Insegnamento alla Conferenza della Fa in Svizzera

瑞士法会讲法

 

Li Hongzhi

Ginevra, 4–5 Settembre 1998

 

Saluti a tutti!

 

Fra coloro che sono seduti qui, c’è gente che è appena corsa qui dalla conferenza della Fa di Singapore, da altri paesi e regioni; ci sono anche nuovi studenti. Lo scopo principale di una conferenza della Fa è che si scambiano le esperienze per scoprire le proprie mancanze, per poter poi migliorare insieme nella coltivazione. Allo stesso tempo, questo stesso evento è un’occasione per diffondere la Fa. Tutto ciò che vogliamo fare è metterci in grado di coltivare e migliorare – non è assolutamente per occuparci di formalità. Quindi tutte le volte in futuro che terremo una conferenza della Fa dovremo seguire questo principio, così da aiutare veramente i nostri studenti a fare progressi. Prima di tenere questo genere di conferenze dobbiamo essere sicuri di questo. Troppe conferenze di condivisione delle esperienze porteranno molto facilmente ad un certo tipo di competizione, dove tu la fai in un certo modo, io in un altro, ecc., mentre tutti rimangono ancorati ad una mentalità umana. Così non funzionerà. Tutti noi dobbiamo partire dalla Fa e tenere conferenze come questa interamente per la coltivazione degli studenti.

 

Molti di voi tra il pubblico sono studenti veterani. Sono veramente felice di vedere tutti voi. State veramente migliorando e procedendo a gran velocità sul sentiero della coltivazione. Non potete ancora vederli, ma i vostri cambiamenti sono veramente grandi. Sarete in grado di vederli e di confermarli in un futuro non troppo lontano. Quindi sono veramente contento.

 

Durante questo periodo di coltivazione, ascoltando la Fa che ho insegnato nelle conferenze della Fa e continuando a studiare lo Zhuan Falun a fondo, potete vedere molte manifestazioni differenti della verità ed avete ottenuto una comprensione differente e profonda della Fa. Nello stesso tempo, vorrei parlare ulteriormente del processo della vostra coltivazione e del concetto di un altro tipo di struttura cosmica. Parlerò innanzitutto di un altro tipo di struttura cosmica. C’è qualcosa qui che devo spiegare per prima. Il cosmo è stato in effetti costruito dalla Fa. Quindi lo scopo per cui vi parlo del cosmo non è assolutamente quello di portare la scienza contemporanea verso una certa dimensione elevata e non parlo per darvi un certo tipo di conoscenza. È per permettervi di coltivare. È perché va di pari passo con la Fa. L’obiettivo è di farvi raggiungere differenti livelli tramite la coltivazione. Cioè, dovete ritornare ai luoghi nei differenti mondi dove foste creati; dovete ritornare ai differenti livelli e mondi del cosmo. Questa Fa è tanto immensa quanto è vasto il cosmo. Questo è un concetto ancora sconosciuto alla vostra mente. Oggi ne parlerò da un’altra angolazione e vedrò se il vostro pensiero potrà seguirmi.

 

Parlerò innanzitutto del cosmo. Parlare del cosmo, mettendola in un altro modo, significa discutere effettivamente della materia, della comprensione della materia. Indipendentemente da quanto sia avanzata la scienza moderna, la sua comprensione della materia è ancora estremamente superficiale. Non merita nemmeno che se ne parli se la paragoniamo all’intero cosmo – non sono paragonabili. Voi sapete che ho detto che il cosmo è composto da particelle elementari. E allora, da che cosa sono composte le particelle elementari? Deve essere spiegato in modo specifico. Nel concetto di strati diversi di corpi cosmici (non di strati diversi di universi), quanto grandi sono i corpi cosmici? L’estensione di un solo strato di corpo cosmico è già estremamente vasta. Eppure non esiste una regola per la quale un corpo cosmico consista mediamente sempre di un certo numero di strati di universi. Alcuni consistono fino a diecimila strati di universi. E ci sono altri corpi cosmici che consistono fino a 100 milioni  di strati di universi. Questo è un concetto estremamente vasto. Quindi, ogni corpo cosmico è un’estensione cosmica vasta al di là dell’immaginabile.

 

Quando la gente parla del concetto di universo, sta fondamentalmente parlando dell’estensione in cui esistono un certo numero di galassie che la gente è in grado di riconoscere. L’estensione che la scienza moderna può osservare è solo il piccolo universo di cui parla la gente. Lasciatemi prendere la Terra come punto di partenza. Partendo da questo piccolo universo, tremila piccoli universi delle nostre dimensioni costituiscono il secondo strato di universo. Poi tremila universi, ciascuno vasto come il secondo strato di universo costituiscono il terzo strato di universo. Pensateci tutti: si tratta di una moltiplicazione veramente enorme. Ciò nondimeno stiamo parlando di un’espansione da un punto di partenza. Ma non esiste solo una particella della dimensione della Terra in questo universo. Particelle approssimativamente grandi come la nostra Terra ce ne sono sparse in tutto l’universo e sono innumerevoli. Ho solo parlato della moltiplicazione dell’universo dal punto di partenza di una singola particella. In effetti, particelle di quella dimensione sono diffuse in tutto il cosmo. Sono presenti dappertutto e in tutto. Tutte hanno lo stesso sistema di espansione, andando dal grande al piccolo, dal piccolo al grande. Per il genere umano, persino questo solo strato di piccoli universi è enorme. Il numero di particelle planetarie di dimensioni differenti che contiene è incommensurabile. Perché? Perché sebbene i Budda, i Tao e le Divinità a livelli molto alti abbiano la capacità di comprendere ogni cosa, nessuno ha pensato di contare le particelle di polvere. In realtà, un pianeta dentro il vasto corpo cosmico è veramente solo un granello di polvere che vaga nel corpo cosmico.

 

Quindi tremila universi di questa dimensione si moltiplicano continuamente espandendosi in scala; si moltiplicano continuamente espandendo il sistema. A circa il millesimo strato, viene raggiunto il confine del primo corpo cosmico. Ma perfino quella estensione non è l’unica: nel vasto cosmo è ancora una particella; e particelle di quel livello ancora pervadono l’immenso cosmo. Oltre quest’estensione c’è uno stato di vuoto. A che punto è vuoto? Se una qualunque sostanza in questo sistema ci entrasse dentro, equivarrebbe ad un’auto-disintegrazione. Questo perché ogni sostanza entro il raggio di questo sistema ha vita, le sue caratteristiche particolari e il suo pensiero. Entrare dentro un vuoto microscopico di quel genere sarebbe come se quella particella non fosse più in grado di sostenere pensiero e vita. Si disintegrerebbe all’istante. In altre parole, tutto ciò che ci dovesse cadere dentro, si disintegrerebbe. Spiegare il concetto in questo modo ci rende facile capire. Al di là di quell’estensione di vuoto, tuttavia, ci sono ancora altri corpi cosmici di estensioni ancora più vaste. Ma anche in questo caso, le vite in quel mondo non possono proprio fare un singolo passo per andare là, poiché esistono fattori di natura ancor più microscopica a livelli ancora e ancora più microscopici. Tuttavia nelle estensioni ancora più grandi, i concetti di materia e di vita sono totalmente diversi in quel corpo celeste – il concetto di materia non esiste più. Entro il raggio di questo corpo cosmico, il numero di strati degli universi non è lo stesso, ma tutti i corpi cosmici senza eccezioni sono composti dalle particelle più microscopiche ed elementari. E tutte le particelle elementari sono formate dalla natura del cosmo Zhen, Shan, Ren.

 

I concetti di cui sto parlando ora sono veramente complessi. Dovete fare attenzione perché il linguaggio umano è veramente limitato. Per esempio, la più grande particella di materia di un certo strato di corpo cosmico è a sua volta fatta di uno strato di particelle di quella dimensione dalle particelle infinitesimali del proprio sistema. Questo è un sistema orizzontale di composizione di particelle. Cioè, le particelle di una sostanza non sono solamente assemblate da un sistema microscopico verticale, ma sono loro stesse, allo stesso tempo, composte anche da sostanze – dalle microscopiche alle più grandi e più grandi ancora – in un loro proprio sistema. In altre parole le particelle di differenti dimensione in ogni livello di quel sistema sono a loro volta sistemi composti da sostanze microscopiche. E le particelle di differenti dimensioni ad ogni livello di quel sistema pervadono ogni cosa. Quindi le sue particelle di differenti dimensioni formano a loro volta degli schemi di composizione orizzontale. Le particelle più elementari ed il livello delle particelle più grandi sono molto distanti l’uno dall’altro.

 

Allora, qual è in assoluto la materia più originale? È l’acqua. Ma l’acqua di cui sto parlando non è l’acqua della nostra società umana ordinaria. Né è l’acqua dei fiumi, correnti, laghi e oceani che esistono nei differenti livelli. Questa acqua è ciò che crea tutta la materia e gli esseri di un corpo cosmico a un dato livello. La potete chiamare “materia originale”… potete soltanto chiamarla materia originale. E questo genere d’acqua è diversa dal concetto di acqua che comprendiamo nella dimensione degli esseri umani comuni. Per essere precisi, dovrebbe esser chiamata “acqua immobile” perché non si muove. È completamente ferma e immobile. Se doveste gettarvi dentro qualcosa non s’incresperebbe o schizzerebbe.

 

Ora che stiamo parlando di acqua, parliamo per prima cosa dell’acqua del mondo umano. Possiamo fare un esempio servendoci della scienza umana. Come sapete, nella società della gente ordinaria, gli scienziati contemporanei dicono che ci sono sostanze organiche ed inorganiche. Quelle sono in realtà comprensioni limitate a questa dimensione. La materia non è solamente composta da sostanze di questa dimensione superficiale. Di solito gli scienziati classificano come “sostanze organiche” le cose considerate vive in questa dimensione – alberi, fiori, erba, piante, animali ed esseri umani. In realtà sono composte dall’acqua di questa dimensione. Sapete che l’acqua costituisce più del 90% del nostro corpo. Cioè, anche noi uomini siamo composti di acqua di questa dimensione. Ho detto prima che l’acqua può creare tutte le cose. È solo che gli scienziati contemporanei non riescono ad arrivarci. Eppure l’acqua di questa dimensione fisica può far crescere la verdura. Quando della verdure viene spremuta più volte tra le mani, alla fine non rimane nulla se non della clorofilla, e se la clorofilla viene trattata in modo speciale, non rimane nient’altro che acqua. In altre parole, ogni cosa di questa dimensione che la gente considera essere sostanze organiche in realtà hanno origine dall’acqua di questa dimensione. Ciò significa che l’acqua forma e crea ogni cosa.

 

Quindi, fondamentalmente vi sto dicendo che le cosiddette sostanze inorganiche sono in realtà create dall’acqua di un livello più alto. Dato che la scienza moderna non lo può riconoscere e quindi pensa che quelle sostanze non siano vive, ma in realtà sono vive. La loro forma di esistenza è veramente molto diversa da ciò che la scienza moderna può conoscere. La gente non conoscerà mai la loro forma se la scienza moderna continua ad evolversi con gli attuali concetti. C’era un detto nei circoli di coltivazione cinesi dei tempi antichi: “Gli Immortali sono così potenti che possono gettare una pietra in una pentola ed estrarci dell’acqua.” Sembra uno scherzo, ma in realtà non è uno scherzo. All’interno di tutta l’estensione di questo corpo cosmico a cui appartiene questo universo, l’origine ultima e fondamentale di qualunque oggetto è l’acqua. Che aspetto ha l’acqua più microscopica? E che aspetto ha l’acqua ancor più microscopica? È inconcepibile, inimmaginabile. Quindi ho detto che per voi è solo un’idea.

 

Ciò che ho appena detto è che particelle di differenti livelli hanno tutte un elemento più originale e più fondamentale. Ma quelle particelle hanno una disposizione sia verticale che orizzontale. È proprio come cominciare dalla Terra su cui ci troviamo: un certo numero di galassie costituiscono un universo e poi un certo numero di universi compongono un universo di un’espansione più estesa. Prendiamo la Terra come punto di partenza perché noi esseri umani siamo qui e io sto insegnando la Fa qui. Quindi prendo la Terra come punto di partenza. Ma la Terra non è il punto di partenza per tutte le sostanze in questo universo. Noi pensiamo che tutte le sostanze che vediamo intorno a noi siano le più materiali. Quando ho insegnato la Fa in passato, per non confondere tutti, ho detto che esse erano le sostanze di più basso livello. Ma in realtà esse non possono essere guardate come l’unico tipo di sostanze materiali. Potreste chiamarle “materia elementare”. Possiamo usare altri termini per riferirci ad esse. C’è ancora la super-materia, la super super-materia, e della super-materia ancora più super…

 

La Terra occupa la posizione centrale nelle dimensioni di questo Triplice Mondo. È nel centro verticalmente, orizzontalmente e in termini di dimensioni granulari. Allora lì esistono anche sostanze le cui masse sono persino più grandi della nostra Terra. Non è quel genere di masse di cui ho discusso prima, dove gli atomi o i nuclei atomici formano cose di massa maggiore, non è quel concetto. Quelle sono tutte sostanze che il genere umano è in grado di riconoscere. Ciò di cui sto parlando è la supermateria, un qualcosa che non è assolutamente nessuna sostanza della dimensione umana. Sorpassa le sostanze di questa dimensione in termini di sue particelle e di stato di composizione superficiale. Quindi il punto base della più grande super-materia è il bordo del Triplice Mondo e similmente, anche il punto base della materia più piccola è al bordo del Triplice Mondo. La dimensione umana sta fra le sostanze grandi e quelle piccole, questo è anche il punto base della materia che il genere umano conosce. Se voi doveste chiamare “materia”, tutto di questa dimensione umana, allora le cose nel Triplice Mondo che sono più piccole delle sostanze del mondo umano potrebbero solamente essere chiamate non-materia e quelle sostanze ancora più piccole sarebbero chiamate non-non-materia, e così via fino a raggiungere le particelle più piccole nel Triplice Mondo. Questo è ciò che intendevo quando dicevo prima che il concetto di grande e piccolo nell’universo non è simile a quello che comprende la gente comune.

 

Anche il cosmo nel suo insieme è lo stesso. Tutte le particelle sono vive – hanno vita. Quindi pensateci tutti: anche l’universo è vivo, non importa quanto grand sia la sua estensione. Ma all’interno dei confini di un corpo cosmico, ci sono tante, innumerevoli particelle di differenti dimensioni, ognuna esistente come un’entità individuale vivente. Quanti strati di cieli ci sono nel cosmo? Quanti strati di universi ha? Quanti strati di corpi cosmici ci sono? Nessun essere al suo interno può valutare quanto vasto e complesso sia il cosmo. Il concetto di corpo cosmico di cui ho parlato include decine di milioni di strati di universi, eppure è ancora un granello di polvere nell’immenso corpo del cosmo infinito. Anch’esso è una minuscola particella. Se voi poteste sfrecciare fino a un luogo molto, molto lontano e poteste voltarvi indietro a guardare, vedreste che è più piccolo di quanto può sembrare piccolo un granello di sabbia a un essere umano. Guardandolo ancora più da lontano, sembrerebbe più piccolo di un granello di polvere. Guardandolo da ancor più lontano non lo potreste vedere più. Sto continuando a spiegarvelo, ma per dirla chiaramente, l’intero cosmo sembra essere costruito con particelle composte da particelle, a loro volta composte da particelle. Ma in realtà, guardandolo da una prospettiva ancor più ampia, non è più composto di particelle. Non esiste nessun linguaggio adeguato e non può essere spiegato agli esseri umani.

 

Il modo di pensare umano è sempre limitato. Quando ho detto che le particelle sono composte di particelle, siete portati a pensare con una logica semplicistica, che in realtà non è appropriata. La complessità della struttura del cosmo non può essere spiegata chiaramente usando il linguaggio umano. In più, pensieri, tempo, dimensioni, forme viventi… staccandosi dalla nostra dimensione ogni cosa cambia. Specialmente quando gli spazio-tempi diventano diversi, c’è una grande differenza fra le particelle. Per esempio noi sappiamo che i pianeti sono distanti tra loro e questa distanza è molto grande. Ma sapevate che i nostri corpi, il legno, l’aria, l’acqua, ecc., sono tutti composti di molecole, mentre le molecole sono a loro volta un livello di particelle e che questo livello di particelle è giusto appena sotto il livello dei pianeti. Cioè, le molecole sono le particelle più grandi che sono più piccole dei pianeti. Gli atomi sono le particelle più grandi che sono più piccole delle molecole. Quando si osserva la distanza fra molecole e atomi con i concetti umani, noi pensiamo che sono piuttosto vicini fra loro, senza quasi una distanza che li separi. Ma se doveste entrare in quel mondo, trovereste che anche quella dimensione ha il proprio tempo e il proprio stato, e che si tratta anche quella di una dimensione estremamente vasta ed estesa. Ogni livello è così. Posizionato fra molecole e pianeti noi troviamo che il corpo cosmico sia enorme. Ma se doveste stare in mezzo fra atomi e molecole, sentireste che l’estensione cosmica è addirittura più vasta di quella. In altre parole: voi dovete conformarvi al modo del suo tempo e spazio al fine di comprenderla.

 

Discutendo di questo punto, volevo dire a tutti che mentre voi vedete grandi distanze fra i pianeti, le distanze fra le molecole – che sembrano stare vicine quando viste con le nostre nozioni umane – sono in realtà molto lontane. Le particelle possono formare innumerevoli esseri, inclusi noi esseri umani, varie specie di animali, varie piante, legno, cemento, acciaio e ferro, come pure l’aria in cui viviamo. Ho menzionato che gli esseri umani stanno in realtà vivendo in un mucchio di terra. Siamo consapevoli che i vermi strisciano nella terra. Ma sapevate che gli Dei guardano agli esseri umani nello stesso modo – che gli esseri umani si muovono scavando nella terra? Come mai? Noi umani riteniamo che la terra sia terra, ma gli Dei vedono tutte le molecole – cioè le molecole nel Triplice Mondo – come terra, e come la sostanza più grossolana e sporca. Le considerano terra e in realtà lo sono. Quindi, pensateci tutti: come vedono questi Dei questo universo e il mondo? L’aria è composta di molecole e l’intero ambiente che esiste intorno a voi è composto di molecole. Anche l’acqua di questa dimensione è composta di molecole e persino l’aria lo è. Gli Dei vedono le molecole come terra, quindi voi siete completamente sotterrati nella terra e gli esseri umani procedono scavando nella terra – gli esseri umani vivono proprio in quel tipo di ambiente. Spiegandolo in questo modo potete capire perché nella tradizione religiosa occidentale Geova o Gesù hanno insegnato che Dio ha creato l’uomo dall’argilla, giusto?! In effetti, in Oriente si dice che Wa ha creato gli esseri umani dall’argilla. Questa spiegazione dovrebbe facilitare la vostra comprensione. Le divinità infatti considerano tutte le particelle della materia di questa dimensione come polvere di terra o terra. È assolutamente vero.

 

Ho appena detto che le particelle possono formare qualunque cosa in una dimensione. I corpi cosmici sono estesi e floridi. Più microscopiche sono le particelle che compongono un mondo, più bello e glorioso quel mondo è. In realtà particelle ancora più grandi possono formare espansioni cosmiche ancora più grandi o esseri ancora più grandi. Mentre agli esseri umani sembra che questi pianeti siano piuttosto distanti fra loro, agli occhi di esseri più grandi sembrano piuttosto vicini fra loro; è più o meno lo stesso modo in cui gli esseri umani percepiscono le distanze fra le molecole. Potrebbe essere allora che ciò che gli esseri umani vedono tra i pianeti sia parte del corpo di un essere? In altre parole, potrebbe costituire un essere ancora più grande? Si tratta veramente dello stesso concetto. Nel passato si diceva che c’erano giganti e nani. Che la gente comune dica che esistevano o meno non importa, sto insegnando in termini di principi. È solo che i tempi sono cambiati. Essendo arrivata fino a questo stadio, la storia deve conformarsi ai requisiti storici e culturali di questa epoca. Questo ha fatto sì che la società di oggi sia diventata com’è adesso. La gente non crede più a ciò che non è in grado di vedere o di vivere come esperienza. E più non crede e meno gli è permesso di conoscere la verità. Questo perché gli esseri umani sono diventati così sciocchi. E lo scetticismo degli esseri umani è in realtà un qualcosa che è stato predisposto. Dico spesso che gli esseri umani vogliono avere il comando, ma non l’hanno mai avuto.

 

Per ciò che concerne la questione degli esseri umani che vogliono avere il comando e che desiderano la democrazia, nella realtà, gli esseri umani non hanno mai avuto veramente il comando, perché sono gli Dei che controllano il mondo. Per esempio, quando una persona ha molti meriti nella sua vita e grande talento, è certamente predisposto che diventi un funzionario di alto grado. Coloro che hanno meno meriti e meno capacità non possono in alcun modo diventare funzionari di alto grado. La Comune di Parigi ha rovesciato la monarchia. Ma vi dirò che tutti i presidenti eletti generazione dopo generazione in Francia erano stati precedentemente imperatori; è semplicemente cambiata la disposizione delle cose. Ciò che voglio dire con questo è che ogni cosa è predisposta dagli Dei. Quindi le rivalità che si sono sviluppate tra i partiti politici nella società umana odierna sono semplicemente lo stato di cose in cui esiste l’umanità di oggi. Nei tempi antichi – e penso che tutti crediate a questo – non esisteva una cosa del genere. Il genere umano di oggi è piuttosto contorto, con una società piuttosto contorta. Lascerò per il momento questo problema da parte senza parlarne.

 

Ho appena detto che differenti particelle dell’universo possono comporre esseri di differenti dimensioni. Su ogni pianeta esistono degli esseri. Semplicemente non appaiono in questa dimensione degli esseri umani, quindi noi esseri umani non li possiamo comprendere. Dato che la scienza di oggi non è avanzata ed è in grado di strisciare soltanto in questa dimensione, non può comprendere. In realtà è piuttosto semplice vedere dentro le altre dimensioni. Fintanto che avete un grosso sistema di osservazione microscopico potete vedere le forme di esistenza di quegli oggetti composti di particelle più piccole delle molecole. Gli esseri umani non possono vedere la loro vera esistenza perché hanno ogni genere di ostacoli – hanno ostacoli mentali che impediscono loro di credere. Non osano farlo e non vedono alcun scopo a farlo. Ma indipendentemente dal fatto che vogliate vederli o no, essi, di tanto in tanto, rivelano le loro vere sembianze. Alcune persone improvvisamente li vedono. Sotto una combinazione di circostanze casuale, sostanze in movimento possono improvvisamente rivelarsi. Questa cosa accade ogni tanto. La gente spiega sempre i miraggi come una certa rifrazione dell’atmosfera. Questa è una teoria di auto-giustificazione adottata per spiegare ciò che la scienza moderna non può spiegare; non ha alcun senso. In realtà sono vere manifestazioni di altre dimensioni. Voi potete afferrare il concetto dell’universo che ho appena spiegato, vero? (Applauso)

 

Tutta la materia dell’universo è composta da Zhen, Shan, Ren. A differenti livelli Zhen, Shan, Ren ha differenti manifestazioni e si manifesta in modi diversi. Ha creato diversi ambienti viventi per gli esseri di differenti livelli. Quando si giunge al livello degli esseri umani, la manifestazione di questa Fa è estremamente vasta e complicata, le vie di coltivazioni abbondano e le verità a cui le persone si illuminano sono numerose. Se uno vuole essere una brava persona, i criteri che esistono in questa dimensione sono: benevolenza, lealtà, correttezza, sapere, affidabilità e così via. Derivano tutti da Zhen, Shan, Ren e sono incredibilmente numerosi. E non è tutto. Gli elementi che costituiscono le donne sono delicatezza e gentilezza, mentre gli uomini devono essere forti e retti e così via. Quelle sono tutte manifestazioni della Fa. Come appare la materia e in che modo esiste la materia, sono tutte manifestazione della Fa. La Fa ha creato ogni cosa.

 

Adesso parlerò della coltivazione. Nella coltivazione, perché dovete soddisfare gli standard di un mondo al fine di poterci arrivare? Perché c’è la Fa di quel particolare livello per quel particolare livello. In quel mondo c’è uno standard richiesto per quegli esseri, come pure uno standard per l’ambiente di quegli esseri. Un corpo carico di karma che non si conforma all’ambiente di quella dimensione è inaccettabile. Un corpo sporco non può assolutamente entrare in una dimensione così elevata. Quindi dovete conformarvi allo stato fisico di quel mondo più elevato – precisamente uno stato libero dal karma. Non solo dovete essere liberi dal karma, ma è necessario che le sostanze del vostro corpo debbano essere conseguentemente microscopiche e raffinate; un qualcosa che coloro che non coltivano veramente non possono raggiungere, nemmeno se lo vogliono e lo perseguono – può essere solamente coltivato. Viene raggiunto sopportando avversità e attraversando una coltivazione estenuante.

 

Inoltre, il vostro essere deve conformarsi agli standard di quel mondo. O, detto in altre parole, la vostra mente, i vostri pensieri e tutte le proprietà spirituali della vostra esistenza devono conformarsi agli standard di quel livello.

 

Naturalmente c’è anche uno standard per le forme di esistenza, per gli esseri di quella dimensione. Non potete andare là come un essere umano così. Quando state per raggiungere il Compimento, dovete assumere l’aspetto degli esseri di quella dimensione. Più alto è il livello, più giovanile e bello è l’aspetto di quegli esseri. Più basso è il livello, meno belli sono. Man mano uno sale, non solo il suo aspetto diventa più bello, ma anche i pensieri diventano più puri e raffinati. Il proprio modo di esistere, di parlare, di comportarsi e di muoversi saranno tutti cambiati. Il loro modo di esprimersi è come poesia, e quello è semplicemente il modo di pensare ad un certo livello. Più sono alti i livelli, più sono splendidi. Non funzionerà assolutamente se non vi conformate ai requisiti di quel mondo. Io dico spesso che “la coltivazione dipende da voi, il gong dal maestro”. In altre parole, sebbene voi vogliate raggiungere quel tipo di mondo, come potreste raggiungerlo se non lo conoscete nemmeno? Come potrete farcela? Voi da soli non potete farlo. Io guardo solamente il cuore che dedicate alla coltivazione. Se voi siete determinati nel continuare con la coltivazione, il Maestro si prenderà cura dell’altro lato. Ciò che è cruciale è se potete essere determinati e se potete completare la vostra coltivazione.

 

Non ho discusso i modi specifici in cui il gong si evolve e non voglio che la gente focalizzi la propria attenzione su questo. Facendo in questo modo si evita di provocare gli attaccamenti e che la gente lasci correre a briglia sciolte la propria immaginazione. Come sapete, più in alto uno sale, più tranquilla è la sua mente. Ma non è giusto che voi insistiate nel cercare la tranquillità senza elevare la xinxing. Alcune persone, quando fanno gli esercizi, tendono a cercare la tranquillità. Insistono nel cercare di raggiungere la tranquillità e sviluppano questa cosa fino a diventare un attaccamento. Ma posso dire che così è come la vedono le vie di coltivazione di basso livello, è un metodo; mentre visto dai livelli alti, è intenzionale. Perché? La tranquillità può essere raggiunta solo attraverso la coltivazione ed eliminando gradualmente gli attaccamenti. Se uno vuole costringersi dentro una totale tranquillità e separarsi da tutti i suoi attaccamenti ad un colpo solo, in genere non è possibile. (Naturalmente ci sono circostanze speciali che non discuteremo) Essere in grado di raggiungere quel genere di tranquillità significa che la vostra mente è diventata pura fino a quel punto. Ciò che io chiamo “circostanze speciali” si riferisce alle vie di coltivazione che coltivano lo spirito secondario, dove una persona può costringere se stessa nella tranquillità fin dall’inizio. Ma quella non è la via di coltivazione della nostra Dafa. Non è una cosa di poco conto.

 

Come ho detto prima, quando parlate agli altri con i vostri obbiettivi in mente, volendoli cambiare o persuadere, non importa quanto suonino ragionevoli le vostre parole, le altre persone faranno fatica ad accettarle. Né possono muovere il cuore delle persone. Perché? Lasciate che ve lo dica. E’ perché in realtà le parole che dite contengono tutti i vostri pensieri. Le vostre frasi includono dei pensieri complicati, come lo sono le vostre emozioni e i vostri desideri umani, ed anche quei vostri numerosi attaccamenti. Ciò rende le vostre parole non così potenti e piuttosto diluite. Inoltre le persone, quando dicono le cose agli altri, spesso le guardano dai loro punti di vista che possono non conformarsi alla Fa dell’universo. Quindi, sotto questo aspetto, mancano del potere della Verità. Inoltre, quando parla agli altri, la gente ci aggiunge delle cose per proteggersi, così da non rimanere feriti. In altre parole, l’intenzione dietro le vostre parole allora non è più pura. E di conseguenza le vostre parole diventano piuttosto frivole. Ma quando la vostra mente può davvero diventare tranquilla, quando i vostri attaccamenti diventano sempre meno, o quando i pensieri che distraggono diventano sempre meno, allora troverete che le vostre parole avranno forza. Perché quando parlavo di non-azione ho detto che non dovreste interferire casualmente con le cose? È perché le vostre parole hanno già la forza, e le parole con potere possono cambiare la gente. Non importa se è giusto o sbagliato che abbiate cambiato qualcuno, può darsi che stiate facendo qualcosa di sbagliato. Perché ciò che vedono i vostri occhi è superficiale, e non potete vedere le ragioni karmiche dal passato e non conoscete la verità. La vostra mente diventerà sempre più pura man mano raggiungete livelli ancora più elevati. Ciò che il vostro pensiero esprimerà allora e ciò che direte sarà estremamente puro. Più semplici e più puri sono, più si conformano ai principi di quel livello dell’universo. Allora le parole che pronunciate possono far breccia all’istante nel cuore della gente, colpire in profondità i pensieri della gente e colpire la parte più microscopica delle loro esistenze. Secondo voi quanta potenza avrà?! Quindi, se potete diventare tranquilli, quella capacità sta a significare che avete raggiunto un certo mondo.

 

Nella vostra coltivazione dobbiamo soddisfare i requisiti di un dato mondo al fine di raggiungere quel mondo. Altrimenti non potete andarci. Ecco perché nella nostra coltivazione dobbiamo eliminare gli attaccamenti umani, il karma deve essere eliminato, i requisiti della Fa devono essere soddisfatti e io vi chiedo di leggere molto il libro e di comprendere bene la Fa.

 

Ho solo discusso brevemente questo punto. Questa è una conferenza della Fa. Voi non avete molte opportunità di incontrarmi e avete avuto molte domande che nel frattempo sono fermentate per le quali volevate avere la possibilità di farmele. Quindi utilizzerò il tempo rimasto per rispondere alle vostre domande. Ma c’è una cosa a cui dovreste fare attenzione: alcune persone (naturalmente sono tutti studenti nuovi) hanno un atteggiamento rude quando pongono le domande e non mostrano il dovuto rispetto per il Maestro. Naturalmente, non sto sostenendo delle formalità fuori moda, ma dopo tutto sono il vostro maestro e vi salverò in un mondo di un tale livello. Ciò che vi sto dando è qualcosa che non potrete mai ripagare nell’eternità delle vostre vite. Quindi spero che il vostro tono sia quello di un discepolo. Va bene potete passarmi i foglietti con le domande.

 

Domanda: Dopo Sakyamuni, Lao Tse e Gesù, quante altre persone hanno raggiunto il Giusto Frutto di Tathagata attraverso la coltivazione?

Maestro: Ce ne sono stati molti in generale. Molte persone hanno ottenuto la Via dopo Sakyamuni; coltivarono nella religione buddista. E c’è stata gente fra i discepoli e monaci che vennero dopo Gesù che coltivarono con successo. Naturalmente in Cina ci sono molte vie di coltivazione. Dato che le vie di coltivazione non sono limitate geograficamente, nei tempi antichi c’erano anche persone nella società occidentale che praticavano la coltivazione, e parecchi di loro la completarono con successo. Non fu grazie alle religioni che ce la fecero. Ma nei tempi più recenti pochi hanno raggiunto il Compimento. Nella società contemporanea il numero è pressoché zero.

 

Domanda: Nello Zhuan Falun (Volume II) è citato che la Luna è stata fabbricata dagli uomini di un’epoca remota. Il Maestro ci può spiegare un poco della ragione e dello scopo che hanno avuto allora per costruirla?

Maestro: Tutti qui stanno ridendo, perché è così lontano dal perché io insegno la Fa. Stai cercando una conoscenza e stai lasciando andare la tua immaginazione a briglia sciolte. E quando la tua immaginazione corre a briglia sciolte, il tuo pensiero diventa meno puro e tranquillo. Ma invece di lasciar perdere quelle cose a cui sei attaccato fra la gente comune, le chiedi a me e le mischi perfino insieme alla Fa. Questo è precisamente ciò di cui sono preoccupato per tutti voi. Concentrate la vostra mente sulla coltivazione. Naturalmente posso rispondere a questa domanda visto che è stata sollevata.

 

Nel passato non c’è mai stata una situazione simile a quello della scienza di oggi. Quindi le umanità di differenti periodi di tempo avevano i differenti modi di sviluppo di quei tempi. La gente di quell’epoca notò i fastidi che il buio notturno causava alla gente, quindi costruirono una Luna e la mandarono lassù per illuminare la Terra durante la notte. Ciò non ha nulla a che fare con la coltivazione. Non è che non ne voglia parlare. Il fatto è che qualunque cosa io dica materializzerà qualcosa, dato che le cose che io dico diventano Fa. Quindi non chiedetemi casualmente di parlare di cose di interesse umano

 

Domanda: La velocità della propria intenzione è più rapida della velocità della luce?

Maestro: Questo è certo. La velocità dei pensieri umani è piuttosto rapida. Man mano il vostro livello sale attraverserete ogni dimensione nei livelli sotto di voi. Ascoltate attentamente ciò che sto dicendo: Man mano il vostro livello sale più in alto, quando il vostro gong penetra una dimensione nei livelli sotto di voi, non è più soggetto alle limitazioni del tempo di quelle dimensioni. Il gong è diretto dalle intenzioni. Dato che vivete in questo ambiente, la velocità del vostro passo, la velocità della vostra macchina, e così via, ogni singola cosa, è limitata dal tempo di questa dimensione. Le intenzioni che la gente emana sono rapide in questa dimensione umana. Se una persona è un coltivatore, egli trascende le restrizioni di questa dimensione e la sua intenzione è estremamente veloce. Nel frattempo abbiamo detto che il gong di una persona e tutte le abilità che il suo corpo porta sono controllate dai suoi pensieri. Ciò significa che quando nasce l’intenzione, il gong arriva – ecco quanto è potente. Ho detto che se le abilità di quelli di voi che hanno coltivato fino a livelli molto elevati non fossero bloccate, potreste veramente capovolgere il Cielo e la Terra in un solo istante. Quindi fino a che una persona non ha raggiunto la completa illuminazione, gli è assolutamente proibito di non avere limitazioni mentre coltiva sulla terra; è assolutamente proibito. È concesso a coloro che hanno delle abilità minori, poiché questa dimensione è controllata dagli Dei di questa dimensione, e quegli Dei possono controllare tutto questo facendo sì che una persona non possa far crollare il Cielo o ribaltare la Terra. Ma se le abilità di una persona sono maggiori, non sarà permesso. Anche il Maestro deve tenerlo sotto controllo.

 

Domanda: In questo nostro universo, quale tipo di materia è la più veloce?

Maestro: Stai chiedendo qualcosa che riguarda la scienza. Dirtelo equivarrebbe a soddisfare un tuo perseguimento e questo farebbe espandere il tuo attaccamento. Eppure, se non te lo dico, beh, tu hai sollevato la domanda.

 

Riguardo alla velocità in questa dimensione che la gente di oggi conosce, essa ha perfino un’energia più grande che la gente non ha ancora scoperto e non può ancora utilizzare. L’idea di quale sia il più grande e il più piccolo deriva tutta dalla prospettiva della comprensione umana; sono comprensioni entro il campo della dimensione umana e del campo temporale. In questo universo, non esiste il concetto di grande e piccolo, come lo conoscono gli esseri umani. Quindi, nell’universo, ciò che è veloce – come tu riferisci – dipende dal livello. Per esempio, la velocità in cui parlano delle divinità di livello molto alto è superiore alla velocità del vostro pensiero – anche quando quella divinità parla molto, molto lentamente. Le parole che sto dicendo qui e ciò che ho detto dei tuoi attaccamenti hanno appena avuto luogo, ma in una dimensione specifica, sono in realtà avvenute centinaia di anni fa. Ecco quanto è grande la differenza. L’universo è incredibilmente vasto. Le differenze nei campi temporali hanno formato le dimensioni complicate dell’universo.

 

In realtà “ciò che non è soggetto alle restrizione del tempo è la cosa più veloce”. Ma gli essere umani non comprenderanno mai veramente il significato di quella frase. La tua idea “che genere di materia è la più veloce” è una nozione umana e una comprensione umana. Il tempo non è un assoluto, persino nella nostra dimensione. Come sapete ho menzionato nello Zhuan Falun che una certa stella viene vista a 150 mila anni luce di distanza da noi. Ma in effetti stavo solo usando ciò che gli esseri umani attuali possono comprendere con la scienza contemporanea. Le cose in realtà non stanno così. E allora perché non stanno così? Pensiamoci. Esistono tempi diversi in dimensioni diverse. Entro l’espansione della nostra Terra c’è un campo temporale e ogni cosa è confinata entro il confine di quel tempo. Appena un satellite costruito dall’uomo va oltre l’atmosfera, entra in un altro campo temporale, che è sicuramente diverso da quello della Terra. Quindi quando incrocia altri pianeti, ci sono anche i campi temporali degli altri pianeti. Più vasto è il corpo cosmico, più grandi sono le differenze di spazio e di tempo al suo interno.

 

Si dice che ci vogliano 150 mila anni luce perché noi possiamo vedere le cose che accadono nel sistema della nostra Via Lattea. In realtà permettetemi di dirvi che forse le potete vedere in due o tre anni. Perché? Perché anche la velocità della luce è soggetta alle restrizioni dei campi temporali. Quando la luce attraversa i diversi campi temporali, improvvisamente accelera o rallenta. La sua velocità “shwa—, shwa—, shwa—”, improvvisamente accelera o rallenta. Quando arriva qui sulla Terra, si conforma al suo campo temporale e diventa estremamente lenta. Non c’è proprio alcun modo per valutare il tempo in questo universo utilizzando il campo temporale che gli abitanti della Terra possono comprendere. La comprensione dell’umanità di materia, vita, universo e molte cose, incluso lo sviluppo degli esseri umani, è sbagliata.

 

Domanda: Come spiegano i grandi esseri illuminati della scuola Buddista la luce dell’universo?

Maestro: Che cosa conta il fatto di vedere semplicemente una luce? Ci sono molti tipi di luce e differiscono a seconda dei livelli. Il modo in cui e il motivo per cui viene emessa la luce sono diversi. Non usare il pensiero umano per cose che sono al di sopra dell’uomo. Direi che se vuoi coltivare, devi leggere di più il libro e studiare molto la Fa. Ciò a cui non puoi illuminarti e che non sai, nel futuro, sarà tutto visibile nella Fa. Pensateci: ho detto che ogni oggetto ha energia – persino le molecole hanno energia. La gente non può percepirla perché l’uomo stesso è composto di molecole. Questo è il motivo per cui l’uomo non può percepirlo. Le cose che hanno energia hanno luce e potenza. Non fare di un mucchietto di terra una montagna o gonfiare il significato di ogni piccola cosa. Quando la possente virtù dei discepoli della Dafa sarà mostrata, quella allora sarà gloriosa e brillante.

 

Domanda: Possiamo pubblicare gli articoli del Maestro nei giornali al fine di diffondere la Fa? D’altro canto, sono preoccupato che la gente possa male interpretare il significato degli articoli.

Maestro: Lo farà, tutti lo faranno. Quindi è meglio non farlo. Perché? Lasciate che ve lo dica: il nostro metodo migliore per diffondere la Fa è praticare in gruppo. Stiamo solo dicendo che non vogliamo lasciare fuori quelle persone che hanno una relazione predestinata. Quando parlo del diffondere la Fa, non chiedo che tutta l’umanità venga ad ottenere la Fa - non è assolutamente quella l’idea. Sto dicendo di fare in modo che venga ad ottenere la Fa la gente con una relazione predestinata. Oggi, posso dirlo a tutti chiaramente. Il metodo di diffusione della Fa che abbiamo sempre adottato è che voi facciate gli esercizi all’aperto. Un altro è quello di mettere in vendita i libri nelle librerie. I miei Fashen indirizzeranno le persone con una relazione predestinata a comprare il libro, e appena lo leggeranno verranno per imparare. Inoltre, facciamo gli esercizi all’aperto, quindi i Fashen predisporranno in modo che loro trovino i luoghi di pratica e ottengano la Fa. Attraverso una combinazione di circostanze saranno condotti lì a fare gli esercizi oppure troveranno i nostri studenti. Ecco come abbiamo predisposto.

 

Voi volete che più gente la conosca e avete usato molti, molti metodi. Posso vedere che si tratta di buone intenzioni da parte degli studenti. E avete agito bene. Ma si tratta sempre di iniziative e azioni individuali, quindi non approvo né disapprovo. Nella Fa tuttavia i metodi di diffusione della Fa che ho lasciato per la Dafa sono i seguenti: facciamo gli esercizi in gruppo, teniamo conferenze della Fa e vendiamo i libri nelle librerie. La gente con una relazione predestinata andrà a comprare il libro, e vorranno coltivare dopo averlo letto. E poi ci troveranno di loro iniziativa e impareranno. Ecco come è. Naturalmente, a volte gli studenti, come iniziativa personale, pubblicano degli annunci sui giornali per informare la gente. Anche questo può permettere a molte persone di ottenere la Fa. Non disapprovo quel tipo di approccio, perché può aiutare i predestinati a sapere. Sto solo dicendo che le forme migliori che vi ho lasciato per diffondere la Fa sono gli esercizi di gruppo e le conferenze della Fa.

 

Domanda: Ho fatto del diffondere la Fa una parte integrante della mia coltivazione, ma il Maestro ha detto che diffondere la Fa non ha nulla a che fare col raggiungere il Compimento.

Maestro: Diffondere la Fa e raggiungere il Compimento sono naturalmente due termini e due concetti diversi. Ma c’è un punto da sottolineare: per coloro che lavorano per diffondere la Fa, se la trattate come un lavoro, sebbene spesso lavoriate duro e facciate grandi sforzi per farlo, se di norma non leggete molto il libro e non avete tempo per fare gli esercizi, lavorare in questo modo inevitabilmente distacca dalla Fa. In altre parole, non avete integrato la vostra coltivazione con il vostro lavoro. Siete veramente attaccati quando fate il lavoro e non pensate se i problemi che incontrate siano legati alla xinxing o se il modo in cui fate le cose si conformi alla Fa o agli standard di un coltivatore. Se non guardate dentro di voi in questo modo, allora il vostro lavoro è soltanto un lavoro di esseri umani comuni e siete soltanto una persona comune che fa del lavoro per la Dafa. Come minimo, non avete agito in base agli standard di un coltivatore. La coltivazione deve essere integrata con il nostro lavoro. Quando nel vostro lavoro vi imbattete in certe difficoltà, dovete sempre verificare la vostra xinxing ed essere capaci di esaminare voi stessi. Quando incontrate delle difficoltà, guardate in voi stessi e pensate: “Perché stanno accadendo queste cose? Ho fatto qualcosa di sbagliato? C’è un problema con la mia intenzione? O è a causa di qualcos’altro?” Cioè, voi dovreste in ogni momendo domandare a voi stessi e valutare voi stessi con lo standard di un coltivatore. State veramente coltivando quando trattate voi stessi come coltivatori e non trascurate nessun pensiero, anche piccolo. Allora il vostro lavoro non sarà integrato con la Fa? Per ciò che riguarda il Compimento, quello dipende dallo sviluppo della vostra coltivazione e se raggiungerà quello stadio. Anche se una persona coltiva tutti i giorni, arrivare al Compimento o meno dipende dal raggiungere o meno il livello del Compimento.

 

Domanda: Leggo lo Zhuan Falun ogni giorno, ma rispetto ad alcune parti come “Le Arti Magiche”, “Il digiuno totale”, “Il Digiunare”, “Rubare il Qi” e “Raccogliere il Qi” penso che sia sufficiente avere una comprensione generale.

Maestro: Vi dico che sebbene abbia usato queste cose come esempio, ciò di cui parlo non si limita a quello. Ciò di cui parlo sono i principi della Fa! I significati che stanno dietro sono innumerevoli, sconfinati e infiniti. Comunque vasto sia il cosmo, la Fa non è da meno. Sto semplicemente usando gli atti più comuni degli esseri umani, il linguaggio più semplice e le forme più basse - quelle degli esseri umani - per insegnare questa Fa. Il punto è permettervi di comprendere e di illuminarvi ai suoi sconfinati e infiniti significati interiori. Quindi assicuratevi di non leggerla in modo selettivo. Dovete leggere la Fa dall’inizio alla fine senza omettere nulla. Fate attenzione a questo. La sua continuità è di grande beneficio per la vostra coltivazione. La Fa ha continuità, quindi non potete leggerla selettivamente in quel modo.

 

Domanda: Tutto ciò che c’è nell’ambiente di un praticante è trasformato dal Maestro?

Maestro: L’ambiente che vi circonda non è trasformato. Tutto ciò che accade intorno a voi durante il corso della vostra coltivazione è il risultato di ragioni karmiche avvenute in precedenza, precisamente, sono le vostre retribuzioni karmiche come pure le ricompense per delle vostre buone azioni passate. Ogni cosa è il risultato della vostra bontà o della vostra cattiveria. Le utilizzo per permettervi di coltivare. Non sono cose che io ho trasformato. Quando attraversate qualche tribolazione, è vero che state pagando per del karma, questo è sicuro. Anche ciò che molti studenti vedono nei sogni o quando fanno gli esercizi in tranquillità non è interamente trasformato. Molte volte si tratta della realtà che viene mostrata, solo che voi non la vedete molto chiaramente.

 

Domanda: Maestro, per favore può svelare alcune cose sulla Sua coltivazione a quei discepoli che raggiungeranno il Compimento?

Maestro: Le saprete dopo il Compimento. Io avevo intenzione di farvi partecipi della mia storia. Date le attuali circostanze, tuttavia, sembra che stia diventando meno possibile. Come mai? È perché nel futuro alla gente non sarà permesso di sapere della mia esistenza. Quindi non voglio lasciare la mia storia per la gente. Per ciò che riguarda voi, quando raggiungerete il Compimento saprete tutto. A quel punto le parole non saranno sufficienti per descrivere la grandiosità del vostro Maestro! (Applauso)

 

Ho dato la mia massima sollecitudine non solo a voi, ma a tutti gli esseri. Ho praticamente consumato tutto ciò che è mio per tutti gli esseri. Naturalmente questa consumazione non è come comprendete voi, cioè non rimane più nulla. Dico spesso che ho incorporato in questa Fa tutto ciò che vi può permettere di coltivare e di avanzare, e tutto ciò che potete ottenere con la coltivazione. Sebbene voi siate in differenti mondi, nessuno di voi può veramente comprendere il peso delle mie parole. Fintanto che coltiverete otterrete ogni cosa. Ma sapete quante delle mie cose sono incorporate in ciò che ottenete? (Applauso) Naturalmente non voglio parlare di queste cose che mi riguardano. Voglio solo dirvi che dovreste fare tesoro di questa impresa che il vostro Maestro sta portando avanti! Dovete fare bene nella coltivazione. Non mancate questa opportunità.

 

Domanda: Quando la Dafa sarà tradotta dagli Occidentali?

Maestro: Lo Zhuan Falun sarà presto disponibile. La versione francese andrà presto in stampa e quella inglese è già disponibile. La versione tedesca ora è nelle librerie: sembra che molte librerie ce l’abbiano. Per ciò che concerne la versione in altre lingue, quella italiana e quella spagnola sembra che siano in traduzione e che la russa sia disponibile. Questo per ciò che concerne le lingue occidentali. Personalmente sono molto preoccupato per questa cosa. Spesso la ragione è che le condizione non sono sufficientemente mature sotto molti aspetti. E ci sono molte interferenze da molte sorgenti di cui non siete consapevoli. Quindi la cosa si è trascinata.

 

Domanda: Poiché la coltivazione della xinxing è la cosa più importante perché il Maestro comunque cita nel libro i livelli di coltivazione e i poteri divini?

Maestro: Molte domande sono sollevate dai nuovi studenti. Almeno leggete il libro prima di chiedere! Coltivazione e abilità di Budda sono inseparabili. Quindi parlo di queste cose in senso generale, nei termini delle verità sottostanti e dei principi della Fa; questo vi permette di comprendere. Faccio un esempio per permettere ai coltivatori di comprendere il resto - la ragione è quella. Non è che vi chiedo di perseguire quelle cose, ma comunque ve le racconto. Quelle cose non possono essere separate dalla coltivazione della Fa di Budda. Ciò che voi perseguite e le verità della Fa che dovete comprendere sono due cose interamente differenti; i poteri divini sono una manifestazione di un altro aspetto della Fa di Budda. La vostra incapacità di vedere la straordinarietà dei poteri divini della Fa di Budda risulta dal vostro leggere il libro con uno schema mentale umano. Leggete solo le cose che vi piacciono. Non leggete, e addirittura rifiutate ciò che il vostro pensiero umano non riesce ad afferrare. Quello è precisamente il motivo per cui non potete fare progressi.

 

Domanda: Perché l’omosessualità è considerata immorale?

Maestro: Pensateci tutti: l’omosessualità è un comportamento umano? Il Cielo ha creato l’uomo e la donna. Un uomo che sta con un uomo o una donna che sta con una donna - non bisogna stare lì a pensarci molto per capire se è giusto o sbagliato. Quando delle cose di poco conto vengono fatte in modo incorretto si dice che una persona ha sbagliato. Quando delle cose principali vengono fatte in modo incorretto si tratta di gente che non ha più il codice morale degli esseri umani, e allora non meritano di essere umani.

 

Vi dirò perché la società odierna è diventata così. È il risultato del fatto che non c’è una retta Fa che tiene gli esseri umani in guardia. Questa Dafa viene insegnata nell’ambiente più caotico, in un tempo in cui nessuna religione può salvare la gente e in una circostanza in cui nessuna divinità si interessa più alla gente. La Fa è onnipotente. I migliori periodi di tempo non richiedevano l’insegnamento di una Fa così grande. Il potere della Fa si può manifestare solo nei periodi di tempo peggiori. Ci sono anche altre ragioni.

 

Domanda: Perché gli omosessuali sono considerati della gente cattiva?

Maestro: Lasciate che ve lo dica, se non stessi insegnando questa Fa oggi, il primo bersaglio degli Dei sarebbero gli omosessuali. Non sarei io a distruggerli, ma gli Dei. Sapete che gli omosessuali hanno trovato la loro legittimazione nel fatto che l’omosessualità esisteva già nella cultura dell’antica Grecia. È vero, c’era un simile fenomeno nell’antica cultura greca. E sapete perché la cultura dell’antica Grecia non esiste più? Perché gli antichi greci sono spariti? Perché erano degenerati fino a quel punto e quindi furono distrutti.

 

Quando gli Dei crearono l’uomo essi prescrissero degli standard per il comportamento umano e per il vivere. Quando gli esseri umani oltrepassano quei confini, sebbene essi assumano ancora l’aspetto esterno di un essere umano, non sono più chiamati esseri umani. Quindi gli Dei non possono più tollerare la loro esistenza e li distruggono. Sapete perché in questo mondo accadono guerre, epidemie, disastri naturali e disastri provocati dall’uomo? È precisamente perché gli esseri umani hanno karma, e quegli eventi accadono per rimuoverlo. Non importa quanto meraviglioso possa essere un periodo di tempo nel futuro, ci saranno ancora sulla terra guerre, epidemie, disastri naturali o provocati dall’uomo. Sono mezzi per eliminare il karma della gente. Alcune persone che hanno commesso dei crimini possono avere eliminato il proprio karma attraverso la morte del proprio corpo fisico e le sofferenze, e allora quando si reincarneranno saranno liberi dal karma. Le loro vite non muoiono veramente e loro si reincarnano di nuovo. Ma il karma che certe persone hanno accumulato è troppo, nel qual caso gli elementi fondamentali della loro esistenza verranno coinvolti e distrutti. Gli omosessuali non solo violano gli standard che gli Dei hanno stabilito per l’umanità, ma danneggiano anche il codice morale della società umana. In particolare l’impressione che danno ai bambini trasformerà le società future in qualcosa di demoniaco. La questione è questa. Quel genere di distruzione comunque non significa che una volta distrutti non c’è più niente. Quella persona viene distrutta strato dopo strato ad un ritmo che sembra piuttosto rapido a noi, ma che in realtà è molto lento per quella persona in quel campo temporale. Di nuovo e ancora di nuovo uno viene distrutto in un modo estremamente doloroso. È una cosa veramente terribile. Una persona dovrebbe vivere in modo retto, vivere con dignità e onore come un essere umano. Non dovrebbe indulgere nella sua natura demoniaca e fare qualunque cosa gli piaccia.

 

Domanda: Voglio raggiungere il Giusto Frutto di Realizzazione. Il mio obiettivo è stabilito allo Stato di Arhat. Non aiuto attivamente coloro che non hanno nessuna connessione karmica con me e questo include diffondere la Fa. Ho agito in modo sbagliato?

Maestro: Sì, hai sbagliato. Quello è il tuo pensiero umano superficiale. Sapete che ho predisposto molto bene per il livello dove ognuno di voi dovrebbe coltivare, per la vostra capacità di sopportare, per la quantità della vostra virtù e per il livello delle vostre fondamenta materiali? Tu vuoi predisporre per tuo conto il sentiero di coltivazione, ma questo non può reggere e nessuno lo riconoscerà. Perché vuoi accontentarti del livello di Arhat? Perché per ora puoi capire solo la Fa fino a quel punto. Hai molti attaccamenti che non sei disposto a lasciare andare. Si può dire solo che tu stai pensando in quel modo perché quello è quel tanto che comprendi della Fa. In futuro, quando avrai compreso la Fa ad un livello più elevato - quando sarà aumentato il numero di volte che avrai letto i libri della Dafa - cambierai sicuramente questo tuo pensiero. Sentirai che non avresti dovuto fare quella domanda ed a quel punto ti sentirai imbarazzato. Ora come ora posso solo dirti che rappresenta dove tu ti trovi in questo momento, quindi non ti rimprovero, ma la tua condotta non è giusta. Se tu ti rilassi sull’essere esigente con te stesso, gli attaccamenti che non sei disposto a spezzare ti renderanno più difficile progredire diligentemente.

 

Domanda: Quando ho intrapreso all’inizio questa via di coltivazione  ero piuttosto coinvolto e diligente. Ma non molto tempo fa, ho cominciato improvvisamente ad avere dei dubbi sulla Dafa. Ho ripetutamente commesso degli errori e non sono stato capace di superare le prove. Si tratta di karma di pensiero o di un’interferenza demoniaca?

Maestro: Perché ti ho chiesto di tornare alle tue origini e al tuo vero sé? Qual è lo scopo di tornare al tuo vero sé? È di tornare a quello che il tuo vero sé è. Gli esseri umani hanno molti attaccamenti, ogni genere di nozioni ed una gamma di emozioni e desideri. Tutti questi pensieri stanno nella tua testa, eppure nessuno di loro sei tu. Ho detto che questa porta è completamente spalancata e che solo il tuo cuore importa. Dipende solo dal cuore di una persona se può coltivare o meno, e se può avere ancora il pensiero e l’intenzione di ritornare alla sua origine e al suo vero sé. Quindi ti sto dicendo che tutto ciò che interferisce con il tuo pensiero potrebbe non essere te. Per ciò che concerne coloro che non sono in grado di rinunciare ai propri interessi quando sono in gioco fra la gente comune, e chi non è in grado di stabilire quali siano i propri pensieri e quali no, e che persino pensano che quei cattivi pensieri siano i loro, noi certamente non continueremo a prenderci cura di loro. Perché? Perché costoro hanno preso quei cattivi pensieri come loro stessi e comunque queste nostre cose non devono essere date a quei cattivi pensieri.

 

Domanda: Nello Zhuan Falun è scritto che i grandi esseri illuminati hanno costruito l’universo in base alle proprie caratteristiche.

Maestro: Vi dirò che molte persone hanno letto questa sezione. Si riferisce a cose accadute negli universi di mondi multipli nel vasto cosmo che racchiude tutti gli universi. Il cosmo è semplicemente vasto. Ciò di cui stavo discutendo non riguardava l’intero cosmo. Grandi esseri illuminati a differenti livelli del cosmo si sono illuminati a differenti verità della Dafa del cosmo e persino ciò a cui grandi esseri illuminati dello stesso livello si sono illuminati è diverso. Quando alcuni universi di differenti dimensioni entro il vasto cosmo mostrano segni di degenerazione, i grandi esseri illuminati che si sono illuminati ad un livello alto e alle leggi rette costruiranno un nuovo universo a quel livello. Questo non si riferisce al vasto corpo cosmico più grande e incomparabilmente vasto che comprende innumerevoli strati di universi.

 

Domanda: Nell’articolo “Dialogo con il tempo” si parla di una Divinità. Come dovremmo comprendere il concetto di una Divinità e come differisce da un Budda o un Tao? Che rapporto ha con gli Dei originali?

Maestro: Tutti coloro nel cosmo che hanno delle capacità che vanno oltre quelle degli esseri umani comuni sono Dei. Gli esseri microscopici ma immensi che permeano l’aria sono innumerevoli e degli Dei senza forma, l’idea è questa. Gli Dei hanno differenti livelli e sono di tutti i tipi. Non sono Dei i Budda? Non sono Dei i Tao? Generalmente vengono chiamati Dei. È solo che ognuno di loro possiede le proprie caratteristiche di coltivazione e il proprio aspetto. In più hanno formato le proprie cose uniche. Quindi uno viene chiamato Tao, uno viene chiamato Budda e uno viene chiamato Divinità. Ogni cosa nell’universo ha pensiero e vita. Potreste affermare che non sono Dei? Il tempo in una qualunque dimensione delimita strettamente i cambiamenti che accadono in tutte le sostanze di quella dimensione. Potreste dire che il tempo non è una divinità? Conosce i pensieri di tutti gli esseri entro il raggio del suo controllo. Se vuole parlare, può parlare; se vuole assumere una forma umana, può farlo. Non direste che è una Divinità? Gli esseri umani pensano che il tempo sia solo un concetto. Il sole sorge e tramonta, la gente segna dei punti su un quadrante e ci mette dei numeri - e quello dovrebbe essere il tempo. Quello, insieme al sorgere e tramontare del sole, è come il tempo viene espresso nella società della gente ordinaria. Ma vi posso dire che persino il sorgere e tramontare del Sole e l’orbita della Terra attorno al sole sono delimitati e stabiliti - senza deviazioni - dal tempo di questa dimensione.

 

Domanda: Sono determinato a raggiungere il Compimento. Quando il Maestro smetterà di insegnare la Fa, sarò ancora protetto dal Fashen del Maestro?

Maestro: In realtà ho già smesso di insegnare la Fa. Il periodo del mio insegnamento sistematico della Fa è passato. Ora sono qui solo per partecipare alla conferenza della Fa e per rispondere alle vostre domande. I coordinatori dei centri di assistenza vogliono sempre che io parli di cose più profonde e che vi dica un po’ di più. Il mio insegnamento della Fa era più importante prima. Oggi sono più importanti la vostra coltivazione e i vostri miglioramenti. Come potrebbero non esserci più Fashen che badano a voi? Quando i miei Fashen non baderanno più a voi, è perché voi avrete raggiunto il Compimento.

 

Domanda: Alcuni nuovi studenti che hanno appena ottenuto la Fa vogliono veramente ascoltare e vedere le registrazioni audio e video dei discorsi del Maestro in Nord America precedenti al 1998. Va bene?

Maestro: Ora c’è il libro del mio insegnamento della Fa di quando sono andato negli USA per la prima volta. Leggere il libro sarà di grande beneficio alla vostra comprensione della Fa. I video, d’altra parte, possono non avere nessuna rilevanza diretta per voi poiché a quel tempo stavo parlando della situazione specifica degli studenti del pubblico. I libri, al contrario, sono adatti al pubblico in generale, poiché sono stati riorganizzati. Inoltre potreste aver visto qualcosa di molto peculiare nei video di quando io faccio discorsi sulla Fa. Mentre sto parlando, improvvisamente cambio argomento e comincio a parlare di qualcos’altro. Magari l’avete percepito. Perché? Perché mentre procedo, mi accorgo che gli studenti hanno afferrato ciò di cui stavo parlando. L’hanno capito prima che io abbia finito di parlare. Quindi, bene, smetto di discuterne e passo a un altro argomento. Dato che ciò accade di frequente nei miei video, rispetto a molte cose, guardare i video può non essere necessariamente meglio che leggere il libro. Al contrario leggere il libro per voi va meglio, ecco ciò che voglio dire. Una coesistenza del libro e del video crea interferenze. Quindi appena sono pubblicati i libri dei discorsi della Fa in varie regioni, tutte le registrazioni e i video devono essere distrutti e questo è per proteggere la Dafa. Ciò che una persona non riesce a lasciar perdere sono le emozioni umane.

 

Domanda: Sia io che mia moglie pratichiamo la Dafa. Pochi mesi fa, uno dopo l’altra, tutti e due abbiamo sognato un grande uccello estremamente bello. L’uccello è sparito dopo essere entrato nel mio corpo, mentre mia moglie ha udito dei canti di uccelli. Che cosa significa?

Maestro: È solo un uccello. Nelle vostre reincarnazioni, vita dopo vita, persino una divinità che discende da un livello molto elevato può reincarnarsi come essere umano in una vita e come animale in un'altra. Così è come sono le cose nel mondo umano. La prima cosa che vedete nella fase iniziale della vostra coltivazione è probabilmente la vostra forma originale o un’immagine del primo luogo in cui siete  stati. Può essere una forma umana, un animale o questo o quello. Gli uccelli celesti sono a loro volta divinità.

 

Domanda: I coltivatori possono prendere degli integratori alimentari?

Maestro: Non hai letto il libro, non hai proprio letto il libro. Pensateci tutti: il corpo di un coltivatore non può sviluppare il gong se è malato. Cioè, un corpo impuro non è adatto per la coltivazione. Quando coltivate il vostro corpo deve essere ripulito fino ad un punto di assoluta purezza e solo allora può cominciare a sviluppare il gong. Quindi abbiamo detto che noi non pratichiamo la guarigione. Ma purificherò il corpo dei veri coltivatori e quel genere di corpo è libero dalle malattie. Noi intendiamo raggiungere quel genere di corpo che si trova in un mondo di Budda. Puoi ottenerlo prendendo degli integratori alimentari? Sicuramente no. Allora perché prenderli? Non è che quella roba sia un qualcosa di delizioso che vale la pena provare per il suo gusto delicato. Noi rendiamo il vostro corpo sempre più puro durante il corso della coltivazione così da farvi gradualmente raggiungere la condizione ottimale e più naturale. Un qualcosa che non si può raggiungere prendendo medicine. Se prendi medicine o ingerisci degli integratori non sei ancora dubbioso sulla coltivazione? Semplicemente non ti sei considerato un coltivatore. Non è quella la ragione? Se tu non ti tratti come un coltivatore, come potremo trattarti noi come un coltivatore? Ha senso, giusto? Sia che si tratti di rimedi erboristici cinesi o di medicine occidentali, si tratta pur sempre sicuramente di medicine. Il tuo obiettivo è solo quello di avere un corpo in salute, ma la nostra coltivazione raggiunge un qualcosa che va ben al di là. Vi ho descritto come funzionano le cose. Quindi come pensi che la cosa vada gestita?

 

Domanda: Siamo discepoli che vengono dalla Cina. Ci sono altre cinque persone che non ce l’hanno fatta a venire per varie ragioni. È stata troppo forte l’interferenza demoniaca o è stato predisposto dal Maestro che non potessero venire?

Maestro: Non ho voluto nemmeno permettere ai voi cinque di venire. Perché? Come ho appena detto, prima la cosa più importante era il mio insegnamento della Fa, mentre oggi la vostra coltivazione e il vostro miglioramento sono i più importanti. Concentrate la vostra mente interamente sulla coltivazione e coltivate con costanza e fermezza – quella è la chiave. Con il vostro cuore instabile, con voi che mi volete venire a trovare, desiderate ascoltare i miei discorsi sulla Fa, siete ovunque alla mia caccia… questo non è assolutamente di beneficio per la vostra coltivazione, nel modo più assoluto. Quando si doveva tenere la conferenza della Fa a Singapore, molta gente dalla Cina voleva venire. Allora ho detto all’Associazione Generale della Dafa, “Dovete trasmettere quanto segue: Dite ai centri di assistenza di ogni regione di notificare agli studenti che non dovevano viaggiare dappertutto, poiché non è di nessun beneficio.” I Fashen hanno predisposto in origine le fasi della vostra coltivazione in ordine per questo periodo di tempo. Ma voi l’avete sconvolto. Alcuni vostri attaccamenti potevano benissimo essere eliminati in questo tempo a voi destinato per coltivare, ma ciò che avrebbe dovuto essere migliorato sotto un certo aspetto è stato sconvolto. Quella è la ragione. Non considerate interferenze demoniache tutti i vostri attaccamenti nell’insistere a fare cose che non potete fare.

 

Domanda: Mio marito non ha mai fatto gli esercizi, anche se ha letto lo Zhuan Falun e ha visto i video dell’insegnamento sulla Fa del Maestro. Ma il suo Terzo Occhio si è aperto ed ha persino la Visione a Distanza.

Maestro: È a causa della sua predestinazione; forse anche la sua qualità innata è molto buona; si è aperto il suo Terzo Occhio non appena ha letto il libro. Che poi lo studia eo coltiva, in questa società complessa tutti sono diventati estremamente complicati. Prima che ognuno di voi nella platea venisse nel mondo umano, in un certo momento del passato sono stati piantati nelle profondità del vostro cuore e della vostra anima i semi per ottenere oggi la Fa. Vi ho cercato e trovato molte volte nella società umana e ho conferito dei segni su di voi. Tutte queste cose giocano un forte ruolo, eppure nessuna di loro può diminuire i vostri attaccamenti umani. E nessuna di loro vi può far sentire nel modo in cui vi sentiste allora quando incontraste la Fa: “Oh, ho atteso così tanti anni. Sono venuto solo per ottenerla”. Molte persone non hanno più quella sensazione e ciò dà come risultato che coltivate un sì e un po’ no e che non siete molto diligenti. Alcune persone che sono predestinate e hanno ottenuto la Fa, ancora non possono eliminare i propri vari attaccamenti. Ci sono scenari di ogni tipo. Una volta che la predestinazione termina, è finita.

 

Domanda: Maestro, quando ha parlato del simbolo della svastica, lei ha detto, “Un Budda il cui livello è due volte più alto di quello di un Tathagata ha due simboli della svastica.” Si stava riferendo all’altezza della colonna di gong di una persona che è due volte più alta di quella di un Tathagata?

Maestro: Mi stavo riferendo alla xinxing e alla possente virtù di una persona. Il gong è solo una manifestazione di quello. Va bene comprenderlo anche come la colonna di gong di una persona. Ma deve essere la colonna di gong dopo che una persona ha raggiunto il Compimento. Vale a dire che l’altezza della colonna di gong dopo il Compimento deve essere doppia di quella di un Tathagata. La colonna di gong sviluppata nel processo di coltivazione non conta. Questo perché non è stata ancora stabilizzata, perché altre parti di voi non sono ancora compiute. Quindi è solo una forma di esistenza di energia. Eppure da un certo punto di vista, rappresenta comunque il vostro livello e la vostra xinxing mentre coltivate.

 

Domanda: Durante la conferenza della Fa di Singapore, quando i discepoli applaudivano, di solito il Maestro usava come gesto di riconoscimento entrambe le mani nella posizione Heshi. Ma prima, quando insegnava la Fa, usava una mano sola. Che significato più profondo c’è in questo?

Maestro: Verso i miei discepoli uso una mano sola. Ma c’è un punto, quando vedo il cuore puro di tutti e che tutti stanno avanzando diligentemente e con continuità, sono veramente felice e allora uso entrambe le mani. In circostanze normali un Maestro usa una mano sola verso i suoi discepoli.

 

Domanda: Ho sentito che quando una persona può recitare lo Zhuan Falun a memoria può portare per sempre la Dafa con il suo spirito principale, questo vale sia che raggiunga il Compimento sia che non lo raggiunga.

Maestro: Chi sarebbe disposto a ricordare solo la Fa senza raggiungere il Compimento? Perché imparate a memoria il libro? Non è per raggiungere il Compimento? Imparare a memoria lo Zhuan Falun vi aiuta a migliorare, perché sia le parti microscopiche del vostro corpo che la parte umana alla superficie più esterna lo memorizzano insieme. Ma non importa quanto lo memorizzate - e questo vale anche per coloro che l’hanno memorizzato molto bene - ad un certo punto scoprirete improvvisamente che non siete più in grado di recitarlo. Perché la parte di voi che l’ha memorizzato, si separa da voi dopo che ha raggiunto i requisiti. Improvvisamente vi sentite come, “Oh, come mai non riesco più a recitarlo?” È perché la parte che ha raggiunto lo standard è stata separata e la superficie umana non può più recitare tutto perché se l’è dimenticata. Alcuni dimenticano molto, altri meno. Questa è una situazione che accade per davvero.

 

Molti di voi hanno sperimentato una situazione dove periodicamente udite bene o il vostro Terzo Occhio vede con chiarezza. Quando una persona può vedere chiaramente o vedere al meglio? È quando sta coltivando veramente bene ad un dato stadio, mentre la separazione non è ancora avvenuta e lui sta quasi per raggiungere lo standard. Può vedere chiaramente, udire in modo preciso con queste orecchie e il corpo è particolarmente percettivo. Una volta che è avvenuta la separazione, lui scopre di aver perduto quello stato e pensa, “È perché sono caduto in basso? Come mai le cose non sono più così buone?” Non è perché sei caduto in basso. È che quella tua parte che ha finito la coltivazione è stata separata e ciò che è rimasto è quella parte che non ha ancora finito la coltivazione e che dovrà continuare ad essere coltivata. Quindi voi sarete percettivi di tanto in tanto. Ecco com’è la cosa. Questo accade solo quando si coltiva nella Dafa.

 

Domanda: Quando si coltiva a livelli sempre più elevati, si dorme sempre di meno?

Maestro: No, non è così. È in rapporto con i cambiamenti e l’elevazione delle particelle intrinseche ai tuoi pensieri. Ma accade periodicamente. La questione di cui ho appena parlato interessa anche questo fattore. In superficie ritornerete allo stato normale quando la parte ben coltivata viene separata da voi. È ciò che continuerete a sperimentare per tutto il percorso fino a quando raggiungerete il Compimento. Tutto questo vi permette di vivere come gente normale. Tuttavia il vostro lato umano diventerà sempre più debole. E se siete esigenti con voi stessi, forse vi comporterete sempre meglio fra la gente comune. Ecco come va la cosa.

 

Domanda: Il tempo preme, ma ancora non riesco a sedermi in posizione di loto completa. Come posso fare meglio?

Maestro: Non essere ansioso. Nessuno sta dicendo che il tempo è scarso. Non ho mai detto che non c’è tempo sufficiente. Vi chiedo di affrettarvi a coltivare e voi dovreste semplicemente dedicarvi alla pratica. Ma, detto questo, dovreste sapere che vi dovete attenere a dei requisiti molto stretti - è questo che voglio dire. Comunque coloro che non riescono assolutamente ad incrociare le gambe sono molto, molto rari. Ci sono quelli il cui spirito originale in cielo non assume l’aspetto di un essere umano ma quello di altre divinità, che non incrociano le gambe nella posizione del loto. Forse esiste quel fattore. Ma parlando oggi, dato che avete un corpo umano oggi, un corpo fisico, penso che tutti voi possiate incrociare le gambe, eccetto che per quelle eccezioni estremamente particolari. Diciamo una barzelletta. Di quelli seduti qui, molti hanno coltivato piuttosto bene. Quei Bodhisattva nei cieli si nascondono la bocca e ridono di quelli che non riescono a tirar su le gambe e dicono, “Guardate quei coltivatori che non riescono a tirare su le gambe.”

 

Domanda: Può per favore il Maestro parlare del concetto di attaccamento?

Maestro: Per quale ragione la gente non può vedere la verità dell’universo? Perché questa dimensione è ingannevole? Lo dico a tutti: come per una persona comune, ciò che vedete e con cui venite a contatto, nella dimensione della società umana ordinaria, insieme alle conoscenze imparate fra la gente comune, tutte queste cose vi limitano e vi rinchiudono. Quando la vostra conoscenza di questa dimensione si accumula, quando la vostra comprensione di ogni cosa in questa dimensione diventa sempre più chiara, e quando apparentemente diventate più consapevoli, vi state rinchiudendo sempre di più. Ciò che considerate verità in questa dimensione degli esseri umani comuni potrebbero essere in realtà sbagliato o l’opposto. Quindi voi non vedrete la verità dell’universo se non mollate quelle comprensioni che provengono dalla società della gente comune. Specialmente quelle cose a cui noi, come esseri umani, non possiamo rinunciare per scopi di sopravvivenza, per proteggere noi stessi o per ottenere ulteriori benefici. Io li chiamo generalmente attaccamenti. Questi attaccamenti sono come un grande e robusto lucchetto che vi chiude dentro. Man mano progredite sul vostro sentiero dovete aprire tutti i lucchetti. Se non lo fate vi chiuderete dentro e vi ingannerete, e non vedrete la verità. E se mancate di aprire questi lucchetti mentre siete sul sentiero che vi fa ritornare alle vostre origini e al vostro vero sé, non sarete in grado di procedere in avanti. Ecco che cos’è una prova. Ogni cosa a cui siete attaccati è un ostacolo. Queste prove in cui vi imbattete nella coltivazione sono in realtà le vostre tribolazioni. Il motivo per cui le utilizzo è per aprire i lucchetti dei vostri attaccamenti, per permettervi di vedere la verità e per fare elevare il vostro pensiero.

 

Domanda: Come dovremmo comprendere lo sbarazzarci da tutti gli attaccamenti?

Maestro: Significa sbarazzarsi da tutti gli attaccamenti di cui non ci si può liberare nella dimensione umana ordinaria, perché il modo in cui coltivate oggi è diverso da tutte le vie del passato. Io sapevo che molte, molte persone sarebbero venute ad impararla, e si sarebbe manifestato un fenomeno sociale. Ancora più persone la impareranno in futuro. Allora questo fenomeno sociale che emerge - le masse che coltivano - avrà una grande influenza sulla società. Se tutti dovessero coltivare con le proprie abilità sbloccate e tutti dovessero andarsene in giro facendo cose sovranormali, cambierebbe l’intera forma della società. E allora invece di somigliare ad una società umana somiglierebbe ad una società degli Dei. Questo non può succedere. Dato che la società umana può essere solo così com’è, noi utilizziamo questo ambiente e coltiviamo in esso. Non solo non disturbiamo questo ambiente, ma nello stesso tempo dobbiamo conformarci ad esso mentre coltiviamo. Questo perché non potreste coltivare in alcun modo se non vi conformaste a questo ambiente. Anche l’approccio che abbiamo adottato oggi è quello. Ora ci sono più di 100 milioni di persone che praticano la Dafa. Non funzionerebbe se tutti lasciassero le loro case per diventare monaci cristiani o buddisti. Ci saranno ancora più persone in futuro. Che cosa accadrebbe a questa società? Chi vi manterrebbe  se tutti venissero a coltivare? Non funzionerebbe. Quindi noi ci dobbiamo conformare il più possibile alla società della gente comune. Noi utilizziamo questo tipo di forma sociale umana ordinaria per coltivare, quindi dobbiamo conformarci.

 

Tutti voi dovete avere un lavoro, un ambiente, persino una famiglia, e avete molti parenti nella società della gente comune. Ogni aspetto di queste cose è un riflesso della nostra capacità di conformarci alle convenzioni della società della gente comune. Allo stesso tempo, loro ci creano delle buone opportunità per coltivare e ci forniscono un ambiente per la coltivazione, perché voi state coltivando fra la gente comune. Allora, dato che state coltivando fra la gente comune, ci conformiamo il più possibile al modo della società della gente comune per ciò che concerne la gestione delle cose materiali o delle proprietà materiali. Ma c’è un punto da sottolineare: voi non siete uguali alle altre persone. Dato che siete coltivatori i vostri cuori e le vostre menti non sono attaccati a quelle cose. Potete avere molti soldi, una famiglia, delle proprietà - potete avere molte cose. Ma dovete lasciare andare gli attaccamenti che avete al loro riguardo. Questo è il vostro modo di coltivare.

 

L’abbandono totale di cui stiamo discutendo qui non significa che dovete abbandonare le cose materiali perché conti come lasciare andare. Al contrario, se voi abbandonate tutte le cose materiali ma nel vostro cuore e nella vostra mente non ve ne siete liberati, se siete riluttanti a separarvi da esse, se non siete capaci di reciderle o se addirittura ci pensate spesso e permettete che a volte influenzino la vostra coltivazione, allora direi che non si tratta di lasciare andare ma di essere costretti a lasciare andare. Quindi prendere le cose materiali apparentemente alla leggera è una formalità. Come la vedo io, la vera ragione per cui uno può ascendere tramite la coltivazione è perché il cuore e la mente hanno attraversato un cambiamento. Solo quando il cuore di una persona e il mondo del suo pensiero hanno raggiunto lo standard si è veramente ascesi nella coltivazione. Noi prendiamo le cose materiali molto alla leggera. Non importa se possiedi le cose oppure no. Il punto critico è se puoi lasciare andare l’attaccamento e se puoi elevarti – quella è la cosa più cruciale. Inoltre l’intera nostra forma di coltivazione è predisposta per coltivare fra la gente comune e questo vi permette di progredire diligentemente mentre il gong non regredisce. Tutte le predisposizioni, sotto ogni aspetto, si conformano a questa coltivazione che abbiamo oggi. Quindi, quando ho iniziato ad insegnare la Fa anni addietro, le divinità dicevano che questa è una “Fa di alta virtù”. Sentivano che è veramente buona.

 

Domanda: I metodi per diffondere la Dafa dovrebbero essere adattati per gli Europei?

Maestro: È buono che un coltivatore che ha ottenuto la Fa abbia questa ispirazione di pensare a come diffonderla per permettere a più gente di apprenderla. Indipendentemente che si tratti dell’Europa o dell’Oriente, e da come la diffondete, sarà difficile che chi non è predestinato venga ad impararla. Chi sono i “predestinati”? Ho già discusso prima della predestinazione. Come facciamo allora a trovare chi è predestinato? Diciamo che mettete un annuncio sul giornale, cercando “Chi è predestinato”. Così non funziona. Ma c’è un punto che tutti devono aver ben chiaro in testa. Probabilmente ognuno dei nostri studenti sa che ci sono delle persone che immediatamente si sentono colpite o eccitate quando sentono le parole “Falun Gong” o “Zhuan Falun”, e quelle persone immediatamente lo vogliono imparare. È molto probabile che costoro siano dei predestinati. Se il cuore di altri non si muove, non importa come gli parlate, è molto probabile che non siano predestinati.

 

Quindi, per ciò che riguarda come diffonderla e i metodi per diffonderla, in effetti, il modo migliore è che i nostri studenti facciano gli esercizi in luoghi pubblici, così che chi è predestinato li possa trovare. Un altro è fare in modo che i nostri libri della Dafa siano disponibili nelle librerie di varie etnie e paesi. Ho innumerevoli Fashen che possono vedere istantaneamente chi è predestinato e chi è previsto che ottenga la Fa. Se avete i libri nelle librerie e i nostri studenti fanno gli esercizi nei parchi, i Fashen possono trovare i predestinati e portarli a cercare questa Fa. Alcuni ostacoli possono nascere se ci viene a mancare questo tipo di ambiente. Ma indipendentemente dal metodo usato, una persona predestinata troverà il libro e, quando lo leggerà, penserà che è buono. Dato che è predestinato, penserà sicuramente che è buono e si metterà in cerca e dato che ci sono i nostri che fanno gli esercizi nei parchi, ci troverà subito. Da quando ho cominciato a insegnare la Fa fino ad oggi, molte persone l’hanno ottenuta in questo modo. Ma ci sono comunque molte persone che ne hanno sentito parlare dai nostri studenti. Pensavano che era veramente buona e hanno detto ai loro familiari di venire ad impararla. Se avessero pensato che non era buona non avrebbero sicuramente detto ai loro familiari di venire a farsi infinocchiare. È stato precisamente perché pensavano che era buona che hanno detto ai loro familiari di venire ad impararla. Allora anche i loro familiari hanno pensato che era buona, e così l’hanno detto ad altri parenti e amici perché venissero ad imparare. Le persone vengono notevolmente colpite quando gli studenti stessi parlano delle loro esperienze personali e di come si sentono. Non mentirebbero ai loro familiari né ai loro amici. Quindi gli amici ci credono. E se allora ci credono, verranno anche loro ad impararla e avranno le loro esperienze. Questo è il modo in cui si diffonde la Dafa.

 

Ma, detto questo, c’è un piccolo numero di persone che ha ottenuto la Fa vedendo gli articoli che i nostri studenti hanno messo sui giornali o sulle riviste. Ho detto ieri che non ho nulla da obbiettare all’ottenere la Fa in quel modo. Ma che problemi potrebbero sorgere in questo scenario? È che verranno le persone di qualità superiore, ma verranno anche quelle di qualità inferiore. Quindi le persone che verranno avranno obbiettivi differenti e molti stati mentali diversi, e questo è il motivo del perché alcune persone praticano per un certo tempo e poi se ne vanno. Potrebbero probabilmente essere persone di qualità inferiore. O forse non vogliono ottenerla o non è previsto che la ottengano. Spesso è così. Ed è una cosa buona che gli studenti scrivano loro stessi articoli o mettano delle informazioni sui giornali. Non ho obbiezioni, poiché dopo tutto, aiuta davvero le persone predestinate a venire - anche le persone di qualità superiore vedranno il giornale e verranno. È proprio per questa ragione che potrà essere efficace. Ma ci sono solo due metodi principali: il primo è avere i libri nelle librerie ed avere luoghi di pratica, così che i miei Fashen possano portare le persone a trovarli; l’altro sono le conferenze della Fa e i nostri studenti che condividono le loro esperienze con i familiari. È principalmente con questi due metodi che vengono più persone e la loro qualità è alta. Per ciò che concerne adottare altri metodi, sia in Oriente che in Occidente, a mio avviso questi rimangano comunque i due metodi principali. La gente in molte regioni nella fase iniziale non ha ancora una comprensione del Falun Gong, quindi lo introduciamo alla gente scrivendo articoli sui giornali, riviste e simili. Naturalmente anche questo è sicuramente un metodo per diffondere la Fa.

 

Domanda: Sono Caucasico. Quando si imbatte in una prova, la affronta o la lascia perdere?

Maestro: “Quando si…” Ti riferisci a me, giusto? C’è una cosa che vorrei dire a tutti. È una domanda molto buona. Penso che sia giunta l’ora di chiarire questo punto a tutti.

 

Vi posso dire che oggi, indipendentemente da quante persone stiano praticando la Dafa o da quanti studenti o discepoli io abbia, siete tutti coltivatori. Nessuno fa eccezione. Quindi state tutti coltivando. Che coltiviate bene o in modo scadente, diligentemente o meno, che il vostro livello sia alto oppure no, tutti voi vi dovete attenere a dei requisiti stretti mentre coltivate e dovete trattare voi stessi da coltivatori. Ma io non sono qui per coltivare. Dovete comprendere con chiarezza questa distinzione. Non ho le mie tribolazioni, non ho nemmeno i fattori di coltivazione come voi. C’è un punto che voglio sottolineare: vi sto prendendo come miei discepoli, vi sto offrendo la salvezza, vi sto salvando e trasformando. Quindi, da questo punto di vista, potete dedurre che io sono diverso da voi. Voi dovete considerare tutti i guai che incontrate come coltivazione, perché sono senza alcun dubbio coltivazione. Ma se accadono dei guai a me, si tratta di un disturbo e di un danno alla Fa. Perché deve essere visto in quel modo? Questo cosmo esiste in origine. Lo scopo per cui faccio questo è la rettifica della Fa. Tutti gli esseri del cosmo hanno deviato dalla Fa, quindi devono essere rettificati con la Fa. Ciò che spesso vi dico è che: questo è un qualcosa che non si incontra nemmeno in decine di migliaia di anni ed è una cosa che non ha mai avuto precedenti fin dall’inizio della creazione di Cielo e Terra - insegnare la Dafa dell’intero cosmo nel mondo umano, una Fa di cui nemmeno gli Dei erano a conoscenza prima.

 

Nel corso delle infinite ere storiche gli esseri sono diventati sempre più impuri, e ogni cosa sta deviando. Se continuerà così per molto tempo ancora, persino la prima base fondamentale di Zhen, Shan, Ren devierà. E incredibilmente orribile. Ma io tengo cari gli esseri del cosmo. Desidero preservare gli esseri originali il più possibile ed evitare il processo di eliminazione. Questo desiderio si è fatto strada e così sono venuto. (Applauso) Dato che sono venuto qui, sono venuto in modo tale da portare con me tutto ciò che c’è di più originale, più meraviglioso e dell’inizio del tempo – che è il più perfetto. Voi sapete che il Falun ruota. Il Falun che vedete è solo una forma superficiale del Falun. Ha anche la parte della Fa che non potete vedere. Sta costantemente ruotando ed ha un meccanismo di riparazione automatico, che fa ritornare ogni cosa al suo stato più originale e ottimale. Dal livello microscopico alla superficie, tutta la materia e tutti gli esseri sono così, con ogni cosa in movimento e che gira. Ho creato e ristabilito tutto questo. Inoltre, sta continuamente perfezionando e armonizzando. Non ho problemi di coltivazione. Nell'intraprendere questa impresa ciò che devo risolvere è l’ostacolo delle forze malvagie che si sono formate dopo che gli esseri dell’universo sono diventati impuri. Nello stesso tempo c’è la sfida presentata a me dal karma creato da tutti gli esseri nella società umana. Dico spesso una frase: so perché Gesù fu crocefisso dalla gente, perché Sakyamuni dovette raggiungere il Nirvana e perché Lao Tse se ne dovette andare in tutta fretta, lasciando dietro di sé un libro di cinquemila parole. Supponiamo che una persona sia venuta in questo mondo e si sia reincarnata vita dopo vita. Non avete idea di quante esistenze e di quante vite avete attraversato. Ma in ognuna di queste vite, senza eccezioni, avete accumulato molti debiti nei confronti degli altri e avete fatto molti torti. Alcune persone sono giunte qui da vari livelli e si sono reincarnate su questa terra. Nel discendere passo dopo passo hanno fatto delle cose sbagliate, cioè hanno passato del tempo in dimensioni di livello molto alto. Perché non sono rimasti in quelle dimensioni? Perché lassù hanno commesso di nuovo delle cattive azioni e sono discese ancora più in basso, poi commettono altre cose cattive e discendono ancora di più. Quindi i debiti accumulati dall’agire male nei cieli sono dovuti agli Dei.

 

Gli Dei nei cieli non permetteranno ad un essere umano di ritornare nei cieli! Senza un maestro che vi insegni, senza un maestro che badi a voi, non potreste mai ritornare anche se le vostre abilità fossero molto grandi. Dopo essere giunti sulla Terra è per sempre impossibile ritornare, se non c’è un maestro del tipo di coloro che possono veramente salvare la gente che si prenda cura di voi. Questo perché anche se voi poteste pagare per il karma del mondo umano, non potreste comunque pagare per quello che è dovuto nei cieli. Gesù voleva salvare la gente e aveva grande pietà, quindi ignorò tutto questo. Dovette allora sciogliere tutti quei nodi karmici difficili da sciogliere che legavano la gente. Tuttavia questo universo ha una legge che afferma: “Chi non perde, non guadagna; per guadagnare dovete perdere; ciò che è dovuto deve essere rimborsato”. Si tratta di un assoluto, di una legge assoluta ed eterna. Di conseguenza se liberate una persona da questo, chi pagherà per i suoi debiti? Quindi tutti quei conti o tutti quei debiti naturalmente ricaddero su Gesù. “Tu li hai sciolti per loro, allora li pagherai al posto loro.” E tutti quei nodi che non potevano essere sciolti, tutti i debiti e tutte quelle cose che coloro che venivano salvati semplicemente non avevano alcun modo di eliminare, vennero tutti legati su Gesù dato che lui si trovava sulla Terra. C’erano debiti karmici da differenti livelli; cioè non provenivano solo da qui, fra gli uomini. Fino a che punto giunse la cosa alla fine? Più gente salvava, più nodi portava. Non aveva nessun modo per liberarsi, né aveva l’energia per fare quelle cose. I nodi non potevano essere sciolti. Quindi alla fine Gesù salvò quella gente, ma il suo corpo umano non poteva essere liberato. Gesù non aveva altra scelta che abbandonare questo corpo per pagare i debiti karmici al posto loro. Il karma di un gran numero di esseri come pure un enorme odio si abbatterono su Gesù”. “Va bene, li pagherò per tutti i credenti”. Venne crocifisso e morì di una morte atroce. Tutti i nodi erano annodati al suo corpo fisico e con la morte del suo corpo fisico vennero sciolti. Gesù fu libero nel momento che il corpo venne abbandonato. Ecco perché Gesù dovette essere crocifisso e perché si dice che Gesù soffrì per la gente. Quella è la ragione.

 

Voi tutti avete visto che molta gente è venuta ad imparare questa Fa. In futuro ce ne sarà ancora di più. Sapete... voi coltiviate, queste cose devono essere fatte dal Maestro. Ma io sono diverso da loro, perché sia che si tratti di Gesù o di Sakyamuni, essi sono, dopo tutto, esseri illuminati su piccola scala. Io non sono dentro il cosmo, quindi posso risolvere i problemi degli esseri a differenti livelli e in differenti corpi cosmici del cosmo. Ho detto che salvare gli esseri umani non è il mio vero obbiettivo, ma essi sono gli esseri di un livello che sono inclusi – sono un livello di esseri che desidero salvare. In realtà io non ho nessuna tribolazione, io non sto coltivando. I problemi che incontro, raramente si manifestano qui sul lato umano ordinario, ma ce ne sono alcuni che si manifestano qui, ma la maggior parte non li conoscete. La ragione per cui io mi posso liberare da questo problema e che io non sono dentro di esso. Non sarò come loro, incapace di slegarmi. Io posso slegarmi, ma la difficoltà è estremamente grande - è qualcosa che nessuno di voi può immaginare. Io posso rinunciare a qualunque mia cosa al massimo grado possibile e quello è il motivo per cui io posso risolverlo completamente. (Applauso)

 

Con tutto ciò, lasciatemi sottolineare ulteriormente una cosa in relazione alla questione che è stata appena sollevata. Ci sono spesso degli studenti che mi accompagnano, stanno al mio fianco, ed in ogni regione ci sono alcune persone responsabili - coordinatori dei centri o altri responsabili. Dovete comprendere una cosa: ogni cosa in cui vi imbattete ha a che fare con delle dure prove. Eppure voi non potete rappresentare il Maestro. Quando si tratta di una qualunque questione a cui sapete che io ho partecipato, dovete considerare la faccenda dalla mia prospettiva. È un qualcosa che voi prima avevate trascurato. Problemi creati a me sono danneggiamenti diretti a questa Fa. Quindi è una cosa completamente diversa dal vostro passare attraverso delle dure prove. Non si tratta assolutamente del vostro Maestro che sta coltivando o che sta affrontando una prova. Si tratta veramente di un danno diretto alla Fa e al cosmo, quindi non possono essere considerati uguali. Siate ben chiari su questo. Quando affronto dei problemi li tratto come demoni veri e propri, ma voi non potete! Ogni cosa che voi incontrate è in diretto rapporto con la vostra coltivazione. Quindi voi dovete trattare sempre ciò come coltivazione e trovare le ragioni dentro voi stessi. Sono cose completamente diverse.

 

Domanda: Per gli Europei sembra molto difficile entrare in tranquillità. Perché?

Maestro: In realtà è lo stesso per asiatici ed europei. Coltivando nella società della gente comune, una persona che può raggiungere veramente la tranquillità, è veramente ad un livello alto. Dato che avete un lavoro nella società della gente comune e dovete occuparvi degli affari umani comuni di ogni sorta, quindi mentre sedete lì, non volete pensare a nulla, ma quelle cose influenzano la vostra mente fino al punto che ci pensate senza volerlo. Ecco perché non potete diventare tranquilli. Nella coltivazione stiamo costantemente migliorando noi stessi e liberandoci dagli attaccamenti. Man mano i vostri attaccamenti diminuiscono, troverete che naturalmente diventerete sempre più tranquilli, sempre più tranquilli. Ciò manifesta il vostro livello. Non è realistico aspettarsi che raggiungiate la tranquillità subito all’inizio. Con nessun metodo si può raggiungere quello. Con l’eccezioni di quei casi dove ci sono condizioni estremamente speciali: il lato umano di quelle persone è molto debole e l’altro lato veramente forte. Queste persone si trovano in uno stato in cui in parte sono consapevoli e in parte no. Sono persone estremamente speciali che possono raggiungere un certo grado di tranquillità, dato che èil loro lato divino che prende il comando principale, non il loro lato umano. A parte casi come questi, gli altri non possono proprio  raggiungere fin da subito il punto dove possono diventare tranquilli. Quindi non c’è alcuna differenza fra le diverse razze; è lo stesso per europei e asiatici.

 

Se non riuscite a diventare tranquilli non siate ansiosi. Fintanto che il vostro corpo è a suo agio e rilassato mentre fate gli esercizi, cercate soltanto di fare del vostro meglio per impedire a voi stessi di pensare dappertutto. Se veramente non riuscite ad impedire alla vostra mente di vagare, allora lasciate che sia e trattate quei pensieri incontrollati come qualcun altro: “Vai pure avanti a pensare. Ti osserverò pensare.” Anche quello è un approccio possibile. Come minimo potete chiaramente distinguere che non si tratta di voi, questo punto è veramente prezioso. Oppure riuscite ad impedirgli di pensare, nel qual caso siete riusciti a fare ciò che un coltivatore è in grado di fare. Dopo che il corpo è rilassato, si entra nello stato ottimale per la trasformazione e la raffinazione. Ma che fare se la vostra mente non è in grado di calmarsi e non potete raggiungere lo stato migliore per la trasformazione e la raffinazione? Voi sapete che la nostra coltivazione comincia dal livello microscopico, quindi la parte microscopica di noi è tranquilla. Partendo da lì, mentre quella parte diventa sempre più tranquilla ed è coltivata sempre meglio, ciò che sta in superficie verrà limitato sempre di più e diventerà sempre più debole. La superficie sembra peggiore, ma è più debole. Il rapporto è quello. Molti di voi hanno coltivato a lungo e trovano che ci sono ancora dei cattivi pensieri nella vostra mente. Voi potete reprimerli se volete. Questo perché anche se vanno sempre più peggiorando e ne stanno venendo sempre più in superficie, stanno diventando più deboli, perché non hanno più radici.

 

Domanda: Come fanno i praticanti occidentali a distinguere ciò che è giusto e come dovremmo condurre la nostra vita? Dovremmo lasciare che le cose accadano naturalmente?

Maestro: Vi dirò cosa penso. È in circostanze diverse che vi ho parlato del lasciare che le cose accadano in modo naturale. Non vi ho detto di lasciare che tutte le cose accadano naturalmente. Quando lavorate in una ditta, il vostro titolare vi paga. Se siete pasticcioni nel vostro lavoro, lasciate che le cose accadano naturalmente e non lavorate duramente, allora non vi meritate proprio la paga. Dobbiamo essere delle brave persone ovunque ci troviamo. Sto dicendo che “lasciare che le cose accadano naturalmente” si deve applicare in base alle situazioni. Nella coltivazione seguiamo il corso naturale degli eventi, ma dobbiamo comunque attivamente fare uno sforzo per reprimere la parte cattiva di noi stessi e dobbiamo comunque lavorare duramente sulla coltivazione - fare altrimenti non significa “lasciare che le cose accadano naturalmente”. Così è in realtà come tutti voi avete coltivato. Sappiamo bene che nella coltivazione stiamo attivamente coltivando noi stessi e che nella nostra vita di tutti i giorni dobbiamo conformarci il più possibile ai modi della società della gente comune. Quindi dovete separare il vostro lavoro umano di tutti i giorni dalla vostra coltivazione - dovete tracciare una precisa distinzione fra le due cose. Il lavoro è il lavoro. E la coltivazione è la coltivazione. Ma c'è una cosa: dato che siete un coltivatore, gli alti criteri a cui voi vi attenete si rifletteranno nel vostro lavoro, nella società, a casa e in diversi ambienti sociali. In altre parole, voi siete sempre una brava persona ovunque vi troviate, e gli altri diranno sempre che siete una brava persona. Lasciare che le cose accadano naturalmente non è come diceva la gente in passato, dove una persona non si occupava di nulla e se ne stava semplicemente seduta lì come se avesse abbandonato il mondo secolare; una persona che faceva così veniva vista come uno “che lasciava che le cose accadessero naturalmente”. Ma non è così - non è assolutamente questo il concetto.

 

Se incontrate certe difficoltà, penso che come coltivatori dobbiate per prima cosa esaminare voi stessi: “È perché io stesso non mi sono comportato bene sotto qualche aspetto?” Se ciascuno di voi coltivatori non è in grado di fare questo, non potete in alcun modo progredire. Quindi, quando ognuno di voi incontra delle difficoltà, dovete esaminare per prima cosa voi stessi: “Ho fatto qualcosa che non era del tutto giusto?” Spesso parlo di un principio: ogni cosa nell'universo è in armonia; se voi fate qualcosa di male, creerete un intoppo, una discordanza con gli altri e tutto ciò che vi circonda sembrerà sgradevole. Le relazioni interpersonali diventeranno tese. A quel punto, guardate dentro voi stessi per le ragioni e correggete il vostro errore. Troverete che tutto diventerà di nuovo armonioso e giusto. Non penso che dovremmo stare lì a litigare con gli altri sulle cose. Se su di voi piovono proprio dei guai e sembra che qualcuno ce l'abbia con voi, penso che potrebbe benissimo essere che voi, un coltivatore, glielo dobbiate da una vita precedente. Sopportatelo e lasciate perdere. Persino una persona comune sa che due persone rimarranno turbate dopo uno scontro; nascono delle frizioni e i rapporti fra i due rimangono tesi. Quando la frizione dura a lungo, diventerà sempre più difficile risolverla e alla fine diventeranno nemici. Ma noi siamo in grado di tollerarlo e di non badarci, e di fare un passo indietro. In Cina esiste un detto, “Fai un passo indietro e troverai il vasto mare e il cielo sconfinato.” Se continuate a insistere e a procedere a testa bassa, troverete che non c'è più via d'uscita. Ma fate un passo indietro, lasciate perdere l'attaccamento e non badateci, e troverete che veramente il mare è vasto e il cielo sconfinato - è completamente un nuovo mondo. Le cose stanno così. Un coltivatore dovrebbe essere così. Se discutete e litigate come una persona comune e siete pronti a scontrarvi come fanno loro, direi che allora siamo uguali alle persone comuni. Non è vero? Lo è in effetti.

 

Domanda: Come possiamo conoscere il nostro livello?

Maestro: Parlando soggettivamente, sono estremamente riluttante a farvi conoscere il vostro livello all'inizio. Per una persona immergersi in una Fa così immensa... vi farò un esempio. È come se una scheggia di legno improvvisamente cadesse in una fornace colma di acciaio fuso; istantaneamente sparirebbe ai vostri occhi. Mentre vi fondete in una Fa così immensa, il karma del vostro corpo e il karma di pensiero e ogni genere di cosa spariranno in un istante. Se dovessimo farlo del tutto in quel modo, sarebbe lo stesso di non aver coltivato e sarebbe lo stesso per me di aver ricreato della vita. Non conterebbe per voi come coltivazione. Quindi non possiamo farlo in quel modo. Dobbiamo fare in modo che voi coltiviate voi stessi e cambiate voi stessi. Questa Fa è immensa. Durante il corso della vostra coltivazione, fintanto che considerate voi stessi dei coltivatori, coltivate con costanza e determinazione, e continuate a leggere il libro, continuerete ad ascendere e migliorare. Aggiungiamo a questo il nostro metodo supplementare - eseguire gli esercizi - e la velocità del vostro miglioramento sarà molto elevata. È il modo più veloce per coltivare.

 

Se all'inizio vi facessi sapere il vostro livello, non sareste in grado di controllare voi stessi: “Oh! Sono così straordinario! Sono già arrivato a questo punto nella coltivazione!” Supponiamo che vi permettessi di vedere i cambiamenti reali che sono avvenuti attorno al vostro corpo, pensateci: dato che portate con voi emozioni, desideri e ogni genere di attaccamento della gente comune, il vostro cuore non ne verrebbe perturbato? Non ve lo posso far sapere troppo presto, perché i vostri pensieri ordinari sono ancora piuttosto forti. È perché io voglio assicurare che vi eleviate costantemente alla più alta velocità possibile nella vostra coltivazione. Quando una persona superiore sente il Tao, raggiungerà il Compimento  illuminandosi. È la cosa più ammirevole. Ed è la più rapida - è veramente la più rapida.

 

Abbiamo alcuni discepoli la cui situazione è differente, quindi alcuni coltivano con le loro abilità sbloccate e per alcuni semi-sbloccate. Possono vedere, ed alcuni possono persino vedere piuttosto chiaramente e sapere ogni cosa. Quelli sono casi eccezionali. La maggior parte delle persone coltivano con le loro abilità bloccate. Concentratevi semplicemente su leggere il libro e coltivare, e migliorerete costantemente e vi illuminerete continuamente ai segreti celesti. Le leggi e i principi della Fa sono essi stessi sufficienti per rendervi molto fiduciosi. Naturalmente la gente nella società odierna è stata troppo ingannata da ogni genere di false, cosiddette “realtà” della società della gente comune e sono troppo fortemente attaccati. È semplicemente troppo difficile per loro separarsi da ciò. Spesso lottano fra lo scegliere la Fa e i loro desideri e interessi personali; lascerebbero perdere perfino la Fa piuttosto che i loro attaccamenti. Queste cose sono difficili da determinare, dato che la società odierna è giunta a questo stadio dove la gente non conosce più la propria natura e gli standard per gli esseri umani.

 

Cattiva com'è, tuttavia, ci fornisce l'ambiente migliore per coltivare. Non è vero che più complicato è l'ambiente, più può forgiare dei coltivatori altamente realizzati? Il principio è quello. In Cina, negli ultimi anni, sono apparsi molti maestri di qigong. La gente comune li ammirava: “Oh, incredibile gran maestro di qigong, tu hai tutte queste abilità incredibili!” La gente faceva loro favori e dava loro persino soldi dato che curavano la gente. Il loro perseguimento per le cose materiali cresceva sempre più forte, e molti allora sono caduti e hanno perso il loro gong. Si sono totalmente rovinati e i loro maestri non se ne occupano più di loro. Perché? Perché nel passato la loro coltivazione avveniva in ambienti sconosciuti alla gente comune. Coltivando sulle montagne, in luoghi sconosciuti alla gente, in monasteri e attraverso altre forme religiose, non venivano a contatto con le realtà e le complicazioni della società della gente comune, né si immergevano in questo enorme calderone di tintura. Una volta venuti in contatto con la società, sarebbero stati immediatamente contaminati dalla società complicata, avrebbero finito col cercare fama e guadagni come la gente comune e si sarebbero trasformati in gente comune, perché i loro metodi di coltivazione avrebbero perso efficacia fra la gente comune. Mentre noi coltiviamo esattamente dentro questo enorme calderone di tintura e ogni cosa in cui ci imbattiamo è di quel genere. Non siete straordinari se siete in grado di elevarvi al di sopra di esso?! Sapete perché potete coltivare ad un livello elevato? Uno dei fattori essenziali che vi assicurano di coltivare ad alti livelli, è il fatto che qui tutto è così marcio. Se voi potete elevarvi al di sopra - anche se avete attivato un attimo quel pensiero e volete coltivare oggi - siete straordinari, perché nel mezzo di un ambiente di questo genere, immersi nella sofferenza, voi ancora avete quel desiderio.

 

La sofferenza visibile che sta in superficie non conta molto. Ciò che è veramente dolorosa è la sofferenza che accade quando tagliate e rompete degli attaccamenti - lì è dove è più doloroso. Quindi questo ambiente complicato fornisce le condizioni migliori e vi permette di coltivare ad alti livelli. Viceversa, il potere di questa Dafa può essere rivelato solamente in queste situazioni così avverse. La Dafa non sarebbe necessaria se in una società tutto fosse buono. E la rettifica della Fa non sarebbe necessaria in un ambiente buono. Sarebbe sufficiente avere solo la Fa del livello di Tathagata di Gesù o di Sakyamuni nel mondo. Ma perché le religioni ora sono entrate nell'età di Fine Fa, dove nessuna di loro può più salvare la gente? La gente osa persino bestemmiare Budda e le statue di Gesù vengono persino calpestate e cosparse di urina. In questa epoca, chiedere alla gente di imparare quelle Fa o salvarle con quelle Fa non sarebbe più possibile.

 

Domanda: Voglio veramente coltivare, ma come posso smettere di avere dubbi sulla Dafa?

Maestro: Ciò che vi ho detto è che tutti qui nella società della gente comune acquisiranno dopo la nascita molte, molte nozioni nella propria mente e assorbiranno “conoscenze” dalle false realtà della gente comune, che lo inganneranno ancora di più. Le molte nozioni e idee fisse formate nella vostra mente sono tutti fattori che vi bloccano dall'ottenere la Fa. Quei dubbi che sorgono nella vostra mente non sono forse causati dal vostro valutare la Fa con ciò che avete imparato dalle realtà della gente comune? Non è così che quei dubbi affiorano? È sicuramente così. In altre parole, state valutando la Fa usando nozioni formate dalla conoscenza umana ordinaria e dai vostri pensieri ordinari. Gli esseri umani comuni non sono al livello più basso? Non sono persi nelle illusioni? Che cosa mai possono avere di paragonabile alla verità dell'universo? Nulla. Allora, di nuovo, la nostra Dafa è insegnata nella maniera umana più bassa e più comune, usando un linguaggio umano – la forma più bassa di espressione; quindi sembra che anche [la Dafa] sia molto superficiale. Ma quando voi continuate a studiarla, troverete che diventa sempre più profonda. Più la studiate più diventa troppo profonda per misurarla e troppo distante da raggiungere. La conoscenza umana comune, d'altro canto, non ha quel genere di contenuto profondo. Fareste un enorme errore se prendeste tutto lo scetticismo e i dubbi che avete come pensieri vostri. Quelle sono nozioni che si sono formate dopo la nascita fra la gente comune. Voi pensate di essere voi stessi, ma non sono voi.

 

Domanda: Il mio Terzo Occhio si è aperto prima di aver cominciato a praticare. Mi guadagno da vivere facendo l'indovino. Devo rinunciare al mio lavoro?

Maestro: Se tu non coltivassi e dovessi rimanere un uomo comune, non avrei nulla in contrario. Io sto insegnando la Fa ai coltivatori per metterli in grado di coltivare. Non sto cercando di fare in modo che tutti vengano a praticare la Dafa. Se pensi di poter coltivare allora fallo. Altrimenti non farlo. Forse nella futura società dell'uomo ci saranno ancora queste vie minori come le pratiche di predizione del futuro e persino certi metodi per curare le malattie. È possibile che tutte loro esisteranno. Sono sempre esistite in tutto il mondo fin dai tempi antichi. Ma nel tempo a venire le cose che tu, in quanto coltivatore, vedrai saranno di mondi sempre più elevati, e il potere delle tue parole diventerà sempre più grande. Nasceranno dei problemi quando predirai il futuro ad altri. A volte le cose nel mondo non sono stabili; può darsi che non si evolvano in quel determinato modo. Allora se una persona crederà a ciò che tu le dirai e ci crederà fermamente, si rafforzerà quella possibilità. Una volta che tu hai l'energia, è possibile che le tue parole possano causare a un elemento che non è fissato, di fissarsi, risultando in qualcosa che non era previsto che accadesse in origine. Ciò che tu vedi non è la situazione reale; esistono altre ragioni karmiche. Eppure tu, parlandone, la fisserai. In quel caso potresti aver fatto una cosa cattiva. E un karma di questo genere è un qualcosa in più che hai aggiunto alla tua coltivazione. Le tue prove e tribolazioni sono lì che ti attendono e tu devi passare ognuna di loro. Non sarai in grado di superare le ulteriori tribolazioni che ci hai aggiunto. Se hai fatto qualcosa che ha un grande impatto o delle conseguenze molto serie, non sarai in grado di superare la prova e coltivare. Quindi i coltivatori enfatizzano la coltivazione della parola. Eppure tu hai malamente mancato di adeguarti al requisito. Se dici direttamente agli altri ciò che vedi, stai divulgando dei segreti celesti, e li stai casualmente e irresponsabilmente raccontando alle persone comuni. Come potrebbe andare bene? È ancor meno accettabile.

 

Inoltre, lascia che ti dica che la maggior parte degli indovini hanno dei fattori esterni che giocano una parte, al di là dei loro fattori individuali. Quindi è una cosa spaventosa. È veramente spaventosa per un essere! In quel caso non c'è nessuna possibilità di coltivare. Ti sto solo dicendo i principi coinvolti nella questione – non sono contrario al fatto che della gente comune lo faccia. Se vuoi coltivare, ti devo dire a riguardo e devo essere responsabile nei tuoi confronti. Se farai quello, non farà altro che danneggiarti. Detto questo, è sicuro che tu pensi, “Allora come mi procurerò da vivere?” Io sto semplicemente insegnando il Tao, insegnando la Fa ai coltivatori. Se puoi coltivare, allora coltiva. Posso solo discuterne in questo modo. Devo essere responsabile nei tuoi confronti. D'altra parte sarà assicurato che tu, un coltivatore della Dafa, ti possa guadagnare da vivere, le cose dovrebbero andare così.

 

Domanda: Come posso liberarmi dalla mia paura?

Maestro: Anche la paura è un attaccamento. Dipende da quanto è forte la tua volontà. Dovresti superarla. Alcuni dicono, “tutte le volte che faccio gli esercizi, mi addormento.” Anche quella è una cosa che dovete superare con la vostra volontà. Sebbene non si tratti di un demone, può avere un effetto demoniaco sui coltivatori. Vi influenzerà se non riuscite a sconfiggerla.

 

Domanda: Non riesco mai a percepire il Falun che gira nel mio basso addome.

Maestro: Non tutti sono in grado di percepirlo. Alcune persone sono così percettive che lo sentono appena l'energia si muove: “Oh! È così forte!” Alcuni non sentono nulla anche quando accadono dei terremoti nella loro pancia. Le condizioni dei corpi di ogni persona sono differenti. Non giudicate l'altezza del livello di una persona basandovi su ciò che percepisce. Assicuratevi di non farlo.

 

Domanda: Il mio Terzo Occhio non si aprirà mai?

Maestro: Lo stai perseguendo? Se non si dovesse aprire nemmeno quando tu avrai successo nella coltivazione, penserei che ci sia qualcosa che non va. Ciò che tu intendi è, “non si aprirà nel corso della coltivazione?”. Se lo persegui, se tu avrai quel genere di pensiero - anche solo accennato - non ti sarà permesso di vedere. E anche quando avrai la capacità di vedere, non ti sarà permesso di vedere, dato che il tuo attaccamento non è stato eliminato. Quindi ti devi liberare da quell'attaccamento e ignorarlo. Allora sta a vedere cosa succede.

 

Gli studenti caucasici sono differenti dagli studenti asiatici, perché le origini culturali dell'Oriente - in particolare della Cina - sono più profonde. Non solo ha una cultura vecchia di cinque o seimila anni, ma ha anche ereditato la cultura preistorica del periodo precedente. Quindi nelle sue ossa e nelle sue cellule c'è una profonda sostanza culturale. Invece la cultura nella società caucasica esiste da duemila anni, quindi le loro illusioni possono essere spezzate facilmente. Possono praticamente vedere appena vengono spezzate. Allora, per contrasto, in che modo il popolo cinese è differente? Quando spiegate loro la differenza, ancora pensano, “Oh, è giusto, ma perché quel perché allora?” Quando dite loro il perché del perché, loro ancora pensano, “Oh, allora perché quel perché di quel perché?” Quindi dovete chiarire loro le cose bene fino in fondo prima di poter aprire completamente le loro menti. Questo è il motivo per cui molti nostri studenti caucasici, non appena cominciano ad imparare, possono inavvertitamente vedere – ecco la ragione. Sono stati meno chiusi dalle cose superficiali nella società della gente comune. Sono solo le teorie - le teorie umane comuni - che li legano. Appena queste teorie vengono sgonfiate, non c'è nulla fra la gente comune che li può confinare. Ecco l'idea. Naturalmente non è sempre così. Una comprensione percettiva e una comprensione razionale sono due cose diverse. Se una persona può veramente imparare la Fa e assorbirla nella sua mente, può afferrare veramente la Fa nella coltivazione, allora è diverso da una comprensione percettiva iniziale. Uno salirà fino a comprendere la Fa razionalmente.

 

Domanda: Come dobbiamo diffondere la Dafa a monaci e monache?

Maestro: Penso spesso ai monaci e alle monache. Mi ero molto preoccupato per loro in particolare nell'ultimo paio di anni. Che si tratti di Sakyamuni o di Gesù quei grandi esseri illuminati hanno fondato le loro vie di coltivazione che i discepoli portano avanti. Sono considerati discepoli del sistema buddista dopo tutto, quindi ho continuato a pensare a loro. Ma il Periodo di Fine Fa è arrivato a questo punto e c’è effettivamente poca gente che desidera veramente coltivare nelle religioni. Ho trovato un problema: molti monaci e monache stanno sostenendo le religioni, piuttosto che sostenere Dei e Budda. Le loro menti non sono sulla coltivazione ma completamente sul preservare le formalità della religione, e questo attaccamento è un serio ostacolo per loro. Inoltre, alcune persone pensano che al di là delle formalità religiose non ci sia nessuna Fa di Budda, ma solo pratiche malvagie e perverse. È uno dei fattori principali che seriamente li blocca dall'ottenere la Fa. Eppure ci sono ancora coloro che sanno veramente pensare e possono valutare ogni cosa basandosi sul ragionamento e queste persone sono straordinarie. Leggono il mio libro e dopo averlo letto, sanno di che cosa si tratta, perché tutte le persone portano dentro di sé la natura di Budda. Funziona proprio come l'elettricità: quando i due elettrodi entrano in contatto, “Bam” si connettono. Se non avessero la natura di Budda non si connetterebbero, non potrebbero far sprizzare quelle scintille e non condurrebbero l'elettricità. Quindi alcuni monaci e monache sono diversi e penso che siano veramente notevoli, dato che la ragione per cui lasciano il mondo secolare è per coltivare. Mentre alcune persone non hanno quella mente retta. Naturalmente, non dirò molto sulle questioni religiose; ne sto parlando solo di passaggio. Potete parlare con loro se siete il loro sostenitore laico, amico o parente. Se vogliono coltivare lo faranno. E se non vogliono, lasciate che sia. Non dovremmo in alcun modo trascinare dentro la gente. “Vieni a coltivare! È veramente un peccato se non lo fai! Devi assolutamente venire con me!” Il cuore non può essere cambiato per dei legami personali o emotivi. Il loro cuore deve essere mosso di propria iniziativa.

 

Domanda: Come possono coltivare quei monaci che hanno dei compiti prestabiliti nei templi? Devono tornare a vivere nel mondo secolare?

Maestro: Non c'è affatto bisogno che tornino nel mondo secolare. Perché no? La questione del praticare un'unica via di coltivazione di cui io parlo si riferisce principalmente alla Fa che ora noi coltiviamo. Nel passato, dietro ogni parola delle scritture buddiste c'erano delle immagini di Budda. Ora quando sfogliate le scritture non potete vederle; persino dietro ai nomi di Sakyamuni e di Gesù non ci sono più le loro immagini. Cioè, i libri non hanno più il potere di salvare la gente, perché sono semplicemente dell'inchiostro nero su carta bianca. Inoltre, eseguire i rituali religiosi è solo una formalità religiosa ed io lo considero un lavoro ordinario. Attualmente molti monaci considerano già queste formalità come un lavoro - pensano di stare lavorando per guadagnare un salario. Nella Cina continentale i monaci sono classificati a livelli di sezioni e di divisioni, e ricevono in base a ciò una paga. Ho sentito che esistono persino quelli a livello di dipartimento. Hanno alterato gli insegnamenti originali di Sakyamuni. La gente non sa che stanno minando la Fa insegnata e diffusa da Sakyamuni. Ora che si è arrivati fino a questo punto, è ovvio che Sakyamuni non si prende più cura di loro, quindi le cose sono come sono ora. Quindi lo considero solo un lavoro. Sia che si tratti di recitare le scritture o di eseguire dei rituali religiosi, non ha nessun effetto. Non limitiamole a nessuna formalità fintanto che coltivano nella Dafa. Come ho detto, una grande via non ha forma. Nessuna forma umana ordinaria merita una Fa così grande. Quindi noi gestiamo le cose in modo informale e guardiamo solo al cuore della gente. Se coltivate, mi prendo cura di voi. E questo genere di prendersi cura rimane invisibile alla gente comune, quindi non è tenuta ad assumere nessuna forma umana ordinaria. Dato che non abbiamo formalità io considero tutto ciò che viene fatto fra la gente comune come un lavoro - ora posso vederla solo in quel modo. Se sei un monaco e vuoi condurre dei rituali religiosi, puoi farlo, a patto che tu sappia di stare coltivando nella Dafa. Devi metterci più impegno per forgiarti in avanti vigorosamente - ecco come consideriamo la cosa. Lo stesso vale per le altre religioni.

 

Domanda: Avere “una mente chiara e pura” significa liberarsi da tutti gli attaccamenti e da ogni cosa a cui si è interessati?

Maestro: Quando uno è in grado di raggiungere veramente lo stato di avere una mente chiara e pura, è così. Ma voi coltivate cominciando dal livello della gente comune. Se poteste arrivare lì istantaneamente diventereste immediatamente un Budda. Quindi è impossibile. Al fine di raggiungere il mondo di Budda, dovete attraversare un processo di coltivazione e avere una base mentale sostanziale e profonda. Cioè, state continuamente coltivando, continuamente approfondendola e migliorando voi stessi sempre di più. Si arriverà gradualmente. Se vi fosse richiesto di raggiungere quel livello immediatamente, potreste esserne così spaventati da non avere più il coraggio di praticare. Questo perché il vostro pensiero non è ancora ad un livello così elevato, dato che avete appena cominciato dal livello della gente comune. Quindi viene raggiunto gradualmente e naturalmente, e può essere raggiunto senza troppo sforzo. Lo otterrete a patto che coltiviate e leggiate il libro. I principi della Fa possono risolvere tutti i vostri problemi. Non viene fatto in modo forzato. Farlo in modo forzato è di per sé un'azione con intenzione. Soltanto comportatevi da coltivatori - siate chiari su questo. Ognuno sta coltivando il proprio cuore e la propria mente e cerca di non commettere cattive azioni. Quella non è considerata un'azione con intenzione. È considerata un avvicinarsi il più possibile alla vostra natura innata e originale.

 

Domanda: Lei dice che la scienza è una religione, tuttavia io devo comunque far bene il mio lavoro di ricercatore scientifico. Questa situazione è molto contraddittoria.

Maestro: Ho detto che la scienza è una religione e ho discusso la cosa con dovizia di dettagli. Perché è una religione? E perché è una religione complessiva? La ragione è che non mette attenzione alla virtù, né riconosce l'esistenza degli Dei. Poiché non può vedere l'esistenza degli Dei non riconosce il fatto che la gente venga punita per il male che commette e ricompensata per il bene che fa. Usa teorie della scienza per negare e attaccare chiunque dica che esiste una buona fortuna come ricompensa per chi agisce bene, che c'è un castigo per chi agisce male, o che gli Dei esistono. Attacca persino le religioni rette. Mina la moralità umana. In assenza di restrizioni morali la gente osa fare qualunque cosa. Basandovi solo su questo, direste che questa scienza è retta o malvagia? Non sta giocando un ruolo perverso? Perché la moralità della gente oggi è degenerata fino a questo punto? È proprio perché la gente non ha più la retta fede. In effetti - e questo è particolarmente vero per gli occidentali - ciò in cui voi credete veramente non è la religione, ma la vostra scienza. Pensateci dal profondo del vostro cuore: in realtà ciò in cui credete di più è la scienza. Ogni altra cosa è secondaria per voi. La scienza viene senz'altro per prima. Vi sto parlando di questo problema perché è un ostacolo per la coltivazione.

 

Si dice che in passato la Chiesa Cattolica Romana rifiutasse la nozione che gli esseri umani si fossero evoluti dai primati. Loro credevano che l'uomo fosse stato creato da Dio con dell'argilla. Ho sentito che ora la Chiesa Cattolica Romana ha riconosciuto, ammettendolo pubblicamente, che gli uomini si sono evoluti dai primati. Non hanno negato il loro Signore? Questa scienza è così potente che tutti ci credono oggi. Posso spiegare chiaramente ogni cosa riguardo al genere umano, dalle cose principali alle secondarie; posso spiegare chiaramente ogni fase dello sviluppo del genere umano dall'antichità ad oggi. Ma non parlo molto di tali cose perché sono tutte questioni della gente comune. Io parlo solo delle cose legate alla vostra coltivazione. Le basi di quasi tutte le comprensioni della scienza sono erronee, e questo include le basi della comprensione della materia, dell'universo e della vita. La scienza attuale dice che il buco nell'atmosfera sopra l'Australia, cioè, la breccia nello strato di ozono che appare nei cieli sopra l'Antartico, è stata causata dalle emissioni industriali - i fluoruri usati nei condizionatori ed altri gas di scarico dispersi - e che sono queste cose ad aver danneggiato lo strato di ozono. Ma vi dico che in realtà ogni cosa in questo universo è viva - ogni cosa è viva. Le massicce entità gassose che non potete vedere sono strati su strati su strati - non potete contare quanti ce ne sono. Sono tutti vivi, tutte divinità. È l'industria generata dalla scienza moderna che sta seriamente danneggiando l'habitat del genere umano. Questo è assolutamente vero. Non è il danneggiamento dell'entità gassosa che ha causato il buco nell'atmosfera sopra l'Antartico. Gli esseri umani non possono danneggiare gli esseri divini. Perché allora non è apparso un buco in Europa che è una regione sviluppata industrialmente? Perché ha dovuto essere nell'Antartico, un luogo dove non ci sono abitanti? È perché gli Dei hanno visto che c'erano troppe emissioni gassose tossiche sulla terra, quindi hanno aperto una finestra per far uscire questi gas di scarico, per poi richiuderla. Non è minimamente ciò che la scienza moderna presume.

 

Al giorno d'oggi, lo sviluppo del genere umano ha raggiunto uno stadio dove la scienza controlla tutti i domini. Quindi l'uomo ha raggiunto uno stadio dove non può più riguadagnare la sua libertà da essa, perché è diventata una realtà dello sviluppo sociale umano. Non funziona se tu ti ci metti contro. Noi agiamo in conformità con la gente comune al massimo grado possibile. Quindi fai un buon lavoro nella tua ricerca scientifica. Non è colpa tua. Non è un qualcosa di cui un individuo, una nazione o uno stato può liberarsi. Dato che si tratta di un lavoro, dovresti farlo bene, compiere i tuoi doveri e fare bene il tuo lavoro. È tutto. Non pensare di star facendo questo e quest'altro per il bene della scienza. In realtà la scienza ha inesorabilmente occupato ogni dominio dell'umanità. Quasi ogni cosa dell'umanità esiste in funzione di essa, quindi non potete smettere di fare ogni cosa a causa di ciò. Per ciò che riguarda i coltivatori, voglio solo che comprendiate questo principio. Non vi sto chiedendo di separarvi da questa realtà che ha incatenato la società umana. Non vi sto chiedendo di rinunciare al vostro lavoro.

 

Ho detto che la scienza è una religione in tutto e per tutto. Vi conduce a riconoscere prima le cose in un senso materiale, vi conduce poi a credere in essa spiritualmente. Le vere religioni, al contrario, vi fanno comprendere prima i principi - arrivate a comprendere veramente le cose nella vostra mente. La vostra comprensione si sviluppa dall'intangibile fino al tangibile. Alla fine la potete comprendere in un senso materiale e ritornate al vostro paradiso celeste dopo aver raggiunto il Compimento. È un processo di quel genere. La scienza ribalta il processo. Inizia dalle cose materiali che guidano la mente della gente. Le religioni, al contrario, cominciano dalle comprensioni spirituali per dare impulso ai cambiamenti materiali. Spiego questo principio così che voi possiate capirlo. Dato che la scienza è diventata una realtà della società, io non sono contro la scienza - che è una cosa da cui l'esistenza umana è arrivata a dipendere. Sto solo parlando della situazione reale della scienza contemporanea.

 

Domanda: Può il Maestro parlare delle relazioni di causa-effetto e del cuore compassionevole?

Maestro: Dato che hai citato la compassione, devo correggere il tuo pensiero. Ti dirò che cos'è la compassione. La gente nella società della gente comune pensa che se vivono piuttosto confortevolmente, senza disastri o avversità, se ogni giorno è piacevole e senza preoccupazioni, se non sono a corto di soldi ed hanno tutto ciò di cui hanno bisogno, allora Dio è compassionevole ed è veramente buono nei loro confronti. Lasciate che io vi dica tuttavia che Dio non è così. Se fosse veramente in quel modo, starebbe agendo in modo terribile nei confronti della gente. Questo perché il modo di ragionare degli uomini è totalmente all'incontrario. Sapete, la gente che vive in questo mondo è portata ad avere interrelazioni sociali e così accumulerà karma. Gesù ha detto che gli uomini hanno peccati. Dato che hanno peccati sono caduti in questa dimensione della gente comune. Stanno accumulando karma in questa dimensione e commettendo peccati vita dopo vita. Desiderando vivere confortevolmente, non vuol dire che non sei disposto a pagare per il tuo karma? Se non paghi per il tuo karma e ne accumuli dell'altro in questa vita, nella tua prossima vita non otterrai nemmeno un corpo umano - potresti reincarnarti in qualcosa di peggio. E se accumuli ancora più karma, puoi solo cadere verso l'inferno. E se cadi ancora di più sarai distrutto. Allora quando si vede alla luce di questo principio, ditemi, come dovrebbe trattarvi Dio per essere considerato “buono nei vostri confronti”? Ecco che cos'è la causa-effetto.

 

Come vedo io la vera compassione allora? Se una persona è veramente buona, incontrerà in questa vita molte, molte avversità. L'obiettivo è fargli pagare i suoi debiti karmici nel mezzo di queste avversità, sfruttando il tempo di questa vita in cui ha un corpo umano per pagarlo completamente il più presto possibile. Dopo che tutti i debiti sono stati ripagati, lui potrà salire nel paradiso celeste per godere di una felicità eterna. Quindi soffrirà un po’ fra la gente comune. Pensateci allora: qual è la vera compassione? Il modo con cui vede le cose un Budda è completamente diverso da quello degli esseri umani. La gente comune pensa che i Budda o gli Dei siano compassionevoli nei confronti della gente se li lasciano godere di una fortuna umana ordinaria. Si lamentano nei confronti del cielo e della terra quando soffrono: “Oh Dio perché mi hai abbandonato? Sono un anima persa!” Facendovi pagare per il karma, Dio si sta proprio prendendo cura di voi così che possiate ritornare. Quanto meraviglioso è ritornare al luogo dove non c'è nascita e distruzione, dove non si cade giù. Quella è la vera compassione. Voi sapete di stare coltivando. Perché allora non elimino tutte le vostre sofferenze? Non sarebbe necessario che voi attraversaste le tribolazioni, perché potrei semplicemente innalzarvi lassù e tutto sarebbe sistemato, giusto? Quanto compassionevole sarebbe! Ma così non andrebbe bene! Dovete pagare voi stessi per ciò che dovete! Sbrigatevi a pagarlo! Sbrigatevi a pagarlo, e solo in quel modo potrei salvarvi il più velocemente possibile. Non è quello il principio? Sto parlando da un'altra prospettiva della compassione e di che cos'è la compassione. La Fa è insegnata a voi, non alla gente comune. Non dimenticatevelo mai. Gli esseri umani comuni sono persi per sempre nelle illusioni. Non è permesso loro conoscere questi principi. Gli esseri umani sono esseri umani mentre gli studenti sono studenti. Coltivatori ed esseri umani comuni saranno sempre diversi.

 

C'è una cosa che vi posso dire: nulla in questo mondo è per caso – gli Dei stanno controllando. In questa dimensione ci sono quelli che organizzano le reincarnazioni, quelli che sono responsabili per l'ordine nella società, quelli che organizzano i sistemi sociali, quelli che controllano la stabilità della Terra, quelli che sono responsabili dell'aria e dei vari componenti dell’aria, e quelli che tengono sotto controllo quello che i differenti Dei fanno sulla terra. In questa dimensione ci sono Dei di tutti i tipi. Come potrebbero non occuparsi di queste cose? Potrebbero le cose nella società umana seguire semplicemente ciò che vuole la gente? È assolutamente impossibile.

 

Domanda: Rispetto al principio di mutua generazione e mutua inibizione è vero che agli alti livelli una di queste due sostanze è più vicina dell'altra a Zhen, Shan, Ren?

Maestro: Non dovrebbe essere compreso in quel modo. L'intero universo è composto da Zhen, Shan, Ren. Mettiamola in questo modo: le due sostanze sono entrambe create nell'universo da Zhen, Shan, Ren. Se in questo universo esistesse soltanto la parte positiva, sarebbe veramente miserabile per gli esseri. Non proverebbero né felicità né dolore, e non proverebbero nessun gusto nel vivere. È proprio perché ci sono avversità e dolore che la gente sa apprezzare la felicità e farne tesoro quando la possiede; solamente in questo modo sentiranno che la vita è interessante. Quindi, dato che nell'universo esiste un lato positivo, quindi è stato predisposto per gli esseri anche un lato negativo e con esso possono eliminare il loro karma.

 

Domanda: Da quando ho risolto il mio problema alla radice, sento il mio sangue ribollire quando parlo di difendere la Dafa. Maestro, è corretto questo stato?

Maestro: No non è giusto. Non è giusto. Tutti facciano attenzione a questo! Proprio ora ho parlato del fatto che c'è un lato positivo e un lato negativo. Nel momento che il lato negativo arriva qui in basso a questo livello, diventa il lato cattivo; mentre il lato positivo, quando arriva al livello qui in basso, è il lato buono. Quindi vi sto dicendo che nella società della gente comune noi non possiamo assolutamente fare le cose nello stesso modo della gente comune. Dobbiamo sempre tenere in funzione il nostro lato buono. Il Budda Sakyamuni ha detto che tutti gli esseri senzienti hanno la natura di Budda. In effetti lasciatemi dire che tutti gli esseri senzienti hanno allo stesso tempo la natura demoniaca. Cioè la natura demoniaca e la natura di Budda coesistono in ogni essere. Nelle situazioni in cui una persona si arrabbia o è violenta o irrazionale, è al lavoro la natura demoniaca. Nelle situazioni dove una persona è razionale, gentile e compassionevole, è la natura di Budda di quella persona in funzione. Queste due differenti nature si manifestano in differenti circostanze. Quindi noi usiamo sempre il lato buono. Non molto tempo fa, quando una stazione televisiva ha trasmesso un resoconto infondato su di noi e siamo andati ad incontrarli, ognuno ha parlato a loro razionalmente e con buona volontà. In quell'occasione un gran numero di persone si sono recate là, ma avere un gran numero di persone non è necessariamente una cosa cattiva. L'atteggiamento e l'approccio che la gente adotta può essere buono o cattivo. Hanno spiegato le cose con la ragione ed in un modo interamente gentile. Non si sono fatti coinvolgere nelle questioni politiche nazionali, né hanno danneggiato delle proprietà pubbliche. Ognuno ha fatto in modo di agire come un coltivatore, spiegando le nostre ragioni. La gente che stava là è rimasta toccata perché non avevano mai incontrato gente del genere. Al contrario, perché c'è violenza nella società umana? La gente comune tiene dimostrazioni e proteste quando vogliono prendere posizione su certe questioni o ragionare con qualcuno; usano violenza e urlano e impugnano persino le armi. Questo perché la gente ha un lato demoniaco ed è gente comune. Qui noi siamo coltivatori e dovremmo usare solo il lato buono, non il lato cattivo. La gente comune usa sia il lato buono che quello cattivo; la gente comune impiega sia la ragione che la violenza. Attaccano e insultano quando non possono vincere una disputa. La gente comune ha sia il lato buono che quello cattivo.

 

Domanda: Il Maestro ha detto che quando l'universo è stato ripulito, ci furono degli esseri alieni che scapparono sulla Terra. Esistono sotto forma di spiriti possessori o sotto qualche altra forma?

Maestro: Parlerò innanzitutto di che cosa sono questi esseri alieni. Sapete che la Terra non è l'unico pianeta su cui esiste la vita in questo universo, e che la Terra non è esistita solo una volta. Sto dicendo che nella posizione dove si trova la Terra c'erano delle Terre che erano esistite in precedenza. Quelle Terre precedenti furono scartate. Alcune esplosero. È accaduto molte volte – il numero è piuttosto cospicuo. Lo stadio finale di una Terra è sempre stato un tempo in cui i suoi esseri erano i più corrotti e la sua materia la più impura, quindi la Terra non poteva più essere mantenuta. Doveva essere eliminata, poiché l'intera sfera si era trasformata in una palla di karma. La ragione è che gli esseri si reincarnano. Si reincarnano in terreno, rocce, piante o materia,e indipendentemente dalla cosa in cui rinascono, portano con il karma. Quando il karma era dappertutto, la Terra sarebbe diventata una palla di karma, quindi a quel punto doveva essere eliminata. C'erano ancora delle persone sulla Terra che erano relativamente buone, e quelle poche eccezioni o estremamente poche eccezioni vennero prese e collocate su un altro pianeta entro il Triplice Mondo. Tuttavia, attraverso le epoche, questa Terra è stata sostituita innumerevoli volte ed ogni volta c'era gente che rimaneva. Quindi, con il passare del tempo, gli esseri che rimanevano sono aumentati di numero. Gli Dei, in ogni periodo di tempo, hanno creato degli esseri umani diversi nell'aspetto, quindi le differenze sono piuttosto sostanziali e ce ne sono alcuni che sono stati creati su altri pianeti. Questi sono gli esseri alieni.

 

Sono diventati come le testimonianze della storia, collocati là come una pagina della storia lasciata lì. Hanno soltanto questa funzione minore. Furono lasciati indietro dalla fase finale della Terra di quell’epoca, e portarono con loro sugli altri pianeti la tecnologia che avevano a quei tempi, quindi il loro punto di partenza era più avanzato. Nel corso di questo lungo periodo di tempo, la conoscenza dell'universo che sono giunti ad afferrare è di gran lunga superiore a quella degli abitanti odierni della Terra. I loro corpi possono entrare in altre dimensioni e adattarsi ai modi delle dimensioni in cui si trovano; si sono sviluppati fino a questo punto. Quelle cose che guidano, che volano avanti e indietro – quei velivoli che gli esseri umani chiamano dischi volanti – possono entrare in altre dimensioni e volare dentro altri spazio-tempi. Se viaggiano in uno spazio-tempo veloce, dopo essere stati lì solo per breve tempo, possono attraversare una lunga distanza. Quindi quella velocità è inconcepibile per gli esseri umani. I tipi di carburante che usano non sono assolutamente quel genere di sostanze concepibili dalla tecnologia, dalle teorie o dai concetti della scienza moderna.

 

Epoca dopo epoca questi esseri alieni si sono continuamente sviluppati subendo delle metamorfosi. Quindi in questo universo sono veramente apparse quelle relazioni sociali anormale che questo genere di esseri hanno. Nei luoghi dove vivono, bramosie e desideri hanno fatto accadere cose tipo guerre stellari. Non hanno ancora minacciato il genere umano perché il genere umano non ha la capacità di costituire una minaccia per loro. Quindi non hanno attaccato il genere umano. Se doveste costituire una minaccia attaccherebbero il genere umano. Sebbene gli esseri alieni non abbiano attaccato il genere umano, loro sanno che il corpo umano è il più perfetto. Hanno sviluppato quindi un'attrazione verso il corpo umano e lo vogliono rubare. Hanno saturato tutti i domini del genere umano con la scienza per fare in modo che gli esseri umani credano fermamente nella scienza e dipendano da essa. Quando i pensieri degli esseri umani ed il loro modo di vivere saranno completamente assimilati ai loro, dovranno semplicemente sostituire gli spiriti originali e gli uomini diventeranno loro e alla fine sostituiranno la razza umana.

 

È una lunga storia. Sono arrivati qui in forze dagli inizi della Rivoluzione Industriale in Occidente. Erano venuti anche prima, ma allora non controllavano la gente. Il loro arrivo in forze è cominciato quando la società caucasica è entrata nell'era industriale. Si sono preparati nel migliore dei modi e si sono predisposti sistematicamente per occupare questa terra. Sono loro ad avere creato la scienza per gli esseri umani. Quindi questa scienza è stata predisposta dagli alieni. Il loro scopo era quello di unificare gli esseri umani e semplificare i loro pensieri fino al punto da diventare uniformi come macchine. E hanno unificato le conoscenze per rendere facile più tardi il loro controllo e sostituzione degli esseri umani. In più hanno scelto alcune nazionalità come avanguardie per il loro futuro e il totale controllo dell'umanità. Il Giappone è l'avanguardia che guida la tecnologia. Gli Stati Uniti sono l'avanguardia nello spezzare i legami dalle antiche culture sulla terra. Anche le culture delle nazioni più isolate e antiche non sono state in grado di sfuggire. Il mondo intero è stato investito dalla moderna cultura americana. L'Inghilterra era all'avanguardia nella produzione di macchinari industriali nelle prime fasi, e la Spagna era all'avanguardia nel mescolare le razze umane. Il modo in cui gli esseri alieni riescono a staccare gli esseri umani dai loro Dei è mischiare le razze, in modo che diventino delle persone senza radici, proprio come le piantagioni ibride che vengono create oggigiorno. Le persone dell’America del Sud, dell’America Centrale, del Messico e alcune persone del Sud-est Asiatico - tutte quelle razze sono state mischiate. Niente di tutto questo riesce a sfuggire agli occhi delle divinità. Gli esseri alieni hanno fatto una preparazione piuttosto lunga per sostituire gli esseri umani.

 

Tutti coloro che sanno operare con un computer sono stati registrati. Naturalmente i nostri studenti non hanno questo problema. Una volta ottenuta la Fa, io ripulisco lo strato dei vostri corpi che è stato occupato da loro. Hanno costituito uno strato del loro corpo dentro il corpo umano. È veramente spaventoso! Tutto ciò che la gente impara dalla scuola elementare fino all'università è la scienza che hanno portato loro, ed ogni cosa che gli esseri umani usano oggigiorno è il prodotto di questa scienza onnipresente. Perché le ispirazioni che la gente ottiene permette ai computer e alla tecnologia di svilupparsi ad una velocità così incredibile? È stato realizzato dallo strato del corpo che gli esseri alieni hanno formato per controllare la razza umana. È esattamente a causa del sistema della loro tecnologia e scienza che hanno formato nel corpo umano che  le menti della gente agiscono in quel modo. Oggi è incredibile come si sono sviluppati i computer. Ma non è una tecnologia umana. Se continuerà così a lungo l'uomo sarà sostituito dagli esseri alieni. Ma pensateci tutti: gli esseri alieni sono dopo tutto esseri entro il Triplice Mondo, dove si trovano anche gli esseri umani. Ci sono altre ragioni per cui loro osano fare una cosa del genere. È successo perché la Fa dell'universo ha deviato e gli Dei non si prendono più cura delle cose. Quindi ha a che fare anche con gli esseri di alto livello. Se si vuole rettificare questa situazione, si deve cominciare a rettificare dai livelli elevati. È perché hanno un’idea che gli esseri umani non valgono più nulla, la loro moralità è degenerata e tutto si è pervertito. Quindi loro pensano che vada bene sostituirli, dato che verranno comunque eliminati. I Budda sono misericordiosi nei confronti della gente perché Tathagata e Bodhisattva sono i più vicini al genere umano - sono i Budda di livello più basso. Quando i Budda che sono molti livelli al di sopra di quel livello di Budda si fermano a guardare, per loro i Tathagata sono simili alla gente comune. Che cosa sono per loro allora gli esseri umani? Gli esseri umani non contano nulla. Quando vedono che gli esseri umani non sono più buoni, semplicemente li distruggono e ricominciano da capo. Ecco come la pensano. La loro misericordia non va verso gli esseri umani, ma verso i Budda. Quando gli Dei a livelli ancor più alti si fermano a dare un'occhiata, gli esseri umani non sono nulla per loro e sono più insignificanti dei micro-organismi. Capite qual è l'idea qui, vero? Alcuni dicono persino “Maestro, lei dovrebbe salvarci in questo e quest'altro modo” e io rispondo, “Quindi voi pensate che se un Budda non vi salva, soffrirà di astinenza, proprio come se fosse assuefatto a fare quello?” Le cose non stanno così. I Budda lo fanno solo per la loro misericordia nei confronti della gente, nei vostri confronti. La gente vuole scegliere, vuole essere salvata in un certo modo e vuole coltivare in un certo modo. Non sanno di cosa stanno parlando.

 

Questa è la situazione per ciò che riguarda gli esseri alieni. Lassù sono stati spazzati via e loro l'hanno scoperto, quindi sono scappati qui, particolarmente in questi ultimi anni. Ma loro non sanno che questa cosa che sto facendo è stata sistematicamente predisposta, quindi non importa dove corrano non possono sfuggire. Devono pagare per tutte le cose cattive che hanno fatto, questo è sicuro. I principi di questo universo sono assolutamente ragionevoli verso qualunque essere. Quindi loro devono rispondere per tutto ciò che hanno fatto. Per ciò che concerne come verranno trattati alla fine i loro esseri, gli esseri alieni sicuramente non esisteranno in futuro. Se fra loro ce ne sono di veramente buoni, allora i loro esseri si incarneranno in altre forme di vita. Gli esseri cattivi verranno eliminati. Quindi tutto ciò che ogni essere fa è posizionare la sua vita per il futuro. E questo include tutti gli esseri umani. Qualunque cosa un essere umano faccia, sta scegliendo la propria posizione.

 

Attualmente la maggior parte degli esseri alieni sono scappati qui perché vogliono salvarsi la vita. Sanno già che alla fine sarà difficile per loro scappare, per cui alcuni esseri alieni si sono sposati con abitanti terrestri. Ma non è che si sono sposati in modo legittimo, perché nessuno li sposerebbe. Catturano una donna di campagna per lasciare i loro eredi. E ci sono quelli che si stanno nascondendo fra la gente comune. Ma non possono celarsi, non importa come si nascondano. Il gong immenso sta salendo dal livello microscopico. Sia che si tratti di acciaio, ferro, legno, il corpo umano, acqua, rocce, aria, piante, animali, sostanze e così via, dal livello microscopico di ogni cosa il gong sta procedendo verso la superficie. Ditemi dove dovrebbero fuggire? Il gong è onnipresente e sta affrettandosi in superficie; quindi loro hanno già visto che non c'è alcun modo di sfuggire o di nascondersi. Come esistono? Non sono in effetti degli esseri possessori. Ma alcuni di loro hanno assunto delle sembianze umane e camminano per le strade. Non avete idea di chi sono. Alcuni si sono nascosti e non escono fuori. Ma il numero è piccolo ora, molto piccolo. Nel passato si potevano nascondere, ed i loro dischi volanti potevano volare e andare in un'altra dimensione. Ma le altre dimensioni sono state tutte ripulite completamente. Si sta affrettando qui il gong immenso e potente, quindi loro non possono più nascondersi. Possono solo nascondersi in una caverna o in fondo al mare in questa dimensione. Ma anche così non possono celarsi. Comunque, questo è il problema che si trovano ad affrontare. Tutti gli esseri si stanno posizionando in questa faccenda.

 

Domanda: La scienza della società della gente comune è sbagliata, possiamo entrare allora nella coltivazione senza essere indottrinati dalla conoscenza umana ordinaria?

Maestro: Da un'altra prospettiva, può comunque migliorare la nostra conoscenza [studiare la scienza]. Quando insegno la Fa uso anche dei concetti della gente moderna per spiegare la Fa, così che la gente possa comprendere. La conoscenza può aprire la vostra mente, quindi è di aiuto per ottenere la Fa. Se il livello di istruzione di una persona è veramente basso, sarà veramente difficile per lui comprendere la terminologia moderna che io uso. Ma non è che uno non ne possa fare a meno. Se la cultura non fosse di questo tipo - una cultura posta in essere dalla scienza - potevo insegnare la Fa con un linguaggio antico invece del modo in cui la insegno oggi. In ogni modo, la società è diventata così com'è ora, quindi va bene che voi vi conformiate ai modi della società della gente comune. Perché ora può essere solo in questo modo. Sia che voi siate un adulto o un bambino, penso che dovreste, come coltivatori, fare tutto quanto bene in qualunque posizione vi troviate. Se siete studenti fate bene i vostri compiti a scuola; se lavorate, svolgete bene il vostro lavoro. Se ve ne saltate fuori con qualche approccio speciale, il vostro modo di coltivare potrebbe conseguentemente cambiare creandovi delle difficoltà nella vita e nella coltivazione. Dovreste sapere che sebbene gli esseri alieni abbiano portato la loro scienza agli esseri umani per raggiungere i loro obbiettivi, gli Dei governano comunque ogni cosa e a loro volta li usano.

 

Domanda: Dovremmo trascorrere molto tempo a coltivare e dedicare meno tempo al nostro lavoro fra la gente comune?

Maestro: Non è quella l'idea. Dovreste fare del vostro meglio per completare il vostro lavoro entro l'orario di lavoro che ha la gente comune. Penso che anche se siete molto impegnati avrete comunque il tempo per fare gli esercizi e leggere il libro. Ecco come è la cosa. Penso che tu dovresti, in quanto discepolo diligente, in cuor tuo, voler utilizzare la maggior parte del tuo tempo libero per coltivare.

 

Domanda: Dobbiamo cercare intenzionalmente un ambiente complicato per coltivare?

Maestro: Non è necessario. Non potete sempre voler fare le cose come desiderate voi, e nemmeno predisporre voi il vostro sentiero di coltivazione. Non seguite la vostra volontà nel desiderare di fare questo o quest'altro – il vostro sentiero è predisposto da me. Se volete coltivare il modo è questo. Fate semplicemente ciò che siete tenuti a fare. In Cina ci sono alcune persone che improvvisamente hanno smesso di badare al loro abbigliamento dopo che hanno cominciato a praticare. Non c'è bisogno di dire che una persona dovrebbe vestirsi in modo presentabile e accurato, proprio come dovrebbe fare un essere umano. Ma loro sono diventati trascurati e trasandati, fino all'indecenza. È una cosa inaccettabile. Noi non coltiviamo nel modo in cui Zhang Sanfeng coltivava il Tao ai suoi tempi. Voi coltivate nella società della gente comune. Come minimo dovreste avere l'aspetto di un essere umano decente. Gli Dei stanno più in alto degli esseri umani e dovrebbero agire anche meglio – devono agire meglio sotto ogni aspetto. Assicuratevi di non ignorare ogni cosa diventando trascurati, trasandati e sudici una volta che praticate il gong – è una cosa inaccettabile. Da un certo punto di vista, state danneggiando l'immagine della Dafa. Non è così? Quindi, per questa conferenza, ho detto a tutti e ho notificato alle persone responsabili, che tutti dovevano vestire in modo ordinato, senza apparire inadeguati agli altri, giusto? L'economia cinese è andata bene in questi anni, quindi non è proprio un problema indossare un abbigliamento decente. Non sto dicendo che dovete indossare dei vestiti costosi, ma come minimo, mettetevi a posto e vestite in modo ordinato e pulito. Ricordatevi che stiamo coltivando nella società della gente comune. Non dovrebbe essere un problema. Quindi, per ciò che concerne la coltivazione, non dovreste predisporre per conto vostro l’ambiente di coltivazione.

 

Domanda: Il Terzo Occhio di un bambino di quattro anni si è aperto e lui può vedere il Falun ed il nome del Maestro che emette luce. Ma a volte è testardo e se gli adulti non si arrendono lui piange e fa scenate. Questa agitazione mi turba.

Maestro: “Questa agitazione mi turba”. Non l'hai appena sottolineato tu? Tu sei turbato, e se sei turbato, la tua mente è perturbata. Quel bambino non ti sta aiutando a migliorare?

 

Domanda: Quando una bambina di due anni vede un Falun lei tutta contenta dice, “Falun”. Spesso si siede per terra con le mani in posizione Heshi, dicendo, “Fate gli esercizi”. A volte quando mettiamo i nastri del Maestro, lei dice, “Ascoltate il Maestro”.

Maestro: Allora questa bambina è veramente speciale dato che ha solo due anni. Bambini del genere probabilmente sono venuti per ottenere la Fa. Fra i nostri piccoli discepoli fra i quattro e cinque anni e i cinque e sei anni ce ne sono moltissimi che hanno coltivato bene. Sono veramente stupefacenti. Alcuni di loro possiedono delle abilità veramente straordinarie. Ce ne sono molti così. Gli Dei là sopra vedono chiaramente quale famiglia otterrà la Fa in futuro, “Oh, questa famiglia otterrà la Fa”. Allora forse sistemeranno le cose per reincarnarsi lì, poiché in quel modo potranno ottenere la Fa.

 

Domanda: Negli ospedali c'è più karma che in altri luoghi?

Maestro: Gli ospedali, nella società della gente comune, sono istituti che trattano le malattie, e sembra che abbiano davvero un po' più qi patogeno. Ma di nuovo, che cosa dovete temere come praticanti? Non ha nulla a che fare con noi praticanti. Quelle cose non possono farci del male.

 

Domanda: Eseguire autopsie negli ospedali provoca delle conseguenze negative sui praticanti?

Maestro: Se è il tuo lavoro, semplicemente fallo. La questione non esiste poiché quella gente è morta. Noi richiediamo che nella coltivazione vi conformiate alla società della gente comune al massimo possibile. Non alterate i modi della società della gente comune perché ora state coltivando. Non andrebbe bene.

 

Domanda: Se una persona non impreca verbalmente ma lo fa mentalmente, perderà virtù?

Maestro: Alcune persone dicono, “Ho coltivato piuttosto bene e mi sono comportato piuttosto bene”, ma gli attaccamenti nel loro cuore non sono stati eliminati nemmeno un poco. Può contare come coltivazione? Non è fasulla? Quindi solo i cambiamenti fondamentali sono veri cambiamenti. Ciò che sta in superficie è solo di facciata . Che tu imprechi o meno verbalmente è una formalità; ciò che è reale è se il tuo cuore e la tua mente sono cambiati. Se imprecate nella vostra mente, allora naturalmente la vostra mente non è cambiata. Che perdiate o meno virtù è una cosa di poco conto. La Dafa non è insegnata per preservare la virtù della gente comune.

 

Domanda: Alcuni studenti hanno paura degli animali velenosi e di altre creature. È possibile giungere al Compimento se queste paure non sono eliminate?

Maestro: Si tratta di due cose diverse. Liberatevi solo dall'attaccamento della paura e sarete a posto. Molti di voi non necessariamente hanno paura di loro, ma provano ribrezzo per queste cose perché sono sporche. Non è quel tipo di sporcizia che una persona avverte vedendo degli escrementi, ma piuttosto è un tipo di sporcizia che sente quando pensa che quelle cose sono cattive. Nel mondo del futuro, nell'universo del futuro quelle creature non esisteranno. Permettetemi di dirvi che nell'universo originariamente non c'erano quelle cose velenose e malvagie. Perché sono emerse più tardi? Perché il karma degli esseri è diventato sempre più grande, gli esseri sono peggiorati sempre più e l'universo è diventato sempre più impuro. Quindi sono emerse sempre più numerose delle cose cattive e gradualmente sono diventate sempre più velenose. Si sono evolute così .

 

Domanda: Nella scrittura “Illuminazione” si dice, “uno dopo l’altro entreranno”(liang liang xiang ji er lai). Come dovremmo comprendere “uno dopo l’altro (liang liang)”?

Maestro: Quella è antica sintassi cinese. L'antica sintassi cinese può spiegare le cose chiaramente. Il linguaggio è conciso, eppure il significato che trasmette è profondo e le dimensioni interiori che racchiude sono complete. È il miglior linguaggio scritto. In passato la gente diceva che era il linguaggio dei cieli, il linguaggio scritto dei cieli. Al giorno d'oggi la moralità dell'uomo si è corrotta e non va più bene, quindi viene usato il volgare. Se questo “uno dopo l’altro entreranno (liang liang xiang ji er lai)” deve essere spiegato, significa: tre in gruppo, due insieme; quando qualcuno ne discute con un'altra persona “questa Fa è piuttosto buona, andiamo a coltivare” anche l'altra persona penserà che è piuttosto buona così verrà anche lei. Quindi anche lui lo dirà e porterà i suoi familiari e la gente verrà a coppie o in trio. Usando il volgare dei giorni nostri, devo usare così tante parole. Usando “uno dopo l’altro entreranno (liang liang xiang ji)”, tutto quanto viene racchiuso in solo quattro parole. Ecco cosa significa. Per quanto riguarda “(xiang ji) continuamente” significa arrivano in momenti diversi, uno dopo l'altro, continuamente. Anche per spiegare quel “(xiang ji) continuamente” ci vogliono un sacco di parole.

 

Domanda: Possono i discepoli della Dafa che lavorano con libri e periodici, comprare all'ingrosso i libri della Dafa e venderli a prezzi al dettaglio?

Maestro: Non molto tempo fa, ho pensato qualcosa tra me e me. Siccome di recente un maggior numero di lavoratori ha dovuto lasciare il proprio posto in Cina (ritrovandosi in effetti senza impiego) e un piccolo numero di loro sono nostri studenti, ho pensato se potessi lasciar loro vendere i libri della Falun Dafa. In questo modo non solo potevano guadagnarsi da vivere, ma potevano anche rendere più facile l'acquisto dei libri agli studenti. E alcuni studenti hanno fatto così. Dopo di ché ci ho pensato più attentamente e non mi è sembrato giusto. Pensateci tutti: La Dafa – una Grande Via così sacra – può salvarci, eppure noi la usiamo per far soldi. Dove ci collocheremmo? Dove staremmo posizionando la Dafa? Non lo si dovrebbe proprio fare. Quindi non ho permesso loro di farlo. Perché si può farlo invece nella società? Perché sto utilizzando la società della gente comune per diffondere la Fa. La società della gente comune è a sua volta una forma manifesta della Fa al più basso livello, quindi le sue varie professioni e commerci esistono proprio così, la qual cosa non è sbagliata. Se i nostri libri non avessero dei contenuti interiori dietro di essi e fossero solo inchiostro nero su carta bianca, sarebbero soltanto inchiostro nero su carta bianca, sarebbero soltanto un libro. È perché hanno i contenuti interiori dietro di sé che hanno l'effetto della Fa. Per le librerie e i commercianti di libri nella società della gente comune non è un problema venderli; cioè, è conforme alla Fa al livello della società della gente comune. Ma per i nostri discepoli, il genere di problema che ho descritto in effetti esiste. Se usiamo la Fa per fare soldi, come potremmo spendere quei soldi?

 

Se voi possedete personalmente una libreria e utilizzate quella circostanza conveniente per vendere i libri della Dafa e se la libreria non è stata costituita specificamente per la Dafa e voi possedete quella libreria da prima, allora non ho obbiezioni se voi lo fate, perché stavate già commerciando in libri prima, dopo tutto. Ma detto questo, penso che mentre voi continuate ad approfondire la vostra comprensione della Fa, troverete un modo nuovo di gestire la cosa.

 

Domanda: Non ho badato a tutto il resto e ho litigato con la mia famiglia per vedere il Maestro. Ho fatto bene o male?

Maestro: Se sei venuto dalla Cina Continentale è molto probabile  che non avevi il permesso di venire. O è possibile che i miei Fashen non volessero che tu venissi e hanno cercato di mantenere la tua mente sulla coltivazione. Se non vieni dalla Cina continentale allora forse c'erano delle altre ragioni da parte tua. Forse era per vedere se eri determinato. Tutto è possibile. Devi scoprirlo da solo.

 

Domanda: So che devo usare bene il mio tempo per coltivare, ma voglio anche avere dei figli. Questo conta come un attaccamento?

Maestro: Abbiamo detto che dobbiamo coltivare mentre ci conformiamo alla gente comune al massimo grado possibile. Ora ci sono decine di milioni di giovani discepoli che coltivano. Se nessuno di loro si sposasse e avesse figli, non sarebbe un modo di danneggiare la società della gente comune? Come minimo ti posso dire che non ti staresti conformando ai modi della società della gente comune nella coltivazione. Allora della gente dice ancora, “In questa vita, semplicemente non voglio sposarmi. Ho deciso così”. Non sono nemmeno contro questo. Potete coltivare in quel modo. Fintanto che non crea dei pesi aggiuntivi o dei problemi nella tua vita o in altri aspetti, non farò nulla riguardo a questo. Le questioni che riguardano questo mondo sono decise e fatte da voi stessi. Se dici che avere dei bambini può avere un'influenza negativa sulla coltivazione di una persona, non penso che sia così. Non sarà così.

Domanda: Quali sono le forme del Compimento? Richiedono tutte che si prenda con sé il benti?

Maestro: Ho già discusso di questo. Solo coloro che vanno nel Paradiso del Falun prendono con sé il corpo. Per ciò che riguarda coloro che vanno in altri posti, dato che molti di loro sono venuti ad ottenere la Fa da differenti livelli e differenti mondi, dalla prospettiva degli esseri lassù, se doveste riportare indietro il corpo, quegli Dei e quei Budda penserebbero che è come se voi aveste portato indietro con voi un certo genere di cosa strana e bizzarra. Quindi là loro certamente non hanno i corpi e non li vogliono. Se quella cosa venisse riportata lì, rovinerebbe il loro intero sistema di coltivazione. Attenzione, non importa da dove veniate, io sto solo assimilando le vostre cose originali alla nuova e più retta Fa. Per quanto riguarda le cose in superficie della vostra coltivazione, io non ne tocco alcuna, così da assicurare che voi ritorniate al vostro luogo originale. In altre parole, se voi eravate un Budda, sarete un Budda; se eravate un Tao, sarete un Tao; e se eravate una Divinità, sarete una Divinità. Il vostro aspetto e ogni cosa che avevate prima non cambierà. Coloro che non avevano uno Stato di Realizzazione prima, potrebbero essere capaci di realizzarne uno attraverso questo giro di coltivazione e poi sarà predisposto in modo che voi andiate al posto dove è previsto che andiate.

 

Domanda: Ogniqualvolta faccio gli esercizi, sento sempre la stessa musica non-Dafa. Mi preoccupa che sia un'interferenza di messaggi da altre dimensioni.

Maestro: La musica in altre dimensioni è diversa dalla musica per la nostra coltivazione. Ma c'è della musica veramente bella nelle altre dimensioni. Se la senti, lascia che sia – non preoccupartene. Sono suoni di altre dimensioni. E non preoccuparti: la musica in se stessa non rappresenta la coltivazione. Quando coltivate nella Dafa vi lascio sentire questa musica mentre praticate. Lo scopo è quello di sostituire migliaia di pensieri con uno solo quando la vostra mente non può ancora raggiungere uno stato di tranquillità. Cioè, quando ascoltate la musica, la vostra mente non correrà da tutte le parti ma ascolterà solo la musica. È di beneficio per la vostra pratica. Ma la musica che usate deve essere quella per fare i nostri esercizi.

 

Domanda: Il mio corpo ha incontrato un tipo di interferenza, che ha a che fare con parole e immagini. È già passato un anno e mezzo e non sono stato in grado di superarla.

Maestro: Se sei un vero coltivatore, non importa qual era la tua intenzione quando hai intrapreso la Dafa all'inizio, devi lasciarla perdere e non preoccuparti di nulla. Deve esserti chiaro: non sei venuto per coltivare al fine di risolvere qualche problema. Lo scopo del mio diffondere questa Fa è salvare la gente, mettere in grado la gente di coltivare e mettere in grado la gente di ritornare. Non è per risolvere qualche problema dei corpi umani ordinari. È la cosa più seria. Devi essere certo di stare veramente coltivando e allora qualunque problema che ti riguarda potrà essere risolto. Ma se vuoi solo risolvere dei problemi umani ordinari, allora noi non potremo farlo. In una sola frase: la Fa serve per la coltivazione. Per esempio alcuni sanno che lo scopo del Falun Gong non è la guarigione, così pensano: “Allora non lo farò per essere guarito. Capisco che lo scopo non è curare i miei disturbi e non parlerò di guarire. Neppure chiederò di essere curato.” Eppure nelle loro menti ancora pensano, “Fintanto che farò gli esercizi, di sicuro il Maestro mi libererà dai miei disturbi”. Vedete, nelle loro menti stanno ancora pensando “Fintanto che farò gli esercizi, sicuramente il Maestro mi libererà dai miei disturbi”. Quel piccolo pensiero è ancora lì, sepolto nelle profondità della loro mente. Vogliono ancora che io risolva i loro problemi di salute, cioè, sono ancora attaccati ai loro disturbi. Se loro veramente li lasciano perdere, non ci pensano assolutamente e non se ne preoccupano, allora vedrete cosa succede. Si chiama “guadagnare naturalmente senza perseguire”. Ogni via e metodo di coltivazione funziona così. Nella società della gente comune potete ottenere qualunque cosa vogliate provandoci duramente o perseguendola ostinatamente. Ma i principi nelle altre dimensioni sono precisamente l'opposto, sono ribaltati. Quando vi metterete in cerca di qualcosa o di fare qualcosa pieni di attaccamenti, non otterrete nulla. Potete ottenerla solamente quando la lasciate perdere e ne siete meno preoccupati. Quindi questo si chiama “ottenere naturalmente senza perseguimento”.

 

Domanda: Quando il Maestro faceva i grandi gesti con le mani alla conferenza di Singapore, alcune persone si sentivano a proprio agio, alcuni pensavano che i segni erano bellissimi e alcuni si sentivano tristi e con il cuore spezzato e piangevano. Aveva a che fare con i livelli di coltivazione?

Maestro: Non c’è tanta differenza, fondamentalmente sono molto vicine. Le sensazioni e le comprensioni di ciascuno sono differenti.

 

Domanda: Al fine di raggiungere il Compimento nella coltivazione, tutti devono raggiungere il mondo di non egoismo e non ego. Perché allora ci sono differenti livelli?

Maestro: Mettiamola così. Una persona può raggiungere il Compimento anche al livello dello Stato di Realizzazione iniziale di Arhat: è sufficiente raggiungere l'auto-liberazione. Non è necessario pensare di salvare tutti gli esseri senzienti e non c'è bisogno che la persona pensi al prendersi cura degli altri – il coltivatore compie gli sforzi da solo per ottenere quello stato. Quello è il livello dello Stato di Realizzazione iniziale di Arhat. Se volete raggiungere lo Stato di Realizzazione di Bodhisattva – anche se solo lo Stato di Realizzazione iniziale di Bodhisattva – dovete coltivare e sviluppare un cuore di grande compassione. Insieme al raggiungimento dell'auto-liberazione dovete anche aiutare gli altri a liberarsi. Sia che siate in grado di realizzarlo o meno, avrete quel pensiero, vedrete tutti gli esseri senzienti che sono veramente sofferenti e verserete lacrime alla loro vista. Non è finzione – è reale. Non è qualcosa che capita diretta dalla vostra volontà. Naturalmente non è che quello stato accadrà sempre nel corso della coltivazione, ma accadrà. La vostra compassione sarà diversa se vi coltiverete in un Budda. Sicuramente non verserete lacrime come un Bodhisattva quando getterete lo sguardo sugli esseri senzienti. Proverete compassione, comprenderete più chiaramente le connessioni karmiche fra gli esseri senzienti e osserverete ogni cosa con una maggior saggezza. Quando i Budda che hanno coltivato ad un livello molto più alto di Tathagata si fermano a guardare, pensano, “Ma che cosa è questa compassione?” Pensano che la compassione che i Budda hanno verso gli esseri umani comuni sia a sua volta un attaccamento. Sono soltanto compassionevoli verso gli Dei, i Budda e gli esseri senzienti nei paradisi dei Budda al di sotto di loro, ma non provano compassione verso gli esseri umani. Non voglio dire che non siano compassionevoli, ma piuttosto, che i loro mondi sono troppo elevati. Per loro le vite quaggiù sono così insignificanti che stanno persino più in basso dei microrganismi. Non pensano che gli esseri umani poco dotati di capacità siano un qualche tipo di forma di vita utile. Quando i Budda che hanno raggiunto dei mondi ancora più elevati si guardano indietro pensano: “Oh questi Budda Tathagata sono anche loro degli esseri ordinari; che cosa ci sta a fare quella gente laggiù?” che cosa sembrano a loro gli esseri umani? Gli uomini non sono nulla; strisciano intorno nella sporcizia come microrganismi estremamente piccoli. Che dire allora di quei Budda in mondi sempre più elevati? Se volete raggiungere quello stato dovete coltivare fino a quello stato. Vi sto solo dando un'idea semplice di come stanno le cose. Non si limita solo a questo.

 

La vera Fa non può essere fatta conoscere agli esseri umani, perché avete ancora dei pensieri umani. Esseri in mondi diversi hanno differenti modi di esistenza. Anche i corpi fisici degli esseri su questo lato stanno continuamente cambiando. Se il corpo di un Budda è composto da atomi, allora i corpi di quei Budda ancora più alti e i corpi di quegli Dei che stanno più in alto dei Budda possono essere composti da ciò che equivale ai neutroni. Ancora più in alto potrebbero essere composti da neutrini e quark. E quella è solo la scala microscopica che gli uomini possono riconoscere. Che dire allora di quelli che sono composti da materia ancora più microscopica? La loro energia è visibilmente più grande. Più piccole sono le particelle di una sostanza, più grande è la densità. Le loro sembianze sono estremamente raffinate e lucenti. Sui corpi umani possiamo vedere dei pori, ma se guardate il corpo di una divinità, non ci sono pori. Se guardate agli esseri nel Triplice Mondo con corpi che sono ad un solo livello più in alto degli esseri umani – vedrete che agli occhi umani i loro corpi appaiono estremamente levigati, raffinati e semplicemente meravigliosi. Questo perché le loro particelle sono più piccole e più dense di quelle degli uomini nel mondo secolare. In altre parole, man mano che un essere continuamente si eleva, l'intera forma in superficie si eleva conseguentemente; ma il requisito è che si elevino i livelli. Il Compimento può essere raggiunto a differenti livelli. Non importa quale sia il livello che raggiungete nella coltivazione, ciò che starà sotto il vostro livello non sarà più un mistero per voi. Tutto ciò che sta sotto verrà mostrato completamente davanti ai vostri occhi e vedrete le cose come veramente sono; tuttavia tutto ciò che sta più in alto del vostro livello sarà per sempre un mistero per voi e non lo saprete mai, perché quello è lo Stato di Realizzazione a cui vi siete illuminati. Otterrete in base a quanto ci avete messo e a quanto avete coltivato.

 

Domanda: Capisco che la coltivazione è una cosa seria. D'altra parte è sbagliato provare gioia nelle avversità? E coltivare con allegria?

Maestro: Non è sbagliato. Se potete rimanere allegri in ogni momento nella vostra coltivazione, e se potete fare così qualunque problema incontriate, allora direi che siete veramente notevoli. Tutti vi ammireranno veramente e vi terranno in grande stima, perché ciò che hai descritto è difficile da fare. È difficile mantenere la propria mente stabile di fronte alle difficoltà facendo le cose con allegria. Ma essere capaci di mantenere una disposizione ottimistica e un cuore compassionevole in ogni momento – anche quando non incontriamo problemi o prove - è ciò che un coltivatore dovrebbe normalmente fare. È lo stato mentale migliore.

 

Domanda: I praticanti possono avere rapporti sessuali nel loro matrimonio?

Maestro: Abbiamo detto che voi coltivate fra la gente comune e non siete discepoli che hanno lasciato il mondo secolare per dedicarvi alla coltivazione. Quindi il vostro modo di vivere deve conformarsi ai modi della gente comune. Noi non riteniamo importanti le forme materiali della gente comune. Perché questo? Ciò che viene cambiato è il cuore umano e la mente. Se il cuore e la mente non cambiano, tutto è falso. Se, diciamo, in superficie non hai più nulla, ma dentro in profondità non puoi lasciar perdere le cose e ti agiti quando si tratta di queste cose, è inutile. Se tu dici, “dentro in profondità non sono attaccato ad esse e le vedo solo come cose che mi permettono di mantenermi in una condizione umana”, allora direi che stai andando piuttosto bene. Naturalmente tutte queste cose dovranno essere lasciate alle spalle quando raggiungerai un livello elevato e profondo nella coltivazione. Ciò che fai durante questo periodo di tempo non può essere considerato sbagliato. L'ho discusso chiaramente nello Zhuan Falun - ho parlato di questa situazione.

 

Perché vi è permesso di essere così durante la vostra coltivazione? La ragione è che il modo in cui coltiviamo noi, questa Dafa che sto insegnando oggi, è di proposito portata in piena luce, perchè sia praticata nella società complicata della gente comune, e solo in quel modo la gente proveniente dai livelli più alti può ritornare. Se la società della gente comune non fosse complicata abbastanza - cioè, non avesse delle prove e interferenze così grandi - coloro di voi che provengono dai livelli più alti non potrebbero mai fare ritorno. Dato che la Fa è grande ed è diffusa nella società della gente comune, vi ha fornito la convenienza di essere in grado di vivere nella società della gente ordinaria. La trasformazione del vostro corpo comincia dal livello microscopico, dall'origine della vostra esistenza - le particelle fondamentali che compongono il vostro essere - e si espandono verso l'esterno dall'interno, come i cerchi di un albero. Si espandono all'esterno come gli anelli annuali di un albero per tutto il tempo della vostra coltivazione, e farà così non appena raggiungete lo standard. Quando si espande fino alla superficie, proprio come gli anelli che raggiungono la corteccia, la trasformazione è completa e voi siete Compiuti. Prima di aver raggiunto la corteccia, cioè prima di raggiungere lo strato superficiale più esterno del vostro corpo fisico, il vostro corpo fisico sulla superficie avrà ancora pensieri come quelli degli esseri umani comuni, e voi avrete necessariamente una varietà di desideri, passioni, sentimenti ed altri attaccamenti ordinari di ogni sorta. Quei pensieri non sono così forti come quelli della gente comune, ma sono lì, e vi sono volutamente lasciati per assicurarci che voi vi conformiate ai modi degli esseri umani comuni mentre coltivate. La parte che ha finito la coltivazione, tuttavia, non sarà condotta dal corpo umano di superficie a farsi coinvolgere nelle faccende umane. Appena quella parte che avete finito di coltivare raggiunge lo standard, viene separata.

 

Qual è il beneficio quando è separata? Indipendentemente dalle attività che la superficie umana da questa parte intraprende fra la gente comune, indipendentemente da quello che fa, la parte che ha finito di coltivare sta seduta là e non si muove assolutamente; non ha nessuna attività mentale o pensiero. Quel corpo non si muove e non intraprende nulla. Ciò assicura che quando la persona sta facendo delle cose umane la sua parte divina non le faccia, ed è la parte umana - che non è stata pienamente coltivata - che fa quelle cose. Ciò assicura allora che, mentre vi migliorate, continuerete ad ascendere, e non a discendere. Se invece avessimo scelto di iniziare la trasformazione dalla superficie andando verso le profondità e avessimo fatto così nella società della gente comune, allora voi non potreste assolutamente coltivare in quella società. Ogni cosa che facevate fra la gente comune sarebbe equivalsa a una divinità che la faceva, poiché un corpo trasformato equivale al corpo di una divinità. Quindi sarebbe considerato come se stesse facendo delle cose umane, e voi semplicemente non potreste coltivare. È permesso agli Dei fare cose umane ordinarie? È assolutamente proibito che gli Dei abbiano dei sentimenti umani comuni. Quindi l'abbiamo capovolta: abbiamo cominciato a trasformarvi dall'origine del vostro essere. In questo modo, continua ad espandersi sempre di più verso la superficie esterna. Prima di raggiungere il Compimento potete sempre mantenere il modo di vivere fra la gente comune al livello di superficie. È solo che diventate sempre più liberi dagli attaccamenti fino a che alla fine potete prendere tutto alla leggera e lasciar perdere ogni cosa. Allora siete vicini al Compimento. Avrete completamente raggiunto il Compimento quando, nella vostra interezza, vi sarete completamente espansi fino alla superficie. A quel punto sarà naturale e non ci saranno scosse. In passato il Compimento di una persona avrebbe generato delle onde d'urto. Quando una persona raggiunge il Compimento, si generano smottamenti, maremoti e terremoti in tutta una vasta area. Ma la nostra forma di Compimento non genera delle onde d'urto. È adatta perché più gente coltivi nella società della gente comune, dato che non provoca effetti su di essa. Con così tanta gente che raggiungerà il Compimento penso che la Terra non potrebbe in alcun modo sopportarlo. Quindi abbiamo predisposto ogni singolo aspetto perché sia adatto per coltivare nella società della gente comune.

 

Prima che la parte che deve essere ancora pienamente coltivata si sia espansa fino alla superficie, non vi credo se dite di non avere attaccamenti umani comuni. Stareste forzando voi stessi. Potete essere esigenti con voi stessi in base agli standard elevati e comportarvi come dei praticanti, nello stesso tempo conformarvi il più possibile ai modi della società comune. Ma ciò di cui sto parlando non si applica soltanto a quella singola questione. Non è così semplice come il gestire le relazioni sessuali fra marito e moglie in un certo modo, non è questo il caso. Tu puoi scegliere per tuo conto l'approccio più adatto su questa questione. Qualunque modo tu pensi che sia il migliore, va bene. Se sentite di avere ancora dei pensieri umani ordinari, che sono piuttosto forti; se volete ancora sposarvi, volete trovare un fidanzato o una fidanzata, e vi piace particolarmente una giovane donna o un giovane uomo... se avete questi desideri di fare queste cose, questo sta ad indicare che la vostra coltivazione non ha raggiunto ancora quel punto, allora potete farlo. Non pretendete di poter lasciar perdere ogni cosa oggi, di poterlo fare istantaneamente ed essere un Budda immediatamente. Se le cose stessero così non avreste bisogno di coltivare – sareste già un Budda. Quindi la coltivazione procede man mano, ed è un processo graduale. Nonostante io abbia detto questo, se voi pensate “Oh, il Maestro ha detto che prima che io completi la coltivazione avrò ogni genere di emozioni e desideri umani al livello di superficie. Allora posso fare tutto ciò che voglio”. Non va bene! Sebbene abbiate quelle cose e vi dica di conformarvi alla gente comune il più possibile, se non vi attenete strettamente agli standard di un coltivatore, significa che non state proprio coltivando. Il rapporto dialettico è questo.

 

Domanda: Gli studenti caucasici vogliono usare tutto il loro tempo per ascoltare la Fa, ma non c'è ancora un nastro registrato con la traduzione simultanea. Possono registrarlo loro stessi leggendo lo Zhuan Falun per poi riascoltarlo?

Maestro: Il risultato non sarà necessariamente buono. Perché no? È perché la Fa nella mia voce ha la forza. Dato che voi siete coltivatori, prima di raggiungere il Compimento, ogni cosa che dite porta messaggi umani comuni di vario genere. Quindi quando lo riascoltate, li assorbite di nuovo. Questa contaminazione reciproca e ripetuta non va bene. Quando leggete il libro la questione è diversa. Ora stiamo facendo una traduzione simultanea. Lo stiamo facendo in fretta; sarà presto disponibile e questo problema presto sarà risolto. Tuttavia vi dico questo principio: tutto ciò che voi dite trasporta tutti i vostri attaccamenti umani ordinari e nozioni. Deve entrare in funzione la Fa, una persona non ne ricaverà molto solo ascoltando i principi superficiali. Ciò che esce dalla vostra bocca è la vostra comprensione al vostro livello. Quando ritornate ad ascoltarlo di nuovo, la vostra comprensione rimarrà sempre a quel livello. Per la traduzione simultanea è diverso dato che lì c'è la mia voce. Anche se il volume della mia voce è basso e quello del traduttore è più alto, nella realtà lui sta traducendo ma sono effettivamente io che sto insegnando. Gli studenti possono capirmi ed anche ricevere tutto ciò che io trasmetto quando insegno la Fa. Ecco cosa intendo.

 

Domanda: Ho incontrato, per un totale di tre volte, una bambinetta tra i tre e cinque anni. Quando ero mezza addormentata e mezza sveglia saliva sul mio cuscino, saltando e ridendo. È l'Infante Coltivato che è uscito dal Falun?

Maestro: Queste situazioni sono buone in genere, ma non è detto che siano in assoluto casi buoni. Gli Infanti Coltivati sono piccoli. La provenienza di ogni persona è complessa, quindi non fate attenzione a questo genere di cose. Può essere qualcuno che ti sei portata dietro dal passato, o ci potrebbero essere altre ragioni. Comunque, si tratta di una bambinetta dopo tutto. Potrebbe essere una cosa buona. Non metterci l'attenzione. Pensa soltanto alla coltivazione.

 

Sembra che io non abbia spiegato chiaramente, perché alcune persone non l'hanno afferrato ancora. Vi farò un esempio per spiegare questo punto, anche se non è detto che sia questo il caso. Quando alcune persone scendono per reincarnarsi, anche i loro figli del passato li seguono. Ma lei non si è reincarnata, e segue semplicemente da questa parte. Inoltre c'è altra gente che ha avuto figli nelle vite precedenti e quando si reincarnano in una vita, i loro figli non si sono reincarnati in quella vita. Eppure quel figlio è eccezionalmente intuitivo e lo segue sempre. Ci sono anche queste situazioni. Ci sono circostanze di ogni genere. Dato che voi avete ottenuto la retta Fa, predisporremo tutto questo per voi se i vostri bambini hanno una connessione karmica con voi. Tutto questo verrà opportunamente predisposto per voi, quindi voi non dovete più metterci attenzione.

 

Domanda: Mi spremo le meningi, tuttavia non riesco comunque a formulare una domanda. È perché non ho coltivato...

Maestro: Alcuni studenti veterani che hanno coltivato bene, quando mi incontrano non riescono a chiedermi nulla. So che si sentono molto male per il fatto di non aver nulla da dire nonostante ci provino intensamente. Prima di incontrarmi hanno molte cose da chiedermi, ma appena mi incontrano rimangono senza parole. Vi spiegherò il motivo.. Fintanto che siete un coltivatore, sarete così quando mi incontrate. La ragione per cui non avete nulla da dire quando mi incontrate è perché, mentre voi continuate a coltivare, la parte di voi che si è illuminata con la coltivazione - la parte che è stata pienamente coltivata - viene separata da voi. Viene separata dalla parte che non è stata pienamente coltivata. Quindi la parte di voi che non è stata ancora totalmente coltivata si sente sempre confusa, quindi avrà delle domande e vorrà porle. Ma dato che quando mi incontrate vedete il Maestro, anche la parte di voi che è stata totalmente coltivata diventerà molto sveglia, non appena essa diventerà molto sveglia, la parte umana comune di voi sarà completamente sotto il suo controllo. Perché vi accade di non avere pensieri cattivi e di essere così benevoli quando vi sedete qui? È perché la parte di voi che è stata pienamente coltivata si è risvegliata, ed il vostro intero corpo è sotto la sua guida. Ditemi, se la parte che è stata pienamente coltivata non avesse raggiunto lo standard, avrebbe potuto completare la coltivazione? In altre parole, sa tutto. È solo la parte che non è stata pienamente coltivata che non sa. A quel punto non volete più fare domande, e non c'è più nulla da chiedere, poiché conoscete tutto con chiarezza. Appena vi separate da me, non se ne occuperà più e rimarrà immobile, quindi questa parte di voi diventerà di nuovo confusa. “Perché non ho chiesto al Maestro?” Non è quella la situazione? Ecco come stanno le cose.

 

Dico a tutti voi, dovete leggere il libro di più, leggere il libro di più e leggere il libro di più - dovete leggere il libro ripetutamente. Questa è la Fa del cosmo. Fin dai tempi antichi, la Fa di qualunque via di coltivazione, che è stata trasmessa nella società della gente comune era la Fa al livello di Thatagata o al di sotto. Una Fa talmente immensa come questa ha creato diversi ambienti di esistenza per i differenti esseri del cosmo. È la grande Fa che ha creato il cosmo intero. È solo che non potete vedere il suo contenuto agli alti livelli fino a che non avrete raggiunto quei mondi. Ma in essa vi è contenuto tutto ciò che dovete conoscere al fine di raggiungere lo Stato di Realizzazione e il Compimento. Quindi dovete leggere di più il libro - leggerlo ripetutamente. Naturalmente i nostri studenti veterani sanno che se hanno una domanda, devono solo leggere il libro ed è garantito che verrà risolta. Più tardi sorgeranno le nuove domande più alte quando entrerete in nuovi mondi. Quando allora leggerete di nuovo il libro, vi fornirà ancora le risposte. Dopo di ché avrete delle altre domande di questo mondo e allora quando leggerete il libro, saranno risolte di nuovo. In questo modo continuerete a coltivare e ad ascendere costantemente. Quando avete le domande, questa Fa le risponderà. E fintanto siete esigenti con voi stessi nella vita di tutti i giorni e migliorerete costantemente, starete progredendo diligentemente e con vigore.

 

Domanda: È l'egoismo la radice del desiderio di notorietà, del proprio interesse e delle emozioni?

Maestro: Il desiderio di notorietà e l'interesse personale sono entrambi egoistici. Per ciò che concerne le emozioni, ho già rivelato in precedenti discorsi della Fa, che permeano questa dimensione umana come pure il Triplice Mondo. Nessun essere dentro il Triplice Mondo può sfuggire a loro - sono tutti sotto il loro controllo. Gli esseri umani sono precisamente immersi in queste emozioni. Più siete attaccati ad esse, più grande è il loro potere e quindi maggiore è l'effetto che hanno su di voi. In particolare, quando la gente perde i suoi cari o i giovani hanno il cuore spezzato quando si lasciano, più ci si pensa più grande diventa il potere delle emozioni. Le emozioni stanno dentro il Triplice Mondo, quindi voi, come coltivatori, dovete scrollarvele di dosso e liberarvene. Dovreste sbarazzarvi di queste emozioni e andare oltre. Per quanto riguarda il proprio interesse e la fama, queste sono cose a cui gli esseri umani danno grande valore; ma in effetti vengono anche loro dalle emozioni. Con la fama, non godrete della felicità e delle fortune che porterà con sé? Allora sarete veramente soddisfatti. Le persone non perseguono fama e interesse personale per ricavarne delle soddisfazioni? Se uno è soddisfatto non sarà gratificato? Il piacere che si prova non sarà a sua volta un'emozione? La fama può darvi gioie e onori, che sono emozioni, non è vero? Se avete ottenuto soddisfazioni per i vostri interessi personali, non sarete di nuovo contenti? È di nuovo un'emozione. Allora gli esseri umani vivono precisamente per le emozioni. Fra la gente comune, che siate felici o meno, che siate contro qualcosa o meno, che vogliate qualcosa o meno, che vogliate raggiungere una certa condizione sociale o meno, ciò che è considerato buono o cattivo, o ciò che volete o non volete fare, tutto è emozione. Ho detto che gli esseri umani vivono solo per le emozioni. Potrebbero mancare le emozioni nella società? Se non ci fossero emozioni nella società umana gli esseri umani non troverebbero interessante vivere - non vivrebbero con interesse. Così è come gli uomini sono tenuti a vivere.

 

Per ciò che riguarda l'egoismo, vi ho citato un principio prima e tutti voi avete applaudito con grande diletto. Ho parlato dell'universo futuro che non sarà estinto, e tutti voi ne eravate felici. Sapete perché può essere così? Alcune persone dicono, “Se una persona non pensa a sé, sarà dannata dai cieli”. Alcune persone l'hanno preso come loro motto. In realtà voi non sapete ancora che questo egoismo arriva su fino in cima, fino a livelli molto alti. In realtà, i coltivatori del passato dicevano, “Faccio questo e quest'altro”, “Voglio fare questo e quest'altro”, “Voglio ottenere questo e quest'altro”, “Sto coltivando”, “Voglio diventare un Budda” o “Desidero ottenere questo e quest'altro” niente di tutto ciò è esente da egoismo. Ma ciò che io voglio che voi facciate è raggiungere il Compimento in modo vero, puro e reale con la vera retta Fa e la retta illuminazione - solo allora potrete raggiungere un'eterna non estinzione. Quindi vi sto dicendo che dovete considerare prima gli altri in ogni cosa che fate. Alcuni sono felici se altri gli danno soldi. Quando altri gli danno soldi non considerano se ciò provocherà all'altra persona dei problemi, se la situazione economica dell'altro diventerà precaria e così via. “Fintanto che gli altri mi danno qualcosa, sono felice, ma non considero gli altri. Fintanto che gli altri sono buoni con me, sono contento, ma non mi preoccupo degli altri”. A volte anche quando delle persone si trovano in sofferenze estreme e non hanno altra scelta che dire qualcosa per compiacervi, voi non lo capite. Ci sono situazioni di ogni tipo. In altre parole, d'ora in avanti nella vostra coltivazione, in ogni cosa che fate, dovete pensare agli altri.

 

Domanda: Nello Zhuan Falun volume II si accenna che nell'oceano ci sono persone e che ci sono diversi generi di persone.

Maestro: Sì, alcuni vivono in questa nostra dimensione, alcuni no. Non solo ci sono esseri umani nell'oceano, ma ce ne sono anche nelle dimensioni che esistono al nostro stesso livello - gente che è simile a voi e gente che non è simile a voi. Li potete considerare umani o non umani. Dato che hanno certe emozioni ma non hanno il desiderio della gente comune, quindi la parte inferiore del loro corpo ha una certa forma materiale; solo la parte superiore ha una forma umana. Quindi possono fluttuare e volare in giro. La maggior parte della gente nell'oceano appartiene alle razze umane che furono eliminate dalla terra durante diversi periodi di tempo. E ci sono degli altri che sono semplicemente gente del fondo dell'oceano: ci sono quelli simili a esseri umani, ci sono quelli la cui parte superiore del corpo è umana e la parte inferiore è quella di un pesce, e ci sono quelli la cui parte superiore del corpo è quella di un pesce e quella inferiore è umana. Inoltre, anche sotto le piattaforme continentali c'è gente dal passato, cioè, razze umane che furono eliminate nel passato. Non possono risalire perché furono estirpate dal mondo umano - dalla Terra. Quindi una parte di loro che non aveva così tanto karma e tanti peccati, si è nascosta dentro la terra. Loro vivono così e non escono fuori - vivono semplicemente lì. Sono pochissimi. Sono spesso un poco più capaci degli esseri umani e non così ingannati. Va bene, non siate curiosi o non preoccupatevi di queste cose, dato che non hanno molto a che fare con la vostra coltivazione.

 

Domanda: In futuro, quando la nuova versione in giapponese della Dafa sarà ufficialmente pubblicata, cosa dovremo farne delle vecchie versioni del libro che contengono degli errori di traduzione?

Maestro: Non si può dire che contengano degli errori. È solo che la traduzione era inadeguata e le parole scelte non erano accurate. La possiamo descrivere così. Cosa dovete farne? Non fate niente; lasciateli semplicemente come sono. Nessuna versione in un linguaggio straniero potrà mai essere tradotta dal cinese senza discostarsi in qualche misura dall'originale. Suggerirei quasi che è in realtà meglio avere più versioni tradotte. Quando la gente le leggerà comprenderà, “Oh, c'è questo significato... Oh, c'è anche quest'altro significato... Quindi è questo il caso”. Quindi in realtà c'è un certo beneficio, se lo chiedete a me. Semplicemente lasciatele come sono.

 

Domanda: La timidezza è un attaccamento o un fattore fisiologico?

Maestro: La timidezza è causata da un fattore chiamato “timidezza” che esiste in questo universo. Vi provoca della paura. Più avete paura, più ha effetto su di voi. Dovete conquistarla con la forza di volontà - è una questione di forza di volontà. Anche questo deve essere compiuto nella vostra coltivazione.

 

Domanda: Mentre faccio gli esercizi, penso spesso a questioni relative alla coltivazione, al diffondere la Fa e alle parole del Maestro. È giusto?

Maestro: È uno stato durante un tempo particolare. In futuro non sarà un problema.

 

Domanda: Se qualcuno uccide delle vite per conto mio, il karma è accumulato da me?

Maestro: Se fai questo genere di lavoro... non voglio discutere di questa questione in questo genere di contesto. Ho scritto due articoli che discutono e spiegano la questione, ma sembra che qualcuno non riesca a comprendere ciò che dico. Mettiamola così: sapete quante vite avete ferito nel corso di tutte le vostre vite? Ogni persona ha ferito molte vite. Se la Fa fosse minore, non potreste coltivare con successo in questa vita, e dovreste pagare per le vite che dovete in ogni vostra vita. Nel Buddismo si crede che la coltivazione non possa essere completata in una vita sola. Quindi anche loro hanno visto che bisogna pagare per le vite che sono state soppresse. Ma oggi vi permettiamo di raggiungere il Compimento, quindi non vi rimane molto tempo. Che cosa deve essere fatto allora per le vite che avete ucciso? A parte quella porzione di sofferenze che dovete loro - porzione per la quale pagate dissolvendo il karma attraverso le sofferenze - devo eliminarne la gran parte per voi. Il rimanente lo dovete pagare voi; di sicuro potete superare la prova. Nello stesso tempo, una parte delle vite che avete ferito diventeranno esseri nel paradiso che voi avrete dopo aver raggiunto il Compimento, quindi il tutto si trasformerà in una cosa buona. Se la vita che viene ferita sapesse, “Oh in futuro andrò in un paradiso di Budda”, allungherebbe il collo per permettervi di ucciderla. Si farebbe uccidere allegramente. Naturalmente non avrebbe uno Stato di Realizzazione. Andrebbe in quel paradiso come un essere comune; andrà nel vostro paradiso di Budda per essere un cittadino normale, un animale, un fiore o un uccello. In poche parole, ci saranno diverse disposizioni per le diverse vite.

 

Tuttavia dopo che io ho parlato in questo modo, potrebbe esserci della gente che capisce all'opposto, “Oh allora va bene che io uccida delle vite”. Se non riuscite a raggiungere il Compimento non sarete mai, mai in grado di pagare per tutte le vite che avete ucciso, ma comunque dovrete pagare per loro. Ecco quanto è tremendo il karma che avete accumulato. In altre parole il processo di pagamento sarebbe terribilmente doloroso e praticamente infinito. Quindi è veramente una situazione orripilante. Ieri uno studente ha detto, “Il Maestro non ha mai parlato dell'inferno”. Io direi piuttosto che non ve ne posso parlare. Il nostro ambiente è così sacro, e parlare di quello è terrificante. Naturalmente non è terrificante per me, ma per alcune persone è veramente orripilante. Quindi penso che sebbene non ti abbia risposto direttamente, ciò nondimeno l'ho spiegato chiaramente.

 

In Cina c'era uno studente che stava per laurearsi in medicina. Stava facendo esperimenti di vivisezione. Avrebbe ricevuto il suo dottorato dopo aver completato quegli esperimenti. Cioè, aveva superato tutti gli esami, ma doveva fare ancora qualche esperimento e vivisezionare un migliaio o forse cinquecento topi e poi avrebbe potuto ricevere il suo dottorato. Più tardi sollevò la questione col suo insegnante che non poteva più farlo. Disse, “Ora sto praticando la Falun Dafa e so che uccidere genera karma”. Allora disse al suo professore, “Non posso uccidere quelle vite; preferisco rinunciare alla laurea”. Pensiamoci. Se una persona non è in grado di superare l'esame di vita e morte, non può raggiungere il Compimento. Ma non è che dovete necessariamente attraversare qualcosa del genere perché conti come superare la vita e la morte; quella è soltanto una forma. Non penso che quello sia importante. Ciò che guardo è se il vostro cuore è in grado di farlo veramente o meno. Pensateci tutti: gli esseri umani vivono in questo mondo solo per il desiderio della notorietà e interesse. Se avesse ricevuto la sua laurea, avrebbe ottenuto un buon lavoro e l'avrebbe atteso un futuro gradevole. E naturalmente il suo salario sarebbe stato alto - non c'è nemmeno bisogno di dirlo. Sarebbe stato più alto di quello della gente comune o di una persona media. La gente non vive solo per queste cose? Lui era in grado addirittura di lasciarle perdere. Quindi pensateci: lui è stato in grado di rinunciare persino a quello. Già da giovane era disposto a lasciar perdere quelle cose; non voleva dire allora che poteva rinunciare a tutto? Non ha dimostrato di avere il coraggio di mettere la propria vita in secondo piano? La gente non vive solo per queste cose? Se una persona è in grado di fare così, significa che in realtà il suo livello di coltivazione è già a quel punto. Riguardo a questa gente e a questo tipo di situazioni, ho detto che siccome possono rinunciare alle loro emozioni, ad ambizioni e interessi, perché non rinunciare anche proprio alla paura di uccidere le vite stesse? Non significherebbe eliminare l'attaccamento finale? Sto solo spiegando questo punto. Sarebbe diverso se voi non foste in grado di raggiungere quel livello, di passare l'esame di vita e morte, di abbandonare tutte queste cose e faceste in quel modo. Tutte le vite che vi sareste presi dovrebbero essere pagate nel vostro stesso processo infinito di pagamento - ecco quanto è spaventoso. Ho espresso chiaramente i principi della Fa e le leggi sottostanti. Ma per ciò che concerne come dovresti agire, sta ancora a te determinarlo. I principi della Dafa insegnano che tu non puoi uccidere delle vite. Fintanto che tu coltivi non puoi uccidere. Nei livelli più elevati, tuttavia, la Dafa comprende tutto e la Fa mostra i principi che esistono nel mondo di Budda. Ho detto che alcune delle vite che tu hai ferito saranno compiute e diventeranno esseri comuni nel tuo futuro paradiso, ma tutto si annullerà se tu non potrai raggiungere il Compimento! Tutto il tuo karma dovrà essere pagato da te. La relazione è quella. Non voglio discutere della Fa agli alti livelli, precisamente perché dopo che l'ho rivelata, molte persone ancora non possono comprendere veramente quei principi di cui ho parlato.

 

Naturalmente la Fa è più alta dei principi fra la gente comune. Non la trovereste nemmeno se voi rovistaste attraverso tutti i libri – antichi e moderni, cinesi e stranieri – e non la trovereste nemmeno in altre scritture. Ecco perché tutti amano ascoltarla. Ma non consideratela una semplice conoscenza – non sono qui per soddisfare il vostro attaccamento di ricerca della conoscenza. Insegno la Fa al fine di salvarvi.

 

Maestro: Lei usa spesso la parola “noi”. Che comprensione dobbiamo avere a questo proposito?

Maestro: Uso le espressioni che si usano nella Cina continentale moderna. Sento che tutti voi siete membri della Dafa e quindi parte della Dafa, quindi mi sono riferito a voi con il “noi”. Penso che quando lo sentite collocate voi stessi nella vera coltivazione. Questo è il ragionamento che ci sta dietro.

 

Domanda: Quando si può dire che una persona ha una psicosi?

Maestro: C'è una psicosi semplicemente quando una persona non può controllare il suo corpo ed è molto debole. Appena questa persona incontra dei problemi, non vuole occuparsi di nulla. È come se la sua coscienza principale sia addormentata, non presta attenzione a nulla, ed ha improvvisamente abbandonato il suo corpo. A quel punto quella persona si trova nello stato che la gente comune definisce psicotico. E perché si trova così? Quando la sua coscienza principale non controlla il suo corpo - cioè non è più razionale - i vari suoi pensieri generati dal karma e da varie nozioni che si sono formate dopo la nascita cominciano a controllare il suo corpo, la bocca, gli occhi e quant'altro. Quindi pronuncerà frasi senza senso e agirà da folle senza nessun comportamento normale e ragionevole, e la gente dirà che è psicotico. Ho detto che la psicosi non è una malattia. Non ha nessuna condizione patologica; è solo che la coscienza principale di una persona è troppo debole. Ci sono anche malattie congenite dove la coscienza principale della persona è debole dalla nascita ed il suo corpo è sempre controllato da altri esseri; è costantemente in balia di altri che lo controllano. Aggiungeteci in più le forti interferenze dei messaggi da altre dimensioni e la persona farà qualsiasi cosa. Il cervello è una macchina subito pronta che chiunque può comandare. Se non lo comandate voi e ci rinunciate, lo comanderanno altri e allora non seguirà più i criteri umani. Quindi una persona deve avere una volontà forte. La volontà deve essere forte e stabile!

 

Domanda: Ci possono essere persone che non avranno né il loro corpo originale (benti) trasformato né un Infante Immortale coltivato al momento del Compimento?

Maestro: Ho detto che molti nostri studenti vengono da differenti livelli, quindi potrebbero esistere situazioni differenti. In ogni modo, non preoccuparti di quale sia la tua situazione. Ti garantisco che fintanto che coltivi ti permetterò di raggiungere lo stato che sarà il più soddisfacente per te. Lo stesso discorso vale per tutti. Dandovi il meglio non sto creando il meglio per questo cosmo? (Applauso)

 

Domanda: Quando leggo lo Zhuan Falun raramente sento che i Budda, i Tao e gli Dei mi indicano chiaramente qualcosa. Ma invece, nel corso della coltivazione concreta, riesco a comprendere i principi della Fa.

Maestro: Sei in grado di illuminarti per conto tuo, quindi non è necessario che ti indichino le cose. Fare in modo di riuscire a farlo per conto tuo significa illuminarsi al Tao per conto tuo, e quello è eccellente. Alcune persone veramente non possono illuminarsi a qualcosa, eppure vediamo che promettono piuttosto bene. Che fare allora? Gli diamo un suggerimento.

 

Domanda: Di recente mi sono trovato spesso in uno stato mentale terribile; i miei pensieri non sono stati buoni, ed il mio pensiero è stato in confusione. Sono caduto veramente così in basso?

Maestro: Il karma attaccherà a più non posso quando ti lasci andare. Se sei forte da questo lato lo puoi reprimere. Quando l'hai represso e controllato, se vedo che sei veramente buono e davvero un coltivatore, dovrò prendermi cura di te ed eliminare quelle cose per te. Ecco come funziona. Non andrà bene se non lo affronterai tu stesso. Potresti dire: “Oh, allora se io lo reprimo poi ci penserà il Maestro a eliminarlo per me. Allora comincio a reprimerlo”. È simile a ciò che ho detto prima circa il pensiero della gente che ha delle malattie: non funzionerà se tu pratichi solamente perché vuoi che io elimini il tuo karma per te! La linea di fondo è che tu non dovresti essere attaccato a nulla. Devi avere pensieri retti.

 

Domanda: Possiamo proiettare il video del Maestro che insegna gli esercizi quando facciamo gli esercizi di gruppo nel parco?

Maestro: Va bene se l'ambiente lo permette e il governo non interviene. Dovete valutare la situazione e il luogo per proiettare il video.

 

Domanda: Ho coltivato per più di un anno ed è come se più coltivo più divento fragile. Un minuscolo attaccamento mi fa tremare il cuore.

Maestro: È possibile anche che tu sia diventato sempre più sensibile e che hai paura di non star andando bene nella coltivazione. Non sviluppare anche quell'attaccamento. Coltiva con dignità e rettitudine. Ma devi essere esigente con te stesso. Tutti voi commetterete degli errori nel corso della coltivazione e incontrerete delle prove che non riuscirete a superare. Se voi poteste superare ogni prova senza problemi, allora io, come vostro Maestro, non le avrei predisposte bene. Quindi ogni prova è una sfida da superare. O la passate o non la passate, e la potrete passare bene o non molto bene. Ma quando l'avete passata non molto bene, voi vi tormentate sapendo di non aver coltivato bene e ve ne dispiacete profondamente. Prendete la decisione di coltivare meglio la prossima volta. Allora la prossima volta cercherete di nuovo di passarla. È precisamente in questo stato, dove siete in grado di passarla o non  passarla, esaminando voi stessi e facendo così continuamente che state coltivando. Se voi poteste passare felicemente ogni prova non avreste bisogno di coltivare. Se nessuna prova potesse fermarvi, sareste sul punto di raggiungere il Compimento. D'altro canto, se pensate, “Il Maestro ha detto che non importa se la passiamo bene o no, va bene fintanto che coltiviamo”, e da lì in poi vi rilassate e non vi importa se non passate bene la prova, allora non state più coltivando. Ecco come funzionano queste cose. Non va bene se non siete esigenti con voi stessi.

 

Domanda: Che cos'è il Compimento? È morire come una persona comune o viene disposto dal Maestro?

Maestro: Il Compimento assume molte forme diverse. Come sapete, Sakyamuni insegnò il Nirvana al fine di eliminare in massima misura gli attaccamenti umani. Nella sua via di coltivazione, nemmeno volevano il corpo umano. Quindi una persona, nella sua pratica, non doveva essere attaccato al corpo umano e doveva semplicemente coltivare in quel modo. Il Lamaismo Tibetano insegna la Trasformazione-nella-Luce. Cioè una persona, al momento del Compimento, siede lì ed il suo intero corpo, che è stato con successo coltivato, viene trasformato in un raggio di luce rossa e il suo spirito originale se ne va con il suo Corpo di Budda pienamente coltivato. Dato che il suo Corpo di Budda che è stato coltivato con successo non contiene materia di questo lato umano ordinario, gli esseri umani non possono vederlo, e possono vedere soltanto della luce e che una forma fatta di luce sale verso l'alto. C'è gente che non ha coltivato altrettanto bene e che non può sottoporsi alla Trasformazione-nella-Luce dell'intero corpo. Quindi al momento della Trasformazione-nella-Luce il corpo istantaneamente si contrae,“Shwa!”, in una persona completa alta circa venti centimetri. Ha esattamente il suo stesso aspetto, con un corpo proporzionato. Questo accade perché lui non ha coltivato a sufficienza e non si è completamente trasfigurato nella Trasformazione-nella-Luce.

 

Ci sono anche altri scenari. Nel sistema Taoista in Cina, prendono la forma di “affrancamento dal cadavere” quando raggiungono il Compimento. Che cosa si intende per “affrancamento dal cadavere”? Nella Cina antica molta gente ha praticato il Grande Tao. La via di coltivazione del Grande Tao richiede che dopo che una persona completa con successo la coltivazione porti il corpo con sé - la loro via richiede anche il corpo. Ma questo genere di corpo fisico della persona non è più un corpo umano ordinario, perché è stato completamente trasformato in materia ad alta energia e diventa il suo Corpo-Tao. Il loro metodo di “affrancamento dal cadavere” è il seguente. La persona sa di aver coltivato fino al Compimento e che il suo intero corpo è stato pienamente coltivato. In che modo lascia il mondo secolare? Molti Taoisti lasciano i voti che non hanno ancora adempiuto fra la gente comune per adempierli dopo il loro Compimento. Il sistema Buddista non è tuttavia così,  poiché le cose vengono risolte nel mezzo del Compimento.

 

“L'affrancamento dal cadavere” può fare sì che la gente non cerchi la persona dopo che se n’è andata. Simulerà la sua morte, anche se per quel tempo lui è effettivamente capace di salirsene nei cieli o di entrare dentro la terra. Quando è sul punto di andarsene, dirà alla sua famiglia, “Sto per trapassare. Ho completato con successo la mia coltivazione e sto per andarmene. Preparatemi una bara”. Precisamente al momento predetto, lui si sdraia sul letto e un momento dopo smette di respirare. I suoi familiari vedono che è trapassato così lo mettono nella bara e lo seppelliscono. Ma in realtà lui ha utilizzato l'abilità di “camuffarsi” - ha usato un potere sovranormale. Ciò che la famiglia ha visto quel giorno non era il suo vero corpo. Che cos'era allora? Era stato evocato da un oggetto che lui aveva indicato. Ha usato una scarpa, una scopa, un paletto di legno o una spada e l'ha trasformata nella sua immagine. Ha preso di mira un oggetto e lo ha trasformato nella sua immagine. Sa dire ciò che serve e dice alla sua famiglia: “Tra poco mi sdraierò qui e fra un istante tutto sarà finito. Mettetemi nella bara, è tutto”. Quindi, nella realtà, si trattava di un pezzo di legno, di una scopa o magari di una scarpa. La vera persona se ne era andata molto, molto lontano. Così la famiglia lo seppellisce. Dopo essere stato sepolto, dopo poche ore, quell'oggetto tornerà alla sua forma originale; tornerà ad essere una scarpa, una canna di bambù, o un pezzo di legno. Questa cosa viene chiamata “affrancamento dal cadavere”. A volte una persona ritorna da qualche altro luogo e dice, “Oh, ho visto il tal dei tali della tua famiglia in un posto molto distante da qui. Ci siamo anche parlati quando mi sono recato là per affari”. La sua famiglia dirà, “Non è possibile. È morto”. Quella persona allora replicherà, “L'ho visto io. Non è morto. Lo visto per davvero. Gli ho persino parlato e abbiamo pranzato insieme”. “È veramente strano, lui è davvero morto”. La sua famiglia sa che era un Taoista, “Scaviamo e tiriamolo fuori e andiamo a vedere allora”. Quando la bara viene aperta ci trovano una scarpa.

 

Nel sistema Taoista c'è anche una forma chiamata “Ascensione in Piena Luce del Giorno”. “L'Ascensione in Piena Luce del Giorno” viene usata quando il corpo di una persona è stato pienamente coltivato e lui ha adempiuto i voti nel mondo secolare prima del Compimento. È tempo che lui se ne vada perché non gli è rimasto nulla da fare. A quel punto accade una cosa chiamata “apertura dei cancelli del cielo”; in altre parole si aprono i cancelli del Triplice Mondo. Allora per alcuni accade che una divinità celeste viene a riceverlo, o viene un drago, una gru e così via, sul quale lui monta e vola via, o dei carri celesti vengono a prenderlo. Cose del genere accadevano di frequente nei tempi antichi. Esiste una “Ascensione in Piena Luce del Giorno” di questo genere. Nel nostro sistema di pratica, userò il metodo “dell’Ascensione in Piena Luce del Giorno” per coloro che devono andare nel Paradiso del Falun. C'è gente in alcune vie di coltivazione che non vuole il corpo. Tutto ciò che c'è nell'intero paradiso di quella persona sarebbe gettato in un totale disordine se gli dovesse essere dato un corpo. È proprio come per il Nirvana di Sakyamuni; se gli dovesse essere dato un corpo non sarebbe Nirvana. Non sarebbe rovinato l'intero sistema di coltivazione? Il suo paradiso è composto dagli elementi di Precetto, Concentrazione e Saggezza, e quindi lui non vuole il corpo. Molti di voi pensano con una mentalità umana, “Oh, questa Ascensione in Piena Luce del Giorno è fantastica. La gente mi vedrà volare in alto”. State pensando a cose divine con una mentalità umana, e questo è totalmente inappropriato. Messa in un altro modo, al momento del Compimento, ci sarà naturalmente una forma in cui avverrà. Vi posso dire, comunque, che con così tanta gente che raggiungerà il Compimento questa volta, lascerò certamente una lezione profonda per la gente che non credeva. Così quando i miei discepoli raggiungeranno il Compimento in futuro, sarà molto probabilmente una visione magnifica, una visione che la società umana non dimenticherà più. (Applauso)

 

Detto questo, dovete ancora eliminare tutti gli attaccamenti e non mettere l'attenzione su queste cose. Continuate semplicemente a coltivare. Se la vostra coltivazione fallisce, niente ha valore.

 

Domanda: Nel libro Zhuan Falun ci sono diversi Budda, Tao e Dei dietro ogni parola?

Maestro: Sì, questo è sicuro. Ecco perché vi dico di leggere il libro. Alcune persone comprendono qualcosa, “Ah!” e nell'istante in cui comprendono quella cosa il loro corpo sperimenta un fremito improvviso e sentono una corrente calda. Sebbene provino solo una sottile sensazione al momento, i cambiamenti nel corpo sono estremamente sostanziali, e dall'altra parte lo scuotimento accade ovunque. Questo accade perché siete ascesi ancora ad un altro livello e il corpo sperimenta differenti forme di cambiamenti a differenti livelli. Come sapete, in alcuni templi cinesi alcune statue di Budda hanno quattro teste in cima alla testa, o ancora altre tre teste in cima a quelle quattro teste, e una testa in più cresce in cima ad altre tre teste. In realtà è una forma palese di un'immagine della Fa di Budda a differenti livelli. Il che significa che, a differenti livelli i cambiamenti negli stati del corpo sono piuttosto forti. Non è solo magnifico, ma solenne, maestoso e incredibilmente meraviglioso. Quindi c'è una ragione per cui non vi è permesso vederlo. Dato che avete un pensiero umano ordinario, lo comprendereste con pensieri umani, e come risultato potreste anche agire in modo sconsiderato. Non possiamo lasciare accadere cose del genere.

 

Domanda: Darsi la mano e i contatti fisici trasmettono karma?

Maestro: Se sei un vero coltivatore non ti farà nulla, non importa quanto sensibile tu sia. Il tuo corpo coltivato ha gong: come potrebbe temere qualcosa di inferiore al gong? C'è una grossa distanza fra i due in termini di mondo e livello, quindi non dovresti temerlo.

 

Darsi la mano fra la gente, cioè, il contatto e darsi la mano fra la gente comune può davvero trasmettere karma. Come minimo c'è una contaminazione. Questo è certo. Al giorno d'oggi tutti stringono la mano. Darsi la mano proviene dalla società occidentale caucasica. La gente asiatica in passato non si dava la mano. Quando si incontravano stringevano un pugno nell'altra mano. Quello andava piuttosto bene. Le donne non stringevano il pugno così perché non era bello da vedere. Stringevano un pugno sulla parte destra del loro addome, in questo modo: quando incontravano qualcuno stringevano il pugno verso il lato destro del corpo e piegavano leggermente le ginocchia. Sembra che il darsi la mano sia apparso in Occidente solo dopo il Rinascimento; anche loro prima non si davano la mano. Avevano le loro forme diverse per salutarsi - alcuni in un modo, altri in un altro. Ad ogni modo, c'erano sistemi diversi, di ogni genere. Darsi la mano è entrato in uso più tardi. Abbiamo Heshi che è la forma di saluto tradizionale buddista.

 

Domanda: È da più di un anno di coltivazione che la gente raramente mi crea dei fastidi. Se continua così, come posso liberarmi dai miei attaccamenti?

Maestro: Non è così. Le circostanze di ciascuno sono differenti. Forse è in questo modo, forse in quel modo, forse... Ci sono fattori di diverso tipo. Quindi non devi essere attaccato a queste cose. Il giorno in cui le avversità arriveranno per davvero troverai difficile superarle, eppure quando non ne hai le vuoi. C'è una ragione per tutto. In effetti, alcune persone non hanno veramente così tante tribolazioni. Anche questo è vero.

 

Domanda: Nel nostro luogo di pratica ci sono dozzine di persone e la grande maggioranza di loro ha un brutto colorito sul viso. È perché non stiamo coltivando concretamente?

Maestro: C'è un piccolo numero di luoghi di pratica che veramente non sono a posto, dove circolano pettegolezzi fra gli studenti ed “illuminazioni” caotiche. Alcune persone si “illuminano” a casaccio su cose che non hanno davvero nulla a che fare con la Fa che io insegno, indirizzando gli studenti a pensare in un modo o nell’altro. Lasciano che la loro immaginazione corra a briglie sciolte. Commentano persino la Fa, dicendo come è questa Fa, come è questa sezione, e come è quella sezione. Gli esseri umani valgono tanto da permettersi di esprimere commenti sulla Fa? Come minimo avete ancora una mentalità umana, quindi non è giusto farlo. Dovreste solo coltivare voi stessi in accordo con la Dafa, leggere, studiare e fare gli esercizi in gruppo. Usate più del vostro tempo per leggere e studiare la Fa, e meno del vostro tempo per parlare delle vostre esperienze e punti di vista. O, dopo che avete finito di fare gli esercizi, potete discutere insieme - anche quello va bene. Se usate il tempo da destinare alla coltivazione e a leggere la Fa a discutere invece delle vostre esperienze, non penso che vada bene. Le cose di cui parlano alcuni portano i loro vari pensieri egoistici e le loro emozioni, e non hanno nemmeno nulla a che fare con la Fa. In quel caso possono condurre gli studenti fuori strada ed anche ad indulgere su pensieri non pertinenti. Gli esseri umani hanno tutti una mentalità umana ordinaria. Ai nostri studenti, siano essi veterani o nuovi, non può assolutamente essere permesso di parlarne o di conoscere i principi che sono più alti dei significati di superficie delle parole. Dopo tutto, ciò di cui parlate sono i significati letterali e i principi in superficie, perché non si può discutere fra la gente comune della Fa Celeste. Io non so cosa sia andato di traverso a certa gente. Non so come si siano “illuminati” a quelle idee caotiche. Dovete fare attenzione a questa cosa!

 

Domanda: Qual è la traduzione di “yin”?[1] Perché uno deve fare “Jieyin”?[2]

Maestro: I Budda non lo chiamano yin. È una manifestazione della solennità della Fa di Budda. È un termine dell'India antica chiamato yin che è stato tradotto direttamente. Jieyin, grande shouyin,[3] e piccolo shouyin sono altre espressioni della maestà della manifestazione della Fa e del linguaggio della Fa.

 

Domanda: Coltivo da quasi un anno ormai, ma non ho ancora visto il Falun.

Maestro: Mettiamola così. Se tu dici di non aver avuto nessun cambiamento in te stesso, non hai sperimentato nessun cambiamento che la Fa ti ha portato, o non hai conosciuto nulla o non ti sei illuminato a nulla che va al di là delle persone comuni, allora non ti credo, a meno che tu non sia un coltivatore. Se tu vuoi vedere a tutti i costi qualcosa, che sia manifesto, o che ti venga concretamente mostrato altrettanto chiaramente come quando si guarda la gente comune, allora non penso che funzionerà ancora. La ragione è che ci sono modi diversi per trattare ogni persona in accordo con la sua condizione personale, i suoi differenti stati mentali fra la gente comune, e ciò che otterrà quando raggiungerà il Compimento in futuro. Nello svolgere questo compito, non farò assolutamente le cose in modo uniforme in ogni situazione. Stai cercando di vedere il Falun con intenzione; se quell'attaccamento non verrà eliminato non lo vedrai.

 

Domanda: Dato che i Budda ai livelli più alti considerano gli esseri umani come nulla, per favore ci dica perché il Maestro è venuto a salvarci?

Maestro: La Fa del cosmo ha creato per gli esseri di differenti livelli diversi ambienti di vita nell’intero cosmo. Ne consegue che in questi ambienti per vivere ci devono stare degli esseri. Gli esseri umani comuni si trovano al più basso livello dei differenti livelli creati da questa Fa per l'intero cosmo. Quindi, dal mio punto di vista, devo prendere in considerazione l'intera Fa e l'intero cosmo. L'ho spiegato chiaramente? (Applauso) Quindi, dal mio punto di vista, vedo gli esseri - esseri sia del lato positivo che del lato negativo - in modo diverso da voi. Non è un qualcosa che voi potete comprendere.

 

Domanda: Mentre continuo a studiare la Fa, le cose a cui penso diventano sempre meno, fino al punto che a volte non voglio pensare a nulla. È perché la mia coscienza principale è debole? O la mia coltivazione è andata fuori strada?

Maestro: Non è così. E posso persino dirti che si tratta di un fenomeno molto buono. Perché dico che si tratta di un fenomeno molto buono? Te lo dirò. Il cervello di una persona funziona in modo estremamente astuto fra la gente comune. Al fine di non rimetterci, il pensiero di una persona è estremamente rapido sotto questo punto di vista e la sua memoria è lucida. Ciò che sto dicendo è che utilizzare il tuo cervello in quel modo non va bene perché genererai karma. Quando il tuo cervello è troppo sviluppato in quel modo, interferisce con la tua coltivazione. Che cosa deve essere fatto allora? Usiamo l’approccio di bloccare prima di tutto quella parte del vostro cervello. In altre parole, per prima cosa lo rinchiudiamo, lo ripariamo, lo sostituiamo con quella parte dei vostri pensieri che possono pensare come un coltivatore, e facciamo sviluppare quella parte del vostro pensiero. Poi la parte astuta viene riparata e gradualmente allentiamo la limitazione. A quel punto sarete in grado di gestirvi adeguatamente. Quando non siete nemmeno in grado di individuare quei cattivi pensieri - dato che quella parte del vostro cervello è così ben sviluppata - appena pensate riguardo a qualcosa vi immergete in quella parte del cervello. Quella parte del vostro cervello interferisce gravemente con la vostra coltivazione. Quindi, molte persone sperimenteranno ciò che ho appena descritto. È temporaneo. I pensieri che spesso usate per proteggere i vostri interessi, i pensieri che possono ferire gli altri, e quelle cellule del cervello che sono troppo sviluppate vengono sigillate e riparate. Quindi accadrà questa situazione, ma è temporanea. Dopo che sono stati sigillate, bisogna prendersi cura di voi in modo che esse non siano così sviluppate e siano solamente adeguate per un uso normale. Facciamo sviluppare le cellule dei vostri pensieri retti. Ecco come funziona. Altrimenti... permettetemi di usare un'espressione colloquiale che può descriverlo in modo più calzante: voi siete una persona retta e nobile che sta coltivando il Budda, quindi la vostra mente non può essere astuta, furba, sfuggente e scaltra!

 

Domanda: Ascoltare le esperienze altrui mi ispira e mi illumina, ma non lo trovo così solido come quando mi illumino alle cose da solo.

Maestro: È giusto. Naturalmente è così che deve essere. Ciò a cui ti illumini tu stesso, attraverso principalmente la tua coltivazione è il più solido. D'altra parte puoi veramente trarre delle ispirazioni da ciò che dicono gli altri. Anche quello può facilitare i tuoi progressi, quindi è di beneficio. Non è possibile che le conferenze della Fa vengano tenute spesso. Le nostre conferenze danno effettivamente i benefici delle conferenze della Fa. Ma non dovete condividere le esperienze troppo spesso. Dovete concentrare la vostra energia sullo studio della Fa e leggere il libro.

 

Alcune delle domande che avete sollevato sono state tolte perché erano relativamente di basso livello o ripetizioni, o possono essere risolte leggendo il libro. A causa dei limiti di tempo ora smetteremo di rispondere alle domande. (Applausi calorosi)

(Traduzione provvisoria del 20/03/2007 , aggiornata nel maggio 2008, soggetta ad ulteriori revisioni)



[1] (“yeen”) “posizone delle mani”

[2]  ( “jyeh-yin”) “mani congiunte”

[3] (“shou-yin”) “segni delle mani”