è una cosa molto seria.

 

Nella coltivazione della Fa oltre il Triplice Mondo, il corpo sarà altamente purificato; viene chiamato anche il corpo di Arhat. Il corpo in quel momento sarà già migliorato al punto tale da essere un corpo composto di materia ad alta energia, senza più le cellule della gente comune. In superficie sembrerà lo stesso del corpo di una persona comune, ma sarà diverso. A quel punto non ci sarà più il karma di malattia, perché le malattie del mondo umano non possono mai più influenzare questo vostro corpo composto dalla materia ad alta energia. Quando andate oltre la Fa del Triplice Mondo, tutti i vostri problemi di salute saranno già stati spinti fuori. Nella coltivazione della Fa del Triplice Mondo ci saranno dei disagi fisici che sorgeranno nel corpo o si potranno incontrare delle situazioni allarmanti, ma senza pericolo. Quando succedono, non sarete spaventati, ma gli altri lo saranno abbastanza. Queste cose potrebbero succedere. Ci sono così tanti discepoli della vera coltivazione della Grande Fa, ma non è successo nessun problema. Fintanto che coltivate, vi proteggerò. Certamente se non coltivate, non mi prenderò cura di voi; faccio queste cose per i coltivatori. Quindi non dovete trascinare la gente a venire qui per ottenere una guarigione. Attualmente non mi prendo cura delle cose della gente comune, e nessuno di voi dovrebbe fare le cose che danneggiano la Fa. Se una persona non coltiva, deve sopportare le conseguenze di tutto ciò che ha fatto. Non importa che cosa incontra, è tutto causato dalla relazione causa-effetto. Ho risposto a questa domanda.

 

Domanda: Può purificare il corpo di tutti oggi? In particolare, da quelle cose rimaste da altre pratiche.

Maestro: Non preoccupatevi di queste cose. Posso dirvi che quando uscirete da qui, dopo esservi seduti qui e aver ascoltato le lezioni, è sicuro che sarete cambiati. Parlando di questo, vorrei dire a quegli studenti che non sono diligenti: volete essere un coltivatore ma non siete esigenti con voi stessi, studiate e coltivate sì e no, e quindi vi ritroverete con dei problemi fisici. La ragione è che quando non coltivate veramente, il corpo ritornerà allo stato di una persona comune. A quel punto, vi chiederete, “Perché il mio corpo non sta mai bene?” La coltivazione è una cosa seria. Perché il corpo non sta bene? Questo dovete chiedere a voi stessi. Credete o no in questa Fa? Credete che siete un coltivatore? La vostra mente è così salda? Se potete veramente coltivare con determinazione, abbandonando la mentalità umana, allora non ci vuole nemmeno un secondo perché lo stato di malattia se ne vada. (Applausi) L’ambivalenza non funziona nella coltivazione. La vostra mente è incerta sulla coltivazione; pensate: “Questa Fa è veramente così?” Questo equivale a chiedervi “Sto coltivando? Adesso sono una persona comune o un coltivatore?”

 

La vera coltivazione della Fa di Budda non è così disinvolta come le religioni del periodo di Fine Fa. La coltivazione è una cosa molto seria. Se non siete determinati, tutti i vostri sforzi saranno invano. Se potete lasciare perdere fama, interesse ed emozioni, e tuttavia non potete ottenere il Compimento, nemmeno io lo trovo alla fine giusto. Per un essere umano, lasciare perdere fama, interesse ed emozioni è lo stesso che lasciare andare la vita stessa. Per che cosa vivono gli esseri umani? Non vivono proprio per soldi, fama, emozioni umane e così via? Se potete lasciare perdere tutto questo, siete ancora umani? (Applausi) Gli esseri umani vivono per queste cose; soltanto le divinità sono senza di esse. (Applausi) Ma vi dirò che le divinità non sono immobili come statue, così come gli esseri umani le immaginano. Gli esseri umani non lo sanno, ma i Paradisi sono estremamente meravigliosi. Sanno come divertirsi meglio degli uomini, ma le cose sono nobili, benevolenti ed estremamente meravigliose. Precisamente perché hanno un mondo così elevato, possono avere delle capacità speciali. Il loro corpo può fluttuare e volare intorno. Ovunque è meraviglioso. Il linguaggio umano non è in grado di descriverlo. Gli esseri umani non hanno i colori che esistono là. L’aspetto delle divinità è estremamente bello. Sono veramente meravigliose.

 

Tra il pubblico seduto qui, ci sono persone anziane, e certamente ci sono anche giovani. Nella coltivazione, il corpo umano dovrà ritornare alle sue caratteristiche originali innate. Mentre la gente progredisce nella coltivazione, diventa sempre più giovane. Quando ritornate veramente alle vostre caratteristiche originali, troverete che siete estremamente giovani. Anche se alcune persone sono abbastanza vecchie, forse il loro spirito originale è giovane o un bambino. Sapete, quando le persone anziane diventano senili, la gente tende a chiamarli “bambini cresciuti”. Litigano con i bambini per il cibo, e giocano con i bambini. Perché? Si dice che questa persona è diventata vecchia, talmente vecchia che non funziona più niente. Quando si spiega con la scienza moderna, è così. Ma in realtà, posso dirvi che quando la gente diventa vecchia i suoi attaccamenti sono stati abbandonati, tutti i motivi e perseguimenti umani che avevano se ne sono andati. Li hanno abbandonati tutti e la loro natura originale è ritornata ad emergere. Forse il loro spirito originale è proprio un bambino, quindi si comporteranno come bambini cresciuti. Vi dirò che è veramente così. Nella coltivazione, più in alto uno va, più bello e giovane diventa. Alcune persone dicono che quando guardate agli esseri a un livello più in basso, vedrete che i loro capelli sono disordinati anche quando cercano di pettinarsi e i loro capelli sono scarmigliati. Perché più basso è il livello, più brutto uno diventa. Con la coltivazione, più in alto uno va, più meravigliose le cose diventano. Non soltanto il corpo non avrà il karma di malattia, diventerà perfino sempre più puro.

 

Riguardo a “In particolare, da quelle cose rimaste da altre pratiche”, fintanto che coltivate veramente, metterò a posto tutte queste cose per voi. Non preoccupatevi di queste cose, non avete bisogno di pensarci. Non pensateci più. Dovete lasciarle andare nella vostra mente. Se venite [ad imparare la Dafa] specificamente per questo, non funzionerà. Se ci siete troppo attaccati, le state tenendo strette da soli. Anche se le elimino per voi, la vostra mente si sentirà ancora instabile. Se volete veramente coltivare toglierò ogni cosa cattiva da voi.

 

Domanda: Adesso che siamo venuti ad ascoltare la Fa, avrà un Falun da darci?

Maestro: Dato che siete coltivatori, mi prenderò cura sia di quelli che sono venuti qui per ascoltare la Fa che di quelli che non sono potuti venire. Non è soltanto installare un Falun; dopo che avete iniziato a coltivare la Grande Fa, devo anche aggiustare il corpo degli studenti complessivamente. Quindi è uguale, se mi avete visto o meno. Fintanto che coltivate veramente, ogni cosa che dovete avere vi sarà data. In Cina, soltanto alcune decine di migliaia di persone hanno assistito alle mie lezioni, ma adesso ci sono persone che coltivano in tutta la Cina. Molte persone non mi hanno mai visto, ma hanno ogni cosa necessaria per coltivare la Grande Fa. Sto diffondendo una Fa così grande, quindi se il mio Corpo Principale facesse ogni cosa, non potrei probabilmente fare tutto; non sarebbe possibile intervenire su ogni aspetto di ogni persona. Installo il Falun per voi. Fintanto che coltivate, leggete il libro, pensate che la Fa è buona, e volete coltivare la Grande Fa – se avete veramente questi pensieri – allora scoprirete che il vostro corpo ha una sensazione particolare.

 

Non mi limito a darvi il Falun. Pensateci, se una persona non coltiva, cosa può produrre questo corpo che non è dotato dei meccanismi necessari per la coltivazione? Il Falun è la radice di tutto quello che vi do. Eliminerò il karma per voi, sistemerò tutto quanto riguarda la gratitudine e il risentimento dalle vostre esistenze precedenti e nei vari livelli dimensionali, così come i vari tipi di legami radicati profondamente, darò molti meccanismi sia interni che esterni al vostro corpo che guideranno i cambiamenti in tutto il vostro corpo, e vi installerò cose nel vostro dantian e in altre aree. Come i semi, più di decine di migliaia di cose saranno generate. In futuro dovrò anche cancellare il vostro nome dalla lista dell’inferno. Questo è ciò che vi è consentito conoscere, ma molto e molto di più sarà fatto per voi, e soltanto allora potrete veramente coltivare, e soltanto allora potrete veramente avanzare nella coltivazione della Grande Fa.

 

A volte dico che quei falsi maestri di qigong ingannano la gente. Stanno veramente ingannando la gente. Che cosa fanno per voi? Niente. Se le cose che ho descritto non vengono date ad una persona, come può coltivare? Possono queste cose prodursi tramite la pratica? Inoltre, se non siete protetti mentre coltivate, ci saranno dei pericoli per la vostra vita, perché gli esseri umani devono pagare per il karma. Se non siete protetti, cosa vi succederà con quelle vite di cui siete debitori nel passato? Chi tra la gente di oggi non è in debito di una vita? Dopo aver attraversato una vita dopo l’altra, la gente ha talmente tanto karma oggi, e il mondo umano è in pericolo. Se uno non è responsabile nei confronti della gente, allora sta danneggiando la gente, quindi direi che quei maestri stanno ingannando la gente. State coltivando la Grande Fa adesso, quindi tutto questo sarà risolto per voi. Fintanto che la imparate veramente, otterrete.

 

A coloro seduti qui che hanno un livello di istruzione relativamente più alto: non lasciatevi limitare dalle teorie moderne. Se una persona con il Terzo Occhio aperto guarda il libro Zhuan Falun, troverà che ogni carattere all’interno è una svastica () e che ogni carattere è un Budda. Pensateci: quanto potere ha questa Fa e quanti Budda ha questo libro? Inoltre, ogni carattere ha strati su strati di Budda, perché questo libro contiene i principi di differenti livelli dell’universo. Ogni volta che leggete questo libro dopo avere fatto dei progressi nella coltivazione, troverete che lo stesso passaggio è diverso in termini di significato da ciò che avevate letto prima nel libro. Avrete nuove comprensioni, e parlerà di un altro strato di significati; dentro ogni carattere ci sono Budda, strato dopo strato, di livelli incommensurabili. Certamente, la gente comune non può vederli. Quindi vi sto dicendo che questo libro è estremamente prezioso. Nel passato, alcune persone lo mettevano sotto il sedere e ci si sedevano sopra quando ascoltavano le lezioni. A quel tempo, non avevate ancora compreso che cosa è questa Fa. Quando siete arrivati a comprenderlo, avete scoperto che tutto questo è estremamente serio. Nella coltivazione, essa conoscerà ogni mossa dei vostri pensieri; perfino prima che formuliate un pensiero, conoscerà che pensiero state per avere. Gli esseri umani credono che la manifestazione dei pensieri umani sia un processo estremamente veloce, ma guardando i vostri pensieri da una dimensione leggermente più veloce, è un processo estremamente lento. Perfino prima che formuliate un pensiero, da quell’altra parte lo si conosce già; non appena avete un pensiero, quella parte lo conosce già.

 

Alcune persone mi dicono: “Maestro, pagherò l’iscrizione. Alcune persone nella mia famiglia non sono venute, e vorrei che lei dia loro un Falun.” Certamente non potete biasimarlo, perché non sapeva che coloro che non coltivano non possono riceverlo. Vi dirò che non potete comprarne uno, non importa quante centinaia di milioni di soldi spendiate. Questo non è un qualcosa che si trova fra gli esseri umani. È supernormale– è un qualcosa di divino. Parlando da una certa prospettiva, la sua vita è molto più preziosa della vostra vita presente. Si tratta di un essere più elevato, quindi come può essere misurato con il denaro? Ma se una persona vuole coltivare, glielo posso dare gratuitamente. Inoltre, non mi limito a queste cose: alla fine devo proteggervi fino al Compimento.

 

Domanda: Che comprensione dobbiamo avere delle vite che muoiono prima del termine dovuto? Cosa accadrà a queste persone?

Maestro: D’ora in avanti, tutti quanti, non sollevate più domande che non hanno niente a che fare con la vostra coltivazione. Alcune persone mi chiedono perfino se bruciare i soldi di carta [per i morti] funziona o meno. Queste cose non hanno niente a che fare con la coltivazione della Grande Fa, e non ho tempo per rispondervi. Coloro che muoiono prima del loro termine prestabilito hanno una fine triste. Ciò è dovuto ad una verità che ho spiegato, cioè, quando una persona viene al mondo, la sua vita è stata predisposta dalle divinità. Se non hanno raggiunto il termine del loro arco di vita, allora, si troveranno in una condizione estremamente dolorosa. Che tipo di condizione dolorosa? Dato che le vite sono state predisposte, ciò che mangiate e bevete, la vostra posizione nella società, la vostra sistemazione nella vita – tutto quanto è stato predisposto. Quando le persone muoiono, perdono immediatamente tutto questo, e se non hanno ancora raggiunto la fine prevista della loro vita, non possono reincarnarsi. Lo spirito defunto entrerà in una dimensione estremamente deserta e desolata. Là non c’è niente, come se una persona se ne dovesse andare su Marte. In realtà, su Marte ci sono gli esseri umani, solo che si trovano in un’altra dimensione. Ciò che noi vediamo è proprio la dimensione deserta e desolata di qui. Allora, quando vengono messi all’improvviso in quella situazione, non mangiano né bevono, e non hanno niente. Si troveranno in una condizione estremamente dolorosa, ma non moriranno di fame. Quindi, continueranno ad aspettare in quella dimensione fino a quando non verrà veramente raggiunta la fine prestabilita della vita della persona nel mondo umano; soltanto allora potranno reincarnarsi. Questo è ciò che si intende con “spiriti solitari e fantasmi vaganti”. Nel Buddismo si usa una cerimonia di “liberare le anime”. Le persone moderne non capiscono che cosa è “liberare le anime”; soltanto le persone morte in quel modo hanno bisogno di essere liberate. Di solito, non appena una persona muore, si è già reincarnata. Non c’è nulla da liberare. “Liberare le anime” di cui si parlava nel passato si riferiva a liberare quelle vite.

 

Di passaggio parlerò di un problema sociale. Adesso in molti paesi, ci sono persone che sollevano il problema dell’eutanasia. Vi dirò che quando certi malati non riescono a sopportare le sofferenze e vogliono morire, quello è affare loro. Chiunque faccia questo per loro è uccisione, e creano una grande quantità di karma per l’uccisione; gli Dei la vedono in questo modo. Inoltre, vengono messi in una condizione estremamente dolorosa, ed essi vanno in una dimensione dove le sofferenze sono ancora maggiori. La persona che chiede l’eutanasia non lo comprende. Una volta arrivata in quella dimensione si pentirà, dato che sarebbe stato meglio vivere con un po’ di sofferenza. Perché la gente soffre? Vivendo in questo mondo, la gente crea karma. Alcuni hanno un grande karma, e altri ne hanno meno. Alcune persone devono soffrire un po’ prima della loro morte. Soffrendo, possono pagare molto del karma creato nella loro vita e nella vita prossima avranno una vita migliore, perché quando alcune persone pagano il debito karmico che hanno accumulato al momento della morte, non avranno più quel karma quando si reincarneranno. Tuttavia non vogliono soffrire il dolore, non vogliono pagarlo. Allora quando vengono alla luce di nuovo nelle loro esistenze successive, potrebbero nascere con un corpo malato, o perfino handicappato o avranno una vita breve. La gente non comprende questo punto e crede soltanto alle cose “pratiche”. Ho detto che la gente è stata sigillata molto strettamente dal falso quadro creato dalla scienza di oggi, per cui la gente se ne viene fuori con cose come “una pacifica e piacevole morte” o l’eutanasia. Non è per niente pacifica o piacevole.

 

Domanda: Un coltivatore dovrà ancora fare sforzi e progredire nel lavoro e nello studio nella società ordinaria?

Maestro: Sì. Ho già parlato di questo problema poco fa. Perché? Perché quando ho iniziato a diffondere questa Fa, ho già preso in considerazione questo problema, sapendo che ci saranno tante - veramente tante persone - che la impareranno. In futuro sarà diffusa in tutto il mondo umano, perché è buona - è la Fa dell’universo data al genere umano per la coltivazione. Con più persone che la imparano, comporterebbe un grosso problema per la società: se tutti si facessero monaci o monache, non sparirebbe la società umana? Quindi non va bene. Proprio perché vi ho chiesto di coltivare in mezzo alla società umana, i coltivatori possono conformarsi il più possibile alla società comune mentre coltivano, quindi questo problema è risolto. Nel frattempo, questo rende possibile alla persona stessa di ottenere veramente la Fa.

 

Potete fare qualunque lavoro nella società ordinaria. In qualunque ambiente di vita e di lavoro, un coltivatore può essere una brava persona. Un coltivatore deve essere una brava persona dovunque sia. Come coltivatori, quando vi comportate male nella società ordinaria, è sicuramente colpa vostra, perché non avete affrontato le cose come dei coltivatori, né vi siete attenuti a degli standard elevati. Se non fate bene il lavoro per il datore di lavoro, o non avete completato i compiti di casa o non siete attenti in classe, come studenti, allora potete dire che siete una brava persona? Una brava persona, sapete, dovrebbe essere una brava persona in qualunque ambiente. Se siete studenti, dovete studiare bene. Se siete impiegati, dovete completare bene il lavoro. Posizionate correttamente voi stessi nel rapporto tra voi e la società e le altre persone – tutti voi avete la capacità di riflessione. Se potete normalmente fare bene le cose, allora i conflitti saranno meno pesanti e meno frequenti, tuttavia ce ne saranno ancora.

 

Sarete messi alla prova in modo che possiate migliorare. Nella coltivazione, di solito quando i conflitti arrivano, arrivano all’improvviso. Ma se volete coltivare, non saranno arrivati per caso. È perché se volete coltivare, dovrò risistemare il sentiero della coltivazione e della vita per voi, al fine di aiutare i coltivatori a progredire. Quindi spesso i problemi sorgono all’improvviso. Sembrano casuali, e apparentemente non c’è nessuna differenza dai conflitti della gente comune. Non accadrà assolutamente che arrivi un essere celeste che vi crei dei guai. Soltanto quando si manifesta come degli esseri umani che causano dei guai a voi, può aiutarvi a migliorare. Allora come si possono affrontare bene questi problemi? Dovete mantenere sempre un cuore compassionevole, e quando incontrate dei problemi dovete esaminare voi stessi. L’altro giorno ho fatto a tutti un discorso: ho detto che se non potete amare il vostro nemico, allora non potete diventare un Budda. Come può una divinità oppure una persona che coltiva considerare un essere umano un nemico? Come può avere nemici? Certamente, adesso non ce la fate. Ma potete arrivarci gradualmente. Alla fine ce la farete, perché i vostri nemici sono gli esseri umani tra la gente comune. Come possono gli esseri umani diventare nemici degli Dei? Come possono valere tanto da diventare nemici degli Dei?

 

Domanda: Il Maestro ha detto che la vita umana, dalla nascita alla morte, è predisposta dagli Dei. Allora che effetto avrà un aborto sulla vita di un embrione?

Maestro: Come persone che hanno iniziato la coltivazione, dovreste per prima cosa mettere da parte tutto ciò che avete fatto in passato. Ciò che è stato fatto per ignoranza nel passato è stato fatto. Non pensate a niente; semplicemente concentratevi sulla coltivazione. Migliorare costantemente nella coltivazione è la prima priorità. Quando siete un vero coltivatore, posso aiutarvi a risolvere tutte le cose e posso risolvere qualunque cosa. Ma c’è un punto: se sapete che qualcosa è sbagliata e continuate a farla, questo equivale a non soddisfare i criteri per un coltivatore e quello non è [un comportamento] da praticante.

 

Per quanto riguarda l’aborto, posso dirvi che ho visto una cosa: gli spiriti di molti infanti piccoli vagano per aria nelle camere e di fronte alle entrate di molti ospedali, e ad alcuni mancano tutti e quattro gli arti. Questi piccoli spiriti non hanno un posto dove andare e sono veramente miserevoli. Alcuni di loro potrebbero aver avuto qualche legame familiare in una certa esistenza precedente con la loro possibile madre. In futuro dovete stare attenti. Dato che coltivate, posso aiutarvi a risolvere qualunque cosa.

 

Domanda: Maestro, perché gli esercizi vengono insegnati dagli assistenti? Non teme che ci possano essere delle deviazioni?

Maestro: Il problema è questo: ho chiesto agli assistenti di seguire ciò che è stato detto nel Falun Gong quando insegnano gli esercizi. Quando la gente fa gli esercizi, non è possibile che tutti sembrino come se venissero fuori dallo stesso stampo, facendo i movimenti tutti esattamente nello stesso modo. Piccole differenze non contano. Ma fate del vostro meglio per farli in modo standard e seguendo i punti principali. Questo è perché gli esercizi nel Falun Gong sono differenti da quelli delle altre pratiche; quando terminate di fare gli esercizi nelle altre pratiche, tutto si ferma e dovete terminare gli esercizi in un certo modo prestabilito. Voi non siete così. Il Falun Gong è una pratica in cui la Fa raffina i praticanti. Venite raffinati dal gong ventiquattro ore su ventiquattro ogni giorno. Perché può arrivare fino a quel punto? Perché i meccanismi che ho installato in voi sono automatici. Allora perché dovete fare gli esercizi? State rafforzando i meccanismi che vi ho installato. Tenete bene a mente: quando fate gli esercizi, state rafforzando i meccanismi che ho installato per voi e ciò che vi raffina veramente sono quei meccanismi. I meccanismi stanno guidando costantemente il gong per raffinare i praticanti ventiquattro ore al giorno. La Grande Fa è una pratica in cui i meccanismi guidano il raffinamento. Così anche se ci sono alcune piccole differenze nei movimenti, non si creano effetti negativi. Ma dovete cercare di farli il più accuratamente possibile. I movimenti devono comunque essere fatti seguendo lo standard.

 

Domanda: Ci sono molte zone sottosviluppate dove non sono disponibili le videocassette. I movimenti sono stati insegnati da una persona alla seconda e dalla seconda alla terza, quindi alcuni movimenti sono differenti nel nostro luogo di pratica.

Maestro: Ci saranno sempre più persone che praticheranno gli esercizi e gli studenti si faranno visita tra di loro, quindi queste cose saranno presto risolte. Perché per molte persone, ottenere la Fa è molto difficile. Conosco questo punto. Inoltre, tutti trovano che la Fa è buona e vogliono passare questa Fa ad altri e hanno lavorato molto in silenzio. So tutto questo. Il merito è incommensurabile.

 

Domanda: Ho una figlia di due anni e un figlio di due mesi, e avevo quasi deciso di portarli qui. Quando posso introdurli allo studio della Fa e a fare gli esercizi?

Maestro: In Cina continentale, ci sono bambini di tre e quattro anni che praticano; ci sono relativamente meno bambini di tre anni che praticano, ma ci sono veramente tanti bambini di quattro anni che praticano, ed è veramente comune. Non dovete pensare che sono dei bambini e pensare che non riescano a comprendere. Vi dirò che, forse la sua natura innata è probabilmente buona e che comprenderà le cose perfino meglio degli adulti. Tutti dicono che i bambini sono in grado di accettare le cose in modo relativamente più veloce. Perché? Perché la loro saggezza innata non è ancora completamente oscurata, quindi a volte i bambini sono molto chiari sulle cose. Se un bambino ha una provenienza speciale, la sua saggezza innata sarà ancora migliore.

 

Domanda: Come possiamo comprendere il Terzo Occhio? Può il Terzo Occhio venire aperto nei differenti livelli? Se uno arriva ad una comprensione più profonda della verità dell’universo attraverso gli esercizi, allora come comprendono la verità dell’universo i Budda?

Maestro: Per quanto riguarda questo, vi dirò che il motivo per cui gli esseri umani non possono mai comprendere la verità dell’universo è perché si trovano in questo livello umano. I Budda possono comprendere l’universo, e questo è determinato dai livelli e dai mondi dei Budda. Le divinità di livello basso non possono comprendere le cose dell’universo dei livelli più elevati. Questo vuol dire che ciò a cui i coltivatori si illuminano nei differenti livelli, oppure, diciamo, ciò che gli esseri illuminati vedono nei differenti livelli, è tutta la verità dell’universo nei loro particolari livelli. Non sono comunque in grado di vedere ciò che si trova sopra di loro.

 

Inoltre, non è detto che a tutti, nel processo di coltivazione, si aprirà il Terzo Occhio. Se poteste vedere ogni cosa chiaramente come un Budda, allora non potreste più coltivare, perché sarebbe estremamente lento. Se il Terzo Occhio fosse aperto veramente, allora le altre dimensioni che vedreste sarebbero perfino più reali rispetto a questa dimensione, e il senso tridimensionale e la percezione degli oggetti sarebbero ancora più chiari e reali rispetto a quando vedete gli esseri umani. In circostanze normali, posso soltanto consentire a quei praticanti che sono in grado di vedere, di vedere solo una parte di ciò che c’è nelle altre dimensioni. Le cose che vedono quelli che possono vedere un raggio più ampio sono di solito molto annebbiate, oppure saranno soltanto in grado di vedere le cose nei livelli bassi, tranne che in circostanze eccezionali. Perché è così? Se fosse consentito alla gente di vedere tutte le cose chiaramente, le persone verrebbero immediatamente a coltivare e sarebbero anche molto determinate. In tale caso, l’illusione sarebbe stata superata e non esisterebbe più l’illuminazione, e la coltivazione non conterebbe più. Soltanto in mezzo alla confusione, gli esseri umani sono in grado di coltivare e di illuminarsi, e soltanto in questo modo la sofferenza conta. Se la gente fosse in grado di vedere ogni cosa chiaramente, non si lamenterebbe, non importa quanto soffra. Perché è difficile per un Budda migliorare il suo livello? Se potesse vedere tutta la verità, come potrebbe migliorare? Il suo miglioramento sarebbe molto lento, dato che non soffre. Gli esseri umani non possono vedere la verità e soltanto in questo modo possono coltivare. Non essere in grado di vedere in sé è già un certo tipo di sofferenza. Ogni cosa degli esseri umani è sofferenza.

 

Alcune persone mi chiedono: Maestro, ho fatto gli esercizi, perché i miei problemi di salute persistono? Vorrei chiedere: siete venuti allo scopo di curare i problemi di salute? Oppure siete venuti per coltivare? Se siete venuti per coltivare, allora non dovete pensare affatto alle malattie. Guariranno quando smetterete completamente di pensare a queste cose e non avrete nessun attaccamento. Dato che tenete ancora strette quelle che erano le vostre sensazioni umane in origine, non potete essere trattati come praticanti. Come sarà quando gli attaccamenti umani verranno eliminati alle fondamenta? Alcune persone soffrono di insonnia. Ma se non potete dormire, non è proprio quello il momento giusto per fare gli esercizi? Vedrete se potete dormire o no. Vi dirò che tutta la differenza sta proprio in quell’unico pensiero; la differenza tra gli esseri umani e le divinità sta proprio in quell’unico pensiero. Se potete lasciare perdere, siete un coltivatore; se non potete, siete un essere umano.

 

Domanda: Attualmente esiste la coltivazione a tempo pieno? Se sì, posso diventare un discepolo che coltiva a tempo pieno?

Maestro: Con la diffusione della Fa, la maggior parte della gente coltiva in questo modo, [stando nella società umana]. Certamente, ci sono alcune monache e alcuni monaci che stanno coltivando la Grande Fa. La coltivazione della Grande Fa non dà importanza alle formalità. In fatti, questo è il modo in cui tutti i Budda, Tao e Divinità lassù vedono le cose. I Budda non considerano importanti le formalità della gente comune, ma invece considerano importante l’eliminazione dei pensieri umani. Non importa quanti templi la gente costruisca, oppure se si inginocchi e batta la fronte sul pavimento ogni giorno davanti alla statua di Budda, se poi fa ciò che gli pare e piace dopo aver messo i piedi fuori dalla porta; quella non è coltivazione. Se coltivate voi stessi con tutto il vostro cuore, i Budda saranno felici di vederlo. Non è questione di formalità. Nella vera coltivazione, il maestro si prenderà cura di voi. La coltivazione intende proprio eliminare il pensiero umano con la coltivazione. (Applausi) In realtà, le cose andranno effettivamente in modo più lento se vi staccate dalla massa della gente complicata per fare la coltivazione della Grande Fa. Certamente, se volete farvi monaco o monaca per coltivarvi, in questo momento non abbiamo ancora le condizioni necessarie.

 

Domanda: Che effetto ha il cibo che mangiamo dopo che il corpo umano si è trasformato in sostanza ad alta energia?

Maestro: Il cibo mangiato sarà trasformato dai meccanismi nella coltivazione. La coltivazione sarà ancora la coltivazione normale.

 

Domanda: I cinesi nati in America che parlano soltanto inglese, possono raggiungere il Compimento con la coltivazione?

Maestro: Attualmente molti discepoli sono caucasici. Non importa che lingua parlate, non influenzerà la coltivazione. Ho tenuto un seminario ai discepoli caucasici in Svezia, hanno compreso molto bene, e il loro miglioramento nella coltivazione è molto veloce. I cinesi hanno una storia antica, e una cultura estremamente profonda. La caratteristica dei cinesi è che sono molto introversi e hanno molte cose in testa. Se volete fare capire ai cinesi un principio, dovete spiegare le ragioni molto chiaramente. Mentre i caucasici non sono così. Il loro carattere è molto estroverso e parlano in modo franco. Potete capire quando sono arrabbiati e potete capire quando sono felici. Non hanno niente dentro la loro testa, dato che ogni cosa è in superficie. La loro intuizione è più forte rispetto a quella dei cinesi e la loro logica non va troppo in profondità. Non appena le cose vengono spiegate completamente, capiscono. Non hanno molti ostacoli psicologici, quindi coltivano abbastanza velocemente.

 

Coloro che non comprendono il cinese, possono coltivare lo stesso. Ma c’è un punto: in inglese si può tradurre soltanto il significato superficiale di ciò che dico; è impossibile tradurre esattamente il significato superficiale, ma ciò non influenza i significati interiori di livello elevato. In futuro quando la gente imparerà la Fa, anche le cose di livello superficiale – di livello umano – saranno molto importanti. Quindi se in futuro la gente non comprenderà il cinese, sarà molto difficile per loro.

 

Domanda: Diverse razze hanno diversi regni celesti. Perché gli africani di pelle nera non ne hanno?

Maestro: Anche le persone di pelle nera hanno le divinità che le hanno create. Solo che le hanno dimenticate troppo presto.

 

Domanda: Tutte le religioni hanno il loro regno celeste?

Maestro: Soltanto le religioni rette hanno il loro regno celeste. Quelle religioni perverse non hanno un regno celeste. Inoltre, nel periodo di Fine Fa, in realtà nessuna religione ha vere divinità che si prendono cura di loro. La gente non osserva più ciò che le divinità una volta chiedevano loro di osservare, e alcune persone nelle religioni sono le prime a comportarsi male. Alcuni usano la loro identità religiosa per fare soldi, e alcuni diventano politici, e alcuni prendono il comando nel corrompere la società. Loro stessi non credono nelle divinità e loro stessi non sono più capaci di coltivare. Andate a chiedere ai monaci o alle monache: potete farmi avere il Compimento? Potete raggiungere il Compimento? Una volta ho chiesto ad alcune persone che sono monaci o monache da più di sessanta o settant’anni, e non avevano il coraggio di dire che esiste il Paradiso dell’Ultima Beatitudine. Allora per che cosa coltivano? I cancelli del regno celeste sono già chiusi. Le cose confuse e caotiche non sono state trasmesse dalle divinità, e ancora meno essi possono parlare dei regni celesti.

 

Domanda: In sogno ho visto il Maestro che ci stava insegnando e che stava conversando con noi. Come si spiega questo sogno?

Maestro: Ci sono alcune persone con una qualità innata relativamente buona che possono effettivamente avere dei contatti. Molte di loro sono bambini. Di solito in circostanze normali quando mi vedete mentre siete in tranquillità durante la meditazione, nella maggior parte dei casi non parlo con voi. Quando lo faccio, è per darvi un suggerimento. Alcune persone dicono che il Maestro ha insegnato loro gli esercizi nei sogni. Dovete stare in guardia su questo punto e dovete distinguere che tipo di esercizi vi vengono insegnati. Se non fanno parte di questi cinque esercizi, è sicuramente un’interferenza nei vostri confronti. Se le cose dette vanno al di fuori dei principi della Fa che ho diffuso, allora non sono assolutamente io e si tratta di un falso. Se incontrate questi fasulli, potete cacciarli via. Potete dire, “Coltivo la Falun Dafa e non voglio le tue cose.” Se non se ne vanno, potete invocare il mio nome.

 

Domanda: La sofferenza può eliminare il karma. Sopportare le malattie può eliminare il karma?

Maestro: Sopportando i problemi di salute, quando un essere umano sopporta i dolori, sta eliminando karma. Sopportare i problemi di salute può eliminare karma. Proprio adesso ho detto che se una persona non avesse nessuna malattia nel corso della sua intera vita, è sicuro che cadrà all’inferno dopo la sua morte, perché nel corso della sua vita, ha soltanto creato karma e non ha mai pagato per questo. La felicità è ciò che la gente comune desidera. Se un coltivatore non soffre un po’, non potrà pagare il karma che ha creato prima. Inoltre non saranno in grado di elevare il loro pensiero e quindi non sarà nemmeno più coltivazione.

 

Domanda: Quando ci saranno i discepoli che coltivano a tempo pieno?

Maestro: Non sto dicendo che non vi lascerò coltivare come monaci o monache. Ci sono dei monaci in certi templi che stanno già coltivando la Dafa. Si sono già fatti monaci o monache e non possono più ritornare alla vita secolare. Quindi per un certo periodo di tempo, questo tipo di situazione esisterà. Ma quelli che non sono monaci o monache, dovranno coltivare nella società ordinaria. Ciò che ho dato a voi è un sentiero di coltivazione nella società umana ordinaria.

 

Domanda: Spero che il Maestro apra il Terzo Occhio per tutti noi.

Maestro: Non c’è bisogno di parlare di questo. Nel corso della vostra coltivazione e nella vostra lettura del libro, viene fatto per voi. Tutto quanto di cui un coltivatore ha bisogno sarà fatto per voi, inclusa l’apertura del Terzo Occhio. Ma non è che a tutti sarà consentito vedere.

 

Domanda: Mio marito è mancato e sento molto la sua mancanza. Come posso lasciare andare questo pensiero?

Maestro: Per te “sentire troppo la sua mancanza” è un pensiero umano comune e soltanto se puoi lasciarlo andare puoi coltivare. Cito un semplice principio per voi. Gli esseri umani sono attaccati all’affetto della gente comune per la famiglia. Ma sapete quante volte vi siete reincarnati tra la gente comune? Quanti genitori, fratelli, mogli, figli e mariti avete avuto? Mentre vi reincarnate tra la gente comune, avete sentito la mancanza dei vostri cari in questo modo in ogni vita. Riuscite a sentire la mancanza di tutti sempre? Chi è il vostro vero caro? Soltanto nel luogo dove la vostra vita fu creata ci sono i veri vostri cari; stanno aspettando il vostro ritorno, ma invece siete persi qui e attaccati alle cose temporanee.

 

Sia che siate arrivati nella stessa famiglia, sia che siate venuti nel mondo, è come stare in un albergo: passate soltanto una breve notte e ve ne andrete il giorno seguente. Chi si riconosce nella vita successiva? Tra quelli attorno voi, ci sono i mariti con cui avete passato la vita affettuosamente nelle vostre esistenze precedenti e altri cari familiari. Riuscite a riconoscerli? Riescono loro a riconoscere voi? Ciò di cui sto parlando sono i principi della Fa, non intendo dire che non dovete rispettare i vostri genitori, ma intendo farvi lasciare perdere gli attaccamenti umani. Se dei pensieri vi tengono legati, non potete coltivare. Vi incatenano strettamente per impedirvi di coltivare e vi impediscono di diventare un Budda. Parlando da questa prospettiva, non stanno agendo nei vostri confronti come un demone? Vi stanno impedendo di diventare un Budda? Ancora non capite che cosa è all’opera. Se una persona mancata ha ancora una tale presa su di te, nonostante sia già defunta, allora a maggior ragione la devi lasciare andare. Sto spiegandovi i principi e sto cercando di aiutarvi a comprendere le cose. Se siete una persona comune che non coltiva, se provate sempre dolore per le persone che sono morte, allora la vostra vita non sarà felice. La vita umana è breve, dalla prospettiva del mondo di Budda, la società umana ordinaria è ancora più breve. Quando due Budda stanno chiacchierando, potrebbero vedervi nascere, e quando si girano di nuovo dopo essersi scambiati alcune parole, potranno vedervi già seppelliti. È proprio così veloce. È soltanto che gli esseri umani, in questo campo di spazio-tempo degli esseri umani, sentono che è molto lento.

 

Domanda: A volte ho molti pensieri confusi. So che non sono buoni, ma è molto difficile respingerli. Sono demoni?

Maestro: Sapete che questi pensieri confusi non sono buoni, allora cercate di respingerli. Vi dirò a tutti che quando gli esseri umani vivono in questo mondo, spesso non è la persona stessa che sta pensando e non è la persona stessa che sta vivendo. Guardate le persone di oggi, non importa di quale paese siano, vanno così di fretta e furia ogni giorno. Come vivono? Vi dirò a tutti che per alcune persone metà della loro vita non sono loro che la stanno vivendo, fino al punto che per alcune perfino, non sono loro che la stanno vivendo nemmeno un po’.

 

Specialmente per la gente moderna, sanno veramente come stanno vivendo? Nella propria vita, dalla gioventù all’età adulta, una persona accumula molte “esperienze” e queste “esperienze” formano le nozioni nella mente della persona. Quando incontra un problema, la gente pensa: “Finché lo risolvo in questo modo, ce la posso fare.” Allora con il passare del tempo si vengono a formare quel tipo di nozioni. Pensate di aver risolto molte cose nel modo migliore, ma voi stessi non esistete più; voi stessi siete profondamente assopiti. I “voi” che stanno vivendo nella società umana – il vostro corpo fisico – è dominato dalle nozioni formate dopo la nascita. Facendo questo, facendo l’altro, tutto il giorno siete in confusione, e conducete la vita in questo modo. Ma tutte queste nozioni sono state tutte prodotte per proteggervi dall’essere feriti. Ma se non siete feriti, non potete ripagare il karma; otterrete cose che non dovreste ottenere; e ferirete gli altri, creando quindi costantemente karma. E quel karma è vivo, perché quelle nozioni formate dopo la nascita e il karma formeranno il karma di pensiero nel cervello umano. Allora quando coltivate, dovete eliminarlo. Questo perché, quando coltivate, non potete coltivare quelle cose. Non vorreste coltivare quelle cose invece di voi stessi e certamente nemmeno io lo vorrei.

 

Vi faccio diventare Budda e vi faccio coltivare, e nella coltivazione dovete eliminare quelle nozioni formate dopo la nascita ed eliminare il karma di pensiero che si è sostituito a voi. Allora pensateci, se volete eliminare quelle cose, loro sono vive e non saranno d’accordo. Precisamente perché si trovano nel vostro cervello, cercheranno di fare vacillare i vostri pensieri, cercheranno di rendere i vostri pensieri instabili, impedendovi di studiare la Fa e di credere nella Fa e vi spingeranno a fare questo e quest’altro, al punto che farete delle cose cattive senza rendervene conto. Avete formato quel karma, perché avete insultato le persone o pensato a cose cattive prima di aver iniziato la coltivazione. Bene, il karma di pensiero proietta nel vostro pensiero le parolacce, impedendovi di credere nella Fa, o perfino mi insultano. Non lo conto come vostra colpa dato che non siete voi che mi state insultando; altrimenti la vostra colpa sarebbe enorme. Il vostro karma di pensiero mi sta insultando, ma nella coltivazione dovete respingerlo, altrimenti conta come se siete voi che mi state insultando. Quindi fintanto che cercate di respingerlo ed eliminarlo, sapete che non siete voi che state insultando, ma è il karma e il demone che sono all’opera. Mettiamo insieme il nostro impegno per eliminarlo e recupererete voi stessi. Attualmente la maggior parte della gente che vive in questo mondo non sono loro stessi che vivono. Stanno vivendo a beneficio del loro modo di pensare e delle nozioni formate dopo la nascita.

 

Domanda: Che cosa sono i fenomeni celesti? A che livello ai coltivatori non è consentito ricevere suggerimenti dai fenomeni celesti?

Maestro: I fenomeni celesti non daranno nessun suggerimento alla gente. Attualmente soltanto quegli animali che hanno ottenuto le capacità intellettive, in questo periodo di tempo in cui questo luogo del genere umano è diventato cattivo, faranno cose per controllare le persone. Le divinità nei paradisi hanno predisposto per il genere umano un disco molto grande che sta girando, sul quale sono stati stabiliti quali stati appariranno nella società umana e in che momenti. Quando gira fino ad un certo momento, apparirà automaticamente un certo stato nella società umana. Questo è ciò a cui ci si riferisce con “cambiamento nei fenomeni celesti”.

 

Domanda: Qual è lo standard per la trasmigrazione?

Maestro: La trasmigrazione ha uno standard? Con la trasmigrazione, una vita può essere umana in questa vita e un animale nella prossima, o forse si reincarnerà in una pianta. Ad ogni modo, uno può reincarnarsi in qualsiasi cosa. Ciò in cui uno si reincarna dipende dalla quantità di karma.

 

Domanda: Con la capacità di conoscere la sorte si è in grado di prevedere il futuro?

Maestro: Una persona con la capacità di conoscere la sorte è in grado di conoscere il futuro? Con questa capacità, uno può conoscere l’intera vita o multiple vite di una persona, forse anche di più. Alcune persone sanno perfino da dove sono venuti, e possono anche sapere come sarà il loro futuro. Non soltanto conoscono le cose che riguardano loro stessi, possono sapere anche ciò che riguarda gli altri. Questo è il potere di conoscere la sorte.

 

Domanda: Quanto lontano nel passato possono sapere le cose Budda e Bodhisattva? E quanto lontano nel futuro?

Maestro: Soltanto quando una persona non ha omissioni, può coltivare in un Budda o una Bodhisattva. Quando una persona è senza omissioni, saprà ogni cosa. Non potete prendere queste cose come delle semplici conoscenze da inseguire, e io non posso rispondere a queste domande o spiegarle. Alcune persone spesso mi chiedono: “Come vivono i Budda?” Vi dirò che gli esseri umani non possono assolutamente sapere come vivono i Budda. Se volete sapere come vivono i Budda, allora coltivate in un Budda. Alcune persone hanno visto il Paradiso dell’Ultima Beatitudine, il Paradiso del Falun, o altri paradisi. Quello è ciò che appare a voi al vostro livello. Se volete vedere completamente il vero stato delle cose che c’è là, dovete raggiungere lo standard di un Budda; soltanto allora potrete vedere la sua vera immagine. È proprio come questa Fa: quando la guardate da questo livello, sono i principi della Fa di questo livello, e quando la guardate da un altro livello, sono i principi della Fa di un altro livello. Non è consentito mostrare le vere immagini di alto livello a coloro che si trovano nei livelli bassi. Questo è il principio dell’universo.

 

Domanda: Che fine faranno i Budda fasulli prodotti dalla venerazione?

Maestro: Dipende dal fatto se sono buoni o cattivi. Coloro che danneggiano la società e il cosmo saranno eliminati. Certamente ci sono quelli buoni a cui sarà data una via d’uscita, si reincarneranno. Ogni cosa ha la sua predisposizione.

 

Domanda: Esiste un modo sistematico per coltivare la xinxing?

Maestro: La Fa che vi ho dato è la più sistematica. Non esiste niente altro di più sistematico. Vai a leggere lo Zhuan Falun.

 

Domanda: “Metti giù il coltello da macellaio, e diventa un Budda all’istante”, questo è ciò che si dice nel Buddismo. Cosa si dice nella scuola del Falun?

Maestro: Queste parole non sono state pronunciate da Sakyamuni. Sono affermazioni della gente in un tempo successivo. È difficile coltivare nel Buddismo nel periodo di Fine Fa. Le parole che non sono state pronunciate da Budda vengono attribuite al Budda. La gente moderna non sa come stanno le cose, e non sono le verità di Budda. Non importa quante persone abbiate ucciso, se mettete giù il coltello, diventerete un Budda – come può essere così? Perfino le persone buone devono coltivare. Non è questo il principio? Certamente, il significato incluso nell’affermazione potrebbe essere che da allora in avanti non farà più le cose cattive, potrebbe coinvolgere il significato di volere coltivare. Ma è ancora tanto lontano da un Budda.

 

Domanda: Può spiegare ulteriormente “il corpo si ingrandirà?”

Maestro: Il pensiero dei coltivatori e la capacità e il volume del loro corpo si espanderanno. Quindi a volte quando state in posizione stabile in piedi sentirete come se diventaste alti e grandi. Altri sentono come se diventassero piccoli, perché un corpo che è stato effettivamente coltivato può diventare grande o piccolo. I corpi dei coltivatori si ingrandiranno davvero. Altrimenti, ai livelli elevati non sareste in grado di sopportare la comprensione della realtà del cosmo. Nella coltivazione, il corpo di una persona diventerà sempre più grande in ogni dimensione. Il mio corpo fisico seduto qui è grande soltanto come lo vedete, ma i miei corpi nell’altra parte diventano sempre più grandi, uno dopo l’altro. Sono talmente grandi che quelli che sono seduti qui e con il Terzo Occhio aperto possono vedere al massimo la parte sottostante del dito del mio piede, e non la parte superiore. E questo non è nemmeno il più grande. Certamente non lo sto dicendo per vantarmi. Non ci sono menzogne tra il maestro e i discepoli. Posso dirvi che i volumi dei corpi dei coltivatori sono effettivamente ingranditi. Mi ricordo che uno Yogi indiano aveva un dipinto, e nel dipinto “il Venerabile del Mondo (Bhagavān)” stava parlando ai suoi discepoli, dicendo, “Date un’occhiata, tutte le divinità sono dentro il mio corpo.” Le miriadi di divinità del dipinto erano tutte dentro il suo corpo. Nella coltivazione, lo scopo è di coltivare per diventare una divinità. Le dimensioni delle divinità sono la misura del livello delle divinità e dell’altezza del loro Stato di Realizzazione, in questo modo i corpi divini si conformano ai loro Stati di Realizzazione e ai loro livelli.

 

Domanda: Vorrei chiedere se in questo viaggio in America ha intenzione di tenere un seminario di nove giorni per insegnare la Fa?

Maestro: No, non è così. La ragione è che questa Fa è già stata insegnata completamente. Da quando è uscito lo Zhuan Falun, non ho più parlato in modo sistematico. Perché se spiegassi ulteriormente non seguirei lo Zhuan Falun usando esattamente le stesse parole. Quando tengo un corso, non ho un testo scritto. Parlo in base alle situazioni differenti degli studenti, e spiego lo stesso problema da angolazioni diverse, quindi è diverso ogni volta. Allora se tenessi ancora i seminari e insegnassi la Fa sistematicamente, creerei delle interferenze negli studenti che coltivano in base allo Zhuan Falun. Questo è perché ho scoperto che, riguardo anche solo ad un’unica domanda, più ne parlo, più in alto vado, perché desidero che gli studenti capiscano sempre di più (applausi), così le cose dette creerebbero delle interferenze nella coltivazione degli studenti. La Fa è già stata stampata, e quindi non posso più dare di nuovo lezioni in modo sistematico. Ma fintanto che coltivate in base allo Zhuan Falun, sarà uguale. Rispondere alle specifiche domande che avete mentre coltivate come stiamo facendo oggi va bene.

 

Domanda: Con così tante persone in tutto il mondo, come fa il Maestro a sapere chi sta coltivando?

Maestro: I pensieri e la comprensione della coltivazione nei mondi elevati sono diversi da quelli nei mondi bassi. È diverso da ciò che immaginate con i pensieri umani. Nel corso della coltivazione, quando la persona raggiunge un certo livello, può produrre i Corpi di Fa (Fashen), e può produrre perfino innumerevoli Corpi di Fa. I Corpi di Fa assisteranno il Corpo Principale (chiamato anche il Venerabile Principale) a completare il compito di guidare e proteggere i discepoli; fanno molte cose specifiche. I Corpi di Fa sono la manifestazione della mia saggezza. Questo tipo di saggezza ha la sua forma divina. In parole semplici, sono me stesso. Quindi i miei Corpi di Fa hanno l’immagine complessiva e il pensiero complessivo di me stesso. Possono fare qualunque cosa, ma non c’è differenza dal Corpo Principale. Ma sotto questo livello, nessuno è in grado di vedere i legami interni; soltanto dopo aver superato questo livello, la gente può vederli. Riguardo alle cose specifiche, le fanno nello stesso modo come le farei io personalmente, perché loro sono la manifestazione tangibile dei miei pensieri.

 

Domanda “Senza nessun perseguimento e ottenendo naturalmente” come sta insieme a “non avendo nessun mezzo per stare, da lì viene il proprio cuore?”

Maestro: Spiegare le scritture buddiste nella coltivazione della Dafa, direi che non è molto appropriato. Parlando in senso stretto, ciò che Sakyamuni dice sono le cose della sua scuola. Ciò che noi abbiamo qui sono cose della mia scuola. C’è il problema qui di non praticare due vie di coltivazione. Parlando in un senso più ampio, tutte le Fa provengono dalla Grande Fa, e ci sono molti elementi complicati che non sapete ancora. Così non ho mai spiegato volentieri i termini e i concetti del Buddismo. A volte ne parlo un po’ di passaggio o faccio un esempio, ma sto solo insegnando la mia Fa. Vorrei suggerire a tutti voi, se avete cose religiose nella vostra mente, dovreste, adesso che state coltivando nella Falun Dafa, metterle velocemente da parte e pulirvi bene. Altrimenti interferiranno seriamente con voi. In più, userete le cose del Buddismo per giudicare ciò che dico e non sarete più in grado di coltivare. Anche nel Buddismo, si parla del “non praticare due vie di coltivazione”. Adesso è il periodo di confusione della Fa del periodo di Fine Fa. Dovete stare attenti.

 

Parlando del non praticare due vie di coltivazione, in realtà, quante persone nelle religioni possono veramente comprenderne il significato? Ci sono delle persone nelle religioni che coltivano pressoché di tutto. Monaci che coltivano contemporaneamente sia il Buddismo Zen che il Tantrismo, e leggono tutti i tipi di scritture. E nel Buddismo della Terra Pura, parlano delle cose del Buddismo Zen. Ma quando coltivate in una scuola, dovete leggere le scritture di quella scuola; e non tutte le scritture sono state insegnate da Sakyamuni. Se leggete il sutra di Avatamsaka, dopo aver completato la coltivazione potete andare nel Paradiso Avatamsaka. Se leggete il sutra di Amitabha, andrete nel Paradiso dell’Ultima Beatitudine. La gente che viene dopo crede che le scritture siano tutte di Sakyamuni. Ma dopo che iniziate a mischiare le vie di coltivazione, nessun Budda si prenderà più cura di voi. I credenti buddisti moderni hanno un pensiero comune: sono tutti Budda, va bene venerarne qualunque di loro, non è vero? Dato che sono tutti libri di Budda, va bene leggerne qualunque di loro, non è vero? Questa è una visione umana.

 

Sapete, perché una persona può andare nel Paradiso del Falun od ottenere un Falun e le altre cose che merita di questa scuola leggendo lo Zhuan Falun? Le scritture religiose sono lo stessoe - state coltivando in quella scuola, quindi state ottenendo le cose di quella scuola. Allora le divinità di quella via di coltivazione installeranno nel vostro corpo le cose di quella scuola. Quindi se leggete anche le scritture di questa scuola, allora questa scuola vi darà le sue cose. Quando vengono cose di tutte le scuole, il vostro corpo sarà in confusione. Come potrete coltivare? Per esempio, se una parte di una lavatrice venisse messa nella televisione, allora direi che la televisione non sarebbe in grado di funzionare. Non è così semplice e così facile come la gente pensa.

 

La coltivazione è un processo di trasformazione molto serio e complicato di elevazione del gong e del proprio essere. È più preciso di qualunque strumento di precisione del genere umano. Quindi, le cose della coltivazione non possono essere mescolate insieme, e non saranno mescolate insieme. Non appena la persona si comporta in quel modo, e i Budda vedono che sta coltivando sia questo che l’altro, non gli daranno più le cose della propria scuola. Questo è un problema di xinxing da parte del coltivatore. Le cose di un Budda Tathagata sono coltivate attraverso tante vite di ardua coltivazione, e costituiscono il suo paradiso. Il suo Paradiso è composto da quegli elementi di coltivazione. Siete soltanto un essere umano, e volete casualmente cambiarli? Inoltre, coltivare due vie di coltivazione equivale a volere danneggiare la Fa di due Budda, e coltivare tre vie equivale a danneggiare la Fa di tre Budda. Non è una colpa? Alcune persone dicono che non lo sapevano. Bene, è proprio perché non lo sapevate che quei Budda non vi daranno niente; non vi lasceranno commettere quel peccato. Questo è il motivo fondamentale per cui non si possono seguire due vie di coltivazione insieme. La gente non lo sa, e pensa che più si studia più si amplia la propria conoscenza. È un attaccamento.

 

Coltivare una scuola significa coltivare soltanto quella scuola. Il Buddismo Zen è il Buddismo Zen, la Terra Pura è la Terra Pura, Huayan è Huayan, Tiantai è Tiantai, e il Tantrismo è il Tantrismo. E anche tra le pratiche tantriche, la coltivazione non si può fare mescolando casualmente le cose; se è la setta Rossa, allora è la setta Rossa, e se è la setta Bianca allora è la setta Bianca. Non possono assolutamente essere mescolate. La coltivazione è la più seria, tra le cose serie. Non c’è nulla di più serio nel mondo umano. Dato che è la cosa più magnifica, deve essere affrontata molto seriamente. Certamente, non intendo obbligarvi a studiare il Falun Gong. Se ritenete di poter ottenere il Compimento in qualche altra scuola di Buddismo, allora andate a studiare quella. Ma se non spiegassi le cose chiaramente, allora sarei irresponsabile nei vostri confronti. Dato che avete una relazione predestinata per sedervi qui, vi dirò: nelle religioni del periodo di Fine Fa, è difficile coltivare perfino per i monaci e per le monache. Andate a chiedere a quei monaci: potete raggiungere il Compimento? So ogni cosa, e per quanto riguarda i monaci e le monache nel mondo, o di tutto il mondo, quelli che sono in grado di andare oltre la Fa del Triplice Mondo, quelli che possono veramente raggiungere il Frutto di Realizzazione Iniziale di Arhat sono veramente rari. Inoltre, hanno ancora un piede dentro la porta e l’altro fuori – è ancora la coltivazione dello spirito assistente. In realtà, stanno aspettando l’arrivo di Budda. Volete che vi salvino, ma salvarvi dove? Se si tratta di Arhat, anch’essi devono ancora coltivare per andare nel paradiso di Budda, e se il Budda li vuole o meno, dipende dal Budda stesso. Dove vi salveranno?

 

Domanda: Il Maestro ha detto che la pratica degli esercizi nei livelli elevati è completamente automatica, [è vero]?

Maestro: In Cina, quando all’inizio è apparso il qigong, alcune persone hanno detto che con il qigong uno non poteva ottenere il Compimento, perché il qigong diffuso all’epoca apparteneva al livello della cura dei problemi di salute e del mantenimento del benessere. Poco fa ho fatto un’affermazione: ho detto che in realtà il qigong serviva a preparare la strada per la mia diffusione della Falun Dafa. Se il qigong non fosse stato diffuso, sarebbe stato molto difficile per me diffondere oggi la Grande Fa. Se la posso diffondere nella società particolarmente severa di oggi, allora non dovrebbero esserci dei problemi quando verrà diffusa in futuro.

 

Alcune persone dicono che il qigong è una via intenzionale (you wei), e Sakyamuni disse che le vie intenzionali erano illusorie e non potevano portare la gente al Compimento. In realtà, coloro che dicono così per imitazione non sanno nemmeno loro cosa significhi “intenzionale”. Loro dicono che i movimenti degli esercizi sono intenzionali. Tuttavia molte pratiche taoiste hanno dei movimenti, e i Grandi Tao che hanno ottenuto il successo nella coltivazione sono veramente elevati – il Grande Tao ha coltivato molti esseri perfino ancora più elevati delle divinità e dei Budda comuni. Non è che avere gli esercizi significa avere intenzione. Anche le pratiche Tantriche hanno i gesti delle mani. I monaci in Cina congiungono le mani in vari modi e praticano con le gambe incrociate in posizione di doppio loto e di mezzo loto. Non sono questi movimenti? Essere intenzionale o meno dipende dalla quantità di movimenti? Non è questo il significato di “avere intenzione”. “Avere intenzione” significa che la gente ha degli attaccamenti a cui non vuole rinunciare nel corso della sua coltivazione; ci sono anche persone che cercano metodi, tecniche o magia, erroneamente pensando che ciò può aiutare le persone a progredire. Non prendono come fondamento della coltivazione l’eliminazione degli attaccamenti, e perseguono tecniche minori e fanno le cose con intenzione. Alcuni monaci e monache stanno cercando di fare soldi, costruendo più templi, beneficiando la società e partecipando alla politica, e questo è ciò che si intende con avere intenzione. Coltivare per queste cose è veramente illusorio, e chiunque faccia così ha perso di vista la propria coltivazione. Possono quelle cose darvi il Compimento? “Costruirò molti templi per Budda e prenderò la scorciatoia dalla porta sul retro – ciò mi consentirà di salire.” Come può essere così? Se il vostro pensiero umano non viene eliminato, non avrete il coraggio di stare nel mondo delle divinità anche se foste messi in quel posto. Confrontandovi con le divinità e i Budda che sono sacri, solenni e incomparabilmente puri, avreste così vergogna che non osereste nemmeno mostrare la vostra faccia. Voi stessi vi rendereste conto che non dovreste stare là, perché il vostro livello di pensiero è troppo lontano, e riscendereste da soli. I movimenti degli esercizi non equivalgono ad avere intenzione, mentre gli attaccamenti umani sono veramente intenzionali.

 

Ho detto che nella coltivazione anche le attività di pensiero potrebbero causare facilmente dei problemi, quindi dovete fare del vostro meglio per non avere pensieri e non avere intenzioni. Tutti gli oggetti e le sostanze sono vive e hanno vita. Per ciò che riguarda i meccanismi che ho installato per voi, mentre praticate gli esercizi, state rafforzando quei meccanismi. Quando quel meccanismo è rafforzato in una certa misura, girerà automaticamente. Quando farete gli esercizi nel tempo a venire, ogni volta che li farete per nove volte, saranno rafforzati e diventeranno sempre più forti. Alla fine, scoprirete che non avrete più bisogno di contare e farete semplicemente i vostri esercizi; quando arriverete alla nona volta, spingeranno il Falun, e alla nona volta, andranno da soli nella posizione di Jieyin. A quel punto non avrete nemmeno più bisogno di contare.

 

Domanda: Possono tutti sapere quando vanno oltre la Fa del Triplice Mondo?

Maestro: Alcune persone hanno una qualità innata estremamente elevata, e per garantire che possano ritornare al loro luogo originale, niente può essere spiegato loro. Anche se venissero informati soltanto un pochino, verrebbe danneggiato il loro sentiero e ciò li renderebbe incapaci di ritornare nelle loro posizioni originali. Quindi dobbiamo determinare le cose in base alle differenti situazioni individuali. Tuttavia certe volte si può sapere, alcuni individui possono saperlo.

 

Domanda: In futuro, i discepoli monastici che coltivano nei templi dovranno vagare elemosinando tra la gente comune. Quel “futuro” si riferisce a questo periodo dell’umanità o a un periodo precedente?

Maestro: I monaci e le monache sono diversi dalla gente comune. Sto chiedendo loro di coltivare, come fanno gli altri discepoli della Dafa, e di convalidare un Frutto di Realizzazione ancora più grande; di conseguenza, questo fornisce loro un ambiente in cui possono creare una possente virtù ancora più grande.

 

Domanda: Come si fa a capire se c’è il Fashen che ci protegge o meno, oppure se c’è il Falun o meno nel proprio corpo?

Maestro: Per quanto riguarda il Falun, alcune persone sono sensibili e possono percepirlo e altre non lo sono e quindi non possono percepirlo. Non è che tutti possano sentirlo. Per quelli che possono sentire la rotazione del Falun, una volta che il Falun si è stabilizzato nel loro corpo, sarà difficile percepirlo. È come il vostro cuore: se non toccate qui potete sentire il vostro cuore battere? Quando diventa una parte del vostro corpo non sarete più in grado di sentirlo, ma alcune persone non lo sentono nemmeno all’inizio. Questo è perché il loro corpo non è sensibile. Non è un problema. I corpi delle persone sono estremamente complicati e ogni persona è diversa.

 

Domanda: Supponiamo che un giovane abbia raggiunto il Compimento e stia per andare in Paradiso immediatamente. Allora non potrà più adempiere alle responsabilità finali che ha nei confronti dei figli e dei genitori. Così facendo non lascerebbe delle difficoltà agli altri?

Maestro: È proprio perché adesso non avete ancora raggiunto il Compimento e perché non avete un pensiero di livello così elevato che usate il modo di pensare della gente comune per considerare le cose. Una volta che una persona raggiunge quel livello, la sua comprensione di tutte le cose è diversa. Grazie alla possente virtù della coltivazione, ogni cosa attorno a lui sarà cambiata. In realtà, ognuno ha il suo destino e nessuno è in grado di decidere il destino di un’altra persona. Alcune persone dicono, “Voglio proprio che i miei discendenti vivano bene.” Se i vostri discendenti non hanno benedizioni, non importa quante fortune gli lasciate, sciuperanno tutto, oppure andrà tutto in fiamme, o perso o rubato. Se hanno una buona fortuna, d’altra parte, allora potranno ereditarlo. Ognuno ha il proprio destino e nessuno è in grado di gestire il destino degli altri. Anche se sono i tuoi familiari, lo sono in questa vita, ma nella prossima vita forse saranno i familiari di qualcun altro; inoltre, nella vita precedente forse erano familiari di qualcuno altro. Quindi ognuno ha il suo destino. Allora se vogliamo gli altri a tutti i costi in un certo modo, questo sicuramente non funzionerà, perché la vita umana non è predisposta dagli umani, ma dalle divinità. Non è nemmeno un problema del tipo che lascerai loro nelle sofferenze o meno, perché queste cose sono state predisposte tanto tempo fa. Niente di queste cose sono come voi pensate. Se non siete a quel livello, guarderete le cose come le persone comuni. In realtà, quanta possente virtù comporterà coltivando in una divinità o in un Budda. Le cose saranno sistemate man mano procedete nella vostra coltivazione.

 

Domanda: Quando faccio gli esercizi, la mia testa si muove.

Maestro: Questo è un fenomeno buono. Quando i canali energetici di una persona si stanno aprendo, la sua testa ondeggerà a causa dell’energia. In realtà, quando una persona esegue gli esercizi, emergeranno molti fenomeni, più di diecimila. Qualunque cosa emerga, dovete trattarla correttamente. Il sentiero di coltivazione è pieno di prove mirate alla comprensione dei coltivatori. Il gong è costituito da molti elementi. La superficie di una persona è particolarmente sensibile all’elettricità. Nelle fasi iniziali, sotto l’effetto del gong, sentirete un disagio ogniqualvolta si muove anche solo di un poco. A volte quando avete coltivato delle cose buone, sospettate di essere ammalati e vi chiedete perché non vi sentite bene. Se è così che affrontate le cose, come potete coltivare, secondo voi? Siete un coltivatore. Dovete considerarli tutti fenomeni buoni e sono in effetti fenomeni veramente buoni. Quando i canali energetici vengono aperti, vi sentirete male e sentirete dolore in certi punti. I cambiamenti nel corpo non saranno necessariamente piacevoli. Certe volte sentirete come se molti insetti stiano strisciando nel vostro corpo, dato che ci sono più di decine di migliaia di canali energetici. E non sono soltanto questi canali: ce ne sono che si incrociano e a volte l’intero corpo sentirà come se ci fosse della corrente elettrica che sta correndo all’interno, e [le sensazioni] di freddo, caldo, intorpidimento, pesantezza, rotazione e così via. Ci sono veramente tanti stati e tutti possono causare malesseri nel vostro corpo. Ma tutti voi dovete prenderli come un qualcosa di buono ed effettivamente sono una cosa buona.

 

Domanda: Gli esseri illuminati sono veramente liberi e agiati. Il Maestro sta diffondendo la Grande Fa ed è in grado di assumersi la responsabilità per tantissimi studenti. Come possiamo comprendere “veramente liberi e agiati”?

Maestro: Per salvarvi, non esiste l’agio. Sto sopportando le vostre colpe, e a volte elimino il karma per voi (applausi). Ai loro tempi, anche il Budda Sakyamuni e Gesù hanno fatto la stessa cosa, non è vero? Alcune persone dicono: “Maestro, lei ha delle capacità così grandi, perché ha ancora dei guai?” In realtà, i guai sono vostri. Per esempio, dopo che il karma di certi studenti è stato eliminato, ne viene lasciata una piccola parte che loro dovrebbero superare, tuttavia ancora non sono in grado di superarla, ma non si può distruggerli perché non sono in grado di superare quella porzione di guai, e così tocca a me a prenderli in carico. È in questo modo che i guai interferiscono con me.

 

Salvare la gente è terribilmente difficile e arduo. So perché Gesù fu crocefisso. So anche perché Sakyamuni non ebbe altra scelta che lasciare il mondo con il Nirvana, e so perché Laozi scrisse cinquemila caratteri, poi se ne andò in fretta. Diffondere la retta Fa è veramente difficile. Se si diffonde una cosa malvagia, nessuno interferisce. Una volta finito di danneggiare e agitare, cadrà all’inferno e sarà distrutto, perché si è rovinato da solo.

 

Domanda: I demoni celesti di livello elevato, come comprendono gli esseri illuminati grandi e piccoli, e chi tiene sotto controllo questo gruppo di demoni?

Maestro: Gli Dei sono controllati dagli Dei ancora più elevati, e quelli ancora più elevati ne hanno di ancora più elevati. I demoni sono la manifestazione degli esseri positivi e negativi dell’universo. La comprensione di livello elevato non è come quella dei livelli bassi. Quando uno raggiunge il livello di Arhat, non ha più nessun pensiero umano. Dopo la morte di una persona, tutte le cose fatte nella sua vita – incluse le cose di quando aveva tre anni – appariranno vividamente davanti ai suoi occhi, come se fossero state fatte un minuto fa. Questo è perché quando si lascia questa dimensione e questo tempo, sarà diverso che qui in questa dimensione e questo tempo. Tutto è come se fosse stato fatto un attimo fa. In quel momento sarà nota alla persona, ogni cosa che la persona ha fatto nella sua vita, sia giusta che sbagliata. A quel punto si pentirà. A quel punto, la parte sigillata del pensiero verrà liberata, ma il suo pensiero sarà diverso dalla saggezza di un Budda, dato che il Budda è il risultato di abilità ancora più grandi.

 

Domanda: Come si può provvedere ai Fashen del Maestro?

Maestro: I Fashen sono me stesso. Molti credenti buddisti bruciano incensi, cantano il nome di Budda, battono la testa sul pavimento, recitano i sutra, venerano Budda ogni giorno e le cerimonie rituali sono piuttosto formali. Ma se dopo avere fatto le cerimonie rituali, ritornano a comportarsi come prima, allora non serve a niente. La gente non sa più come venerare e riverire un Budda. Nel corso della coltivazione, se un coltivatore prende le avversità con gioia, elimina tutti i suoi attaccamenti, è compassionevole, e coltiva e progredisce diligentemente, vi dirò, che questo mi rende veramente più felice di qualunque cerimonia rituale. Perché non ho altre richieste da fare alla gente quando diffondo questa Fa; voglio soltanto che otteniate la Fa. Ciò che voglio è precisamente eliminare i vostri pensieri umani comuni che avete e alla fine salvarvi.

 

Certamente, anche i Fashen dei Budda hanno bisogno di cibo. Non è come dice la gente che i Budda non mangiano. Alcune persone dicono che i Budda non mangiano granaglie. Che lo dicano perché lo sanno o perché pretendono solo di saperlo, ciò che dicono è tutto sommato giusto. I Budda non mangiano le granaglie umane. Ma mangiano il cibo del loro livello. Le divinità non muoiono di fame se non mangiano, ma diventano affamate e magre, quindi anche loro devono mangiare. Tuttavia, non mangiano le sostanze superficiali, ma piuttosto sostanze composte da particelle più microscopiche. Bruciare incensi ha anche un significato reale. Oggigiorno se chiedete a un monaco perché brucia incenso, dirà che serve per dimostrare rispetto al Budda. Ma perché si dimostra rispetto al Budda bruciando incenso? Non va bene se si fa qualcos’altro? In realtà, anche il fumo prodotto dal bruciare incenso è una materia. E la materia che compone il fumo non è soltanto una sostanza superficiale: il fumo ha anche altre forme materiali. Gli Dei e i Budda trasformano quelle cose che sono poi usate per rafforzare i discepoli.

 

Domanda: I Fashen e le incarnazioni…?

Maestro: Non ho mai parlato delle incarnazioni. Molte cose di cui il Budda Sakyamuni ha parlato erano corrette, ma non tutte le cose che si affermano nel Buddismo sono le parole e le idee originali del Budda Sakyamuni. Le scritture del Buddismo sono state raccolte cinquecento anni dopo la dipartita di Budda Sakyamuni. Cinquecento anni… pensateci, non esistevano nemmeno gli Stati Uniti cinquecento anni fa. Se una persona avesse detto qualcosa cinquecento anni fa e soltanto adesso venisse compilata, quanto sarebbe grande la differenza tra questa versione e [la versione] di allora? [Ci sarebbero delle differenze] in termini di ambientazione, di tempo, di luogo e di circostanze verso le quali le parole erano mirate, così le differenze sarebbero grandi. La Fa che diffondo non è il Buddismo. Non ho mai parlato delle incarnazioni e ho parlato soltanto del Fashen. Quando ne parlo integro il pensiero della gente di oggi e la cultura del genere umano di oggi.

 

Domanda: Einstein ha detto che la velocità della luce è fissa. Questo vale anche per le altre dimensioni?

Maestro: Questo principio che Einstein ha compreso è un principio all’interno del dominio del genere umano. Attualmente questa è la comprensione più alta che il genere umano può raggiungere. Tuttavia quando andate oltre il livello del genere umano, troverete che le cose scoperte da Einstein non sono più assolute, perché i differenti livelli hanno differenti principi e le loro rispettive forme di materia. Più in alto andate, più vi avvicinate alla verità, e più elevato è, più corretto sarà. Quando vi guardate indietro da un livello elevato, niente delle comprensioni al di sotto sono dei principi fondamentali dell’universo; o almeno, non sono molto vicine ai principi fondamentali. Una persona che ha il coraggio di conoscere la verità, ha sicuramente il coraggio di superare le regole fissate dalle persone precedenti. Se siete confinati dentro le loro regole, non importa come procedete nelle vostre ricerche, state seguendo loro. Se superate quelle regole, avete fatto un passo avanti verso la verità.

 

Quando la gente va oltre la comprensione attuale, scoprirà che la comprensione del passato non è più la verità assoluta. Einstein ha detto che la velocità della luce è la più elevata, ma vi dirò che la potenza del pensiero di una persona su questo stesso piano è più veloce rispetto la luce. Inoltre, nei livelli ancora più elevati che vanno oltre questo livello, a causa della differenza di tempo, la velocità più lenta è più veloce della velocità più elevata del livello più basso. Gli esseri hanno i loro livelli, e differenti livelli hanno tempi differenti e forme dimensionali differenti. Tutti gli esseri senzienti e tutta la materia sono soggetti alle restrizioni dei differenti tempi e dimensioni. Più elevato è il livello, più alta è la velocità; questo vuol dire che la velocità più lenta nei livelli elevati è più veloce della velocità della luce dei livelli più bassi compresa dalla gente. La potenza di un Budda è più elevata di quella di un essere umano, e un Budda ancora più elevato ce l’ha ancora più grande, ben oltre la velocità della luce conosciuta dal genere umano.

 

Il mio discorso su queste cose è per dirvi che il genere umano ha i principi del livello del genere umano e del mondo fisico che il genere umano dovrebbe comprendere, ma queste sono soltanto le comprensioni umane e non sono assolutamente la verità dell’universo. Non prendetele come assolute, perché sono soltanto la comprensione a questo livello. Perché Sakyamuni disse che non c’è una Fa assoluta? Perché alla fine disse, “In tutta la mia vita, non ho insegnato nessuna Fa?” Perché quando ebbe l’illuminazione non aveva ancora raggiunto il livello di Tathagata. Sapeva che stava coltivando verso l’alto, e soltanto alla fine, nei suoi ultimi anni, raggiunse il livello molto elevato di Tathagata. Nei suoi quarantanove anni di diffusione della Fa, continuava incessantemente a insegnare la sua comprensione dell’universo dal basso verso l’alto. Sapeva che le cose insegnate prima non erano i principi più elevati, e quando progredì di nuovo, ciò che insegnava era di nuovo a un livello più elevato rispetto a ciò che aveva insegnato in precedenza. Poi, più avanti ancora, ciò che insegnava non erano i principi finali e ultimi, quindi sapeva che ciò che aveva appena insegnato era di nuovo incorretto, dato che aveva fatto altri progressi. Sakyamuni sapeva che la Fa che aveva insegnato nella sua vita non era la Fa più elevata dell’universo, che non era la verità più elevata dell’universo, quindi nei suoi ultimi anni, disse, “Nella mia intera vita, non ho insegnato nessuna Fa.” Tuttavia sapeva anche che se i principi della Fa ai differenti livelli non sono i principi più elevati, sono i principi che gli esseri ai differenti livelli devono osservare – o, in altre parole, è la verità di quel determinato livello. I principi dei differenti livelli, più sono elevati più si avvicinano alla verità fondamentale. Ma gli Dei nell’universo non possono vedere i principi ultimi e fondamentali, quindi affermò che non c’è una Fa fissa.

 

I principi compresi da Einstein sono infatti molto elevati tra la gente comune. Se Einstein avesse avuto l’opportunità di continuare la ricerca, se avesse avuto l’opportunità di scoprire i principi ancora più elevati, allora avrebbe rovesciato le sue comprensioni. E infatti aveva già scoperto che nelle religioni esistono delle conoscenze ancora più elevate. Perché Einstein divenne un credente e abbracciò una religione nei suoi ultimi anni? È perché scoprì che ciò che insegnano le religioni sono dei veri principi e solo allora li fece suoi. Perché molti scienziati sono diventati credenti alla fine? Sono persone che hanno realizzato molto nel campo scientifico. Seguendo le nozioni della scienza empirica assoluta, non lo si riesce a spiegare. In realtà, soltanto quelli che non hanno realizzato niente e che girano all’interno delle definizioni stabilite da altri sono i difensori di nome ma non di fatto. Coloro che hanno veramente realizzato qualcosa non lasceranno che i loro pensieri vengano confinati da definizioni o conclusioni. Quelle sono persone veramente intelligenti.

 

Domanda: Se quando facciamo gli esercizi non riusciamo a calmare i nostri pensieri, possiamo recitare lo Zhuan Falun?

Maestro: Va bene. Se volete raggiungere la tranquillità assoluta, è difficile farcela nella fase iniziale della pratica. Perfino dopo aver praticato per un certo periodo di tempo, la completa tranquillità è ancora molto difficile da raggiungere. Perché? Pensateci. Vivete tra la gente comune, coltivate tra la gente comune e siete voi stessi che state coltivando. Siete precisamente voi stessi che vivete tra la gente comune e dovete mangiare, abitare in certi luoghi, e dovete vestirvi, i figli che devono andare all’università, qualcuno è malato oggi e domani sorge una certa emergenza – le cose del mondo umano interferiscono con voi in tutti i modi, quindi ci penserete anche se non ci volete pensare. Soltanto quando date veramente meno importanza alle cose a cui sono attaccate le persone comuni, sarete in grado di farcela nella coltivazione. Questo non è in contrasto con la coltivazione in mezzo alla gente comune, né è in conflitto con il fare bene il vostro lavoro o il vostro studio. Ciò vuol dire che fate le cose ma non siate attaccati al vostro tornaconto personale. Potete arrivarci gradualmente, dato che nella fase iniziale non ce la potete fare. Quando riuscirete a dare meno peso ai sentimenti umani e a farlo fino al punto di darvi pochissima importanza, e poi fino al punto di non esserci più attaccati – a quel punto la vostra mente sarà naturalmente tranquilla.

 

Nemmeno le religioni hanno dei metodi per facilitare la gente ad entrare in tranquillità. Alcune persone dicono che cantando “Budda Amitabha”, si può diventare tranquilli. Quella è una certa forma di pratica, ma anche continuando a cantare non si è comunque in grado di entrare in tranquillità. Quando si cantano le parole “Budda Amitabha”, come le si devono cantare? Si deve avere un singolo pensiero senza disperdersi nel cantare, al punto che deve apparire davanti alla persona ogni sillaba di “Budda Amitabha”. Uno deve cantare finché tutto è veramente vuoto e non è rimasto niente; soltanto allora la persona può raggiungere quel livello in cui diventa effettivamente tranquilla. Fintanto che non si raggiunge quel livello, è impossibile raggiungere tutto in un colpo solo quella concentrazione mentale. Non è possibile raggiungerla subito all’inizio. Per esempio, alcune persone cantano Budda Amitabha con la bocca, ma la loro mente sta ancora pensando, “Mio figlio è malato… Tizio e Caio si approfittano di me… Come va il mio fidanzato/la mia fidanzata?” Ma le loro bocche stanno comunque cantando Budda Amitabha. Come si può entrare in tranquillità con un mucchio di attaccamenti? Ciò vuol dire che mentre coltivate e quando date sempre meno importanza alle cose della gente comune, diventerete naturalmente più tranquilli. Ma il fatto di non essere in grado di diventare tranquilli non costituisce un ostacolo alla coltivazione e al miglioramento – dovete ricordarvi questo punto. Tuttavia in altre pratiche di coltivazione, si dà molta importanza a questo, perché loro coltivano lo spirito assistente e non consentono al vostro spirito principale di avere un ruolo.

 

Loro enfatizzano che lo spirito cosciente muore mentre il vero spirito vive, e considerano lo spirito assistente come il vero spirito. Lo spirito cosciente siete voi stessi, se il vostro spirito cosciente muore, allora siete voi che morite veramente, e lui prenderà possesso del corpo. La nostra pratica richiede che quando finalmente potete diventare completamente tranquilli, dovete essere consapevoli che state praticando e dovete avere questa piccola consapevolezza. Quello non è un attaccamento. Se non siete nemmeno consapevoli di voi stessi, allora cosa potete coltivare? Un Budda sarebbe inconsapevole di se stesso? Non è così.

 

Domanda: Come dobbiamo relazionarci con i Buddisti noi che pratichiamo il Falun Gong?

Maestro: Vi dirò che non dovete considerare i credenti di oggi come coltivatori. Vi dirò una verità: gli Dei e i Budda non riconoscono affatto le forme religiose che stanno qui sotto e le persone che sono fissate sulla religione stessa. Loro riconoscono soltanto la vera coltivazione, in quanto le religioni sono il prodotto di generazioni successive. Ai suoi tempi, Sakyamuni non fondò una religione. Sakyamuni creò una forma di coltivazione di gruppo. Al fine di tenere la gente lontana dagli attaccamenti, fece abbandonare le famiglie, fece andare a meditare in montagna e nelle foreste oppure nelle grotte. Sono state le generazioni successive che hanno creato le forme religiose, ed è la gente nella società che l’ha chiamata religione. La gente di oggi non capisce più e ha creato una specie di forma religiosa. Riguardo alla religione, gli Dei e i Budda non la riconoscono affatto. Non è che una volta che ricevete il battesimo o venite ammessi in un ordine monastico, gli Dei e i Budda vi riconoscano; sono gli uomini a farlo. E non è che una volta che ricevete il battesimo o venite ammessi in un ordine, siete sicuri di ascendere nel Regno Celeste; non è che una volta convertiti al Buddismo, appartenete alla scuola Buddista. I Budda prendono in considerazione se una persona è sincera quando fa un voto, e valutano se una persona coltiva veramente. I Budda non riconoscono le forme; queste sono riconosciute dalle religioni.

 

Riguardo agli amici buddisti, trattateli semplicemente come delle persone normali; la gente può credere in tutto ciò che vuole. Dato che state coltivando in mezzo alla gente comune, dovete sicuramente avere dei contatti con le altre persone. Anche se hanno un certo credo, non possono in alcun modo ottenere la vera coltivazione, quindi potete trattarli come normali amici, ecco tutto.

 

Domanda: Dopo che ho iniziato a praticare il Falun Gong, non ho più voglia di leggere i miei testi di scuola, voglio soltanto coltivare.

Maestro: Ne parlerò da due angolazioni. Una è che forse la comprensione di questa persona è molto elevata e la sua qualità innata è molto buona. Tutto a un tratto ha ottenuto la Fa e immediatamente si rende conto di che cosa si tratta, e nella coltivazione progredisce in modo estremamente veloce. Dato che la sua qualità innata è buona e la sua comprensione è elevata, è in grado di lasciar perdere molti attaccamenti, e l’essenza fondamentale della sua vita non è stata per niente inquinata; è soltanto la sua superficie che è stata contaminata dal mondo secolare. Una volta che l’inquinamento superficiale viene rimosso, si renderà subito conto delle verità della Fa di Budda, perché non era già attaccato alle cose della gente comune fin dall’inizio. Allora questo tipo di persona appartiene a quelle che sono relativamente buone di cui ho appena parlato.

 

Un’altra situazione è che la qualità innata di questa persona è molto buona e nella coltivazione sa che la Grande Fa è buona, ma non ha ancora compreso completamente e razionalmente le richieste della Dafa per la coltivazione. Questo tipo di situazione può apparire tra quelli che sono stati influenzati dai metodi di coltivazione del passato o dai monaci o dalle monache.

 

Di qualunque caso si tratti, non potete andare all’estremo. Vi ho chiesto di coltivare tra la gente comune, perché ciò è determinato dalla forma di coltivazione della Grande Fa. Inoltre, la Grande Fa richiede ai coltivatori di essere straordinari dovunque coltiviate. Se siete uno studente, allora dovete fare un bel lavoro nei vostri studi; se siete un membro della società, dovete fare bene il vostro lavoro e nello stesso tempo siete un coltivatore.

 

Domanda: Ho studiato la Fa e ho praticato gli esercizi per un anno, ma ho ancora il karma di pensiero. Sono ansioso, cosa devo fare?

Maestro: I nostri studenti sono tutti molto buoni. In realtà, essere in grado di riconoscere le vostre insufficienze significa che state coltivando. Capisco cosa sta dicendo. Poco fa vi ho detto qualcosa, cioè che quando venite a praticare il Falun Gong purificherò il vostro corpo, e fondamentalmente purificherò completamente lo strato più grande di molecole che compongono la superficie umana, inclusa quella parte che sono i vostri pensieri. Ma ve ne voglio lasciare ancora una parte che vi permetta di vivere tra la gente comune e di mantenere il vostro stato di coltivazione tra la gente comune. Ciò che voglio dire è che quando una persona non ha più nessun sentimento umano, non può più vivere nel mondo umano. Se non avete più niente di umano, non vorrete più stare nemmeno per un minuto tra la gente comune. Vi ho chiesto di non generare ulteriori attaccamenti e di fare del vostro meglio per lasciare andare i vostri attaccamenti umani esistenti.

 

In realtà, parlando da un’altra prospettiva, posso completamente portare via tutti quei pensieri che avete e tutti quei cattivi pensieri, eliminando direttamente i vostri attaccamenti. Ma così non va bene, non conterebbe come coltivazione. Ma c’è una cosa che posso fare: purificarvi iniziando dalla superficie e fare raggiungere ai vostri pensieri un certo livello di purezza, anche se ne deve essere lasciata una piccola parte per la coltivazione. Se ne venissero eliminati ancora di più, non sareste più in grado di coltivare. Al fine di rendervi possibile coltivare tra la gente comune, purificherò il vostro corpo dal livello più microscopico interno. La superficie esterna non avrà molti poteri divini che si manifestano, e questo vi consentirà di mantenere lo stato per cui potete coltivare in mezzo alla gente comune. Vi purificherò dalla parte più microscopica della vostra vita, dall’interno verso l’esterno, finché le cose saranno completamente purificate fino alla parte più superficiale; quando eliminerete quel poco che rimane, raggiungerete il Compimento. Le cose superficiali non ancora eliminate servono per l’ultimo gradino della coltivazione. Sono conservate a quello scopo per voi e vi consentono di mantenere lo stato per cui potete coltivare in mezzo alla gente comune. Quando quel poco viene eliminato, non sarete veramente più in grado di stare tra la gente comune e non avrete più nessun interesse per le cose umane. Quello stato emergerà. Quindi quel poco sarà completamente eliminato soltanto al gradino finale.

 

 

Questo è il metodo migliore. Ciò vi consente di coltivare tra la gente comune mentre vivete normalmente tra di loro. Nello stesso tempo, però, dovete essere esigenti con voi stessi e non potete avere degli attaccamenti forti come la gente comune. Dato che state procedendo lungo questo sentiero e coltivando in questa via, vi dirò: se in questo momento avete un po’ di pensieri e attaccamenti umani, non fateli diventare un peso, perché questi vi sono lasciati di proposito. Dobbiamo stare attenti ad un’altra tendenza, però: alcune persone non sono state diligenti nella coltivazione, quindi appena sentono che dico così, [pensano], “Oh, è stato lasciato per me. Allora non me ne preoccupo più.” Sono indulgenti con se stessi e non cercano di dare meno importanza ai loro attaccamenti e non sono esigenti con se stessi. Questo non va bene, perché non è più coltivazione.

 

Domanda: Possiamo sposarci?

Maestro: Vi ho già lasciato dei fattori che vi rendano capaci di vivere tra la gente comune. Spero che certi giovani tra i nostri discepoli costituiscano comunque delle famiglie e inizino delle carriere. Se in futuro tutti venissero ad imparare la Dafa e nessuno volesse costituire delle famiglie, allora la società umana sarebbe finita e non esisterebbe più. Questo non va bene. Inoltre, le persone giovani devono lasciare dei discendenti e dovete lasciare un metodo di coltivazione per il nuovo genere umano del futuro.

 

Domanda: Quanto è grande il Paradiso del Falun?

Maestro: Il Paradiso del Falun è estremamente grande. (Sorride) Ha innumerevoli esseri senzienti, e tantissimi Budda, Bodhisattva e Arhat.

 

Domanda: Dopo aver iniziato a praticare il Falun Gong, si può cantare “Budda Amitabha”?

Maestro: Cantare il nome di Budda è coltivazione, e cantare Budda Amitabha significa coltivare la via del Buddismo della Terra Pura. Se mentre praticando il Falun Gong, cantate anche Budda Amitabha, allora lo state mescolando nella vostra pratica. Non sto dicendo che dovete coltivare la Falun Dafa a tutti i costi; se non potete veramente farne a meno, allora cantate pure Budda Amitabha, dato che il principio vi è stato spiegato chiaramente. Nel periodo di Fine Fa, è molto difficile raggiungere il Compimento nelle religioni. Alcune persone parlano di andare in Paradiso con del karma, ma non è così facile come pensa la gente comune. La gente deve coltivare i suoi pensieri fino ad un certo punto, ed il karma principale deve essere già stato eliminato con la coltivazione, lasciando solo i pochi attaccamenti rimasti che possono essere eliminati gradualmente. A quel punto emergerà una situazione speciale, e soltanto allora quella persona potrà andare in Paradiso con del karma. Se portate un corpo estremamente sporco in un paradiso assolutamente pulito, o in un Paradiso di Budda, dove potreste essere posizionati? Non è così?

 

Domanda: Quando pratico gli esercizi a notte fonda, sento che c’è un demone che mi sta molestando. È vero che non si può praticare di notte?

Maestro: Se coltivate veramente la Falun Dafa e non avete mescolato altre cose nella vostra pratica, è sicuro che niente oserà ferirvi. Certe volte un nuovo studente mescola altre cose nella sua pratica, in tale caso non si può dire che stia coltivando la via della Dafa. Se non seguite i requisiti della Fa, se fate soltanto gli esercizi, se non state veramente coltivando, allora se i problemi sorgono, non sarà facile per me prendermi cura di voi – anche se chiamate il mio nome. Potete dire, “Maestro, perché non vi prendete cura di me?” Ma state coltivando la Dafa? State coltivando secondo le mie richieste? Non è questo il principio? La coltivazione di Budda è una cosa seria.

 

Domanda: Si può praticare il Tai Chi insieme al Falun Gong?

Maestro: Non va bene. Tai Chi, Xing Yi, Ba Gua – queste arti marziali contengono un qigong all’interno. Ma praticare altre arti marziali non è un problema, sia che si tratti del Pugno Lungo, del Pugno Inondante, del Pugno del Sud, dello Shaolin e così via – di nessuna di queste è un problema. Ma il Tai Chi è in realtà un qigong.

 

La gente di oggi non sa come si deve usare il Tai Chi. Alcune persone prendono il Tai Chi come una ginnastica per esercitare il proprio corpo. In realtà, il Tai Chi ha molte cose della coltivazione sia interna che esterna. La gente di oggi non sa come coltivare. Questo è perché Zhang Sanfeng non ha lasciato la Fa del cuore del Tai Chi, ma ha lasciato soltanto i movimenti e quindi la gente dopo di lui non ha più potuto usarlo per coltivare. Non badate a come sono lenti i movimenti del Tai Chi; la sua potenza non sta nella dimensione superficiale. In questa parte umana, le vostre mani, non importa quanto siano veloci, non sono veloci quanto le loro mani. I suoi movimenti sembrano lenti, ma si sta muovendo in altre dimensioni. È come le antiche storie che sentite, dove un immortale camminava in modo normale, ma quelli che stavano dietro di lui a cavallo non riuscivano a raggiungerlo. Per le persone comuni sembra che cammini lentamente, ma in realtà, si sta muovendo in altri spazio-tempi.

 

La gente pensa di tirare i pugni velocemente, ma non può mai raggiungere la velocità di altri spazio-tempi. Questo è il motivo per cui anche se vedete che nel Tai Chi si protendono i pugni e i palmi lentamente, non importa quanto veloci i vostri movimenti possano essere, non sarete mai veloci come loro, perché loro sono già lì ampiamente in anticipo rispetto a voi. È soltanto che la gente moderna non è in grado di raggiungere quel livello. Inoltre, i loro palmi portano delle capacità supernormali, e gli esseri umani non possono resistere a queste capacità. Le arti marziali sembrano veramente grandi nei film. Allora perché nella vita reale muovono le braccia dappertutto e si colpisce con i piedi casualmente e con forza, ma non si riesce comunque a vedere il potere delle arti marziali dove si suppone dovrebbe uscire? Perché i loro movimenti non sembrano ciò che dovrebbero essere? È perché non hanno nessuna abilità straordinaria. Se avessero delle abilità straordinarie, la gente non avrebbe modo di evitare i colpi. Non funziona se cercano di fare i movimenti senza le abilità supernormali richieste. Quindi il motivo per cui la gente di oggi non può dimostrare la grandiosità delle arti marziali è perché non hanno le abilità supernormali interne ed esterne.

 

Il Tai Chi può permettere a una persona di entrare in un’altra dimensione; è intrinsecamente parte della coltivazione, quindi è del tutto una pratica di qigong. Soltanto quando il corpo di una persona cambia quando pratica e il suo livello di pensiero migliora, la sua pratica può generare delle cose. Vi dirò che la coltivazione in un Tao o in un Dio è incomparabilmente sacra. Non è come la gente immagina. La gente adesso usa le nozioni degenerate di questi tempi per immaginare come erano gli antichi. Le persone antiche non erano così.

 

Domanda: Quando il Falun ruota in senso orario e antiorario, ruota in modo inclinato o in senso inverso?

Maestro: Sì, aggiusterà il vostro corpo in base a come il vostro corpo ha bisogno di essere aggiustato. Ruota in questo e in quel modo al fine di aggiustare appropriatamente il vostro corpo. Quando nella fase iniziale il Falun aggiusta il corpo della gente, ruota in qualunque modo necessario, e non ha una velocità fissa. Quando il corpo è stato aggiustato bene, il Falun sarà stabilizzato nella zona del basso ventre, dove ruoterà in senso orario per nove volte, e in senso antiorario per nove volte, che è il suo stato normale.

 

Domanda: Quando pratico gli esercizi mio figlio è contrario.

Maestro: Sì, alcune persone hanno questo tipo di situazione, dove i membri della famiglia si oppongono. Dipende pur sempre da te. Dopo tutto, quando una persona intraprende la via della coltivazione ci saranno delle prove. Quindi forse un demone userà tuo figlio per interferire con te. Se entrate veramente nella coltivazione della Dafa e fate in modo di coltivare veramente, allora me ne prenderò cura. Vedrò a che cosa pensate mentre siete in mezzo alle interferenze e vedrò se volete ancora praticare o meno, perché la coltivazione di Budda è molto seria e non funziona se la vostra volontà non è ferma.

 

Domanda: È meglio stare in posizione di doppio loto in meditazione, giusto?

Maestro: La richiesta è di arrivare alla fine alla posizione di doppio loto. Praticando gradualmente tutti saranno in grado di farlo. In Cina, anche degli anziani più che ottantenni sono stati in grado di incrociare gradualmente le gambe, quindi non ci sono problemi. Fintanto che praticate, sarete in grado di incrociare gradualmente le gambe. Non è che si può farlo tutto di un colpo e non funziona se vi sforzate. Se dite che non potete nemmeno incrociare una gamba in posizione di mezzo loto, allora se non potete incrociare nemmeno una gamba, potete sedervi tenendo le gambe sciolte. Se dite di non poter nemmeno stare seduti con le gambe sciolte, allora potete tenere le gambe un po’ sollevate. Quando siete in grado di stare seduti, le gambe si abbasseranno gradualmente, ogni volta si abbasseranno, e alla fine quando scenderanno giù potrete incrociare una gamba. Quando incrociate una gamba nella posizione di mezzo loto, la gamba potrebbe rimanere molto sollevata, ma non è un problema. Ogni volta che farete gli esercizi, troverete che le vostre gambe si abbassano un po’, e lo faranno ogni volta. Dopo che si sono abbassate completamente, e quando in posizione di incrocio con una gamba, tutte e due le gambe soddisfano completamente i requisiti e si abbassano completamente, allora potrete incrociare tutte e due le gambe. Non appena potrete abbassare le gambe fino in fondo, potrete tirare su l’altra gamba, e questa è la posizione di doppio loto.

 

Domanda: Perché ha detto che i bambini di sangue misto sono miserevoli? Una persona può essere un cinese in questa vita, e poi uno straniero nella prossima, e ci sono tutti i tipi di razze e di spiriti originali sulla terra.

Maestro: Nel processo di reincarnazione, è lo spirito originale che si reincarna, mentre ciò che è di sangue misto è il corpo fisico. Diversi Dei hanno creato il proprio popolo e nella storia quegli Dei si sono sempre presi cura del popolo che loro stessi hanno creato. Il popolo bianco è il popolo bianco, il popolo nero è il popolo nero, e la razza gialla è la razza gialla. Ogni etnia nel mondo corrisponde a una razza che ha una corrispondenza nei cieli. Dopo avere mischiato il sangue, le persone non hanno più la loro corrispondenza presso gli Dei nei cieli. Allora è probabile che nessuno degli Dei che hanno creato gli esseri umani si prenda cura di loro. Allora queste persone, sono veramente miserevoli. Alcune persone forse si chiedono cosa si può fare. Vi dirò, non preoccupatevi. Ciò di cui sto parlando è la situazione superficiale del genere umano. Dato che lo spirito originale non è stato mischiato, se la persona vuole coltivare, posso farvi coltivare. Se potete coltivare fino all’ultimo passo, potrete raggiungere il Compimento lo stesso, e non ci sarà nessuna distinzione. Non c’è nessun problema riguardo alla coltivazione.

 

Se una persona comune si trova in questa condizione, sarà molto miserevole nella vita. Gli Dei lassù non riconoscono le regioni dove c’è una concentrazione di razze miste, quindi, di solito le persone di quelle regioni sono molto povere e conducono una vita molto dura.

 

Domanda: I bambini cinesi che studiano all’estero ricevono l’educazione occidentale. Se nella coltivazione usano la lingua straniera per comprendere lo Zhuan Falun, possono andare nel paradiso corrispondente della razza gialla?

Maestro: Andranno nel luogo da dove proviene lo spirito originale, quindi la superficie del corpo umano non è un fattore determinante. Se coltivano bene, possono raggiungere il Compimento lo stesso. Sarà difficile per loro comprendere il significato superficiale del cinese, questa differenza superficiale è irrisolvibile. Ma nella coltivazione i significati interiori che trascendono il genere umano non vengono toccati.

 

Domanda: Il cervello umano è molto sviluppato. Perché gli animali possono controllare le persone?

Maestro: Il cervello umano non è per niente sviluppato. Sono solo gli esseri umani che lo ritengono sviluppato. Inoltre, anche gli esseri umani stessi sanno che più del settanta per cento del cervello umano è inutilizzato. In realtà è stato bloccato dagli Dei. Qualsiasi creatura, non appena ottiene l’intelligenza, andrà oltre il livello in cui risiede e potrà allora avere potere su altri esseri. Anche se non vengono accettati dai principi celesti, se una persona fa delle cose cattive e si conforma ad esse, è come se la gente stessa le avesse invitate, cercandole. Approfittano di questa situazione e quindi possono controllare le persone.

 

Domanda: Come si deve comprendere il rapporto tra il gong e la Fa? Qual è la connessione tra il miglioramento nel Falun Gong e i principi della Fa?

Maestro: Ho già parlato molto chiaramente di queste cose nello Zhuan Falun. Se ne dobbiamo parlare è immensa, quindi ne parlerò brevemente. Le persone coinvolte nei dibattiti teorici hanno sempre discusso su che cosa viene prima, la materia o la mente; hanno sempre avuto delle dispute ideologiche. Vi dirò che la materia e la mente sono una cosa unica. Il gong è la Fa, e la Fa è il gong, perché anche la mente in sé è materia. C’è uno standard per il miglioramento della xinxing di un coltivatore; assume l’aspetto di un’asta di misurazione. Quando la xinxing sale, anche il gong sale. Il gong forma una colonna di gong sopra la vostra testa, e c’è la scala graduata segnata sul margine della colonna di gong. Quello è lo standard che indica l’altezza della xinxing di una persona. Quando la xinxing migliora, l’asta di misurazione sale; e mentre sale in alto, il gong aumenta. L’evoluzione del gong è estremamente veloce. Dipende se la vostra xinxing sale o meno. Se la xinxing cresce, allora il gong cresce. Per cui il principio che il gong è alto quanto la xinxing è una verità assoluta. In ogni scuola è così; solo che le pratiche delle vie minori non lo comprendono, e questo è tutto.

 

Le religioni occidentali non parlano del gong. Nemmeno il Budda Sakyamuni, quando diffuse la Fa, parlò del gong; soltanto il Taoismo parla del gong. Le cose di cui parlo comprendono tutte le cose di Budda, Tao e Dei, e tutti gli Dei e tutte le leggi vengono dall’illuminazione sulla Fa fondamentale dell’universo. Quando insegno la Fa, cerco di farvi comprendere il più possibile; uso qualunque termine che vi permetta di comprendere. Alcune persone dicono che le religioni occidentali non sono coltivazione mentre la meditazione delle religioni orientali lo è. Perché le [religioni] occidentali non dovrebbero essere coltivazione? Anche le religioni occidentali lo sono. Gesù disse, “Se avrete fede in me, allora potrete entrare nel Regno Celeste”. Cosa voleva dire? Gesù ha sempre parlato delle cose al livello superficiale e ha detto alla gente come comportarsi. È proprio come la cultura occidentale; non parlano dei significati interiori, ed è sufficiente che agiate nel modo giusto. La gente di oggi non sa più che cosa è la fede di cui Gesù parlò. Gesù disse che se avete fede in lui, potete entrare nel Regno Celeste. In realtà, per quanto riguarda la fede, soltanto l’agire in accordo con ciò che disse Gesù è la vera fede. Se non vi comportate in base a ciò che disse Gesù, è quella la vera fede? Se una persona va in chiesa e dice “Amen” prima di mangiare, ma non appena mette piede nella società umana, fa tutte le cose cattive, si può dire che creda in Gesù? Gesù ha fatto soltanto questa unica affermazione – “Credete in me e potrete entrare nel Regno dei Cieli”? Perché Gesù discusse così tanti principi che riguardano i comportamenti umani? Seguendo ciò che lui dice, allora potrete entrare nel Regno dei Cieli. Non è questo il significato? La fede è un termine generico. Se non coltivate voi stessi o migliorate voi stessi, allora credete di poter entrare nel Regno dei Cieli? Andate a messa agli orari stabiliti e invocate spesso il nome di Dio, e questo vorrebbe dire che credete in Dio? State semplicemente aspettando di entrare nel Regno dei Cieli? Non funziona.

 

Allora qual è lo scopo della confessione? La confessione è quando una persona si rende conto di avere commesso degli sbagli e vuole comportarsi meglio. Non vale se mentre si confessa fa ancora gli stessi sbagli. Diciamo che se ha ucciso una persona, [e dice] “Perdonami”, e poi il giorno dopo ne uccide un’altra, e poi si confessa di nuovo e chiede perdono. Chi lo perdonerà? Avete capito il senso, giusto? Confessate quando avete scoperto di aver fatto le cose sbagliate e non le volete più fare in futuro, e non le fate più veramente. Quando scoprite di avere dei pensieri non buoni, nella confessione, dite a Gesù: “Gesù Cristo, salvami, perché ho dei pensieri cattivi.” Allora se nella vostra vita quotidiana vi comportate meglio, non state migliorando la xinxing umana? Non è questa la coltivazione di voi stessi? Gesù non ha parlato di gong, perché “la coltivazione dipende da se stessi, mentre la trasformazione del gong dipende dal Maestro”. Io voglio che completiate con successo la coltivazione del vostro corpo e che venga trasformato completamente, quindi ho messo l’accento sul gong. Gesù non parlò del gong perché non avete bisogno di saperlo. Concentratevi soltanto sulla coltivazione del vostro cuore, e del gong se ne occuperà Gesù, quindi Gesù non ha parlato di gong. La coltivazione intende eliminare i cattivi pensieri e comportamenti umani per l’appunto coltivando. Con il miglioramento del vostro livello, il Maestro farà la sua parte trasformando il gong. L’idea è questa.

 

Domanda: Il Budda Sakyamuni ha ottenuto il successo nella coltivazione centinaia di milioni di anni fa. Tuttavia, non tutti gli esseri sono assimilati a Verità, Compassione e Tolleranza dalla loro nascita. Allora in che modo si può ottenere il successo nella coltivazione?

Maestro: Non tutti gli esseri senzienti nei cieli hanno il Frutto di Realizzazione, e non tutti gli esseri senzienti nei cieli sono Budda. Tutti gli esseri sono creati dalla Dafa dell’universo e sono prodotti nell’universo creato dalla Dafa, ma questo non è la stessa cosa che avere successo nella coltivazione. Avere successo nella coltivazione si riferisce a convalidare e illuminarsi al proprio Frutto di Realizzazione. Sakyamuni è un Budda, ed è un Budda molto bravo. Posso dirvi che “Verità Compassione e Tolleranza” sono la verità della Fa dell’intero universo, sono gli elementi fondamentali che hanno creato tutti gli Dei più originali e tutti gli Dei nell’intero corso dell’universo. Budda Sakyamuni certamente è uno di loro. Anche l’universo ha un processo di formazione, stasi, degenerazione e distruzione. Budda Sakyamuni non è la divinità più originale. Tutte le creature nell’universo si muovono verso la degenerazione e distruzione. Gli esseri senzienti vicini al Triplice Mondo possono, nella loro vita successiva, coltivare di nuovo. Questo è un metodo di purificazione usato per gli esseri entro questi confini. I principi di cui Sakyamuni parlò erano la Fa di Tathagata che lui, da “Verità Compassione e Tolleranza”, ha convalidato e a cui si è illuminato a quel livello. Nessun Tathagata è in grado di spiegare la Fa vera e fondamentale dell’universo, perché la Dafa fondamentale dell’universo trascende l’universo e tutti gli esseri al suo interno. Gli Dei possono soltanto convalidare e illuminarsi alla propria comprensione al loro stesso livello. Queste sono le loro vie di coltivazione, e gli Dei differenti possono salvare le persone soltanto come esseri senzienti sotto di loro. Mentre la Dafa è la grande via fondamentale; nella coltivazione è la più veloce e semplice, e non ci sono tante particolarità da rispettare. La Fa ha la forma di piramide; ai suoi margini è proprio bassa così, mentre la comprensione degli Dei di quel livello può arrivare solo così in alto. Allora quelli che si sono salvati possono raggiungere il Compimento soltanto a quel livello. Un Tathagata ha raggiunto il Compimento a questo livello, quindi ha convalidato e si è illuminato fino a questo punto, e quando eleva i suoi discepoli, insegna soltanto i principi della sua disciplina. La comprensione di ogni Budda è diversa, e ogni Budda comprende la Dafa fondamentale di Verità Compassione e Tolleranza dalle verità della Fa della Dafa di Verità Compassione e Tolleranza. Con il rafforzamento datogli dagli Dei e dai Budda nei livelli ancor più elevati, e con la retta coltivazione e la retta illuminazione, ciò che è in grado di comprendere e di sapere, formerà le sue cose di coltivazione, ed è assimilato alla Fa di quel livello.

 

Domanda: Perché quando medito la mia testa si gira verso la foto del Maestro (immagine della Fa)?

Maestro: È perché il tuo lato cosciente mi sta guardando. A volte il mio Fashen vi darà dei suggerimenti. Quando dà suggerimenti, userà diversi metodi. Se volete sapere se qualcosa è stata fatta bene o meno, oppure fatta correttamente, guardate la mia foto nel libro o altre mie foto. Non importa se il vostro Terzo Occhio sia aperto o no, se avete fatto qualcosa di sbagliato, sembrerò molto serio; se avete fatto qualcosa di giusto, vi sorriderò. (Applausi)

 

Domanda: Quando il Maestro insegna la Fa, la trovo molto giusta e buona. A volte trovo che è semplicemente diretta al mio cuore. Ma quando più tardi cerco di ricordare ciò che ha detto il Maestro, sembra che non mi ricordo più niente. Cosa devo fare?

Maestro: In realtà, quando ascoltano la mia lezione della Fa, tutti hanno questo stato. Ho insegnato molto la Fa, e non è possibile che ve la ricordiate tutta chiaramente. Non preoccuparvi. Ogni volta che incontrate dei problemi nella vostra coltivazione, se potete considerare voi stessi come coltivatori e gestite le cose correttamente, sarete in grado di ricordare le parole che ho detto. È sicuro che sarà così. Ma se in quel momento vi arrabbiate al punto da diventare confusi e non potete rimanere calmi, allora non sarete in grado di ricordarle, e ciò dimostra che la vostra coltivazione non è solida. Ma generalmente potrete ricordare la Fa che ho insegnato. Se una persona non può coltivare, allora non si ricorderà mai la Fa che ho insegnato. Ho enfatizzato ripetutamente che questa Fa non è detta perché sia ascoltata dalla gente comune. Tutti voi seduti qui avete una relazione predestinata. Altrimenti, non sarete stati in grado di entrare.

 

Domanda: Se prendo con me dei piccoli animali abbandonati, ciò crea karma?

Maestro: Questo in effetti non crea karma. Per una persona comune, questo è fare una cosa buona, ma nel passato il Buddismo parlava di non uccidere ma anche di non allevare. Ci sono dei motivi per non uccidere e non allevare. Per quanto riguarda “non uccidere”, tutti i coltivatori lo capiscono. Mentre “non allevare” ha due principi. Uno è che quando una persona sta coltivando è facile che l’animale ottenga i poteri sopranormali. Se ottiene i poteri sopranormali all’improvviso, è possibile che faccia tante cose cattive. In Cina c’è un detto antico: “Ottenere le essenze”. Agli animali non è consentito coltivare. Un’altra cosa è che ci si deve mettere molto impegno ad allevare queste cose ed è facile che si venga distratti. Pensarci è un attaccamento e quindi può intaccare la coltivazione. Certamente, per i coltivatori, essere troppo affezionati agli animali è a sua volta un attaccamento.

 

Vi racconto una storia. Tutti sanno che il Bramanesimo è ciò a cui Sakyamuni di più si opponeva. Lui riteneva che fosse una religione che era diventata malvagia, ed essa si pose in contrasto con il Buddismo di Sakyamuni. In realtà, posso dirvi che ciò a cui si opponeva Sakyamuni era il Bramanesimo e non gli Dei del Bramanesimo. Nel periodo iniziale del Bramanesimo, ciò che la gente venerava erano i Budda – Budda ancora più antichi di Sakyamuni. Ma nell’arco di un lungo periodo di tempo, la gente abbandonò la retta fede nei Budda e rese la religione malvagia, fino al punto di usare l’uccisione come sacrificio rituale a Budda. Alla fine, la divinità in cui credevano non aveva più l’aspetto di un Budda; cominciarono a credere in spiriti malvagi e demoni con sembianze di mostri. Sono gli uomini che hanno fatto diventare malvagia la religione. Sapete, se il Buddismo dovesse svilupparsi in quel modo, i suoi seguaci non riconoscerebbero più nemmeno Sakyamuni. Quindi pensateci, dopo un certo numero di anni, i futuri coltivatori non guarderanno indietro a questa religione del passato e non la troveranno malvagia? È lo stesso. Sono gli esseri umani che hanno reso la religione malvagia, gli Dei assolutamente non lo sono.

 

Molto tempo fa, in India c’era un discepolo del Bramanesimo che coltivava. Era molto diligente nella coltivazione e coltivava in solitudine in montagna. Un giorno un cacciatore rincorreva un cervo e lo ferì con una freccia. Quel cervo corse da lui, e lui lo nascose e protesse. Solo in montagna, provava molta solitudine, quindi cominciò a prendersi cura del cervo. Se un essere umano non sta attento, gli attaccamenti possono diventare molto forti. Questo senso di pietà della gente comune e l’attaccamento agli affetti emotivi furono tutti riversati su questo cervo. Con il tempo che passava, si attaccò molto a questo cervo, e alla fine questo cervo diventò il suo compagno più caro e più stretto. Come risultato, mise tutte le sue energie in questo cervo, e quando meditava la sua mente non poteva calmarsi; pensava a cosa dare da mangiare al suo cervo. La sua tenacia nel coltivare in modo diligente si allentò.

 

Un giorno, alcuni anni dopo, il cervo morì all’improvviso, e lui ne fu molto addolorato. Pensava sempre a questo cervo, e fu ancora meno diligente nei progressi. A quel punto era molto avanti con l’età, e se non siete un coltivatore, la vostra vita non può essere prolungata. Non poteva più coltivare e la sua vita terminò. Nel momento in cui la sua vita si avvicinava alla fine, lui non pensava alla Fa di Budda, ma pensava al suo cervo. A causa di questo, dopo la sua morte si reincarnò in un cervo. Quando una persona è in punto di morte, può reincarnarsi in ciò a cui è attaccata e a cui sta pensando. Quindi in un istante si era reincarnato in un cervo. Che tristezza. Un coltivatore – uno che aveva coltivato abbastanza bene – si era rovinato alla fine in quell’istante. È meglio che i coltivatori non siano attaccati a degli animali.

 

Domanda: Quando sono nervoso non sono in grado di essere paziente con gli altri. Cosa si può fare?

Maestro: State ancora sollevando il problema di non poter rimanere calmi? Anche se non riuscite a sopportare, dovete farlo lo stesso. Come coltivatori dovete essere compassionevoli! Ho appena detto che se non potete voler bene al vostro nemico, non potete avere successo nella coltivazione, e non potete diventare un Budda. Pensateci, quando qualcuno è cattivo con voi non è perché siete in debito con lui dal passato? Andrà bene se non lo ripagate? Forse siete stati ancora più cattivi nei suoi confronti rispetto a come è adesso lui nei vostri, e il dolore che avete creato ad altri forse è più grande di questo! Quando i conflitti sorgono nella coltivazione, le manifestazioni potrebbero sembrare molto casuali, e qualcuno può farvi arrabbiare, ma tempo addietro, anche voi – in modo molto casuale – avete offeso gli altri. Quando mai può esistere di venire informati in anticipo prima che qualcosa succeda? “Ah, nella vita precedente mi hai fatto arrabbiare, quindi in questa vita io faccio arrabbiare te”. Non esiste una cosa del genere. Molte cose sembrano casuali, ma non sono per niente casuali.

 

Supponiamo che non abbiate mai avuto quel tipo di situazione prima, ma adesso siete un coltivatore, e quindi al fine di aiutarvi a progredire, saranno create per voi delle circostanze del genere. Non va bene se non avete queste tribolazioni, e utilizzerò queste tribolazioni per migliorare la vostra xinxing. Mentre la vostra xinxing migliora, il vostro gong cresce, e la vostra xinxing migliorerà ulteriormente. Chiunque vi crei guai vi darà nello stesso momento virtù. Mentre soffrite, il vostro stesso karma sarà trasformato in virtù. Guadagnate quattro cose in un colpo solo, quindi dovete effettivamente essere grati all’altra persona. Se odiate quella persona o non potete essere tolleranti con lui, non va bene. Alcune persone hanno anche pensato, “Il Maestro mi ha chiesto di sopportare, quindi lo tengo dentro.” Dopo un po’ dite, “Maestro, l’ho trattenuto dentro al punto che è diventato troppo doloroso.” Direi che questa non è sopportazione. Un vero coltivatore non si arrabbia affatto. Non importa quanto sia grande il problema, il suo cuore non viene perturbato. Perché preoccuparsi di trattenere dentro le cose fino a che fa male? Questo è come deve essere un coltivatore. Alcune persone sopportano per non perdere la faccia, ma anche così non è vera tolleranza. Ma dato che avete iniziato a coltivare, se non potete farcela subito, allora dovete veramente trattenervi.

 

Domanda: Molti grandi maestri di qigong sono giovani maestri, e ci sono maestri di molte scuole che diffondono le loro pratiche.

Maestro: Questo fatto che ci sono molte persone che diffondono le pratiche è causato dal clima cosmico, e c’è uno scopo. Ma vi dirò che molti maestri di qigong si sono proclamati da soli. Non sono in effetti maestri di qigong; sono fasulli. Molti di loro sono spronati da possessioni animali o da altre cose confuse. Molti maestri stanno diffondendo vie secolari e minori, e ciò di cui loro parlano è la verità di quel determinato livello. Inoltre, ci sono quelli che coltivano in montagna. Tra quelli che ho incontrato, alcuni hanno coltivato per più di quattromila anni. Perché hanno coltivato così a lungo? Non è che non abbiano un livello sufficientemente elevato per andare nei Regni Celesti; alcuni di loro sono andati ben oltre il livello del Triplice Mondo; piuttosto, non riescono ad andare lassù. Non è loro permesso di andare lassù, perché nessun paradiso li accetterebbe. Perché possono sviluppare il gong? Anche questo è dettato dai principi di questo livello. Tuttavia quelle vie secolari minori sono diverse; alcune di loro sono state create da uomini. All’inizio queste persone coltivavano soltanto in una via di coltivazione, o nella scuola Taoista o nella scuola Buddista. Dopo che avevano coltivano per un po’, si sentivano piuttosto bene, ma un’altra persona veniva a cercarli, [dicendo]: “Vieni a coltivare questo”. Allora lui se ne andò a studiare quello. Così il suo gong è stato mischiato. In origine aveva un maestro lassù che si prendeva cura di lui, ma quando il maestro lassù vide che lui era diventato così, non lo volle più. Dato che quelli lassù non lo accettavano più, allora non poteva più lasciare il Triplice Mondo. A quelli che stanno fuori dal Triplice Mondo non è permesso entrarci, né quelli che sono dentro il Triplice Mondo possano andarsene. Non importa quanto alto abbiate coltivato, se nessuno lassù vi accetta, non potete andarvene – quella persona ha mischiato le cose nella coltivazione e il suo gong è diventato confuso, così rimane dentro il Triplice Mondo. Questo è uno dei motivi per cui quelli che coltivano le vie minori mondane non possono raggiungere il Giusto Frutto. Questo è il motivo per cui ho detto che il “non praticare due vie di coltivazione” è una faccenda estremamente seria.

 

Alcune persone hanno letto il libro e dicono: “Maestro, non aveva dei maestri della scuola Taoista e della scuola Buddista che le hanno insegnato le cose?” Vi dico a tutti che ciò che sto facendo io è diverso; sto insegnando la Fa dell’universo. Non insegno soltanto la Fa della scuola Buddista, né sto insegnando soltanto la Fa della scuola Taoista, né sto specificamente insegnando una determinata via di coltivazione; sto diffondendo la Dafa fondamentale dell’universo, e quindi dico sempre la Dafa; sempre e di nuovo la Dafa. Questa è la Fa fondamentale dell’universo. Tutte le vie di coltivazione dentro l’universo sono incluse al suo interno. Vi dirò anche che tra i miei numerosi maestri in questo mondo, ci sono Budda, Tao, e Dei, e tutti loro avevano cose trasmesse a loro da me molte vite fa. Lo scopo era quello di predisporre per loro, in modo che, durante questo periodo di tempo in cui volevo diffondere la Dafa, trasmettessero quelle cose a me, per sbloccare la mia memoria, perché poi io le diffondessi a voi. (Applausi) Non una singola cosa nella società ordinaria capita per caso. La diffusione della Dafa è una cosa di così grande importanza, e in futuro ci saranno ancora più persone che la impareranno, quindi nessuno dei vari tipi di elementi non retti nell’universo e delle cose nel Triplice Mondo che creano interferenze nella diffusione della Dafa, né quegli animali e spiriti di basso livello, confusi e caotici che stanno causando i danni, capitano per caso.

 

Domanda: In questo livello, non siamo in grado di distinguere i veri maestri di qigong da quelli fasulli. Come dobbiamo comportarci in futuro a questo proposito?

Maestro: Qual è lo scopo per cui volete distinguere i veri maestri di qigong da quelli fasulli? A questo punto volete ancora partecipare ai corsi di altri maestri? Altrimenti, perché vorreste saperli distinguere? (Applausi) Penso che probabilmente alcune persone non hanno mai partecipato ai seminari di qigong, e quando ascoltano l’insegnamento del Maestro Li, [capiscono che] la coltivazione è così vasta e profonda, quindi pensano, “Oh, allora vado a sentire anche cosa dicono gli altri maestri di qigong, così posso incrementare un po’ la mia conoscenza.” Alcune persone pensano così, ma sbagliano. Ciò che sto insegnando è la Dafa; non avrete modo di sentire queste cose in altri luoghi. “Non praticare due vie di coltivazione” è un problema molto serio.

 

Inoltre, se volete prendere queste cose solo come conoscenza, oppure se volete intraprendere altre vie di coltivazione, probabilmente non sarete nemmeno in grado di ricordare una frase della Fa che insegno, perché la coltivazione è una faccenda molto seria. Non avete modo di distinguere i maestri di qigong autentici da quelli fasulli, e la loro manifestazione è quella di ingannare la gente per prendere i loro soldi. Apparentemente alcune persone parlano di benevolenza, ma sotto sotto agiscono per denaro. Quindi è molto difficile distinguere.

 

Domanda: Se alcune persone hanno interesse per la Dafa, ma non possono decidere se coltivare o meno, e non riescono a considerare loro stessi come coltivatori, noi assistenti dobbiamo ancora aiutarli?

Maestro: Penso che alcuni studenti avranno bisogno di un processo per arrivare a comprendere le cose. Se volete che i nuovi che hanno appena iniziato raggiungano un livello così elevato come quello degli studenti veterani, non sono in grado. Lasciate che attraversino un processo per arrivare alla comprensione; se vogliono praticare, allora pratichino, e se vogliono praticare, allora insegnategliela. Gradualmente, la troveranno buona, e potrete imprestargli un libro dello Zhuan Falun da leggere o dire loro di comprarsi un libro. In questo modo lo troveranno buono, e la loro comprensione salirà, e poi potrete dargli lo Zhuan Falun da leggere; passo dopo passo e un po’ alla volta, arriveranno a comprendere da soli. Supponiamo che mettiate delle richieste, tipo: se fate la nostra pratica, non potete più prendere medicine; se praticate la nostra via, non potete più credere in nient’altro; oppure quando praticate i nostri esercizi, dovete arrivare ad un certo livello tutto in un colpo. Allora li spaventereste subito e loro scapperebbero. Potete dire di cominciare a praticare e poi vedere, e se la troveranno buona, sapranno da soli cosa fare.

 

Salvare la gente è molto difficile. Se per lungo tempo una persona non può coltivare rispettando la regola di “non praticare due vie di coltivazione”, oppure pratica soltanto gli esercizi e non legge il libro, allora potete suggerirgli di fare altre pratiche. Altrimenti, sorgeranno dei problemi e non gli farà molto bene. Qui giocherà un ruolo non buono. Se non coltiva con concentrazione qui, il mio Fashen non si prenderà cura di lui, in tale caso sarà soltanto una persona comune. Quando giungerà il momento, una persona comune si ammalerà, e forse i demoni che danneggiano la Fa la utilizzeranno per creare certi eventi, e tutto ad un tratto diventerà anormale. La gente comune non sa che uno deve concentrarsi in un’unica via di coltivazione, e non appena sorgono dei problemi, ci creerà molti danni. Se non è in grado di coltivare in un’unica via e non può studiare la Fa, allora potete consigliargli di lasciar perdere oppure potete chiedere ai suoi familiari di consigliargli di smettere di praticare.

 

Domanda: In passato insegnavo arti marziali a scuola, ed ero un insegnante di arti marziali. Adesso studio la Falun Dafa e non pratico più il Tai Chi, ma posso insegnare ancora agli studenti?

Maestro: Sì, puoi. Ma tutte le cose che hanno degli elementi di coltivazione, incluso il Tai Chi, coinvolgono il problema della coltivazione. Se fai questo lavoro per guadagnarti da vivere, puoi farlo. Se dici che insegni Tai Chi a scuola, puoi insegnarlo, perché ho dei modi speciali per affrontare le situazioni speciali. Se non è questo il caso, devi concentrarti in un’unica via di coltivazione. Ma per come la vedo io, non sarebbe ancora meglio se insegni loro la Falun Dafa? (Applausi) In Cina alcuni insegnanti di scuola insegnano la Falun Dafa nelle ore di educazione fisica. Dopo aver praticato gli esercizi, si siedono là e leggono il libro agli studenti. Gli studenti stessi ammettono, “Non siamo mai stati così tranquilli durante le lezioni”.

 

Domanda: Il Falun, oltre ad essere visto, può anche essere sentito?

 

Maestro: Quando si pratica il Falun Gong tutte le capacità sopranormali emergono. Alcune persone, dopo che il loro orecchio celeste si è aperto, possono sentire le voci delle altre dimensioni.

 

Domanda: Coloro che coltivano la Dafa possono sposarsi?

Maestro: Sì, possono. Nella coltivazione vi ho lasciato cose perché possiate coltivarvi, garantendo la vostra coltivazione in mezzo alla gente comune. Potete coltivare mentre vi conformate al modo di vivere della gente comune. Mi auguro che coloro che non sono ancora sposati possano trovare un buon fidanzato (o una buona fidanzata) di vostra soddisfazione, e formare una famiglia. In futuro forse tutti e due i coniugi praticheranno, allora avrete salvato il vostro partner. Ma non dovete prenderlo come criterio, cioè se non pratica allora non lo sposate. Mentre coltivate dovete conformarvi alla forma di vita della gente comune.

 

Domanda: Poco fa il Maestro ha parlato del problema di lavorare con diligenza. Io lavoro molto duramente e il capo mi usa per esercitare pressione sui miei colleghi, la qual cosa mi mette in difficoltà.

Maestro: Come si comporta il capo non ha niente a che fare con te. Se il capo ti ordina di esercitare pressione sugli altri, penso che non sia un problema difficile da affrontare. Puoi usare un po’ più di tatto, ed esprimere le tue opinioni chiaramente. Come coltivatori, non dobbiamo ferire gli altri, ma se la vostra responsabilità è quella, allora fate pure e non c’è problema. Ma possiamo essere gentili nel gestire le cose. Seconda la mia opinione, senza andare oltre ai limiti, dovresti farlo sulla base del non creare problemi alla tua ditta. Ad ogni modo riguardo a queste cose specifiche, ti dirò che sarai in grado di risolverle bene. Ma c’è un punto: non puoi assolutamente andare oltre i principi di un praticante e non puoi fare cose cattive.

 

Domanda: Negli Stati Uniti, si può ricorrere alla giustizia per certe cose, ma quando pensiamo a Verità Compassione e Tolleranza, non intentiamo più delle cause. È giusto?

Maestro: Non chiamate la polizia per qualunque piccolezza. Alcuni conflitti sono probabilmente diretti alla vostra coltivazione, al ripagare il karma, al vostro miglioramento e ad altri elementi. Quindi quando sorgono dei guai, fintanto non vi mettono in pericolo in modo grave, non possono ferirvi, e per come la vedo io, nessuno di loro è casuale. Se capitano cose gravi, tipo se qualcuno viene ad uccidervi veramente, a bruciare la vostra casa o a ferirvi, allora potete chiamare la polizia, e potete rivolgervi alla giustizia. Se non è quello il caso, allora direi di non seguire quell’approccio.

 

Come coltivatori, nella vostra coltivazione personale, nel processo di miglioramento della vostra comprensione, non vi lascio incontrare cose che non hanno niente a che fare con la vostra coltivazione. Dato che il vostro sentiero personale di coltivazione e di miglioramento in futuro è stato predisposto con precisione da me, non predisporrò cose non necessarie per voi. (Applausi) Non importa quanto dettagliate siano le leggi, non possono amministrare il cuore umano, e quando nessuno le vede, le persone faranno ancora cose cattive. Se più leggi vengono emanate, ciò recherà danni ancora più grandi alle persone; le leggi diventano così numerose che la gente non se le ricorda nemmeno più tutte, e forse qualunque cosa si faccia sarà una violazione delle leggi. Coloro che emanano le leggi pensano di usare queste leggi per controllare gli altri, ma in realtà una volta emanate, le leggi controllano anche coloro che hanno emanato queste leggi. La gente oggi sta già sopportando tutto ciò che la gente stessa ha portato su di sé. Le leggi sono sempre più severe e a loro volta controllano sempre più severamente la gente, e in futuro controlleranno la gente proprio come si governano gli animali. La gente in questo modo non sarà felice. Ma questo sarà stato creato dalle persone stesse, quindi dovranno sopportarlo. La gente di oggi sta sopportando tutto quanto ha creato da sola per se stessa, e tutto questo sta continuamente sigillando fuori il genere umano.

 

Gli Dei non riconoscono le leggi umane. Gli Dei ritengono che [le leggi] sono un mezzo che gli uomini adoperano quando non hanno più altre soluzioni dopo essere degenerati. Gli Dei riconoscono soltanto la legge del cuore e la moralità. Con la moralità, la gente non farebbe cose cattive anche se non ci fossero leggi, non è vero?

 

Domanda: Che cosa è Dio?

Maestro: Diverse etnie sono state create da diversi Dei. Per gli esseri umani, la divinità che li ha creati è il loro Dio. Questo si riferisce al corpo umano, in realtà lo spirito originale degli esseri umani ha altre provenienze.

 

Domanda: Qual è la differenza tra il Falun Gong coltivato negli Stati Uniti e quello coltivato in Cina continentale?

Maestro: Non ci sono differenze. Nei paesi occidentali, così come con la gente di razza gialla orientale, le persone hanno veramente differenti sistemi nelle loro rispettive dimensioni, e questi sistemi corrispondono a differenti sistemi cosmici nelle dimensioni ancora più ampie dell’universo. Tutti questi differenti sistemi dimensionali hanno gli elementi materiali specifici alla loro stessa dimensione. Anche le persone orientali hanno i loro propri elementi materiali specifici. Molte persone che arrivano negli Stati Uniti, non scoprono solo le differenze di tempo, ma hanno bisogno anche di un processo di acclimatazione, avvertono sempre una sensazione di disagio sia interiore che esteriore. Proprio perché c’è differenza in termini di elementi materiali e di ambiente di vita. Nel passato la gente diceva che la terra e l’acqua di un determinato luogo nutrono la gente di un determinato tipo. È proprio così. Poiché questi elementi sono molto importanti per la gente comune, i significati interiori della cultura orientale sono diversi da quelli occidentali. Per esempio: i cinesi sono molto attenti alla numerologia e alla pronuncia, come la parola “ba” (otto) simbolizza “fa” (fare fortuna), oppure la parola “si” (morte) è intesa dalla parola “si” (quattro). Si usano più volentieri le pronunce buone piuttosto che quelle non buone. Allora nell’ambiente materiale orientale ci sono effettivamente questo tipo di elementi materiali e possono produrre un piccolo effetto sulla gente comune. Tuttavia, in occidente non ce ne sono. Loro comunque hanno gli elementi caratteristici del loro ambiente materiale. Per esempio, gli orientali sono attenti alla geomanzia della posizione geografica e della direzione, ma per gli occidentali non funziona. Non funziona affatto. Riguardo alla geomanzia, se fate questo per le persone di razza bianca o nera negli Stati Uniti, oppure per persone di altre etnie, non funziona per niente. Il numero tredici che gli occidentali cercano di evitare o i segni zodiacali di cui parlano loro, non hanno nessun significato analogo per gli orientali e non funzionano per loro. Quindi il numero “tredici” non ha nessun senso reale per gli orientali. Gli ambienti dimensionali hanno i componenti che costruiscono il loro materiale. Non è una cosa così semplice. Niente resisterà senza il proprio ambiente materiale che gli faccia da fondamenta.

 

Domanda: Come si fanno a distinguere le interferenze dalle tribolazioni predisposte dal Maestro?

Maestro: Non potete chiamare tribolazioni le mie predisposizioni. In realtà, non sono io che vi ho creato qualcosa; sto usando le vostre cose originali per predisporre e ho eliminato una parte del vostro karma; quel poco che rimane viene usato come prove che dovete superare per migliorare la vostra xinxing e viene collocato nelle posizioni appropriate. Quando arriva il momento e quando dovete migliorare, sarà usato come prove da superare. Quindi quando incontrate dei guai, dovete comprenderli correttamente. Questo è ciò che ho predisposto per voi. Fintanto che potete coltivarvi veramente come coltivatori, potete superarle tutte.

 

Domanda: Come facciamo a sapere ciò che il Maestro ci lascia fare e ciò che non ci lascia fare?

Maestro: Fintanto che studiate la Fa, sarete in grado di distinguere da soli ciò che dovete fare e ciò che non dovete fare. A mio avviso, ci sono certe cose che sono pericolose e cattive, e che non dovreste fare. Se tuttavia insistete a farle, probabilmente non riuscirete mai a completarle con successo. Se insistete a farle, incontrerete dei guai. Potete distinguere queste cose e voi stessi potete arrivare ad illuminarvi su di esse. Se vi venisse detta ogni cosa, come coltivereste?

 

Vi racconto una barzelletta di coltivazione. In Cina c’è uno studente che fa l'elettricista. Una volta, stava riparando un trasformatore elettrico ancora acceso. Il voltaggio massimo del trasformatore era 30.000 volt. Se una persona lo toccasse, il suo corpo verrebbe subito bucato dalla corrente elettrica e lo brucerebbe. Voleva andare dall’altro lato del trasformatore per fissare una vite. In quel momento non vedeva che c’era qualcosa che lo bloccava, ma non riusciva a passare dall’altro lato. Ciò voleva suggerirgli di non passare dall’altra parte, perché era pericoloso. Ma lui insisteva ad andarci. Dato che l’elettricità era collegata, non appena ha toccato quella vite, Bang! È stato colpito dalla corrente elettrica. Quindi, a volte ci sono delle cose che non dovreste fare oppure coinvolgono pericoli, guai e così via, e riceverete delle indicazioni. Una persona comune in quello scenario sarebbe stata ustionata gravemente, ma dato che quella persona coltivava la Dafa, la sua vita non era in pericolo. Sentiva come se l’intero suo corpo stesse scoppiando, con un rumore Clang! Poi subito si era calmato. Le persone sulla scena erano tutte spaventate a morte. Hanno visto che era diventato una palla di fuoco – improvvisamente un colpo bum! La corrente elettrica è entrata attraverso la sua mano e ha fatto un buco attraverso la pianta del suo piede. In quel momento, ha pensato, "Sono un praticante e non avrò problemi. Non aveva paura e si muoveva liberamente, come se niente fosse successo. Più tardi, il capo ufficio dell’azienda elettrica è venuto a dirgli di andare a tutti costi all’ospedale per un controllo. Non aveva scelta ed è andato all’ospedale. Il dottore era spaventato. Che strano! Con un voltaggio così elevato normalmente uno dovrebbe carbonizzarsi. Sarebbe morto. [La corrente] lo ha attraversato da cima a fondo e ha fatto un buco nel suo piede. Come ha potuto sopravvivere? Il buco non perdeva sangue e non mostrava segni di bruciature. Il dottore lo trovava molto strano.

 

Il corpo dei praticanti della Dafa è stato trasformato dalla materia ad alta energia; a paragone, l’elettricità della gente comune non conta molto. Ma la superficie più esterna di questo praticante non era stata ancora completamente coltivata, e quindi quello strato si è bucato. Soltanto uno strato si era bucato e non è stato danneggiato l’intero corpo. Ho raccontato questa storia per dirvi che coloro che praticano la Dafa affronteranno situazioni minacciose ma non correranno pericolo. Ma se qualcuno comincia a formare un attaccamento a causa di questo e fa ciò che non dovrebbe fare con intenzione, allora sarà veramente pericoloso.

 

Domanda: Perché è stato predisposto che noi veniamo negli Stati Uniti per coltivare?

Maestro: La scienza e la tecnologia sono molto avanzate negli USA, quindi forse in futuro servirà avere la padronanza di queste cose. Coloro che vengono negli USA sono tutti l'élite dell’Oriente. (Applausi)

 

Domanda: Quando facciamo meditazione con le gambe incrociate, dobbiamo assolutamente entrare in tranquillità?

Maestro: Se volete soltanto esercitare le gambe, va bene. Alcune persone dicono, “Le mie gambe non vanno bene, devo esercitarle di più.” Allora a mio avviso, se non fate la meditazione, non sarebbe ancora meglio se potete entrare in tranquillità mentre esercitate le vostre gambe? Se esercitate soltanto le gambe, va bene lo stesso, ma quando praticate gli esercizi dovete cercare di entrare in tranquillità.

 

Domanda: Quando leggo lo Zhuan Falun, sarà di aiuto sedermi con le gambe incrociate?

Maestro: Sarà di aiuto. Incrociare le gambe mentre leggete il libro, vi permette di esercitarvi di più ad incrociare le gambe; ed in secondo luogo state praticando. Questo va molto bene.

 

Domanda: Il bambino di un amico è nato sordo. La pratica del Falun Gong lo può aiutare?

Maestro: Stai dicendo se è possibile guarire la sua malattia? Non posso parlare di questo in modo semplice, ma posso dire che non si può praticare al fine di guarire la malattia. Ma posso dirvi, ciò che è sordo è il suo corpo fisico, mentre il suo spirito originale non è sordo. Quando la gente coltiva veramente, tutti i loro corpi ritorneranno alla normalità. I praticanti devono attenersi ai criteri di un praticante. Se vengono solo per questa malattia, senza abbandonare questo pensiero non potrà guarire. La coltivazione di Budda è estremamente seria.

 

Domanda: Mio marito ha fatto lo sciopero della fame per opporsi alla mia pratica del gong.

Maestro: Riguardo a questa faccenda, in realtà dipende da come la affronti. Normalmente, tutti i casi di quelli che hanno i familiari che interferiscono accadono: uno, per verificare se la coltivazione è solida o meno; due, per verificare la xinxing dei praticanti; tre, i familiari stanno aiutando ad eliminare il karma. Ci sono anche dei casi estremamente isolati in cui non possono assolutamente accettare la Dafa.

 

Domanda: Nel suo insegnamento della Fa, il Maestro ha parlato delle forme di nascita, vecchiaia, malattia e morte. Maestro, per favore ce ne parli ancora.

Maestro: L’universo del passato ha avuto formazione, stasi, degenerazione e distruzione; è solo che gli esseri dell’universo hanno nascita, vecchiaia, malattia e morte; è soltanto che la durata del tempo è diversa nelle diverse dimensioni. La differenza è estremamente grande, e alcuni tempi sono talmente lunghi che sembra che non esistano la nascita e la morte, mentre alcuni sono talmente brevi che sembrano un attimo. Nella forma di formazione, stasi, degenerazione e distruzione, per esempio, c’è la fase di formazione dell’universo, con il suo periodo di stabilità, e poi si muove verso il declino e la degenerazione. Questa è la forma fondamentale dell’universo del passato, ed erano le leggi dei movimenti della materia di tutte le specie e tutta la materia dell’universo.

 

Non ho finito di rispondere a tutti i foglietti delle domande, e ce ne sono ancora tanti, ma il mio tempo di insegnamento della Fa è terminato e la sala conferenza sta per essere chiusa. Credo che molte persone vogliano ancora sentirmi spiegare e rispondere alle domande, ma non c’è altra scelta. Penso che possiamo incontrarci in altre città quando capiterà l’opportunità, ma per questa volta termino qui. Sono molto grato ai praticanti locali di Houston ed è grazie al loro lavoro di preparazione che abbiamo avuto l’opportunità di sederci qui e di incontrarci. Dato che il tempo prestabilito era soltanto il pomeriggio, il personale qui sta per terminare la sua giornata di lavoro, e non abbiamo altre scelte che lasciare che sia così. È veramente spiacevole, visto che nessuno sembra volersene andare. Penso che per quelli che non si sentivano tranquilli perché non avevano mai visto il Maestro, adesso si sentiranno tranquilli perché mi hanno visto. In realtà, dirò a tutti che fintanto che coltivate, sarò sempre al vostro fianco. (Applausi)

 

Spero che nessuno dei presenti qui si lasci scappare questa opportunità. Coloro che possono sentire il mio insegnamento della Fa non sono tanti. Le opportunità come questa – l’opportunità di [ascoltare] l’insegnamento della Fa – potrebbero diventare ancora più scarse in futuro. Quindi spero che tutti voi saprete apprezzare questa opportunità di incontro di oggi. Nella coltivazione, dovete essere responsabili per voi stessi. Se avete ottenuto questa Fa, allora continuate la coltivazione. Non influenzerà nemmeno il vostro lavoro, e anche in mezzo agli impegni, provate a farcela stare e vedete cosa succede. Se non è come ho detto, potete non farla, dato che non perderete niente. Se sapete che è buona, allora continuate a coltivare; la verità della Fa di Budda gradualmente si manifesterà a voi.

 

Spero che tutti voi sappiate apprezzare questa predestinazione, e in futuro possiate essere diligenti e fare continui progressi nella coltivazione, coltivando concretamente, e leggendo veramente questo libro - lo Zhuan Falun. Dovete studiarlo tantissimo, ed in più praticare gli esercizi, vi migliorerete continuamente. Ogni volta che leggete questo libro, avrete differenti sensazioni e domande. Ogni volta che migliorate, le domande che incontrate saranno risolte nella prossima lettura del libro. Avrete nuove domande, ma quando leggerete il libro un’altra volta, è sicuro che quelle domande saranno risolte di nuovo. Allora avrete ancora altre nuove domande; in questo modo coltiverete continuamente e farete progressi e salirete continuamente.

 

Nello stesso tempo, quando incontrate dei guai e tribolazioni, dolori e avversità, ho già detto le seguenti parole agli studenti in Cina – se vi sembra impossibile da fare, provate e vedete se potete farcela. Quando non siete in grado di sopportare, provate e vedete se potete sopportare. In futuro con il vostro continuo miglioramento nella coltivazione, forse la prossima volta quando ci incontriamo, [la situazione] sarà diversa. Spero anche che tutti voi potrete, nel processo di coltivazione, continuare a migliorare e progredire, fino al Compimento. Nella coltivazione volete vedermi, ma in realtà sto proprio al vostro fianco. (Applausi) Oggi terminiamo qui.

 

(Traduzione provvisoria del 03/2007, aggiornata nel maggio 2011, soggetta ad ulteriori revisioni)