Falundafa.org

La Conferenza della Fa 

╚ necessario per i discepoli condividere fra loro ci˛ che hanno sperimentato e studiato nella loro coltivazione. Non c'Ŕ alcun problema se si aiutano l'un l'altro a progredire insieme, fintanto che non hanno alcuna intenzione di mettersi in mostra. Per facilitare la diffusione della Dafa, sono state tenute in diverse regioni alcune conferenze per la condivisione delle esperienze di coltivazione. Tutte queste conferenze sono eccellenti e salutari, sia nella forma che nei contenuti. Ma i discorsi dei praticanti devono essere approvati dai centri di assistenza, per evitare questioni politiche, che non hanno nulla a che fare con la coltivazione o argomenti che stabiliscano direzioni scorrette nella coltivazione e nella societÓ. Nel frattempo dovremmo evitare di fare un gran parlare a vanvera - cosa che deriva dagli studi teorici della gente comune. Non dovete compilare articoli, con l'intenzione di mettervi in mostra, nello stile dei documenti ufficiali, per poi leggerli al pubblico in occasione di qualche grande raduno. 

Le grandi conferenze per la condivisione delle esperienze di coltivazione, che sono organizzate dai Centri Generali di Assistenza, a livello provinciale o cittadino, non dovrebbero essere tenute su scala nazionale. Le conferenze nazionali o internazionali, dovrebbero essere organizzate dalla SocietÓ di Ricerca, e non dovrebbero essere tenute troppo frequentemente. Una volta all'anno dovrebbe andar bene (eccetto che in casi speciali). Non trasformatele in una formalitÓ o in una competizione; rendetele invece una solenne conferenza della Fa, che possa veramente promuovere la coltivazione.  

Li Hongzhi
26 giugno 1996